Bersaglio Mobile – LA SFIDA SULL’EURO

PER L’ITALIA SOVRANISTA
L’USCITA DALL’EURO E DALL’UE
E’ POSSIBILE SOLTANTO
ENTRANDO NEL BRICS

La rubrica Bersaglio Mobile realizata per la pagina Facebook In Punta di Matita

La rubrica di questa settimana avrebbe voluto essere sul comunismo, i suoi crimini ed i suoi atuali sostenitori internazionali come l’Alto Commissario dell’Onu Michelle Bachelet che invia una commissione in Italia per indagare del razzismo e presunte violazioni dei diritti umani in cui figurerà persino un membro dell’Arabia Saudita, regno governato dalla corrente Wahabita dei Salafiti sunniti che esprimono il più arcigno integralismo islamico ed impongono la Sharia coranica ai suoi sudditi con le note privazioni di libertà elementari soprattutto a donne e bimbe spose sull’esempio del pedofilo Maometto. Ma le discussioni di questi giorni sui media circa le posizioni dell’Italia di fronte all’Unione Europea in materia finanziaria mi hanno indotto a cambiare arrgomento. Lo faccio soprattutto in difesa del ministro alle Politiche Comunitarie Paolo Savona sbeffeggiato via etere dall’ormai irriconoscibile Oscar Giannino che per riaccreditarsi dopo la vicenda delle laure fasulle si è gewnuflesso agli ideali dell’informazione sinistra di Radio 24-Il Sole 24 Ore, espressione del braccio mediatico armato dell’imprenditoria nemica di ogni populismo perché quest’ultimo può portare con sé può il rischio di riduzione dei lauti guadagni degli speculatori internazionali dell’Alta Finanza in Borsa con tracolli peggiori per le banche dei plutocrati più che per i 18 milioni di italiani già sull’orlo della povertà assoluta.

Leggi tutto “Bersaglio Mobile – LA SFIDA SULL’EURO”