BAMBINI SENZA CIBO MA COL VACCINO… Criminale |pocrisia in Europa dove cresce la Fame tra Minori Cavie da Sieri Genici antiCovid

BAMBINI SENZA CIBO MA COL VACCINO… Criminale |pocrisia in Europa dove cresce la Fame tra Minori Cavie da Sieri Genici antiCovid

1.835 Views

di Carlo Domenico Cristofori

«C’è chi va a scuola a stomaco vuoto, chi dorme al freddo, o chi non ha un letto o un tetto per colpa di uno sfratto. Sono i quasi 20 milioni di bambini che crescono in povertà in Europa, sebbene l’Ue sia una delle regioni più ricche e con meno diseguaglianze al mondo. I minori europei stanno affrontando livelli di povertà inaccettabili in quasi tutti i Paesi europei, denuncia Save the Children. Il rapporto prende in esame 14 Paesi, di cui 9 in Ue e 5 fuori dall’Unione. “Tra i Paesi Ue – si legge nel testo – in Germania, uno dei Paesi più ricchi al mondo, un bambino su 4 cresce a rischio di povertà, mentre in Spagna e in Romania, un bambino su tre vive al di sotto della soglia di povertà. La situazione è ancora più grave nei Balcani occidentali, dove i tassi di povertà minorile già negli anni precedenti variavano dal 49,4% in Albania, al 30,6% in Bosnia-Erzegovina e al 20,7% in Kosovo”».

PER I GIOVANI PIU’ RISCHI DAI VACCINI CHE DAL COVID. Nuovo Studio pubblicato da The Guardian

A riportare questo tragico scenario è stata la giornalista Francesca Sabatinelli su Vatican News. Ma nell’articolo pubblicato sull’organo ufficiale della Santa Sede non viene scritto che coloro che non riusciranno ad avere un panino dalla ricca Unione Europea guidata dalla Banca Centrale Europea riceveranno invece presto un vaccino antiCovid, pagato dalla Comunità (ovvero dalle nostre tasse) anche se, come sostenuto da molteplici scienziati, il rischio di contrarre in modo sintomatico il virus SARS-Cov-2 per i minorenni è estremamente più basso rispetto al pericolo di sviluppare reazioni avverse anche letali dopo i vaccini. I decessi per sospetti effetti indesiderati tra tutti i vaccinati dei paesi UE è infatti salito a 27mila (dati ufficiali EudraVigilance)

“NESSUNO SIA COSTRETTO A VACCINARSI”. L’Arcivescovo dei Militari Usa li Difende e va contro la Linea Dura del Vaticano

Che senso ha pubblicare questi articoli sulla diseguaglianza sociale nel mondo e soprattutto nell’evoluto pianeta occidentale del Vecchio Continente nel momento in cui l’establishment politico di ogni governo d’Europa, Stato Vaticano compreso, è genuflesso dinnanzi all’idolatria di sieri genici sperimentali da utilizzare come esperimento globale sebbene ad alto rischio di alterazioni del DNA umano, come sostenuto da un autorevole genetista dell’Università di Colonia?

“SARS-COV-2 E VACCINI MODIFICANO IL DNA UMANO. Enorme Esperimento sulla Popolazione”. Studio Incubo di Genetista Tedesco su Science Direct

«L’organizzazione  (Save the Children –  ndr) rileva come i bambini più vulnerabili e più colpiti da povertà siano coloro che nascono in famiglie numerose o monoparentali; i bambini di famiglie migranti; con disabilità; appartenenti a minoranze etniche; abitanti nelle aree rurali o più svantaggiate. L’emergenza dettata dalla pandemia, spiega Antonella Inverno, responsabile Politiche per l’Infanzia e l’Adolescenza di Save the Children Italia, “ha provocato uno shock dal punto di vista sociale in buona parte del mondo”. Si vivono, dunque, situazioni di enormi diseguaglianze che vengono pagate da bambini e bambine provenienti da contesti di drammatiche privazioni e “che non riescono ad avere una prospettiva di un futuro diverso”. Ormai, prosegue la Inverno, “viviamo in Paesi dove quasi ritorna il vecchio modo di dire che se sei figlio di operaio potrai fare solo l’operaio”».

