Categoria: diritti bambini russi

Anna Kuznetsova, diritti bambini russi, DIRITTI UMANI, guerra Irak, Isis, JIHAD - ESTREMISMO ISLAMICO, jihadisti

BIMBI IN CARCERE SOLO PERCHE’ FIGLI DI JIHADISTI

STRAORDINARIA INIZIATIVA UMANITARIA DELLA RUSSIA DI VLADIMIR PUTIN: LIBERATI DALLE PRIGIONI IRACHENE I PRIMI TRENTA FANCIULLI DETENUTI Ennesimo impegno umanitario della Russia di Vladimir Putin che cerca di porre rimedio ai danni collaterali procurati dai giovani ”foreign – fighters” russi. Sono gli abitanti che provengono principalmente da quelle repubbliche dove il fondamentalismo islamico è molto diffuso come Cecenia e Daghestan e che decisero di arruolarsi nelle fila dell’Isis in Iraq e in Siria per combattere a favore dello Stato Islamico portando però con sè i propri figli. Catturati dagli eserciti regolari di tali nazioni durante il conflitto sono stati incarcerati con i bambini più piccoliContinue reading