COVID-19: DAI CDC AMERICANI OK ANCHE ALLA QUARTA DOSE. Incubo di Vaccinazioni Annuali per Tutti. Pure in Italia

COVID-19: DAI CDC AMERICANI OK ANCHE ALLA QUARTA DOSE. Incubo di Vaccinazioni Annuali per Tutti. Pure in Italia

65.483 Views

Fonte e traduzione in Italiano: DataBase Italia

Il CDC ha approvato un quarto vaccino contro il Covid-19 per gli adulti con un sistema immunitario compromesso, consentendo un’altra dose tra le preoccupazioni di un calo dell’immunità. Alcune aziende farmaceutiche suggeriscono addirittura ripetizioni annuali per tutti.

Coloro che sono “moderatamente e severamente immunocompromessi” possono ricevere un totale di quattro dosi di siero, tra cui un due-shot iniziale di inoculazione, una dose aggiuntiva, seguito da un altro richiamo. A comunicarlo Martedì sono stati proprio i Centri statunitensi per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione (CDC).

TAMPONI PCR “ALTERATI” IN LABORATORI PARTNER DI BIG PHARMA DEI VACCINI. Denuncia di Medici e Vittime sui Test Ritirati dai CDC USA

Gli immunocompromessi sono stati i primi a ricevere l’ autorizzazione per i richiami del vaccino ad agosto, con le agenzie sanitarie statunitensi che successivamente hanno approvato dosi aggiuntive per le persone in altre categorie ad alto rischio, come quelle di età pari o superiore a 65 anni e gli adulti con maggiori probabilità di essere esposti al virus.

Tuttavia, per gli immunocompromessi, il CDC classifica un terzo vaccino come una “dose aggiuntiva”, che utilizza la stessa quantità di vaccino dei due precedenti, mentre il quarto vaccino approvato martedì è definito come un “richiamo” vero e proprio. La quarta dose utilizza solo la metà del volume delle altre.

COVID-19: ESTATE FINITA, SI TORNA A VACCINOPOLI! Terza Dose a Tutti e Rischi Lockdown in Italia. In Cina Sieri ai Bimbi di 3 anni

Le linee guida modificate arrivano subito dopo che le agenzie sanitarie statunitensi hanno dato il via a un approccio “mix and match” ai booster per tutti gli adulti. La mossa ha permesso a coloro che hanno ricevuto un marchio per il loro primo ciclo di vaccinazione di selezionarne un altro per la loro dose di richiamo, il che significa che qualcuno che originariamente ha preso il vaccino Moderna, ad esempio, potrebbe scegliere Pfizer-BioNTech per il loro richiamo.

“SARS-COV-2 E VACCINI MODIFICANO IL DNA UMANO. Enorme Esperimento sulla Popolazione”. Studio Incubo di Genetista Tedesco su Science Direct

Il dibattito sui richiami è iniziato quando sono emersi dati secondo cui l’immunità indotta dal vaccino diminuisce nel tempo, suggerendo la necessità di dosi aggiuntive per garantire una protezione prolungata. Tuttavia, con i richiami ora formalmente approvati per un gruppo sempre più ampio di americani, l’esatta definizione di “completamente vaccinato” si è lentamente offuscata.

L’ARTICOLO COMPLETO PROSEGUE SU DATABASE ITALIA


Come abbiamo evidenziato nei precedenti articoli l’incubo di un vaccino annuale o addirittura semestrale sta diventando realtà grazie al Nuovo Ordine Mondiale di Vaccinopoli. Anche se persino l’Istituto Superiore della Sanità di Roma ha certificato molti decessi tra i vaccinati. Mancano ovviamente le idonee autopsie atte a chiarire se tali vittime sono decedute per il Covid-19 o  per le reazioni avverse anche letali conseguenti proprio ai vaccini, come nel caso della giovanissima Camilla Canepa

COVID-19 HA UCCISO SOLO CHI MOLTO MALATO, MA PURE TANTI VACCINATI! Dati Inquietanti dall’Istituto Superiore della Sanità

 

(Visited 1.394 times, 13 visits today)

fonte selezionata da Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *