Categoria: giustizia

Alfonso Bonafede, Carlo Alberto Dalla Chiesa, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, Giovanni Falcone, giustizia, M5S, MAFIA, Paolo Borsellino, POLITICA, Rocco Chinnici, strage di via Fani, strage via d'Amelio, STRAGI E DISASTRI

LE BALLE DEL MINISTRO “MALAFEDE”

UN ITALIANO SU TRE RINUNCIA A CHIEDERE GIUSTIZIA: PER IL GUARDASIGILLI BONAFEDE I MAGISTRATI NON HANNO COLPE… MA A MESSINA S’INDAGA SUI PM PER I DEPISTAGGI NELL’INCHIESTA SULLE STRAGI DI VIA D’AMELIO ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Se un italiano su tre rinuncia a chiedere giustizia, se sette su dieci non credono nel sistema giudiziario la colpa non è della magistratura perché “lavora benissimo”. E’ del sistema, delle politiche di governo e, perché no, magari degli alieni che sono i veri responsabili delle scie chimiche con cui fanno calare torpore ed accidia sui Palazzi di Giustizia… Parla poco ma quando parla perde un’occasione perContinue reading

Genova, giustizia, Liguria, M5S, MASSONERIA, Ponte Morandi, strage, viadotto Polcevera

PONTE MORANDI: VILE OMERTA’ DEI TECNICI AUTOSTRADE

LA PROCURA HA LE PROVE DELLA CATTIVA MANUTENZIONE MA TUTTI GLI INDAGATI RIFIUTANO DI DEPORRE AI PM. TRA LE IPOTESI DEL CROLLO ANCHE LA “BOBINA ASSASSINA” TRASPORTATA DA UN CAMION. 2 VIDEO KLA TV SULLA TEORIA BOMBA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione “Manette per Genova”. E’ questo il titolo di un articolo che scrissi su questo sito il giorno dopo la tragedia del Ponte Morandi, sconcertato dalla supponenza con cui i vertici di Autostrade per l’Italia (Aspi), la spa controllata da Atlantia che fa capo ai Benetton ma è partecipata anche dal miliardario fondo americano BlackRockContinue reading

asia bibi, blasfemia, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Charles Hebdo, Cosa Nostra, CRISTIANI, DIRITTI UMANI, Giovanni Falcone, giustizia, ISLAM, islamici, Luigi Di Maio, MAFIA, Maometto, Matteo Salvini, Provenzano Bernardo

GUAI A CHI TOCCA PROVENZANO E MAOMETTO

LA CORTE DI STRASBURGO IGNORA STORIA E SENTENZE PER PRENDERE LE DIFESE DEL CAPOMAFIA PROVENZANO E DEL PEDOFILO MAOMETTO MA NON QUELLE DI GESU’ di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Bernardo Provenzano, condannato a 9 ergastoli per omicidi, stragi ed attentati dinamitardi, non meritava il carcere duro fino alla morte. Il profeta Maometto non può essere accusato di pedofilia “per pace religiosa” e perché non ci sono “riscontri oggettivi o storicamente fondati”. Nell’arco di una settimana la Corte Europea per i Diriti Umani (Cedu) è riuscita ad emettere due sentenze che hanno subito suscitato reazioni sdegnate maContinue reading

giustizia

NIENTE PRIGIONE PER I RICCHI

FIGLIO DI UN MAGISTRATO RAPINA A MANO ARMATA IL MARKET MA GRAZIE ALLA RIFORMA ORLANDO NON FARA’ UN GIORNO DI GALERA PERCHE’ HA RISARCITO LE VITTIME: IN CARCERE I DUE COMPLICI.. POVERI! Ha rapinato un supermercato ma non dovrò scontare un solo giorno di carcere a differenza dei suoi due complici! Il caso del figlio del procuratore capo di Brescia è uno degli esempi eclatanti di come la legge non sia davvero uguale per tutti e la riforma del ministro Pd Andrea Orlando abbia contribuito ad accrescere le differenze. Non si tratta di un favoritismo perché l’autore della rapina è figlio di un magistrato… NoContinue reading