LA SUPER-LIMOUSINE SOVRANISTA DI PUTIN CONQUISTA BELGRADO

Pubblicità
Pubblicità
285 Views

CURIOSITA’ E POST VIRALI IN SERBIA
PER LA NUOVA BLINDATA DA 6 TONNELLATE
DEL PRESIDENTE DELLA RUSSIA
COSTRUITA DA MOSCA CON AIUTI ITALIANI.
Guarda i VIDEO su Gospa News

 

C’è il meglio dell’eccellenza tecnomeccanica italiana, ed in particolare piemontese, all’interno della super-limousine blindata dello Zar di Russia che ha subito conquistato Belgrado ed è diventata virale nei post sui social serbi ancora prima del suo arrivo. L’enorme auto blindata, lunga 6,6 metri, larga 200 e alta 170, presentata a Mosca in prototipo lo scorso anno durante la parata del 9 maggio per la Giornata della Vittoria (la ricorrenza della fine della Seconda Guerra Mondiale per i paesi dell’est) è divenuta celebre per la fotografia con lo stesso presidente russo Vladimir Putin alla guida scattata lungo il circuito di Formula 1 di Sochi. La Aurus Senat è uno dei primi progetti “sovranisti” di limousine al mondo. In assoluto è il primo blindato di lusso sviluppato in Russia (con la collaborazione di partner europei) che interrompe il pluridecennale sodalizio con Mercedes, storico fornitore di vetture blindate del Cremlino a conferma che l’embargo delle sanzioni al Cremlino fa più male all’occidente che a Mosca. Per realizzarlo è stato scelto il meglio del made in Italy.

Il presidente russo Vladimir Putin alla guida della limousine Aurus lo scorso anno a Sochi accanto al presidente egiziano Al Sisi

A bordo ci sono i freni di Brembo, la verniciatura di Blowtherm. Ed è nata grazie al contributo di un pool di imprese torinesi: Fibet di Moncalieri (boccole elastiche), Ocap di Ivrea (snodi per sospensioni) e i centri di collaudo di Csi di Trofarello, dove la vettura è stata testata per rispettare normative e standard di circolazione europei. L’Aurus Senat, costata 12 miliardi di rubli (165 milioni di euro), è stata infatti costruita proprio per gli spostamenti del presidente Putin in tutto il mondo e quindi anche nel Vecchio Continente, ospitando nel sontuoso abitacolo da film hollywoodiano gli statisti di ogni nazione che sarà visitata dallo zar. «Anche in questo li abbiamo superati» rispose sorridendo il Ministro dell’Industria e del commercio Denis Manturov  alla domanda di un corrispondente Sputnik News sul paragone con la Cadillac The Beast della General Motors: la limousine del leader russo è più lunga e più grande della Cadillac del presidente degli Stati Uniti. Ieri è toccato al presidente serbo Aleksandr Vucic l’onore di fare un giro su quel sogno a quattro ruote come racconta Russia Today (vedi articolo tradotto in italiano sotto).

LA VISITA POLITICA IN SERBIA E LA QUESTIONE KOSOVO

Il presidente russo Vladimir Putin con il presidente serbo Alecsandr Vucic © SPUTNIK . VALERY MELNIKOV

Un grandioso bagno di folla, con almeno 120 mila persone accorse per acclamarlo davanti alla cattedrale ortodossa di San Sava, ha concluso nella serata di ieri, giovedì 17 gennaio, la breve ma intensa visita di Vladimir Putin a Belgrado. Una missione diplomatica durata poche ore che è però servita a rafforzare ulteriormente i rapporti, già solidi e stretti, tra Russia e Serbia, principale alleato di Mosca nei Balcani. Come riferisce Sputnik News il presidente russo Vladimir Putin, commentando la situazione in Kosovo, ha affermato che a volte sembra che le precedenti decisioni siano state prese «per separare il popolo serbo in diversi stati». «Guardiamo con attenzione, ovviamente, a ciò che sta accadendo nella regione, a volte sembra che le precedenti decisioni siano state prese solo per separare il popolo serbo in diversi stati e tutte queste decisioni non saranno praticabili a meno che non saranno eque» ha detto Putin dopo i colloqui con il presidente serbo a Belgrado.  Ha aggiunto che è importante non solo trovare un compromesso, ma anche rispettare questi accordi. «Tutti insieme… dovremo convincere i nostri partner che se vogliamo raggiungere la stabilità nella regione, dobbiamo, ovviamente, essere in grado di trovare compromessi, ma una volta trovati, dobbiamo rispettarli» osserva il presidente russo. La Russia si è già detta pronta investire $1,4 miliardi per prolungamento Turkish Stream attraverso la Serbia (Sputnik News – 17 gennaio 2019)

F.G.C.C.


PUTIN PORTA IL PRESIDENTE SERBO A FARE UN GIRO
SULLA NUOVA LIMOUSINE AURUS COSTRUITA IN RUSSIA

testo by Russia Today
traduzione Gospa News

Il veicolo blindato da 6 tonnellate è diventato una stella dei viaggi di Vladimir Putin all’estero, e durante una visita in Serbia il presidente Aleksandr Vucic è stato invitato a guidare il corteo del presidente russo. In febbricitante previsione dell’arrivo di Putin, la maggior parte dei principali punti vendita locali ha pubblicato schede dettagliate della limousine da $ 150.000 firmata Aurus Senat, che ha fatto il suo debutto pubblico durante l’inaugurazione del leader russo nel maggio dell’anno scorso.

La già leggendaria limousine blindata Aurus Senat fatta costruire in Russia dal presidente Vladiumir Putin

E mentre l’aereo presidenziale atterrava a Belgrado per essere salutato da Vucic e dai suoi ministri, l’auto di 6,6 metri di lunghezza era in attesa vicino alla pista. Putin ha accolto personalmente Vucic, che parla correntemente il russo, all’interno dell’abitacolo in pelle, e i due presidenti hanno guidato il corteo per andare deporre fiori in un monumento commemorativo della seconda guerra mondiale nel centro di Belgrado. L’Aurus è stato presentato durante il summit di Putin con Donald Trump ad Helsinki lo scorso luglio anno, e ha fatto risaltare il presidente russo durante l’ultimo G20 a Buenos Aires. Una versione prototipo aveva fatto la sua presentazione di debutto durante la parata del Victory Day in Piazza Rossa a maggio, mentre il Primo Ministro Dmitry Medvedev ha recentemente sostituito la sua Range Rover con un Aurus. La società dietro il progetto da 190 milioni di dollari per lo sviluppo di un veicolo ultra-lussuoso fatto in casa ha annunciato a dicembre che stava prendendo pre-ordini sui veicoli, che saranno consegnati dal prossimo anno. Dice che alla fine prevede di fare 5.000 limousine Aurus e furgoni premium all’anno.

Russia Today report original version in english

L’ON. PAGANO (LEGA): “A PUTIN IL NOBEL PER LA PACE”

(Visited 45 times, 1 visits today)
Pubblicità

Lascia un commento