Scrive ancora la giornalista di Vatican News senza domandarsi quanto gli investimenti sui vaccini nell’Unione Europea abbiano privato ogni nazione di quelle risorse finanziarie indispensabili per sfamare ed aiutare i minori over 12 (già vaccinabili sulla base di autorizzazioni all’uso commerciale di emergenza di Pfizer) che sono esposti ad un rischio quasi inesistente dinnanzi alle patologie medie o gravi del SARS-Cov-2. Mentre sono seriamente esposti ai pericoli di effetti indesiderati dai vaccini quali miocarditi o trombosi, come testimoniato da innumerevoli drammatici casi mortali.

SENZA VACCINO NIENTE CIBO, SUPERMARKET VIETATI AI NO VAX. Tremendo e Discriminatorio Esperimento Sociale in uno Stato della Germania

Eclatante la situazione di “fame infantile” in Germania, denunciata da Save the Children, proprio in considerazione del fatto che in uno degli stati tedeschi sarà sperimentata l’emarginazione di chi (adulto, ma pertanto ipotetico padre o madre) non desidera vaccinarsi: nell’Hessen infatti i supermarket hanno ottenuto l’autorizzazione dalla Corte di Francoforte a non consentire l’accesso per fare la spesa a chi non è vaccinato. Quali ricadute potrà avere questo scellerato diktat di reminiscenza nazista sui minori loro figli in quelle famiglie già fortemente disagiate sotto il profilo psico-sociale?

GIOVANI CUORI DI ATLETI IN FIAMME. I Rischi di Miocarditi dopo i Vaccini AntiCovid anche per gli Sportivi

«Gli unici Paesi – tra i 9 Ue presenti nel rapporto – i cui i tassi di povertà minorile sono diminuiti durante la pandemia, sono Danimarca, Svezia e Lituania. Ma, ad esempio, anche in Svezia, prosegue Inverno, “va considerato che il 58% di tutte le famiglie monoparentali di origine straniera è a rischio povertà”. Inoltre, aggiunge, ci sono anche luoghi, come Spagna e Paesi Bassi, dove “circa il 40% dei bambini a rischio povertà proviene da famiglie dove entrambi i genitori lavorano. Quindi anche la cosiddetta classe dei working poor (lavoratori poveri, ndr) sta aumentando le proprie fila”» spiega ancora la reporter Francesca Sabatinelli.

OMICIDIO DI STATO! “CAMILLA UCCISA A 18 ANNI DAL VACCINO”. La Perizia Giudiziaria conferma gli Atroci Sospetti

«Altro gravissimo problema: l’impossibilità per molti minori di accedere a cibo sano, il che sta causando un aumento dei livelli di obesità e di malnutrizione cronica infantile. “Di nuovo – aggiunge la ricercatrice – abbiamo in Europa un problema di povertà alimentare, cioè di bambini che non riescono a mettere insieme almeno un pasto proteico al giorno”. Accanto a questo ci sono altre sfide: quella posta dalla situazione di salute mentale dei bambini, così come quella costituita dal fronte abitativo, laddove al sovraffollamento si oppone molte volte il rischio di sfratto e la perdita di casa» chiosa Vatican News.

“VACCINI COVID PRESTO PURE AI NEONATI!” Diktat di Pediatri e Medici Sponsorizzati da Pfizer-GSK di Gates

Ma per tutti loro non c’è problema: a breve arriveranno i vaccini antiCovid, incoraggiati pure per i neonati da medici sponsorizzati dalle Big Pharma che li producono. Se poi riusciranno a scampare alla fame o meno non è certo un problema del Nuovo Ordine Mondiale che sta imponendo un graduale depopolamento mondiale nel quale i bimbi, in quanto fragili e bisognosi di costose attenzioni e cure, rappresentano la “frangia sociale” più facilmente sacrificabile.

Meglio un panino in più ed un vaccino in meno. E’ l’unica tesi etica possibile per chi ama davvero l’infanzia.

Per conoscere tutti i retroscena sulla PANDEMIA DA VIRUS DA LABORATORIO acquista il libro WuhanGates…

Carlo Domenico Cristofori

© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Gospa News su Telegram


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – WUHANGATES REPORTAGE

GOSPA NEWS – INCHIESTE CORONA VIRUS

DEPOPOLAMENTO MONDIALE IN 5 MOSSE: A forza di inutili lockdown presto l’Italia in “Zona Viola”

 

(Visited 978 times, 8 visits today)

Carlo Domenico Cristofori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *