1914: TREGUA DI NATALE AL FRONTE. Quando le Armate erano fatte di VERI Uomini CRISTIANI!

1914: TREGUA DI NATALE AL FRONTE. Quando le Armate erano fatte di VERI Uomini CRISTIANI!

5.295 Views
UNA STORIA DI UMANITA’
NEL MEZZO DELLA GUERRA:
IL VIDEO INDIMENTICABILE
DELLA PARTITA DI PALLONE

Per tregua di Natale si intende una serie di “cessate il fuoco” non ufficiali avvenuti nei giorni attorno al Natale del 1914 in varie zone del fronte occidentale nelle Fiandre della prima guerra mondiale.

Già nella settimana precedente il Natale, membri delle truppe tedesche e britanniche schierate sui lati opposti del fronte presero a scambiarsi auguri e canzoni dalle rispettive trincee, e occasionalmente singoli individui attraversarono le linee per portare doni ai soldati schierati dall’altro lato; nel corso della vigilia di Natale e del giorno stesso di Natale, un gran numero di soldati provenienti da unità tedesche e britanniche (nonché, in misura minore, da unità francesi) lasciarono spontaneamente le trincee per incontrarsi nella terra di nessuno per fraternizzare, scambiarsi cibo e souvenir.

Oltre a celebrare comuni cerimonie religiose e di sepoltura dei caduti, i soldati dei due schieramenti intrattennero rapporti amichevoli tra di loro al punto di organizzare improvvisate partite di calcio. La tregua non fu un evento organizzato, né universalmente diffuso: in diverse zone del fronte i combattimenti proseguirono per tutto il giorno di Natale, mentre in altri i due schieramenti negoziarono solo tregue momentanee per seppellire i caduti.

La leggendaria partita di calcio sul fronte nella Vigliia di Natale del 1914. CLICCA SULL’IMMAGINE PER IL COMMOVENTE VIDEO

 

(Visited 180 times, 2 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Un pensiero su “1914: TREGUA DI NATALE AL FRONTE. Quando le Armate erano fatte di VERI Uomini CRISTIANI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *