VARIANTE DELTA, DATI SHOCK DALL’INGHILTERRA: Vaccinati Morti di Covid quasi il doppio dei Non Vaccinati.

VARIANTE DELTA, DATI SHOCK DALL’INGHILTERRA: Vaccinati Morti di Covid quasi il doppio dei Non Vaccinati.

230.857 Views

L’ultimo briefing tecnico di Public Health England sulle preoccupanti varianti di Covid-19 è stato rilasciato e rivela che fino al 2 agosto 2021, il 65% di tutti i decessi sospetti per Covid-19 dal febbraio 2021 provenivano da persone vaccinate contro le malattie.

Il rapporto, che è il ventesimo aggiornamento da rilasciare, mostra anche che il rischio di contrarre il virus SARS-CoV-2, il ricovero in ospedale e la morte è astronomicamente più alto se sei stato completamente vaccinato.

Secondo il rapporto PHE , dal 1° febbraio 2021 sono stati confermati 300.010 casi della variante delta del Covid-19. Di questi, circa il 50% erano persone non vaccinate contro il Covid-19, per un totale di 151.054 casi registrati negli ultimi 7 mesi.

Circa l’8% erano persone che avevano ricevuto una dose di vaccino contro il Covid-19 meno di 21 giorni prima del test positivo, per un totale di 24.018 casi registrati. Circa il 15% erano persone che avevano ricevuto una dose di vaccino contro il Covid-19 più di 21 giorni prima del test positivo, per un totale di 46.089 casi registrati.E circa il 15% erano persone che erano state completamente vaccinate prima di risultare positive, con un totale di 47.008 casi.

STRAGE DA VACCINI CONFERMATA DA AUTOPSIE IN GERMANIA. “Troppe Morti Occultate” Accusa Patologo Tedesco

Le persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid-19 rappresentano il 39% di tutti i casi confermati della variante Delta Covid-19 registrati dal 1 febbraio 2021 al 2 agosto 2021. Tuttavia, i vaccini Covid-19 non prevengono l’infezione o la trasmissione. Ciò è stato recentemente confermato in un documento pubblicato ( vedi qui ) dall’Advisory Group for Emergencies (SAGE ), in cui hanno affermato che la ricerca dovrebbe ora concentrarsi sulla produzione di un vaccino che prevenga effettivamente la trasmissione e l’infezione perché è chiaro che i vaccini attuali non lo fanno. prevenire l’infezione nella maggior parte delle persone.

COVID “DELTA”: VACCINATI CONTAGIOSI! SOS in Israele, Usa e Italia. Pfizer Lucra $33 miliardi. Uk: attesa Variante più Letale

Avrai notato sopra come SAGE abbia affermato di ” ritenere che gli attuali vaccini siano ottimi per ridurre il rischio di ricovero “. Sfortunatamente per loro, “sentire” qualcosa non è abbastanza, poiché i dati di Public Health England non supportano questo “sentimento”. Il rapporto mostra che dal 1 febbraio 2021 delle 151.054 persone infette da Covid-19 che non erano state vaccinate, un totale di 2.960 nel gruppo è finito in ospedale. Ciò si traduce nell’1,95% di tutti i casi confermati nel gruppo non vaccinato fino al 2 agosto 2021.

La tabella riepilogativa del Public Health England dove sono distinti i casi totali della Variante Delta, quelli che hanno reso necessaria una visita di emergenza, quelli che hanno determinato il ricovero in ospedale per almeno una notte e i decessi entro i 28 giorni dalla positività al Covid-19

Dal 1 febbraio 2021 delle 24.018 persone infette da Covid-19 che avevano ricevuto una dose di un vaccino contro il Covid-19 meno di 21 giorni prima della loro infezione confermata, un totale di 234 nel gruppo è finito in ospedale. Ciò si traduce nello 0,97% di tutte le infezioni in questo gruppo fino al 2 agosto 2021.

Al 1° febbraio 2021 delle 46.089 persone infette da Covid-19 che avevano ricevuto una dose di vaccino contro il Covid-19 più di 21 giorni prima della loro infezione confermata, un totale di 528 persone sono state ricoverate in ospedale. Ciò si traduce nell’1,14% di tutte le infezioni in questo gruppo fino al 2 agosto 2021.

WUHAN-GATES – 40. FAUCI & APPRENDISTI STREGONI. Virus SARS da Laboratorio fin dal 2000! Affare Usa-Cina

Infine, dal 1 febbraio 2021 delle 47.008 persone contagiate da Covid-19 che sono state completamente vaccinate, un totale di 1.355 nel gruppo sono state ricoverate in ospedale. Ciò si traduce nel 2,882% di tutti i casi nel gruppo completamente vaccinato. Ciò significa che una percentuale molto più alta di persone vengono ricoverate in ospedale dopo essere state infettate da Covid-19 una volta che sono state completamente vaccinate, rispetto a se non avessero ricevuto affatto una singola dose del vaccino Covid-19. .

I vaccini contro il Covid-19 hanno lo scopo di ridurre il rischio di ospedalizzazione fino al 95%. I dati di Public Health England ci mostrano che i vaccini contro il Covid-19 aumentano effettivamente il rischio di ospedalizzazione del 48%.

UE, RADDOPPIA IL NUMERO DI VACCINATI MORTI DI COVID. 745 Casi Fatali (479 dopo Pfizer) su 9mila Contagiati. E di 3.876 non si sa la Sorte!

Ma forse i “sentimenti” di SAGE sono giustificati riguardo al vaccino Covid-19 che riduce il rischio di morte? Ebbene, il rapporto di Public Health England ci mostra che al 1 febbraio 2021, dei 151.054 casi e dei 2.960 ricoveri del gruppo non vaccinato, un totale di 253 persone sono purtroppo morte. Ciò si traduce nello 0,167% dei casi e nell’8,54% dei ricoveri nel gruppo non vaccinato fino al 2 agosto 2021.

Dal 1 febbraio 2021 delle 24.018 persone infette da Covid-19 che avevano ricevuto una dose di un vaccino contro il Covid-19 meno di 21 giorni prima della loro infezione confermata, purtroppo sono morte un totale di 10 persone. Ciò si traduce nello 0,04% di tutti i casi e nel 4,2% di tutti i ricoveri all’interno di questo gruppo fino al 2 agosto 2021.

La tabella riepilogativa dei decessi per Covid-19 causati dalla Variante Delta da cui risulta che il numero dei vaccinati è nettamente superiore a quello dei non vaccinati

Dal 1 febbraio 2021 delle 46.089 persone infette da Covid-19 che avevano ricevuto una dose di un vaccino Covid-19 più di 21 giorni prima della loro infezione confermata, purtroppo sono morte 69 persone. Ciò si traduce nello 0,15% di tutti i casi e nel 13% di tutti i ricoveri all’interno di questo gruppo fino al 2 agosto 2021. Infine, dal 1 febbraio 2021 delle 47.008 persone contagiate da Covid-19 che sono state completamente vaccinate, purtroppo sono morte in totale 402 persone. Ciò si traduce nello 0,85% di tutti i casi e nel 29,6% di tutti i ricoveri all’interno del gruppo completamente immunizzato.

Ciò significa che una percentuale molto più alta di persone muore dopo essere stata infettata da Covid-19 e dopo essere stata ricoverata in ospedale con Covid-19 una volta completamente vaccinata, rispetto a se non avesse ricevuto affatto una singola dose di un vaccino contro il Covid-19 . I dati di Public Health England mostrano che invece dei vaccini Covid-19 che riducono il rischio di morte per Covid-19 del 95% se esposti al virus Covid-19, in realtà aumentano il rischio di morte del 431,25% se esposti al Virus covid19. Mostra anche che il rischio di morte una volta ricoverato in ospedale con Covid-19 se completamente vaccinato aumenta del 262,5%.

COVID-19, MUTAZIONE EPSILON, PERCHE’ RESISTE AI VACCINI. Incubo Previsto da Bolgan e Nature

I vaccini per il Covid-19 non prevengono l’infezione e non prevengono la trasmissione, è un dato di fatto. Anche SAGE lo ha dichiarato ufficialmente nel loro recente articolo pubblicato. Si ritiene che riducano il rischio di ricovero e morte se esposti al virus Covid-19, ma i dati di Public Health England mostrano chiaramente che i vaccini hanno l’effetto opposto e di fatto aumentano significativamente il rischio di ricovero e morte.

Eppure, per qualche motivo, le autorità del Regno Unito hanno deciso di implementare un sistema di passaporto per le vaccinazioni dall’autunno, per sancire una politica no-jab, no-job per gli operatori sanitari – nonostante i jab non impediscano la trasmissione, e hanno scandalosamente deciso di iniziare a dare Covid -19 vaccini ai bambini, quando il loro rischio di ricovero e di morte è così basso che il loro numero è trascurabile.

“VACCINARE IN PANDEMIA E’ ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA” SOS Varianti del Biologo Trinca e del Virologo Montagnier

Le prove mostrano che i vaccini Covid-19 non funzionano o peggiorano i riceventi, probabilmente a causa di un miglioramento dipendente dagli anticorpi di cui è stato detto al mondo. Siamo in piena estate quindi per il momento il numero dei decessi è basso, eppure il 65% dei decessi dal 1° febbraio proviene da persone che erano state vaccinate. Pertanto, le prove suggeriscono che questo inverno sarà incredibilmente difficile per un numero straordinario di persone.

Per leggere in sintesi tutti i retroscena del SARS-Cov-2 da laboratorio acquista il libro WuhanGates…


MAIN SOURCES

Articolo originale pubblicato in Francese da Numidia Liberum Blogspot

Articolo tradotto in Italiano da Malaalde Blogspot

GOSPA NEWS – WUHAN.GATES REPORTAGE

GOSPA NEWS – INCHIESTE CORONA VIRUS

PROTESTA DEI MILITARI CONTRO LA “DISCRIMINAZIONE GREEN-PASS”! Lettera al Presidente Mattarella del Sindacato dell’Esercito

LIBRO WUHAN-GATES… SARS-COV2 BIO-ARMA DA LABORATORIO. E-BOOK A SOLI 7 EURO. Libro Cartaceo in esaurimento: ultime 7 copie disponibili

 

(Visited 31.441 times, 342 visits today)

fonte selezionata da Gospa News

10 pensieri su “VARIANTE DELTA, DATI SHOCK DALL’INGHILTERRA: Vaccinati Morti di Covid quasi il doppio dei Non Vaccinati.

  1. Ma se i vaccinati muoiono di più dei non vaccinati, è chiaro che vogliono diminuire la popolazione mondiale, per far sì che i “padroni” del mondo, non restino a piedi, quando le miniere dei metalli saranno esaurite entro pochi decenni. Così meno popolazione c’è e più a lungo possono durare le risorse non rinnovabili e sperare che con il tempo la scienza trovi una soluzione. Ma come è bravo e buono l’essere umano !!!!!!! La soluzione è una sola, tutti nei campi a lavorare la terra per creare il cibo, perchè quando le miniere dei metalli saranno esaurite, non ci saranno più i motori per fare questo lavoro ed il cibo non arriverà più nelle grandi metropoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *