Tag: #stupri

Immigrazione clandestina, MIGRANTI, omicidi, stupri

L’ULTIMA VIOLENZA A DESIREE

I GIUDICI BUONISTI SMORZANO LE ACCUSE CONTRO LA GANG NERA E REGALANO UN ESCAMOTAGE GIURIDICO A TUTTI GLI STUPRATORI DI BRANCO di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione Sotto il profilo giuridico hanno dovuto fare un triplo salto mortale con avvitamento i giudici del Tribunale del Riesame di Roma per edulcorare la belluina violenza perpetrata ai danni della sedicenne Desirée Mariottini, morta dopo gli stupri per un mix miciciale di psicofarmaci e droga e l’omesso soccorso quando era ormai in agonia. Ebbene sì pur di agevolare una rilettura buonista del branco di stupratori immigrati i giudici sono andatiContinue reading

Inghilterra, islamici, Maometto, musulmani, NCA - National Crime Agency, stupri, UK, Yorkshire

ORDA MUSULMANA PER 1500 STUPRI

SETTE PAKISTANI COLPEVOLI DEGLI ORRORI DI ROTHERHAM CON ABUSI SU MOLTE MINORENNI: UNA VIOLENTATA DA CENTO ASIATICI UN’ALTRA COSTRETTA AD ABORTIRE. IN UK E’ CACCIA AD ALTRI 151 ORCHI NELLA MAXIOPERAZIONE DELLA NCA di Fabio Giuseppe Carlo Carisio © COPYRIGHT GOSPA NEWS divieto di riproduzione senza autorizzazione «L’Operazione Stovewood è l’indagine della NCA – National Crime Agency (Agenzia Nazionale del Crimine) sullo sfruttamento e l’abuso sessuale di minori extrafamiliari a Rotherham, nel Sud Yorkshire, tra il 1997 e il 2013. È la più grande indagine mai condotta sullo sfruttamento sessuale dei minori (CSE – child Sexual exploitation in inglese) intrapresa dalle forze dell’ordine e laContinue reading

boko haram, Corano, femminicidio, Isis, ISLAM, islamici, stupri

STUPRI MUSULMANI E PARTIGIANI

LE RAGAZZINE DESIREE E GIUSEPPINA VIOLENTATE ANCHE NELLA MEMORIA DAGLI SCIACALLI DI SINISTRA CHE COME I MUSULMANI E IL CORANO LEGITTIMANO GLI ABUSI SU CERTE DONNE. A LONDRA 631 MINORENNI STUPRATE DA UNA GANG DI PAKISTANI ___di Fabio Giuseppe Carlo Carisio ___ La sedicenne Desirèe, imbottita di un mix micidiale di stupefacenti e farmaci, stuprata a turno per 12 ore da belve africane accolte in Italia con permessi temporanei per ragioni umanitarie (scaduti per mancanza di requisiti), riceverà l’ultimo saluto oggi a Roma in una giornata di lutto nazionale. Il suo corpo dilaniato dagli abusi dei suoi aguzzini è stato per giorni oggetti di un ulteriore vilipendio,Continue reading