Categoria: MAFIA

'ndrangheta, carcere duro 41bis, desirèe mariottini, ergastolo, MAFIA, Mauro Corona, Mauro Palma, Michele Zagaria Clan Casalesi, Provenzano Bernardo

GARANTE PROTESTA PER IL CARCERE DURO AI SUPERBOSS

L’AVVOCATO DEL DECRETO PD SVUOTACARCERI DIFESE GLI ASSASSINI DI DESIREE E BATTISTI ORA CONTESTA IL 41-BIS AI PLURIOMICIDI COME IL CAMORRISTA ZAGARIA, RE DEL CEMENTO CHE ANCHE IN PRIGIONE MENA GLI AGENTI ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ L’Italia dei Garanti, quasi tutti istituiti o nominati nel settennato del disastro economico-politico del Partito Democratico sostenuto dai due presidenti della Repubblica prodotti e spudoratamente militanti in tale schieramento, è una delle tante aberrazioni di una deriva iperdemocratica ed ultralibertaria che finisce con lo sconfessare le proprie finalità di tutela delle vittime di abusi in questo o in quel settore sociale. Il loro compito primario è, o dovrebbeContinue reading

AISI, black axe, Campania, clandestini, cosa nera, Cosa Nostra, Eye, FBI - Federal Bureau Investigation, Giorgio Napolitano, Giovanni Falcone, Giuseppe Mazzini, Henry John Temple visconte Palmerston, Leoluca Orlando, Lucky Luciano, mafia nera, MAFIA NERA NIGERIANA, maphite, Marco Minniti, Matteo Salvini, MIGRANTI, Palermo, Pamela Mastropietro, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Sergio Mattarella

MACHETE CONNECTION SOTTO GLI OCCHI CIECHI DEL QUIRINALE

ARRIVA L’ALLARME ANCHE DALLA FBI SUI MIGRANTI-SCHIAVI DELLA MAFIA NERA SEGNALATA DAL 2011 E ALLEATA DI COSA NOSTRA TRA LE SVISTE DI NAPOLITANO E MATTARELLA ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ L’ultimo allarme arriva dalla Fbi americana che sta indagando su un vorticoso giro di milioni di dollari tra Usa e Italia provento di illeciti traffici di droga, schiavi e persino di organi umani gestiti da Cosa Nera, la mafia nigeriana che spadroneggia in Campania come in Sicilia proprio grazie alle migrazioni indiscriminate dove si nascondono nuovi boss, nuovi soldati e migliaia di vittime condannate alla prostituzione o a divenire corpi da espianto. Potremmo chiamarla MacheteContinue reading

Claudio Martelli, Cosa Nostra, Giovanni Falcone, Giuseppe Mazzini, Leoluca Orlando, Loggia Scontrino, MAFIA, Matteo Salvini, Rocco Chinnici, Sergio Mattarella, Vito Ciancimino

ORLANDO: IL NEMICO DI FALCONE CONTRO SALVINI

IL SINDACO VOLUTO DA MATTARELLA SI RIBELLA AL DECRETO SICUREZZA COME BOICOTTAVA IL GIUDICE CHE COMBATTEVA LA MAFIA ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio___ E’ ormai stranoto che in Sicilia, enclave della mafia seminata dalla massoneria di Giuseppe Mazzini e fatta prosperare dagli americani alleati del boss Lucky Luciano, la politica segue un corso molto particolare e bizzarro. A tal punto anomalo da indurre gli uomini di buona volontà e comprendonia a ritenere che sia naturale effetto di quella triade di massoneria, servizi segeti e mafia che inquina e depista l’Italia dal 1943, anno in cui l’Amgot anglo-americano pose piede nella Trinacria con l’aiuto delle famiglieContinue reading

