Categoria: CRIMINALITA’ e GIUSTIZIA

adunata sediziosa, antagonisti, ingiustizia, Lega, Matteo Salvini

AGGREDIRONO SALVINI: ASSOLTI DAL GIUDICE

COLPIRE L’AUTO DELL’EURODEPUTATO A VIAREGGIO NON E’ UN CRIMINE! CONDANNATI IN 27 A PAGARE UNA MULTA PER IL REATO DI ADUNATA SEDIZIOSA TUTTI PROSCIOLTI DOPO IL PROCESSO. ___di Carlo Domenico Cristofori___ In Italia l’auto di un europarlamentare può essere circondata da un branco di facinorosi antagonisti di sinistra, sballottata e colpita ma ciò non costituisce reato nonostante una precedente condanna. Siamo nella Repubblica delle Banane o forse delle Toghe Rosse, chissà… Fatto sta che assaltare la vettura di un rappresentante del Parlamento Europeo in quel di Viareggio non è un crimine se su quel veicolo viaggia un tale Matteo Salvini, segretario della Lega poi destinatoContinue reading

Alessandro Maiorano, Andrea Conticini, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, false fatturazioni, Gentiloni Paolo, Laura Bovoli, Matteo Renzi, REATI, Tiziano Renzi

RENZI-LEAKS: DOSSIER ESCLUSIVO

DOPO IL RINVIO A GIUDIZIO DEI GENITORI DELL’EX PREMIER UNA “TALPA” SVELA FATTURE SOSPETTE PER CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURO: “SPARITE DALLA COOP DI FAMIGLIA SULL’ORLO DEL FALLIMENTO PRIMA DI UN BLITZ DELLA FINANZA” ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Arriva da Prato la clamorosa scoperta di un dossier di documenti contabili sospetti  per centinaia di migliaia di euro che potrebbe creare grossi grattacapi ai parenti dell’ex premier Matteo Renzi, in particolare al padre Tiziano e alla madre Laura Bovoli, sui quali già pendono richieste di rinvio a giudizio per fatture false per 160mila euro, ma anche al cognato Andrea Conticini, già manager di unaContinue reading

Maria Elena Boschi, Matteo Renzi, Pier Luigi Boschi, Silvio Berlusconi

CROZZA SI SCUSI CON BERLUSCONI

IL CAVALIERE DI ARCORE FECE LEGGI AD PERSONAM PER SALVARE LE SUE TV E SE STESSO DAI PM. IL GATTO E LA VOLPE TOSCANI LE HANNO FATTE AD FAMILIAM PER NASCONDERE I SOLDI SPARITI DA BANCHE E FONDI UMANITARI ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Maurizio Crozza dovrebbe decidere cosa vuole fare da grande. Se fare il satirico imitatore o il giornalista d’inchiesta perché mentre nel primo ruolo è sicuramente uno dei migliori degli ultimi anni nel secondo sembra un sicario pagato per sparare mitragliate alla cieca. La gag su Matteo Renzi che chiede scusa a Silvio Berlusconi è stata sicuramente un’intuizione geniale: molti vedendolaContinue reading

CAPI DI STATO, Carlo De Benedetti, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, Gianni Agnelli, Giorgio Napolitano, Silvio Berlusconi

ITALIA SUL LASTRICO PER COLPA DI QUESTI TRE

POVERO UN ITALIANO SU QUATTRO: L’ISTAT CERTIFICA IL DISASTRO DI CUI SONO COLPEVOLI I POLITICI MA ANCHE GRANDI IMPRENDITORI COME LA FAMIGLIA AGNELLI, DE BENEDETTI E BERLUSCONI ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Con la precisione di una meridiana messicana anziché di un orologio svizzero l’Istat ci racconta che anche nel 2017, ovvero ormai dodici mesi fa, ci sarebbe in Italia una persona povera ogni quattro abitanti. Ma per far inghiottire il boccone amaro ai nemici del reddito di cittadinanza ci aggiunge una spolverata di zucchero comunicando «un miglioramento rispetto all’anno precedente» pari all’1 %. L’Italia rimane comunque sul lastrico con 17 milioni di personeContinue reading

Aleksandar Vucic, Alessio Bononcini, Andrea Nanetti, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, Macron Emmanuel, Michelle Bachelet, Mohamad Mahathir, Viktor Orban

PACIFISTI E TERRORISTI DI PIAZZA

TRIPUDIO PER SALVINI A ROMA ODIO PER MACRON A PARIGI. LA FORZA DELLE IDEE INCANTA LA CIECA VIOLENZA DEVASTA. I GILET GIALLI OSTAGGI DEI BLACKBLOKS E DEI RISCHI DI PROTESTE MANIPOLATE PER GIUSTIFICARE LA LEGGE MARZIALE E RIMANDARE LE ELEZIONI EUROPEE ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ «E poiché hanno seminato vento/raccoglieranno tempesta» (Bibbia, Profeti, Osea 8,7) Che Emmanuel Macron sia un arrogante guerrafondaio colonialista al servo dei mondialisti Bilderberg e finanziato da George Soros è assolutamente fuor di dubbio. Lo dimostrò a settembre quando ordinò alla fregata Auvergne ormeggiata vicino alle coste della Siria di fornire il fuoco di copertura al raid di bombardamentoContinue reading

Alfonso Bonafede, Carlo Alberto Dalla Chiesa, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, Giovanni Falcone, giustizia, M5S, MAFIA, Paolo Borsellino, POLITICA, Rocco Chinnici, strage di via Fani, strage via d'Amelio, STRAGI E DISASTRI

LE BALLE DEL MINISTRO “MALAFEDE”

UN ITALIANO SU TRE RINUNCIA A CHIEDERE GIUSTIZIA: PER IL GUARDASIGILLI BONAFEDE I MAGISTRATI NON HANNO COLPE… MA A MESSINA S’INDAGA SUI PM PER I DEPISTAGGI NELL’INCHIESTA SULLE STRAGI DI VIA D’AMELIO ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Se un italiano su tre rinuncia a chiedere giustizia, se sette su dieci non credono nel sistema giudiziario la colpa non è della magistratura perché “lavora benissimo”. E’ del sistema, delle politiche di governo e, perché no, magari degli alieni che sono i veri responsabili delle scie chimiche con cui fanno calare torpore ed accidia sui Palazzi di Giustizia… Parla poco ma quando parla perde un’occasione perContinue reading

Csm - Consiglio Superiore Magistratura, David Ermini, Eye, mafia nera, MAFIA NERA NIGERIANA, Matteo Salvini

PM “GARANTE” DEI MAFIOSI NIGERIANI

ALTRO SCONTRO MINISTRO-MAGISTRATI: IL PROCURATORE DI TORINO DA 2 ANNI VUOLE INDAGARE SALVINI E PER CENSURARE IL VICEPREMIER DFENDE I “DIRITTI” DEI MALAVITOSI. CONTRO IL LEGHISTA PURE LE TOGHE ROSSE E IL PIDDINO VICEPRESIDENTE DEL CSM ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Un altro pm contro il Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Un’altra storia che contrappone un magistrato al Ministro dell’Interno e riguarda, come nel caso della nave Diciotti, gli immigrati africani: clandestini o meno non si sa ancora perché il titolare dell’inchiesta si è premurato di smentire più che di informare. Un’altra vicenda giudiziaria che odora di peloso garantismo verso gli stranieri persino se destinatariContinue reading

Aldo Moro, Andreotti Giulio, brigate rosse, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Fornaro Federico, Francesco Cossiga, Luciano Tarditi, strage di via Fani

DELITTO MORO: MENZOGNE DI STATO

UN SARCOFAGO FATTO DI BUGIE: LA STRAGE DI VIA FANI RILETTA DAL PARLAMENTARE FORNARO TRA GLADIO E 007 STRANIERI, OCCULTO STATO E TESTI SCOMODI ANCORA OGGI NEI GUAI di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Peggio di Ustica, dove due generali dell’Aeronautica militare sono stati quantomeno sottoposti alla gogna mediatica di lunghi processi per turbativa alle indagini ed alto tradimento da cui sono usciti assolti per insufficienza di prove. Peggio di Via D’Amelio dove oggi la giustizia chiede conto ai poliziotti del depistaggio sulle indagini per la morte del giudice Paolo Borsellino in un processo in corso al TribunaleContinue reading

aquarius, Carmelo Zuccaro, Guardia di Finanza, Immigrazione clandestina, medici senza frontiere, MIGRANTI, Sicilia

NAVE AQUARIUS SEQUESTRATA PER RIFIUTI INFETTI

MEDICI SENZA FRONTIERE NEI GUAI: SIRINGHE, CATETERI E GARZE  USATI PER I MIGRANTI INFETTI GETTATI NELLA NORMALE SPAZZATURA PER PAGARE MENO TASSE. ILLECITI RISPARMI PER 460MILA EURO SCOPERTI DALLA FINANZA DI CATANIA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Rifiuti sanitari ad alto rischio infettivo come siringhe, cateteri, garze intrise di sangue, guanti e mascherine con tracce ematiche, indumenti dismessi dai migranti potenzialmente contaminati da virus ed altri agenti patogeni come scabbia, meningite, tubercolosi, Aids e sifilide: 24mila chili di materiale potenzialmente pericoloso per la diffusione di epidemie anche gravi sono finiti nel normale ciclo di raccolta rifiutiContinue reading

Carlo Alberto Dalla Chiesa, Cosa Nostra, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, depistaggio, Fiammetta Borsellino, Frank Gigliotti, Giovanni Falcone, Ilda Boccassini, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, Nino Di Matteo, Palermo, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Sergio Mattarella, servizi segreti, strage via d'Amelio, Totò Riina, Vincenzo Scarantino

INCHIESTA: MORTE DI BORSELLINO

DOPO 26 ANNI FINALMENTE S’INDAGA ANCHE SUI MAGISTRATI PER IL GRAVE DEPISTAGGIO ORDITO SULLA STRAGE DI VIA D’AMELIO DALLA TRIADE MAFIA-007-MASSONERIA: VERITA’ E GIUSTIZIA IN MANO AL CSM GUIDATO DAL SICILIANO MATTARELLA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione «Com’è possibile che i magistrati non si siano accorti di quello che stava accadendo? Le tesi investigative proposte sono state accettate da schiere di magistrati, sia giudicanti che inquirenti. Questi ultimi, peraltro, avendo il coordinamento delle indagini, avrebbero dovuto coordinare e controllare il lavoro delle forze dell’ordine». È a questa domanda che dovranno rispondere la Procura generale della Corte d’AppelloContinue reading