Categoria: STRAGI E DISASTRI

autostrade, Genova, Liguria, omicidi, ponte 167 Loreto, Ponte Morandi, STRAGI E DISASTRI, viadotto acqualonga

AUTOSTRADE: STRAGI SENZA MANETTE

L’AD DEI BENETTON RISCHIA 10 ANNI PER LA STRAGE DI ACQUALONGA MA SUL CROLLO DEL PONTE MORANDI FA SCENA MUTA COL PM DI GENOVA. ASPI INDAGATA PURE AD ANCONA PER IL VIADOTTO CADUTO SULL’A14. 85 VITTIME, NESSUNO ARRESTO: SI RISCHIA DI PIU’ PASSANDO COL ROSSO! ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Se a causa di una distrazione, che non dovrebbe mai accadere ma umanamente può capitare, l’automobilista passa col rosso e causa la morte di due persone scontrandosi con un altro veicolo rischia l’arresto immediato e fino a 18 anni di carcere per omicidio stradale. Se l’Amministratore Delegato della società Autostrade per l’Italia (Aspi) finisce sottoContinue reading

Anis Amri, Cherif Chekatt, JIHAD - ESTREMISMO ISLAMICO, Senza categoria, STRAGI E DISASTRI

STRAGISTI JIHADISTI D’EUROPA

MERCATINI NATALIZI NEL MIRINO DOPO BERLINO TOCCA A STRASBURGO. DOVE LA CORTE HA DIFESO MAOMETTO ORA UN FANATICO SEGUACE DI ALLAH FA L’ENNESIMO FOLLE MASSACRO MENTRE I MONDIALISTI DI ONU E UE OSANNANO I MIGRANTI ISLAMICI ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Mentre l’Europa ripete il mantra lapalissiano che non tuti i musulmani sono terroristi e spalanca le braccia scriteriatamente ad ogni razza, etnia, cultura a prescindere dalla fedina penale, si ripete ancora una volta la carneficina di un islamico radicalizzato che nonostante fosse “attenzionato” dalle forze dell’ordine è riuscito a compiere una strage con lo stesso obiettivo simbolico religioso di un suo predecessero: iContinue reading

Alfonso Bonafede, Carlo Alberto Dalla Chiesa, CRIMINALITA' e GIUSTIZIA, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, Giovanni Falcone, giustizia, M5S, MAFIA, Paolo Borsellino, POLITICA, Rocco Chinnici, strage di via Fani, strage via d'Amelio, STRAGI E DISASTRI

LE BALLE DEL MINISTRO “MALAFEDE”

UN ITALIANO SU TRE RINUNCIA A CHIEDERE GIUSTIZIA: PER IL GUARDASIGILLI BONAFEDE I MAGISTRATI NON HANNO COLPE… MA A MESSINA S’INDAGA SUI PM PER I DEPISTAGGI NELL’INCHIESTA SULLE STRAGI DI VIA D’AMELIO ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ Se un italiano su tre rinuncia a chiedere giustizia, se sette su dieci non credono nel sistema giudiziario la colpa non è della magistratura perché “lavora benissimo”. E’ del sistema, delle politiche di governo e, perché no, magari degli alieni che sono i veri responsabili delle scie chimiche con cui fanno calare torpore ed accidia sui Palazzi di Giustizia… Parla poco ma quando parla perde un’occasione perContinue reading

Aldo Moro, Andreotti Giulio, brigate rosse, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Fornaro Federico, Francesco Cossiga, Luciano Tarditi, strage di via Fani

DELITTO MORO: MENZOGNE DI STATO

UN SARCOFAGO FATTO DI BUGIE: LA STRAGE DI VIA FANI RILETTA DAL PARLAMENTARE FORNARO TRA GLADIO E 007 STRANIERI, OCCULTO STATO E TESTI SCOMODI ANCORA OGGI NEI GUAI di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Peggio di Ustica, dove due generali dell’Aeronautica militare sono stati quantomeno sottoposti alla gogna mediatica di lunghi processi per turbativa alle indagini ed alto tradimento da cui sono usciti assolti per insufficienza di prove. Peggio di Via D’Amelio dove oggi la giustizia chiede conto ai poliziotti del depistaggio sulle indagini per la morte del giudice Paolo Borsellino in un processo in corso al TribunaleContinue reading

Carlo Alberto Dalla Chiesa, Cosa Nostra, Csm - Consiglio Superiore Magistratura, depistaggio, Fiammetta Borsellino, Frank Gigliotti, Giovanni Falcone, Ilda Boccassini, Lucky Luciano, MAFIA, MASSONERIA, Nino Di Matteo, Palermo, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Sergio Mattarella, servizi segreti, strage via d'Amelio, Totò Riina, Vincenzo Scarantino

