Categoria: Giorgio Napolitano

Barack Obama, Donald Trump, Gesù Cristo, Giorgio Napolitano, guerra, Hugo Chavez, Mu'ammar Gheddafi, Nicolas Maduro, Papa Francesco, venezuela

VENEZUELA: LO STATISTA INVOCA CRISTO, I PRESIDENTI LA GUERRA

MADURO SI APPELLA AL PAPA PER IL DIALOGO TRUMP MINACCIA L’INTERVENTO MILITARE USA MATTARELLA ESIGE CHE L’ITALIA APPOGGI IL GOLPE MA TACE SULLE BOMBE SARDE NELLO YEMEN ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Ogni giorno che passa Nicolas Maduro mostra a chi vuole vederli un volto umano ed una mente geniale. Ogni istante che passa i mondialisti spalancano le loro fauci assetate di sangue e di petrolio solo per dignignare i denti contro il socialismo bolivariano reo secondo il mainstream occidentale di essere una dittatura armata che soffoca nel sangue i rigurgiti di libertà dell’opposizione ed i diritti umani. Prima di questa breve riflessioni evocata dall’intrusioneContinue reading

Bce, euro, Fed - Federal Reserve, Fmi, George Soros, Giorgio Napolitano, Lega, Luigi Di Maio, M5S, Matteo Salvini, reddito cittadinanza, Sergio Mattarella

IL GUAPPO BENEFICENTE E IL VEGLIARDO IRRIVERENTE

L’EX DISOCCUPATO AIUTATO DA S. GENNARO CREA IL REDDITO DI “DIGNITA’ EUROPEA” IL PRESIDENTE IRRIDE L’ITALIA E NEGA  L’ESISTENZA DEI COMITATI D’AFFARI UE E BCE ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Nello stesso giorno in cui tutti i quotidiani, alcuni giubilanti altri obtorto collo, narrano la mistica metamorfosi di un ex disoccupato napoletano diventato valente ministro capace di istituire il reddito di cittadinanza (ieri il Decxretone) adeguando la povera Italia alle leggi civili di altri 26 paesi dell’Unione Europea; nel giorno in cui san Gennaro dimostra di essere così potente da consentire ad un guappo a lui devoto di riuscire a trasformare l’allofono lemma Welfare da maledetta parolacciaContinue reading

appropriazione indebita, Barack Obama, David Ermini, DIRITTI UMANI, fame nel mondo, fondi umanitari, Gary Hart, Giorgio Napolitano, Matteo Renzi, riciclaggio

AIUTI BIMBI AFRICANI: L’ONG DI JULIE ANDREWS DENUNCIA I PARENTI DI RENZI

OPERATION USA, DOVE OPERA LA STAR DI MARY POPPINS,  QUERELA I FAMILIARI DELL’EX PREMIER NONOSTANTE NEL BOARD DELLA FONDAZIONE CI SIA IL SENATORE DEM BRACCIO DESTRO DI OBAMA ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Come in una favola sembra quasi la vendetta dei poveri ed indifesi bambini africani affamati contro i cattivoni che si sono arraffati i milioni di dollari destinati a loro. A difenderli è tornata Mary Poppins: stavolta sotto l’ombrello di una fondazione umanitaria di cui è testimonial la mitica Julie Andrews, divenuta famosa con Walt Disney proprio per la governante dai superpoteri inventata dalla scrittrice Pamela Lyndon Travers. E’ una’ong, infatti, a far spirare dagli Usa una rafficaContinue reading

Antonio Savasta pm, Barack Obama, corruzione, corruzione in atti giudiziari, David Ermini, false fatturazioni, Giorgio Napolitano, Giovanni Legnini, Luca Lotti, Luigi Dagostino, Matteo Renzi, Michele Nardi

IL GIUDICE ARRESTATO PER L’AFFARISTA DEI RENZI

INCONTRI PERICOLOSI TRA PM, RE DEGLI OUTLET EX MINISTRO LOTTI, NEI GUAI PER LE SPIATE CONSIP, E PADRE DELL’EX PREMIER: INTRIGHI DI FAMIGLIA  CHE SFIORANO ANCHE CSM, CASA BIANCA E CIA ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ L’arresto del magistrato Antonio Savasta, molto più di quello del suo collega Michele Nardi, non è soltanto uno degli episodi di corruzione nei palazzi di giustizia che purtroppo si ripetono in Italia con troppa frequenza rispetto al resto dell’Occidente. E’ l’epifenomeno di un sistema giudiziario ormai gravemente malato che necessita di una cura d’emergenza. L’inchiesta nei confronti dell’ex pm di Trani, accusato di aggiustare o insabbiare le indagini in cambioContinue reading

