siteId=76639&formatId=24">

BIDEN & FDA PREMONO PER I BOOSTER AI NEONATI. Pfizer chiede Subito l’Autorizzazione: Prime Dosi a Febbraio

BIDEN & FDA PREMONO PER I BOOSTER AI NEONATI. Pfizer chiede Subito l’Autorizzazione: Prime Dosi a Febbraio

16.051 Views

ENGLISH VERSION

Introduzione di Redazione Gospa News

AGGIORNAMENTO DEL 1 FEBBRAIO – 23 CET

Come previsto poche ore fa, martedì Pfizer-BioNTech ha chiesto alla Food and Drug Administration di estendere l’uso del suo regime di vaccino contro il Covid-19 a due dosi ai bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni.

Secondo NBC News, l’applicazione includeva dati sulla sicurezza e l’efficacia di due dosi del vaccino, anche se la società afferma che prevede di presentare i dati per una terza dose nei prossimi mesi. La FDA potrebbe concedere l’autorizzazione all’uso di emergenza per la fascia di età entro la fine di febbraio, ha affermato una persona a conoscenza del piano.

ARTICOLO DEL 1 FEBBRAIO – 16 CET

Nonostante i pochi dati di farmacovigilanza sui bambini e almeno due morti dopo presunte reazioni avverse da parte dei vaccini Covid, secondo il primo rapporto del VAERS di dicembre, la pericolosissima vaccinazione di massa deve andare avanti rapidamente. Come voluto dal presidente americano Joseph Biden, grande sostenitore della Big Pharma Pfizer da cui il suo Partito Democratico ha ricevuto ingenti somme nella campagna elettorale 2020 per le elezioni presidenziali.

PRIME DUE BAMBINE MORTE DOPO VACCINO COVID NEGLI USA. Una a soli 5 anni. Tra Under 12 ben 2586 Reazioni Avverse: 34 Gravi. FB Censura

E’ quanto emerge oggi da un articolo inquietante dell’Associated Press sulla richiesta dei regolatori statunitensi a Pfizer su un booster anche per i bambini. Questo accade mentre uno studio proveniente da Israele svela che nemmeno la quarta dose è sufficiente per dare protezione dall’ultima variante Omicron. Mentre invece l‘immunità naturale da sola può essere sufficiente nei più giovani per contrastare la diffusione e i danni gravi da Covid-19.

Inoltre, un articolo appena pubblicato da Science, una delle riviste scientifiche più autorevoli al mondo, riporta i gravi disturbi simili ai danni Long-Covid anche nelle persone vaccinate.

Ma tutto ciò non pare essere di grande interesse per le autorità sanitarie americane che stanno spingendo per i vaccini anche ai neonati di pochi mesi come già auspicato anche in Italia dal Sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

“VACCINARE IN PANDEMIA E’ ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA” SOS Varianti del Biologo Trinca e del Virologo Montagnier


di Associated Press

Le autorità di regolamentazione statunitensi stanno esortando la casa farmaceutica Pfizer a richiedere l’autorizzazione di emergenza per un regime a due dosi del suo vaccino COVID-19 per bambini dai 6 mesi ai 5 anni in attesa dei dati su un corso a tre dosi, con l’obiettivo di aprire la strada ai colpi entro la fine di febbraio, una persona che ha familiarità con la questione ha detto lunedì all’Associated Press. La domanda della società dovrebbe essere presentata entro martedì

Ora, la Food and Drug Administration sta spingendo l’azienda a presentare la sua domanda sulla base dei dati a due dosi per una potenziale approvazione a febbraio, e poi a tornare per un’autorizzazione aggiuntiva una volta che avrà i dati dello studio sulla terza dose, che dovrebbe essere marzo, ha detto la persona che ha familiarità con la questione.

“DAI BOOSTER DANNI AL SISTEMA IMMUNITARIO”. Dietrofront di Esperto EMA e Crisanti: Parlano come Montagnier. 4a Dose Flop in Israele

Il processo di autorizzazione in due fasi potrebbe significare che i bambini piccoli potrebbero essere vaccinati con più di un mese di anticipo rispetto alle stime precedenti, supponendo che la FDA e i Centers for Disease Control and Prevention abbiano dato il via libera alle somministrazioni.

La persona ha parlato in condizione di anonimato per discutere di delicate questioni normative. La persona ha affermato ad AP che la ridotta efficacia del vaccino a due dosi non era inaspettata data l’emergere della variante Omicron altamente trasmissibile di COVID-19.

“VACCINI COVID A MARZO PURE AI NEONATI!” OK dal Sottosegretario al Diktat di Pediatri e Medici Sponsorizzati da Big-Pharma (come Bassetti)

Consentire ai bambini piccoli di essere vaccinati con un’iniezione di due dosi prima alla fine accelererebbe quando potrebbero ottenere la protezione più forte prevista da una terza dose. Sarebbe una buona notizia per i genitori di bambini piccoli, l’ultima fascia di età rimasta senza l’approvazione dei colpi di COVID-19.

I bambini piccoli hanno molte meno probabilità rispetto agli adulti di sviluppare complicazioni gravi o di morire per COVID-19, ma l’incidenza di malattie tra la fascia di età è aumentata in mezzo al picco nazionale nei casi della variante Omicron. La maggior parte dei casi e dei decessi si verifica tra le persone anziane, in particolare quelle non vaccinate.

USA: SCANDALO VACCINI COVID AI BIMBI! Da GSK (socia di PFIZER) $18mila a Medico CDC che ha dato OK. Ricercatore di Fauci

 

Accelerare l’autorizzazione dei vaccini pediatrici contro COVID-19 è stata una priorità per più di un anno dell’amministrazione Biden, che li ritiene fondamentali per riaprire e mantenere aperte scuole e asili nido e per liberare i genitori occupati dalle responsabilità di assistenza all’infanzia per tornare alla forza lavoro.

VACCINO COVID AI BIMBI: AIFA APPROVA OCCULTANDO RISCHI MIOCARDITI. Ignorato Allarme di Pfizer sui “Casi Previsti tra Over 5 anni”

I vaccini per i bambini di età compresa tra 5 e 12 anni sono stati approvati dalle autorità di regolamentazione degli Stati Uniti a novembre, sebbene l’assunzione dei vaccini sia stata più lenta di quanto sperassero i funzionari statunitensi. La serie primaria di Pfizer viene somministrata a tre settimane di distanza. La terza dose per i bambini piccoli è allo studio per la somministrazione almeno due mesi dopo la seconda dose.

Originally published by Associated Press


NB. I link agli articoli di Gospa News sono stati aggiunti dalla redazione e non compaiono nella versione originale AP

LA TRIADE DEI VACCINI. Intrighi Miliardari tra GSK, PFIZER, NOVAVAX con Lobby Sioniste, Gates, Biden & BoJo

DANNI DA VACCINI DURATURI COME LONG-COVID. Inchiesta Shock della rivista “Science” sul Dramma Occultato dai Medici

“I VACCINI COVID UCCIDONO! SOPRATTUTTO GIOVANI MASCHI”. Allerta di 73 Medici diffusa dal “Nobel” M. Levitt

BOOSTER PERICOLOSI AGLI ADOLESCENTI. Dai CDC USA allarme Rischi “Sindrome Infiammatoria MIS-C” tra Giovani Vaccinati

(Visited 672 times, 1 visits today)

Redazione Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.