capitano ultimo, Cosa Nostra, incendio, Sergio De Caprio, Totò Riina

CAPITANO ULTIMO: TOLTA LA SCORTA, ECCO LA MINACCIA

AUTO RUBATA IN FIAMME  DAVANTI ALLA CASA FAMIGLIA DEL CARABINIERE CHE ARRESTO’ RIINA E DA TRE MESI E’ SENZA TUTELA. MA L TAR GLI RESTITUISCE LA SCORTA ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Il 3 settembre scorso molti degli italiani onesti che ancora credono nella lotta alla mafia si erano indignati per la notizia della scorta revocata al capitano Ultimo, il leggendario ufficiale dei Carabinieri che al comando del nucleo speciale Crimor mise le manette al boss latitante Totò Riina sei mesi dopo le stragi di Capaci e via D’Amelio in cui morirono i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino con cui l’investigatore dell’Arma collaborava. OggiContinue reading

Alfonso Bonafede, Carlo Alberto Dalla Chiesa, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, Giovanni Falcone, giustizia, M5S, MAFIA, Paolo Borsellino, POLITICA, Rocco Chinnici, strage di via Fani, strage via d'Amelio, STRAGI E DISASTRI

LE BALLE DEL MINISTRO “MALAFEDE”

UN ITALIANO SU TRE RINUNCIA A CHIEDERE GIUSTIZIA: PER IL GUARDASIGILLI BONAFEDE I MAGISTRATI NON HANNO COLPE… MA A MESSINA S’INDAGA SUI PM PER I DEPISTAGGI NELL’INCHIESTA SULLE STRAGI DI VIA D’AMELIO ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Se un italiano su tre rinuncia a chiedere giustizia, se sette su dieci non credono nel sistema giudiziario la colpa non è della magistratura perché “lavora benissimo”. E’ del sistema, delle politiche di governo e, perché no, magari degli alieni che sono i veri responsabili delle scie chimiche con cui fanno calare torpore ed accidia sui Palazzi di Giustizia… Parla poco ma quando parla perde un’occasione perContinue reading

Carlo Alberto Dalla Chiesa, Cosa Nostra, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, depistaggio, Fiammetta Borsellino, Frank Gigliotti, Giovanni Falcone, Ilda Boccassini, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, Nino Di Matteo, Palermo, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Sergio Mattarella, servizi segreti, strage via d'Amelio, Totò Riina, Vincenzo Scarantino

INCHIESTA: MORTE DI BORSELLINO

DOPO 26 ANNI FINALMENTE S’INDAGA ANCHE SUI MAGISTRATI PER IL GRAVE DEPISTAGGIO ORDITO SULLA STRAGE DI VIA D’AMELIO DALLA TRIADE MAFIA-007-MASSONERIA: VERITA’ E GIUSTIZIA IN MANO AL CSM GUIDATO DAL SICILIANO MATTARELLA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione «Com’è possibile che i magistrati non si siano accorti di quello che stava accadendo? Le tesi investigative proposte sono state accettate da schiere di magistrati, sia giudicanti che inquirenti. Questi ultimi, peraltro, avendo il coordinamento delle indagini, avrebbero dovuto coordinare e controllare il lavoro delle forze dell’ordine». È a questa domanda che dovranno rispondere la Procura generale della Corte d’AppelloContinue reading

Albert PIke, Cosa Nostra, CRISTIANI, Ernest Nathan, Francesco Ferdinando d'Asburgo, George Soros, Giovine Italia, Giuseppe Mazzini, Henry John Temple visconte Palmerston, illuminati, Impero Austtro-Ungerico, IV novembre, MAFIA, MASSONERIA, Sidney Sonnino, Unione Europea, unità d'italia

IV NOVEMBRE: ONORE AI CADUTI DEL GRANDE INGANNO

RICORDIAMO LE VITTIME DELLA GRANDE GUERRA MA NON L’UNITA’ FANTASMA E QUELLE FORZE ARMATE USATE DAI MASSONI INGLESI CONTRO LA CRISTIANITA’ di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Se si legge i libri di storia, scritti prima da intellettuali massoni e poi dai loro adepti comunisti, si può finire col credere che la Grande Guerra, di cui oggi ricorre il Centenario del Bollettino di Vittoria, in un’ottica di geopolitica militare fu indispensabile all’Italia per trovare Identità ed Unità nazionale: rimane il fatto che dall’Alto Adige alla Sardegna, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia non esiste e non potrà maiContinue reading

asia bibi, blasfemia, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Charles Hebdo, Cosa Nostra, CRISTIANI, DIRITTI UMANI, Giovanni Falcone, giustizia, ISLAM, islamici, Luigi Di Maio, MAFIA, Maometto, Matteo Salvini, Provenzano Bernardo

GUAI A CHI TOCCA PROVENZANO E MAOMETTO

LA CORTE DI STRASBURGO IGNORA STORIA E SENTENZE PER PRENDERE LE DIFESE DEL CAPOMAFIA PROVENZANO E DEL PEDOFILO MAOMETTO MA NON QUELLE DI GESU’ di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Bernardo Provenzano, condannato a 9 ergastoli per omicidi, stragi ed attentati dinamitardi, non meritava il carcere duro fino alla morte. Il profeta Maometto non può essere accusato di pedofilia “per pace religiosa” e perché non ci sono “riscontri oggettivi o storicamente fondati”. Nell’arco di una settimana la Corte Europea per i Diriti Umani (Cedu) è riuscita ad emettere due sentenze che hanno subito suscitato reazioni sdegnate maContinue reading

Aldo Moro, Bernardo Mattarella, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Cosa Nostra, Frank Gigliotti, Giovanni Falcone, Giuseppe Mazzini, Henry John Temple visconte Palmerston, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, Nwo - Nuovo Ordine Mondiale, Palermo, Regno delle Due Sicilie, Sergio Mattarella, Sicilia, unità d'italia

CIA-MAFIA: L’ITALIA NELLA MORSA

ECCO I DOCUMENTI CHE PROVANO IL PATTO TRA COSA NOSTRA, IL BOSS LUCKY LUCIANO ED I SERVIZI SEGRETI USA PER CONTROLLARE LA SICILIA E L’ITALIA DAL DOPOGUERRA FINO ALLE STRAGI DEI GIUDICI Un interessantissimo articolo scritto da Giuseppe Barcellona e publicato sul sito Difesa Online rivela fonti documentali e testimoni sulle connessioni Cia-Mafia nate per favorire lo sbarco degli Alleati angloamericani in Sicilia. Al fine di comprendere al meglio questa ricostruzione storica va ricordato brevemente il contesto storico dell’isola dall’Unità d’Italia in poi. E’ ormai assodato da ogni storiografo degno di tale nome che la Spedizione dei Mille fu finanziata dalla Massoneria inglese per volontà delContinue reading

Alfio Caruso, Andreotti Giulio, Bernardo Mattarella, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Claudio Martelli, Danilo Dolci, Francesco Di Carlo, Frank Gigliotti, Giovanni Falcone, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, omicidi, Palermo, Sergio Mattarella, Sicilia, Vito Ciancimino

MATTARELLA: INTOCCABILI SICILIANI

IL PRESIDENTE DEL CSM SERGIO MATTARELLA A COLPI DI BATTAGLIE GIUDIZIARIE NEGA I LEGAMI MAFIOSI DEL PADRE BERNARDO ACCUSATO DA STORICI, POLITICI E PENTITI  E DAL DOSSIER ANTIMAFIA SU CIANCIMINO ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Due processi e due condanne risarcitorie per diffamazione sono giunte nei confronti di altrettanti giornalisti che hanno osato raccontare vicende controverse sullo statista siciliano Bernardo Mattarella, uno degli intoccabili ministri democristiani del Dopoguerra, e le sue presunte relazioni con esponenti di Cosa Nostra come il noto mafioso Vito Ciancimino. Due cause civili – si noti bene non penali che avrebbero altrimenti indotto a molteplici obbligatorie indagini la magistratura – in cuiContinue reading