AISI, black axe, Campania, clandestini, cosa nera, Cosa Nostra, Eye, FBI - Federal Bureau Investigation, Giorgio Napolitano, Giovanni Falcone, Giuseppe Mazzini, Henry John Temple visconte Palmerston, Leoluca Orlando, Lucky Luciano, mafia nera, MAFIA NERA NIGERIANA, maphite, Marco Minniti, Matteo Salvini, MIGRANTI, Palermo, Pamela Mastropietro, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Sergio Mattarella

MACHETE CONNECTION SOTTO GLI OCCHI CIECHI DEL QUIRINALE

ARRIVA L’ALLARME ANCHE DALLA FBI SUI MIGRANTI-SCHIAVI DELLA MAFIA NERA SEGNALATA DAL 2011 E ALLEATA DI COSA NOSTRA TRA LE SVISTE DI NAPOLITANO E MATTARELLA ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ L’ultimo allarme arriva dalla Fbi americana che sta indagando su un vorticoso giro di milioni di dollari tra Usa e Italia provento di illeciti traffici di droga, schiavi e persino di organi umani gestiti da Cosa Nera, la mafia nigeriana che spadroneggia in Campania come in Sicilia proprio grazie alle migrazioni indiscriminate dove si nascondono nuovi boss, nuovi soldati e migliaia di vittime condannate alla prostituzione o a divenire corpi da espianto. Potremmo chiamarla MacheteContinue reading

CAPI DI STATO, Carlo De Benedetti, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, Gianni Agnelli, Giorgio Napolitano, Silvio Berlusconi

ITALIA SUL LASTRICO PER COLPA DI QUESTI TRE

POVERO UN ITALIANO SU QUATTRO: L’ISTAT CERTIFICA IL DISASTRO DI CUI SONO COLPEVOLI I POLITICI MA ANCHE GRANDI IMPRENDITORI COME LA FAMIGLIA AGNELLI, DE BENEDETTI E BERLUSCONI ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Con la precisione di una meridiana messicana anziché di un orologio svizzero l’Istat ci racconta che anche nel 2017, ovvero ormai dodici mesi fa, ci sarebbe in Italia una persona povera ogni quattro abitanti. Ma per far inghiottire il boccone amaro ai nemici del reddito di cittadinanza ci aggiunge una spolverata di zucchero comunicando «un miglioramento rispetto all’anno precedente» pari all’1 %. L’Italia rimane comunque sul lastrico con 17 milioni di personeContinue reading

Barack Obama, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, David Ermini, Gentiloni Paolo, George Soros, Giorgio Napolitano, Giovanni Falcone, Luca Lotti, Matteo Renzi, Matteo Salvini, Sergio Mattarella

TOGA ROSSA LA TRIONFERÀ…

OKKUPAZIONE DEL CSM: PRESIDENTE E VICE DEL PD PER LA CORTINA DI FERRO A TUTELA DELLE TOGHE ROSSE. E DEL CLAN DI MATTEO RENZI  NELL’INCHIESTA CONSIP  di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Per la seconda volta in pochi anni nella lunga storia del Consiglio Superiore della Magistratura (1906) capita che sia il presidente di diritto, ovvero il Capo dello Stato in carica Sergio Mattarella, che il suo vicepresidente eletto provengano dal medesimo partito: per di più di quel Pd non solo uscito sconfitto dalle elezioni politiche del marzo 2018 ma anche dalle numerose inchieste giudiziarie che hanno decapitatoContinue reading

Bernardo Mattarella, Danilo Dolci, Giorgio Napolitano, Giovanni Leone, ingiustizia, Ponte Morandi, Sergio Mattarella, Tiziano Renzi, tragedia, Vajont, viadotto Polcevera

PONTE MORANDI: GIUSTIZIA IN CRISI

DISASTRO GENOVA: NESSUN INDAGATO! LA CULTURA NAZICOMUNISTA DIFESA DA NAPOLITANO E MATTARELLA HA FATTO DIVENTARE LO STATO GIUSTIZIERE COL CITTADINO GARANTE CON GLI AMICI DEI POLITICI. di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Se un cittadino qualunque alla guida della sua auto, procedendo a 60 km orari su una strada periferia urbana dove il limite è ancora di 50, investe ed uccide un pedone che ha attraversato incautamente e non ha la fortuna di trovare un testimone lucido capace di asseverare l’incauto gesto dell’investito rischia fino a 7 anni di carcere. Dopo trent’anni di cronaca nera e giudiziaria,Continue reading