INCHIESTA: MORTE DI BORSELLINO

DOPO 26 ANNI FINALMENTE S’INDAGA ANCHE SUI MAGISTRATI PER IL GRAVE DEPISTAGGIO ORDITO SULLA STRAGE DI VIA D’AMELIO DALLA TRIADE MAFIA-007-MASSONERIA: VERITA’ E GIUSTIZIA IN MANO AL CSM GUIDATO DAL SICILIANO MATTARELLA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione «Com’è possibile che i magistrati non si siano accorti di quello che stava accadendo? Le tesi investigative proposte sono state accettate da schiere di magistrati, sia giudicanti che inquirenti. Questi ultimi, peraltro, avendo il coordinamento delle indagini, avrebbero dovuto coordinare e controllare il lavoro delle forze dell’ordine». È a questa domanda che dovranno rispondere la Procura generale della Corte d’AppelloContinue reading

Genova, giustizia, Liguria, M5S, MASSONERIA, Ponte Morandi, strage, viadotto Polcevera

PONTE MORANDI: VILE OMERTA’ DEI TECNICI AUTOSTRADE

LA PROCURA HA LE PROVE DELLA CATTIVA MANUTENZIONE MA TUTTI GLI INDAGATI RIFIUTANO DI DEPORRE AI PM. TRA LE IPOTESI DEL CROLLO ANCHE LA “BOBINA ASSASSINA” TRASPORTATA DA UN CAMION. 2 VIDEO KLA TV SULLA TEORIA BOMBA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione “Manette per Genova”. E’ questo il titolo di un articolo che scrissi su questo sito il giorno dopo la tragedia del Ponte Morandi, sconcertato dalla supponenza con cui i vertici di Autostrade per l’Italia (Aspi), la spa controllata da Atlantia che fa capo ai Benetton ma è partecipata anche dal miliardario fondo americano BlackRockContinue reading

boko haram, Corano, femminicidio, Isis, ISLAM, islamici, stupri

STUPRI MUSULMANI E PARTIGIANI

LE RAGAZZINE DESIREE E GIUSEPPINA VIOLENTATE ANCHE NELLA MEMORIA DAGLI SCIACALLI DI SINISTRA CHE COME I MUSULMANI E IL CORANO LEGITTIMANO GLI ABUSI SU CERTE DONNE. A LONDRA 631 MINORENNI STUPRATE DA UNA GANG DI PAKISTANI di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione La sedicenne Desirèe, imbottita di un mix micidiale di stupefacenti e farmaci, stuprata a turno per 12 ore da belve africane accolte in Italia con permessi temporanei per ragioni umanitarie (scaduti per mancanza di requisiti), riceverà l’ultimo saluto oggi a Roma in una giornata di lutto nazionale. Il suo corpo dilaniato dagli abusi dei suoi aguzziniContinue reading

clandestini, delitti, femminicidio, Innocent Oseghale, MIGRANTI, musulmani, omicidi, Pamela Mastropietro, stupri

ALLARME STUPRI NERI

A GIUDIZIO IL MACELLAIO DI PAMELA MA RESTA L’OMBRA DELLA MAFIA. ORMAI FUORI CONTROLLO IN EUROPA IL FENOMENO DELLE VIOLENZE SESSUALI COMMESSE DAGLI STRANIERI, MISTERO SUI DATI IN ITALIA Mentre la magistratura chiede il rinvio a giudizio del nigeriano che avrebbe stuprato, ucciso e maciullato la giovane Pamela, su cui aleggiano tanti misteri che inducono a pensare a connessioni con la mafia nera, è ormai emergenza in tutta Europa per le violenze sessuali commesse da stranieri, Secondo i dati riportati dal Corriere in un articolo del 31 agosto scorso ben 904 stranieri sono stati denunciati o arrestati per violenza sessuale in soli sette mesi delContinue reading

africa, Baobab, clandestini, mafia capitale, Massimo Carminati, Matteo Salvini, MIGRANTI, nave Diciotti, Salvatore Buzzi

MAFIA CAPITALE, BAOBAB & MIGRANTI

LA REPUBBLICA DEL BAOBAB NATA CON BUZZI E MAFIA CAPITALE DOVE I MIGRANTI AFRICANI FANNO CAUSA AL GOVERNO PUR ESSENDO FUGGIASCHI di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Se non fossimo nel paese delle toghe rosse dove l’Uomo Nero Massimo Carminati, sfuggito agli ergastoli pur avendo militato nei Nar e nella Banda della Magliana, pur essendo stato imputato ed assolto per il delitto di Mino Pecorelli dopo aver svaligiato il caveau della Banca di Roma nel Palazzo della Giustizia romano per ricattare giudici e avvocati, è diventato capo della Mafia Capitale col benestare di politici neri e rossiContinue reading

delitti, femminicidio, guerra, ingiustizia, omicidi, partigiani, strage, stupri

FEMMINICIDI PARTIGIANI

STORIE DI STUPRI E MATTANZE  DEI LIBERATORI D’ITALIA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione fonte bibliografica: Il Sangue dei vinti di Giampaolo Pansa Il femminicidio è una grave piaga della società contemporanea, epifenomeno di un retaggio culturale che nei secoli legittimò gli abusi maschilisti ma anche, o forse soprattutto, di una generale inaudita deflagrazione di violenza sociale che miete vittime tra genitori anziani come tra bambini in culla. Se ne discute ogni giorno in Parlamento alla ricerca di risposte legislative che spesso si rivelano solo un vacuo tentativo di smorzare gli effetti più che una reale soluzioneContinue reading