siteId=76639&formatId=24">

Goodbye Spaghetti & Mandolino… Welcome Armi & Vaccino! Cambia Governo. Non l’Italian Style NWO

Goodbye Spaghetti & Mandolino… Welcome Armi & Vaccino! Cambia Governo. Non l’Italian Style NWO

5.096 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Il Parlamento italiano ha confermato la fiducia al Governo del nuovo presidente del Consiglio Giorgia Meloni dopo il voto di Camera e Senato.

La Camera dei Deputati ha approvato ieri la mozione di fiducia al governo della Meloni con 235 voti favorevoli, 154 contrari e 5 astenuti. Hanno votato 389 deputati su 400.

Lo stesso ha fatto oggi il Senato della Repubblica con 115 voti favorevoli, 79 contrari e 5 astenuti, 199 su 200 deputati votanti.

ENGLISH VERSION

(premessa: questo articolo può apparire tautologico a chi ha letto le precedenti inchieste sul nuovo Governo Meloni ma è una sintesi scritta per essere tradotta per i siti americani con cui collaboro Veterans Today e The Intel Drop. Mi sarebbe spiaciuto non condividerla anche con i lettori italiani)

Professionalmente sono nato e cresciuto come giornalista investigativo e pertanto mi viene davvero difficile fare il reporter di fatti di attualità politica che mi provocano il disgusto ormai da decenni.

COVID, MATTARELLA RINGRAZIA LE BIG PHARMA SOTTO INCHIESTA E LODA I VACCINI. “Finta” Commissione Parlamentare “Legittimata” a Ignorare Morti e Danni da Reazioni Avverse

Soprattutto quando devo raccontarli anche ai lettori internazionali che fanno fatica a capire la cultura della bellissima Little Italy, stupenda penisola del Mediterraneo deturpata da Massoneria, Mafia e CIA al punto da far rimpiangere le monarchie regionali e persino il Duce Benito Mussolini, uno dei più grandi statisti nel rilancio dell’assistenza sociale prima di diventare un folle estremista del Fascismo e farsi ingannare ed occupare dai Nazisti del Terzo Reich.

Almeno lui sapeva curare la TBC con le colonie Elioterapiche che, grazie a grandi accumuli della vitamina D3 solare, avrebbero salvato la vita a migliaia e migliaia di persone morte col Covid per cure domiciliari precoci ignorate.

ATTENTATO AL GIUDICE BORSELLINO: 30 anni d’Ingiustizia Mafiosa nei Depistaggi di Stato e Massoneria

Potrei scrivere un libro sull’argomento grazie agli studi universitari di storia contemporanea e a quello monografico sul libro “L’Evitabile Asse – Dino Grandi raconta” del professor Gianfranco Bianchi… Ma sono argomenti assai sorpassati.

Mi limito a dire che se Mussolini non avesse usato i modi forti di una dittatura, analoga a quella di decine di stati canaglia protetti dagli USA nel mondo, non sarebbe riuscito a vietare le società segrete della sempre più potente Massoneria e a costringere i boss mafiosi a scappare in America da dove sono stati riportati da Lucky Luciano grazie a un accordo con la Central Intelligence Agency, il controspionaggio di Langley (Virginia) che allora si chiamava ancora OSS (Office of Strategic Services).

Chi sta con Mafia e Massoneria certamente troverà il mio pensiero non solo viziato da un parossismo storiografico, quale può essere, ma persino blasfemo! Ma rimane basato su dati di fatto.

MASSONERIA IN VATICANO – 1. Dal Complotto “Alta Vendita” alla “Lista Pecorelli” coi Nomi di Notabili Cardinali

Il razzismo fascista è quanto di più abominevole abbia prodotto il regime di Mussolini e non può essere in alcun modo giustificato. Nemmeno dal dilagare in Europa dei Sionisti che, con la scusa fittizia di una identità religiosa minoritaria, crearono l’omonimo potentissimo movimento politico e finanziario, oggi capace, grazie a un antico patto con coi massoni dei Rothschild e i verminai bancari da loro creati, di controllare mezzo mondo.

