ALTRA DEVASTANTE ESPLOSIONE IN LIBANO: Sospetto attacco Israeliano contro gli Hezbollah

ALTRA DEVASTANTE ESPLOSIONE IN LIBANO: Sospetto attacco Israeliano contro gli Hezbollah
Pubblicità

1.054 Views

English version here

Ancora una tremenda esplosione, ancora un presunto deposito degli Hezbollah nel mirino, ancora il sospetto che si tratti di un attacco di Israele al Libano. Nel pomeriggio di martedì 22 settembre una devastante deflagrazione è stata vista e sentita nel Sud del paese, secondo quanto riportato da fonti locali.

La notizia è stata prontamente ripresa da Middle East Eye ma anche dalla BBC. Secondo un primo bilancio ci sono stati solo danni alle strutture e feriti non gravi ma nessun morto.

STRAGE BEIRUT PER UN MISSILE. Lo dicono il presidente del Libano e un esperto militare italiano. “Gli anelli termici indicano impatto dall’alto”

L’episodio riporta alla memoria sia i recenti attacchi dell’Israeli Defence Forces, l’aviazione di Tel Aviv, al confine con i territori libanesi delle alture del Golan ma soprattutto la strage nel porto di Beirut che causò quasi 200 morti e 5mila feriti quando un deposito di nitrato di ammonio, e secondo recenti indagini anche una fabbrica di fuochi di artificio, sarebbero stati colpiti da uno o due piccoli missili nucleari anche secondo un ex parlamentare sionista.

Gli attacchi terroristici nascosti della IDF contro il Libano stanno diventando molto simili a quelli letali condotti in Siria contro le forze libanesi di Hezbollah e iraniane Quds, entrambe organizzazioni paramilitari sciite alleate di Damasco.

LIBANO ANCORA IN FIAMME: Bombe al Fosforo dopo il presunto Attacco Nucleare a Beirut

Dallo staff di MEE

Data di pubblicazione: 22 settembre 2020 13:15 UTC

Martedì una grande esplosione ha scosso un villaggio nel sud del Libano, i media locali che hanno riferito che era avvenuta in una casa appartenente a Hezbollah.

Una fonte della sicurezza ha detto a Reuters che un deposito di armi appartenente al movimento armato sciita era esploso a causa di un errore tecnico. L’emittente libanese Al-Jadeed ha detto che il movimento sciita ha imposto un cordone di sicurezza intorno al sito. Un certo numero di persone sono rimaste ferite nell’esplosione ad Ain Qana, hanno detto i residenti locali ai media libanesi.

BEIRUT: DEEP STATE Affossa il Governo Sciita-Cristiano. Ex Parlamentare Sionista: “Esplosione come Bomba Nucleare. Spero sia stato Israele”

Un testimone in un villaggio vicino ha detto a Reuters di aver sentito il terreno tremare, mentre la circolazione di videoclip online mostrava nuvole di fumo scuro che si alzavano dalla zona. La National News Agency ha riferito che l’esplosione ha coinciso con una serie di sorvoli da parte di aerei da combattimento e droni israeliani.

Le immagini della nuvola di fumo che circolano sui social e sulle emittenti televisive rischiano di provocare ansia a molti libanesi, che si stanno ancora riprendendo da un’esplosione nel porto di Beirut che ha devastato le zone circostanti nel mese di agosto.

Non ci sono state dichiarazioni immediate da parte di Hezbollah. Tuttavia, una fonte anonima dell’organizzazione ha detto al quotidiano Annahar che le armi erano rimaste dal conflitto del 2006 con Israele.

L’esplosione suscita nuove preoccupazioni in Libano, una nazione alle prese con la sua peggiore crisi dalla guerra civile 1975-1990 e ancora scossa dall’esplosione del 4 agosto che ha ucciso almeno 190 persone e ne ha ferite migliaia.

STRAGI DI ISRAELE IN SIRIA: 79 attacchi missilistici e 509 morti militari e civili dal 2018

(Visited 369 times, 19 visits today)
Pubblicità

Redazione Gospa News

2 pensieri su “ALTRA DEVASTANTE ESPLOSIONE IN LIBANO: Sospetto attacco Israeliano contro gli Hezbollah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *