LA RIVINCITA DI YASKA! LE IENE sullo Scandalo della Reclusa Psichiatrica costretta ad Abortire dallo Stato

LA RIVINCITA DI YASKA! LE IENE sullo Scandalo della Reclusa Psichiatrica costretta ad Abortire dallo Stato

5.952 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio.

Il caso della ragazza di Firenze Yaska Gods, detenuta psichiatrica da anni sottoposta a bombardamenti farmacologici devastanti (e incompatibili con la sua salute) sollevato da Gospa News e riportato anche sul sito americano Veterans Today approda anche su una televisione nazionale.

La trasmissione Le Iene di Italia 1 ha deciso di dedicare un servizio speciale di ben due puntate a lei ed alla sua famiglia che da anni sta combattendo una battaglia atroce culminata in rappresaglie giudiziarie contro la madre Jeanette Fraga per aver cercato di combattere per i diritti della figlia. In ultimo quello di scegliere liberamente se essere vaccinata con dei sieri ancora sperimentali nonostante le sue gravi problematiche del sistema allergologico e immunitario.

“MIA FIGLIA NON E’ UNA CAVIA UMANA PER IL VACCINO ANTI-COVID”. Madre di Firenze contro la Vaccinazione della giovane reclusa in Comunità Psichiatrica

Un caso di schizofrenia pazientemente gestito dalla famiglia, infatti, è divenuto tragedia nel momento in cui Yaska è stata dichiarata interdetta ed internata tra reparti di pischiatria dell’Asl di Firenze e case di cura che le hanno tolto non solo la libertà ma persino il diritto di vedere i familiari, il diritto all’amore con il suo fidanzato (spaventato dall’incubo di un procedimento giudiziario e indotto ad allontanarsi) ed infine hanno commesso il crimine peggiore di tutti: l’aborto giudiziario coattivo.

Ciò è stato perpetrato senza nemmeno consentire alla famiglia di presentare una CTP, ovvero una consulenza tecnica di parte, volta a dimostrare la capacità di Yaska di portare a termine la gravidanza come fece la grande poetessa Alda Merini che alternando periodi in detenzioni psichiatrica e in famiglia mise al mondo 4 sani e intelligenti figli che hanno reso testimonianza della sua poesia, scolpita non solo sulla carta ma anche nella vita.

Impossibile riassumere la storia di questa ragazza in poche righe. Guardate il video de Le Iene magistralmente realizzato dalla giornalista Nina Palmieri grazie ai video della “reporter improvvisata” mamma Jeanette, che sintetizza la vicenda tragicamente emotiva della famiglia di Yaska e poi leggete i reportages di Gospa News che documento dopo documento dimostrano gli abusi commessi da un sistema giudiziario dove il contraddittorio è concesso solo ai vip come i Benetton perchè possono pagarsi i migliori avvocati necessari a nel tentauvo di far passare come semplici casualità le stragi sui viadotti con 89 morti.

STRAGE PONTE MORANDI COME USTICA. Inchiesta “bloccata” dai periti (dei Benetton). Rabbia del Comitato Vittime

Due facce della stessa medaglia di una giustizia italiana che troppo spesso opera in nome dei potenti più che del popolo italiano come dovrebbe per mandato costituzionale.

Leggi inoltre…

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione

“MIA FIGLIA DEVASTATA DAGLI PSICOFARMACI, SEGREGATA E COSTRETTA AD ABORTIRE DALLO STATO”

 

(Visited 1.050 times, 9 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

2 pensieri su “LA RIVINCITA DI YASKA! LE IENE sullo Scandalo della Reclusa Psichiatrica costretta ad Abortire dallo Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *