Mese: Ottobre 2018

asia bibi, blasfemia, islamici, Simone Pillon, Zafar Bhatti

ASSOLTA LA CRISTIANA ASIA BIBI

DOPO 3420 GIORNI DI CARCERE TORNERA’ LIBERA LA MADRE DI FAMIGLIA CONDANNATA A MORTE PER BLASFEMIA: ESULTA L’AVVOCATO LEGHISTA PILLON PAURA DI RAPPRESAGLIE IN PAKISTAN Più che l’integralismo islamico poterono pietà e ragione. Giunge come un miracolo la notizia dell’assoluzione di Asia Bibi, la cristiana condannata a morte per blasfemia nel 2010 per una frase su Maometto in quel Pakistan dove anche per una parola si rischia la pena capitale per impiccagione. La Corte Suprema di Islamabad, che aveva raggiunto il verdetto l’8 ottobre scorso mantenendolo però segreto per ragioni di sicurezza, ha proclamato oggi l’assoluzione per la donna madre di cinque figli, dopo 3420 giorniContinue reading

Inghilterra, islamici, Maometto, musulmani, NCA - National Crime Agency, stupri, UK, Yorkshire

ORDA MUSULMANA PER 1500 STUPRI

SETTE PAKISTANI COLPEVOLI DEGLI ORRORI DI ROTHERHAM CON ABUSI SU MOLTE MINORENNI: UNA VIOLENTATA DA CENTO ASIATICI UN’ALTRA COSTRETTA AD ABORTIRE. IN UK E’ CACCIA AD ALTRI 151 ORCHI NELLA MAXIOPERAZIONE DELLA NCA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione «L’Operazione Stovewood è l’indagine della NCA – National Crime Agency (Agenzia Nazionale del Crimine) sullo sfruttamento e l’abuso sessuale di minori extrafamiliari a Rotherham, nel Sud Yorkshire, tra il 1997 e il 2013. È la più grande indagine mai condotta sullo sfruttamento sessuale dei minori (CSE – child Sexual exploitation in inglese) intrapresa dalle forze dell’ordine e laContinue reading

Cecile Kyenge, George Soros, Martin Schultz, Martina Anderson, MASSONERIA, Mayer Amschel Rothschild, MIGRANTI, Parlamento Europeo, Sergio Cofferati, Unione Europea

TUTTI I POLITICI DEL PLUTARCA SOROS

TRA GLI EURODEPUTATI DI SINISTRA APPOGGIATI DALLA “OPEN SOCIETY” L’EX SEGRETARIO CGIL COFFERATI, KYENGE E IL DEM PRESIDENTE LGBT. MA ANCHE L’EX TERRORISTA IRA, IL PASTORE LUTERANO PRO GAY E L’AVVOCATO MUSULMANO INGLESE di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Ci sono nomi e cognomi di 226 eurodeputati schedati per anzianità parlamentare, curriculum politico essenziale, settori di competenza in ambito UE, aree geopolitiche di operatività, interessi di attivismo sociale, numeri di telefono, e-mail e account Twitter. Un lavoro di schedatura degno di un’intelligence internazionale quello svolto dall’agenzia Kumquat Consult di Bruxelles per conto della Open Society European Policy Institute delContinue reading

boko haram, Corano, femminicidio, Isis, ISLAM, islamici, stupri

STUPRI MUSULMANI E PARTIGIANI

LE RAGAZZINE DESIREE E GIUSEPPINA VIOLENTATE ANCHE NELLA MEMORIA DAGLI SCIACALLI DI SINISTRA CHE COME I MUSULMANI E IL CORANO LEGITTIMANO GLI ABUSI SU CERTE DONNE. A LONDRA 631 MINORENNI STUPRATE DA UNA GANG DI PAKISTANI ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ La sedicenne Desirèe, imbottita di un mix micidiale di stupefacenti e farmaci, stuprata a turno per 12 ore da belve africane accolte in Italia con permessi temporanei per ragioni umanitarie (scaduti per mancanza di requisiti), riceverà l’ultimo saluto oggi a Roma in una giornata di lutto nazionale. Il suo corpo dilaniato dagli abusi dei suoi aguzzini è stato per giorni oggetti di un ulteriore vilipendio,Continue reading

asia bibi, blasfemia, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Charles Hebdo, Cosa Nostra, CRISTIANI, DIRITTI UMANI, Giovanni Falcone, giustizia, ISLAM, islamici, Luigi Di Maio, MAFIA, Maometto, Matteo Salvini, Provenzano Bernardo

GUAI A CHI TOCCA PROVENZANO E MAOMETTO

LA CORTE DI STRASBURGO IGNORA STORIA E SENTENZE PER PRENDERE LE DIFESE DEL CAPOMAFIA PROVENZANO E DEL PEDOFILO MAOMETTO MA NON QUELLE DI GESU’ di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Bernardo Provenzano, condannato a 9 ergastoli per omicidi, stragi ed attentati dinamitardi, non meritava il carcere duro fino alla morte. Il profeta Maometto non può essere accusato di pedofilia “per pace religiosa” e perché non ci sono “riscontri oggettivi o storicamente fondati”. Nell’arco di una settimana la Corte Europea per i Diriti Umani (Cedu) è riuscita ad emettere due sentenze che hanno subito suscitato reazioni sdegnate maContinue reading

Immigrazione clandestina, Matteo Salvini, MIGRANTI, stupri

ECCO GLI AGUZZINI DI DESIREE

SONO MIGRANTI FUORILEGGE LE TRE BELVE NERE ARRESTATE PER LO STUPRO MORTALE ALLA SEDICENNE ROMANA: CACCIA AL QUARTO AFRICANO. SALVINI: “CASTRAZIONE CHIMICA” Tre persone sono state fermate dalla Squadra Mobile della Polizia di Stato per la morte di Desirée Mariottini ed è caccia la quarto uomo. In serata altre persone sono state interrogate in Questura: non si tratta di sospetti ma sono informate dei fatti. “Fosse per me castrazione chimica per gli stupratori. Un po’ di carcere in Italia, ma le carceri in Nigeria, in Senegal, in Congo o in altri Paesi penso siano un tantinello più duri. A me non dispiacerebbe che tornassero anche daContinue reading

boko haram, Immigrazione clandestina, islamici, Maometto, marocchinate, Matteo Salvini, musulmani

l’opinione – BOKO HARAM E’ TRA NOI

DOPO PAMELA TOCCA A DESIREE: DROGATE, STUPRATE E UCCISE COME LE SCHIAVE IN NIGERIA E LE VITTIME DELLE MAROCCHINATE. MA I GIOVANI ASINI DI SINISTRA CONTESTANO IL MINISTRO… ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Non giriamoci intorno: Boko Haram è tra di noi! La bieca ferocia con cui gli integralisti del jihad spargono sangue e crudeltà nel nord della Nigeria al grido “l’istruzione occidentale è proibita” si specchia in quanto sta accadendo nelle periferie delle città italiane ad opera di piccole brigate di malvagi africani senza scrupoli. In Italia non sono animati da ideali rivoluzionari religiosi – almeno per ora che sono in pochi – maContinue reading

Aldo Moro, Bernardo Mattarella, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Cosa Nostra, Frank Gigliotti, Giovanni Falcone, Giuseppe Mazzini, Henry John Temple visconte Palmerston, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, Nwo - Nuovo Ordine Mondiale, Palermo, Regno delle Due Sicilie, Sergio Mattarella, Sicilia, unità d'italia

CIA-MAFIA: L’ITALIA NELLA MORSA

ECCO I DOCUMENTI CHE PROVANO IL PATTO TRA COSA NOSTRA, IL BOSS LUCKY LUCIANO ED I SERVIZI SEGRETI USA PER CONTROLLARE LA SICILIA E L’ITALIA DAL DOPOGUERRA FINO ALLE STRAGI DEI GIUDICI Un interessantissimo articolo scritto da Giuseppe Barcellona e publicato sul sito Difesa Online rivela fonti documentali e testimoni sulle connessioni Cia-Mafia nate per favorire lo sbarco degli Alleati angloamericani in Sicilia. Al fine di comprendere al meglio questa ricostruzione storica va ricordato brevemente il contesto storico dell’isola dall’Unità d’Italia in poi. E’ ormai assodato da ogni storiografo degno di tale nome che la Spedizione dei Mille fu finanziata dalla Massoneria inglese per volontà delContinue reading

Alfio Caruso, Andreotti Giulio, Bernardo Mattarella, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Claudio Martelli, Danilo Dolci, Francesco Di Carlo, Frank Gigliotti, Giovanni Falcone, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, omicidi, Palermo, Sergio Mattarella, Sicilia, Vito Ciancimino

MATTARELLA: INTOCCABILI SICILIANI

IL PRESIDENTE DEL CSM SERGIO MATTARELLA A COLPI DI BATTAGLIE GIUDIZIARIE NEGA I LEGAMI MAFIOSI DEL PADRE BERNARDO ACCUSATO DA STORICI, POLITICI E PENTITI  E DAL DOSSIER ANTIMAFIA SU CIANCIMINO ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Due processi e due condanne risarcitorie per diffamazione sono giunte nei confronti di altrettanti giornalisti che hanno osato raccontare vicende controverse sullo statista siciliano Bernardo Mattarella, uno degli intoccabili ministri democristiani del Dopoguerra, e le sue presunte relazioni con esponenti di Cosa Nostra come il noto mafioso Vito Ciancimino. Due cause civili – si noti bene non penali che avrebbero altrimenti indotto a molteplici obbligatorie indagini la magistratura – in cuiContinue reading

Aldo Moro, Andreotti Giulio, Carlo Alberto Dalla Chiesa, delitti, Ferdinando Imposimato, Francesco Cosentino, Frank Gigliotti, illuminati, Licio Gelli, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, Palermo, Sicilia, soldi, strage

MASSONERIA E STRAGI

LA LOGGIA SEGRETA DI GELLI SERVIZI SEGRETI E CIA DIETRO LA STRAGE DI BOLOGNA COME PER IL DELITTO DI MORO E DEL GENERALE DALLA CHIESA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione «A 38 anni dalla strage non conosciamo ancora i mandanti, ma sappiamo molte verità. Milano, Brescia, Bologna, le bombe sui treni, non sono attentati scollegati: sono stragi inserite in una più ampia strategia della tensione. Con mani esterne che hanno sempre lavorato contro la verità». Paolo Bolognesi presidente Associazione dei familiari delle vittime del 2 agosto 1980 «La strage di Bologna fu fascista. Fu una operazioneContinue reading