Ma il nuovo governo nato in Italia, grazie ad un assenteismo mostruoso (36 %), soprattutto da parte di molti attivisti NO VAX  che stupidamente non hanno dato fiducia ai tre partiti anti-sistema usciti sconfitti dalle elezioni del 25 settembre, presenta delle venature di estremismo che non sono di matrice fascista, come superficialmente descritte dai tabloid anglosassoni e dai giornali internazionali di sinistra, ma di virulenza forse ancora peggiore.

La Camera dei deputati ha approvato la mozione di fiducia al governo presieduto da Giorgia Meloni con 235 voti favorevoli, 154 voti contrari e 5 astenuti. Hanno votato 389 deputati su 400.

 

LOBBY SIONISTE – 1. Fink (BlackRock) & Singer (Elliott) con Soros & Gates nelle Big Pharma antiCovid (Gilead e GSK)

Un’ideologia politica, presto o tardi, come avvenuto nell’Urss comunista ed atea oggi diventata Russia devota al Cristianesimo Ortodosso, può capitolare.

Un patto costruito sul mercimonio, in cui si baratta la libertà di una popolazione per le ambizioni politiche di gruppi oligarchici finanziari, è molto più difficile da combattere perché si nasconde dietro alla maschera ipocrita di una falsa democrazia.

Quella che i presidenti americani Clinton, Bush e Obama hanno fatto finta di esportare nei Balcani e in Medio Oriente causando un massacro di centinaia di migliaia di civili.

Ma siccome la maggior parte di quei morti non è occidentale va tutto bene. E qui mi viene da pensare che il Duce d’Italia avesse più rispetto delle vite umane sebbene nella sua aberrante forma di xenofobia…

“DIO SARA’ GLORIFICATO DAI RUSSI”. Profezia di Medjugorie contro l’Occidente del Progresso senza il Creatore

Potrei dilungarmi fino a scrivere un altro paio di libri, che non scriverò mai perché i protagonisti politici non meritano questo piccolo tributo alla storia.

Resta il fatto che in Italia è salito al potere il Governo della premier Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ingiustamente accusata di essere fascista, anche perché ben lontana da alcuni dei sani valori sociali di tale ideologia come il matrimonio cristiano da lei evitato, ma invece ignorata come estremista del più becero Atlantismo che fa della servitù alla NATO, un’organizzazione militare e non di Boy Scout, il suo unico vero credo.

UCRAINA: ROMPERE LA CORNICE MAINSTREAM. Per Ricordare le Guerre NATO-USA in Bosnia, Libia e Siria

Non solo. Pur di far scordare ai giornalisti del mainstream che sono stati allevati come galline nelle gabbie della sinistra le ormai remotissime parentele di Fratelli d’Italia con il Movimento Sociale Italiano (derivazione dei reduci fascisti), invece di gridare la vergogna sui Comunisti che possono ancora chiamarsi così nonostante circa 90milioni di morti nel mondo, dieci volte più del nazi-fascismo, la premier Giorgia s’inchina ad ogni occasione buona alla miasmatica Unione Europea. Nonostante Bruxelles abbia condannato formalmente lo Stalinismo ma non il Comunismo…

Oggi alla guida dell’UE c’è la presidente Ursula Von der Leyen che ogni giorno finisce sotto i riflettori dei media per un nuovo scandalo in relazione all’acquisto massivo di vaccini antiCovid che in Europa sono ancora sperimentali ma soprattutto si rivelano sempre più pericolosi, e a volte anche letali, come negli USA.

UE condanna neofascisti e Stalin ma non il Comunismo: il PD vuole celebrarne il centenario con 400mila euro degli Italiani

La stessa Von der Leyen può vantare anche il primato di essere stato il primo capo della Commissione Europea a legittimare l’acquisto di armi, a spese dei contribuenti, da fornire all’Ucraina nonostante non fosse un paese dell’Unione.

Purtroppo la Meloni in Italia ha già manifestato l’intenzione di volerla emulare perché pur di diventare premier, e ricevere l’incarico dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, già svelatosi come ambasciatore del Nuovo Ordine Mondiale NATO-UE al momento del suo insediamento per il secondo mandato, avrebbe nominato Ministro della Salute pure la strega che porse la mela velenosa a Biancaneve e Ministro della Difesa Attila Re degli Unni.

CROSETTO, MINISTRO PER LE GUERRE DI NATO & GATES. Dalla Lobby delle Armi Private ai Prossimi Missili di Stato per Kiev

Noi Italiani possiamo quindi dire che in fondo ci è andata bene visto che a gestire il Ministero della Difesa sarà Guido Crosetto, proveniente da quella Lobby delle Armi che ha gettato benzina sul fuoco per innescare il lucroso conflitto in Ucraina. Almeno saprà forse acquistare i lotti più economici di missili per il regime filo-nazista di Kiev…

Mentre a guidare il Dicastero della Salute la Meloni (o Mattarella?) ha scelto il professor Orazio Schillaci, rettore dell’Università di Roma Tor Vergata che collabora al Centro Nazionale di Ricerca sulle terapie mRna insieme alle Big Pharma dei vaccini Pfizer, Astrazeneca, Biontech e alla casa farmaceutica americana Orgenesis diretta dal marito di Ursula, Heiko Von der Leyen.

IL MINISTRO DELLA SALUTE SCHILLACI CON BIG PHARMA & UE SUI SIERI mRNA. Rettore di Università Partner di Pfizer e del Marito di Von der Leyen

Sarei tentato di scrivere un’altra pagina di opinioni di biasimo e informazioni sui conflitti d’interessi per sintetizzare le dettagliate inchieste già pubblicate sui due strategici ministri (ed altri)…

Soprattutto dopo che la Meloni ha apertamente abbracciato il presidente ucraino Zelensky ed il suo regime filo-nazista testimoniato dai paramilitari del Battaglione Azov con svastiche e teschi del Terzo Reich tatuati sul corpo. 

“TRIVACCINATI PIU’ A RISCHIO DI CONTRARRE COVID SINTOMATICO”. Nuovo Studio guidato da Medico CDC USA. Mentre il Piemonte parte con la Quinta Dose

Soprattutto dopo che la nuova premier ha annunciato cambiamenti rispetto alle restrizioni del passato sull’emergenza Covid, paventando anche commissioni d’inchiesta sui morti, ma non ha proferito verbo sulle campagne vaccinali giunte già in alcune regioni italiane alla somministrazione della quinta dose, o terzo booster…

Ma siccome la metà di essa sarebbe di insulti anche triviali contro la classe politica del Bel Paese preferisco chiudere con una battuta…

Goodbye Spaghetti & Mandolino, Welcome Armi & Vaccino!

Sentitamente il Nuovo Ordine Mondiale, ringrazia!

Per leggere in sintesi tutti i retroscena del SARS-Cov-2 da laboratorio acquista il libro WuhanGates…

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Gospa News su Telegram


MAIN SOURCES

INCHIESTA DELLA PROCURA EUROPEA SUI VACCINI COMPRATI DALLA VON DER LEYEN. Poi Premiata da Bill Gates, Imperatore delle Big Pharma

CONTRO LE ARMI MA PRO VACCINI. Vaticano ingenuo! Ignora che gli Speculatori senza Scrupoli sono gli Stessi

CENSURA AI MEDIA RUSSI COME AI NO VAX SUI VACCINI. Dittatura UE-NWO & Armi al Regime filo-Nazista

MATTARELLA CONTRO LA “SCIAGURATA GUERRA” ARMATA ANCHE DA LUI. Il Presidente Invoca “Pace” ma Legittima Aiuti Militari Incostituzionali Firmando per le Armi Italiane a Kiev

MARIUPOL LIBERATA DAI NAZI-SATANISTI DI ZELENSKY. Putin conquista il Primo Obiettivo Militare e Mostra il Vero Volto dei Partigiani di Kiev

RECORD DI MORTI COVID IN ITALIA! “PER COLPA DI TACHIPIRINA E VIGILE ATTESA”. La Virologa Gismondo Affossa il “Procollo Speranza” sulla Pandemia

MELONI HA UN MANDATO DA ONORARE. Ma Ringrazi Guru del NON VOTO, Gruppi Frammentati dai Social e Sindrome del Gira-Link

(Visited 616 times, 1 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

2 pensieri su “Goodbye Spaghetti & Mandolino… Welcome Armi & Vaccino! Cambia Governo. Non l’Italian Style NWO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *