“VACCINO ASTRAZENECA CORRELATO A TROMBOSI”. SOS dal senior EMA ma l’agenzia nega il problema Cavie Umane Morte. Oxford blocca i test sui minori

“VACCINO ASTRAZENECA CORRELATO A TROMBOSI”. SOS dal senior EMA ma l’agenzia nega il problema Cavie Umane Morte. Oxford blocca i test sui minori
2.569 Views

Nella foto di copertina il respondabile EMA delle strategie dei vaccini Marco Cavaleri

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION HERE

ARTICOLO DEL 7 APRILE 2021

EMA CONTRADDICE IL SUO ESPERTO: EVENTI RARI!
IL BUSINESS DEVE CONTINUARE: LE DONNE POSSONO PURE CREPARE!

“I benefici” del vaccino AstraZeneca “superano i rischi”. Lo ribadisce l’Ema in una nota al termine della sua valutazione. “Gli eventi rari” di trombosi cerebrale “sono effetti collaterali molto rari” del vaccino di AstraZeneca. Lo riferisce l’Ema in una nota. “L’Ema ricorda agli operatori sanitari e alle persone che ricevono il vaccino di rimanere consapevoli della possibilità che casi molto rari di coaguli di sangue combinati con bassi livelli di piastrine nel sangue si verifichino entro 2 settimane dalla vaccinazione”, scrive l’Agenzia europea nella nota. “Finora, la maggior parte dei casi segnalati si è verificata in donne di età inferiore a 60 anni entro 2 settimane dalla vaccinazione. Sulla base delle prove attualmente disponibili, i fattori di rischio specifici non sono stati confermati”. Questo è quanto riporta con gioia l’agenzia di stampa italiana ANSA, da sempre sponsor mediatico del vaccino AstraZeneca, mezzo italiano (leggere sotto per capire perchè).

ARTICOLO DEL 6 APRILE 2021

“E’ possibile, per maggiore precauzione, che l’Agenzia europea dei medicinali Ema indichi che per una determinata categoria è meglio non utilizzare il vaccino anti-Covid di AstraZeneca”. Lo ha affermato a Radio 24 il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, precisando tuttavia che “questo è successo anche per tanti altri famaci” e che nel caso di AstraZeneca il vaccino è stato utilizzato “in un numero estremamente alto di soggetti, mentre gli eventi trombotici rari segnalati sono pochissimi”.

ALTRE PROF UCCISE DA TROMBI LETALI DOPO IL VACCINO MEZZO ITALIANO. Il ministro tedesco rifiuta il siero AstraZeneca!

Anche l’agenzia britannica del farmaco (Mhra) sta prendendo in considerazione la proposta di limitare l’utilizzo del vaccino Oxford-AstraZeneca per i più giovani. Lo riferisce l’emittente televisiva britannica Channel 4 citando fonti informate. Ciò avviene nonostante il vaccino, prodotto grazie al vettore di Adenovirus dello scimpanzè fornito dal Park Science di Pomezia (Roma), sia l’unico di matrice inglese, in quanto la multinazionale anglo-svedese AstraZeneca ha da tempo sede a Cambridge.

Non solo. Poche ore dopo è accaduto anche di peggio nel Regno Unito dove il mondialismo impera ma la mafia non è vicina alla politica come in Italia.«L’Università di Oxford ha oggi sospeso le sperimentazioni del suo vaccino contro il coronavirus nei bambini mentre le autorità di regolamentazione sondano il legame del jab con rari coaguli di sangue. Un portavoce della prestigiosa università ha detto che la mossa è precauzionale e che non ci sono stati problemi di salute tra i giovani coinvolti nel processo» riporta il Mail Online.

GRATTERI COME FALCONE, GIORGIANNI COME KENNEDY. Chi tocca Mafia, Massoneria e Big Pharma finisce sotto Tiro Mainstream

«Oxford ha iniziato a testare il vaccino in bambini di età compresa tra 5 e 17 anni a febbraio, con l’obiettivo di ampliare la sperimentazione e testarla su 200 persone. Ma gli scienziati hanno smesso di reclutare nuovi volontari e non è chiaro quanti bambini abbiano già ricevuto una dose. Oxford sta aspettando ulteriori informazioni dal regolatore del Regno Unito, l’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari, prima di riavviare lo studio, ha riferito il Wall Street Journal. Marco Cavaleri, capo dei vaccini presso l’Agenzia europea per i medicinali (EMA), ha affermato che il CVST – un blocco cerebrale che può portare a un ictus – si verifica più spesso del previsto nei giovani» aggiunge il quotidiano britannico.

A innescare la bomba è stata un’intervista rilasciata da Marco Cavaleri, capo del settore vaccini dell’EMA (European Medicines Agency) al quotidiano romano Il Messaggero. “Ora è sempre più difficile affermare che non vi sia un rapporto di causa ed effetto tra la vaccinazione con AstraZeneca e casi molto rari di coaguli di sangue insoliti associati a un basso numero di piastrine”. Lo ha dichiarato parlando degli approfondimenti in corso sui casi di trombosi registrati negli under 55, in maggioranza donne.

“Secondo me – risponde – ormai possiamo dirlo, è chiaro c’è una associazione con il vaccino. Cosa causi questa reazione, però, ancora non lo sappiamo”. “In sintesi: nelle prossime ore diremo che il collegamento c’è, come questo avviene dobbiamo però ancora capirlo”.

TROMBOSI E VACCINI: MORTI 3 CARABINIERI. Da EMA Ok a Business AstraZeneca

Lo ha già capito la Germania che dopo uno studio delle autorità scientifiche preposte ha bloccato immediatamente il vaccino AstraZeneca per gli under 60 come il Canada ha fatto invece per gli under 55, mentre Norvegia, Danimarca e Olando ne hanno interrotto la somministrazione per l’intera popolazione per alcune settimane.

In Italia, invece, si è continuato ad incentivarne l’uso nonostante i ripetuti decessi su cui politici e operatori sanitari hanno giudicato che non sussistesse “nessuna correlazione”, proprio per non azzerare il potenziale business del fornitore del vettore di Adenovirus, la Advent srl del Park Science di Pomezia, finanziato negli ultimi anni dal governatoe del Lazio Nicola Zingaretti, già segretario nazionale del Partito Democratico che ha sostenuto i piani vaccinali del Ministro della Salute Roverto Speranza sia nel Governo Conte che in quello di Draghi.

VACCINO SOSPESO IN CANADA E GERMANIA. AstraZeneca ammette i rischi Trombosi (Letali): cambia nome e bugiardino

Chi risponderà delle morti se domani anche l’EMA dovesse confermare il pericolo? In un’azienda normale il responsabile delle strategie dei vaccini Cavaleri sarebbe licenziato in tronco ma trattandosi di un’emergenza pandemica su cui stanno lucrando le Big Pharma controllate da Bill Gates e varie nazioni potenti, lo show dell’orrore sembra destinato a proseguire sulla pelle di cavie umane in parte avvisate (dal modificato foglio illustrativo del farmaco AstraZeneca che contrmpla i rischi rari di trombosi anche letali).

Gospa News, basandosi sui dati EudraVigilance sulle reazioni avverse ai vaccini fino a febbraio, aveva lanciato l’allarme fin dai primi di marzo. Ma l’EMA aveva confermato la sicurezza dopo un improvviso stop e soltanto due giorni di verifiche che non avevano indotto i paesi Scandinavi a fidarsi.

WUHAN-GATES – 32. BILL III: IMPERATORE DI VACCINI nel Cartello Big Pharma

Cavaleri, infatti, conferma che il rapporto rischi benefici resta ancora a favore del vaccino, “poi – aggiunge – andremo a vedere più nel dettaglio le varie fasce di età. Le giovani donne, spesso protagoniste dei casi di trombosi, patiscono meno l’effetto del Covid, dovremo valutare dunque il rapporto rischi-benefici per loro. Non dimenticando che anche le giovani donne finiscono in terapia intensiva per Covid. Dunque servirà un lavoro molto meticoloso per capire se il rapporto rischi benefici è a favore del vaccino per tutte le età”.

WUHAN-GATES – 23. DA CAMBRIDGE CARTELLO DI BIG PHARMA CONTROLLA TAMPONI, VACCINI E TRIALS CLINICI. Inquietanti conflitti d’interessi in Italia, UK, Belgio e Francia

Ormai non bastano più nemmeno i morti per stroncare questa scia di tragedie sull’ondata incontenibile non delle varianti Covid-19 (per vari esperti causate dalle reazioni ai vaccini stessi) ma del business miliardario del cartello delle Big Pharma (nell’ong One Nucleus) che controlla anche i laboratori dei tamponi e i trials clinici sulla sicurezza dei farmaci fin dal febbraio 2020. Dove? A Cambridge, of course, sede di One Nucleus e di AstraZeneca, sponsor della ong insieme a Johnson&Johnson…

Leggi inoltre…

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – WUHAN.GATES REPORTAGE

GOSPA NEWS – INCHIESTE CORONA VIRUS

STRAGE TRA VACCINATI COVID. L’ITALIA SUPERA GLI USA PER REAZIONI AVVERSE. Più di mille morti negli States, 2.787 casi fatali in Europa

 

(Visited 2.311 times, 1.384 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *