ALLARME VACCINO COVID-19 SCELTO DAL PD: Altro Volontario con Patologia Neurologica nei Test AstraZeneca. Per l’azienda non è colpa del farmaco

ALLARME VACCINO COVID-19 SCELTO DAL PD: Altro Volontario con Patologia Neurologica nei Test AstraZeneca. Per l’azienda non è colpa del farmaco
Pubblicità

3.640 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION HERE

Il diavolo fa le pentole ma non il coperchio… Mentre sull’origine del virus SARS-2 si fa sempre più concreta la teoria dell’organismo geneticamente modificato costruito in laboratorio, ecco il secondo intoppo per una delle aziende leader nella produzione dei vaccini, la AstraZeneca di proprietà anglo-svedese ma in realtà controllata dagli stessi azionisti americani e sionisti della Lobby delle Armi (come dimostrato in precedenti inchieste). La Big Pharma inciampa in un secondo caso di reazione avversa in pochi giorni che però sostiene non essere correlato col vaccino Covid-19 in fase di sperimentazione.

WUHAN-GATES -15. IMPOSTI ALL’ITALIA VACCINI COVID DI LOSCHE BIG PHARMA: Affarone DEM Gates-Zingaretti all’ombra di Palamara

Mentre una virologa di Hong Kong conferma che questo nuovo ceppo di Coronavirus è stato costruito dall’uomo, nell’ambito di quelle ricerche “dual-use” per vaccino ma anche bioarma militare, come sostenuto da un Nobel per la Medicina, un ex direttore del controspionaggio britannico MI6 e un bio-ingegnere consulente Nato, ecco un altro incidente per la multinazionale già nota per casi di doping, suicidio e altre gravi violazioni delle leggi sui farmaci.

WUHAN-GATES – 20. “COVID-19 CREATO IN LABORATORIO”. Virologa di Hong Kong Protetta dal’FBI accusa la Cina. Ma scorda gli esperimenti USA

Il problema si profila enorme per l’Europa che ha già prenotato 400milioni di dosi del vaccino della Oxford University, sviluppato dal Jenner Institute, di cui AstraZeneca ha acquisito la distribuzione ma poi bloccato i test clinici dopo una prima gravissima infezione al midollo spinale (che potrebbe causare paralisi nella cavia umana) cui si aggiunge un secondo drammatico caso…

WUHAN-GATES – 12. EX CAPO 007 INGLESI: “SARS-2 CREATO IN LABORATORIO”. Ecco prove e foto dei test con HIV


Tradotto in Italiano da Russia Today

Due persone si sono ammalate durante le prove del vaccino contro il coronavirus di AstraZeneca nel Regno Unito, hanno rivelato i documenti interni dell’azienda, e una fonte ha detto che entrambi avevano sofferto dello stesso grave disturbo neurologico.

La società ha pubblicato i dettagli delle prove sabato, dopo essere stata criticata per la mancanza di trasparenza che circonda i test del tanto atteso vaccino contro il virus, che finora ha infettato più di 30,8 milioni di persone e causato oltre 958.000 decessi in tutto il mondo.

COVID-19, STOP VACCINO ASTRAZENECA: Cavia Umana colpita da Infezione, rischia Paralisi. Accordo Big Pharma anti-Trump

Il primo partecipante agli studi britannici – condotti in collaborazione con l’Università di Oxford – si è ammalato dopo aver ricevuto una dose del vaccino sperimentale a luglio. La volontaria è stata successivamente diagnosticata con mielite trasversa, una rara malattia infiammatoria che colpisce il midollo spinale, causando debolezza, alterazioni sensoriali e disfunzione del sistema nervoso autonomo. La portavoce della compagnia ha poi detto ai media che il volontario aveva diagnosticato la sclerosi multipla e che le prove sono riprese.

WUHAN-GATES – 16. VACCINO DALL’AZIENDA CRIMINALE. Ha rovinato un ciclista per doping e fatto truffe sanitarie

La seconda donna che ha ricevuto il vaccino ha subito complicazioni dopo la dose di follow-up a settembre. AstraZeneca non ha confermato la sua diagnosi, ma una fonte ha detto al New York Times che si trattava anche di mielite trasversa. Il 6 settembre, le prove del farmaco sono state nuovamente sospese, dopo che la seconda donna si è sentita male, ma sono riprese in Gran Bretagna, Brasile, India e Sud Africa meno di una settimana dopo.

Tuttavia, gli Stati Uniti non hanno ancora dato il via libera alla continuazione del test. AstraZeneca, che ha somministrato il suo vaccino a circa 18.000 persone in tutto il mondo, ha affermato in documenti interni che i due casi di malattia erano “improbabili da associare al vaccino, o non c’erano prove sufficienti per dire con certezza che le malattie fossero o meno relativo al vaccino”. La mielite trasversa è una malattia grave e rara, ei suoi casi ripetuti tra i partecipanti agli studi potrebbero benissimo vedere AstraZeneca perdere la sua offerta per il vaccino tutti insieme.

COVID-19: VACCINO DI PUTIN SFIDA LA LOBBY BIG PHARMA. Ecco perchè fa paura a OMS che annuncia Rigore

Il vaccino di AstraZeneca utilizza un adenovirus di scimmia che condivide un gene con il coronavirus Covid-19. È un metodo non testato di sviluppo del vaccino, secondo Kirill Dmitriev, CEO del Russian Direct Investment Fund che ha finanziato lo sviluppo del vaccino russo.

A differenza del colpo di AstraZeneca, lo Sputnik V russo, il primo vaccino registrato al mondo, utilizza gli adenovirus umani come vettore, un approccio ampiamente studiato. All’inizio di questo mese, la rispettata rivista medica britannica The Lancet ha pubblicato lo studio Sputnik V del Ministero della Salute russo, che mostra che il vaccino è efficace al 100%, producendo anticorpi in tutti i 76 partecipanti alle sperimentazioni in fase iniziale.

(Visited 1.600 times, 33 visits today)
Pubblicità

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *