27MILA MORTI DOPO I VACCINI NELL’UNIONE EUROPEA. Oltre un Milione di Reazioni avverse Gravi!

27MILA MORTI DOPO I VACCINI NELL’UNIONE EUROPEA. Oltre un Milione di Reazioni avverse Gravi!

77.753 Views

Proprio ieri il direttore di Gospa News Fabio G.C. Carisio è intervenuto al No Paura Day di Cremona per una manifestazione contro il Green Pass obbligatorio per i lavoratori ed ha messo in luce una delle criticità grandemente sottovalutate in questa campagna vaccinale massiva: ovvero l’impossibilità di una corretta ed approfondita analisi dell’anamnesi del vaccinando durante gli eventi Open Day o Open Night.

In tali occasioni, come negli hub vaccinali, infatti,  i medici non hanno il tempo materiale di valutare la storia clinica di coloro che si presentano per vaccinarsi ma sono costretti ad affidarsi al loro consenso informato ed alla loro liberatoria circa eventuali allergie o incompatibilità ai seri genici.

VACCINI FATALI: IN ITALIA ASTRAZENECA, NEGLI USA MODERNA: Camilla col Cervello Devastato, Simone col Cuore Scoppiato

Carisio, ne ha parlato facendo riferimento alla tragica storia della ragazza ligure Camilla Canepa, deceduta dopo il vaccino Astrazeneca ricevuto proprio durante un Open day, in una breve intervista con la reporter Sara Polgati  di Telecolor TV, prima dell’inizio delle relazioni sul palco del No Green Pass a Cremona.

NO GREEN PASS A CREMONA: IN NOME DI CRISTO. Quattro relatori Cristiani al No Paura Day accanto al Duomo

Oggi i dati di farmacovigilanza sui vaccini antiCovid raccolti dalla piattaforma EudraVigilance per conto dell’European Medicines Agency (EMA) nei paesi dell’Unione Europea confermano la prosecuzione di un massacro… Lo rivela puntualmente un articolo del sito EventiAvversi News (link a fondo pagina).

LAMORGESE “SUDAMERICANA”: IDRANTI DI POLIZIA CONTRO PORTUALI A TRIESTE, PRO BIG PHARMA. Al Rave Abusivo non li usò. Drogati più protetti dei Lavoratori!

Il database dell’Unione europea delle segnalazioni di sospette reazioni ai farmaci è EudraVigilance e ora riporta 27.247 decessi e 2.563.768 danneggiati, a seguito di vaccini COVID-19. Questo database gestito da EudraVigilance è solo per i paesi europei che fanno parte dell’Unione europea (UE), che comprende 27 paesi, Il numero totale di paesi in Europa è molto più alto.

Quindi, in Europa il numero di morti e danneggiati a seguito di vaccinazioni COVID-19, sarà effettivamente molto più alto di quello riportato in questo articolo. Il database EudraVigilance riporta che fino al 25 settembre 2021 ci sono 27.247 morti e 2.563.768 danni segnalati a seguito di somministrazioni dei quattro vaccini sperimentali COVID-19:

Sul totale degli infortuni registrati, quasi la metà di essi (1.222.818) sono danneggiati gravi.

Gravità” fornisce informazioni sul sospetto effetto indesiderato; può essere classificato come “grave” se corrisponde a un evento medico che provoca la morte, è pericoloso per la vita, richiede il ricovero ospedaliero, provoca un’altra condizione importante dal punto di vista medico o il prolungamento del ricovero esistente, provoca disabilità o incapacità persistenti o significative, o è un’anomalia congenita / difetto alla nascita. “

“RISCHIO ATTACCHI DI CUORE PER PILOTI VACCINATI COVID: NON DEVONO VOLARE”. Ufficiale Medico US Air Force “Whistleblower” denuncia anche Sostanze Tossiche nei Vaccini

Ecco i dati riepilogati fino al 9 ottobre 2021.


Reazioni totali per il vaccino mRNA Tozinameran (codice BNT162b2,Comirnaty) da BioNTech/ Pfizer: 12.835 decessi e 1.124.072 danni al 09/10/2021

  • 30.454 Disturbi del sangue e del sistema linfatico, inclusi 177 decessi
  • 32.024 Disturbi cardiaci inclusi 1.894 decessi
  • 296 Malattie congenite, familiari e genetiche, inclusi 24 decessi
  • 15.348 Disturbi dell’orecchio e del labirinto, inclusi 10 decessi
  • 943 Disturbi endocrini inclusi 5 decessi
  • 17.445 Disturbi oculari inclusi 30 decessi
  • 97.494 Disturbi gastrointestinali inclusi 528 decessi
  • 291.182 Disturbi generali e condizioni del sito di somministrazione, inclusi 3.649 decessi
  • 1.271 disturbi epatobiliari inclusi 63 decessi
  • 11.416 Disturbi del sistema immunitario inclusi 66 decessi
  • 40.375 Infezioni e infestazioni incluse 1.269 morti
  • 14.956 Lesioni, avvelenamento e complicazioni procedurali inclusi 201 decessi
  • 28.358 Indagini inclusi 404 decessi
  • 7.934 Metabolismo e disturbi della nutrizione, inclusi 231 decessi
  • 145.368 Disturbi muscoloscheletrici e del tessuto connettivo, inclusi 159 decessi
  • 922 Neoplasie benigne, maligne e non specificate (incluse cisti e polipi) inclusi 91 decessi
  • 195.566 Disturbi del sistema nervoso inclusi 1.394 decessi
  • 1.495 Gravidanza, puerperio e condizioni perinatali inclusi 44 decessi
  • 177 Problemi del prodotto incluso 1 decesso
  • 20.700 disturbi psichiatrici inclusi 164 decessi
  • 3.873 Disturbi renali e urinari inclusi 209 decessi
  • 30.210 Disturbi del sistema riproduttivo e del seno inclusi 4 decessi
  • 48.955 Disturbi respiratori, toracici e mediastinici inclusi 1.504 decessi
  • 53.542 Disturbi della pelle e del tessuto sottocutaneo, inclusi 116 decessi
  • 2.209 Circostanze sociali inclusi 17 decessi
  • 1.318 procedure chirurgiche e mediche, inclusi 36 decessi
  • 30.241 Disturbi vascolari inclusi 545 decessi

“DAI VACCINI COVID RISCHI DI GRAVI DANNI POLMONARI”. Ricerca Shock su Nature: ignorata da Comunità Scientifica, Big Pharma e Media


Reazioni totali per il vaccino mRNA mRNA-1273 (CX-024414) da Moderna: 7.322 decessi e 328.594 danni al 09/10/2021

  • 6.545 Disturbi del sangue e del sistema linfatico, inclusi 69 decessi
  • 10.153 Disturbi cardiaci inclusi 787 decessi
  • 130 Malattie congenite, familiari e genetiche inclusi 3 decessi
  • 4.082 Disturbi dell’orecchio e del labirinto inclusi 3 decessi
  • 279 Disturbi endocrini inclusi 3 decessi
  • 4.949 Disturbi oculari inclusi 22 decessi
  • 27.956 Disturbi gastrointestinali inclusi 286 decessi
  • 88.398 Disturbi generali e condizioni del sito di somministrazione, inclusi 2.715 decessi
  • 540 disturbi epatobiliari inclusi 30 decessi
  • 2.817 Disturbi del sistema immunitario inclusi 11 decessi
  • 10.710 Infezioni e infestazioni incluse 562 decessi
  • 7.148 Lesioni, avvelenamento e complicazioni procedurali, inclusi 134 decessi
  • 6.185 Indagini incluse 130 decessi
  • 3.158 Metabolismo e disturbi della nutrizione inclusi 170 decessi
  • 40.736 Disturbi muscoloscheletrici e del tessuto connettivo, inclusi 149 decessi
  • 407 Neoplasie benigne, maligne e non specificate (incluse cisti e polipi) inclusi 48 decessi
  • 56.868 Disturbi del sistema nervoso inclusi 735 decessi
  • 629 Gravidanza, puerperio e condizioni perinatali inclusi 8 decessi
  • 65 Problemi relativi al prodotto, inclusi 2 decessi
  • 6.131 disturbi psichiatrici inclusi 129 decessi
  • 1.898 Disturbi renali e urinari inclusi 131 decessi
  • 5.644 Disturbi del sistema riproduttivo e del seno, inclusi 6 decessi
  • 14.462 Disturbi respiratori, toracici e mediastinici, inclusi 743 decessi
  • 17.687 Disturbi della pelle e del tessuto sottocutaneo, inclusi 65 decessi
  • 1.480 Circostanze sociali inclusi 28 decessi
  • 1.131 procedure chirurgiche e mediche, inclusi 74 decessi
  • 8.406 Disturbi vascolari inclusi 279 decessi

VACCINATI M-RNA COME CAVIE UMANE! Persino lo “Studio Ogata” pagato da Gates conferma Reazioni Ignote e Pericolose. Rischi di Tempesta di Citochine già segnalati da Ricerca Cinese


Reazioni totali per il vaccino AZD1222/ VAXZEVRIA (CHADOX1 NCOV-19) da Oxford/ AstraZeneca5.633 decessi e 1.027.132 danni al 09/10/2021

  • 12.420 Disturbi del sangue e del sistema linfatico, inclusi 227 decessi
  • 17.765 Disturbi cardiaci inclusi 638 decessi
  • 169 Malattie congenite familiari e genetiche incluse 7 decessi
  • 12.102 Disturbi dell’orecchio e del labirinto incluso 1 decesso
  • 545 Disturbi endocrini inclusi 4 decessi
  • 18.094 Disturbi oculari inclusi 27 decessi
  • 99.247 Disturbi gastrointestinali inclusi 294 decessi
  • 270.596 Disturbi generali e condizioni del sito di somministrazione, inclusi 1.355 decessi
  • 892 disturbi epatobiliari inclusi 54 decessi
  • 4.190 Disturbi del sistema immunitario inclusi 26 decessi
  • 28.330 Infezioni e infestazioni incluse 359 decessi
  • 11.689 Avvelenamento da lesioni e complicazioni procedurali, inclusi 162 decessi
  • 22.549 Indagini incluse 132 decessi
  • 11.969 Metabolismo e disturbi della nutrizione, inclusi 83 decessi
  • 153.909 Disturbi muscoloscheletrici e del tessuto connettivo, inclusi 82 decessi
  • 554 Neoplasie benigne maligne e non specificate (incluse cisti e polipi) inclusi 18 decessi
  • 212.950 Disturbi del sistema nervoso inclusi 884 decessi
  • 483 Puerperio in gravidanza e condizioni perinatali inclusi 10 decessi
  • 174 Problemi del prodotto incluso 1 decesso
  • 19.153 disturbi psichiatrici inclusi 56 decessi
  • 3.848 Disturbi renali e urinari inclusi 56 decessi
  • 14.092 Disturbi del sistema riproduttivo e del seno inclusi 2 decessi
  • 36.247 Disturbi respiratori toracici e mediastinici inclusi 673 decessi
  • 47.145 Disturbi della pelle e del tessuto sottocutaneo, inclusi 42 decessi
  • 1.361 Circostanze sociali inclusi 6 decessi
  • 1.240 procedure chirurgiche e mediche, inclusi 24 decessi
  • 25.419 Disturbi vascolari inclusi 410 decessi

“SARS-COV-2 E VACCINI MODIFICANO IL DNA UMANO. Enorme Esperimento sulla Popolazione”. Studio Incubo di Genetista Tedesco su Science Direct


Reazioni totali per il vaccino COVID-19 JANSSEN (AD26. COV2. S) da Johnson & Johnson: 1.457 morti 83.970 danneggiati al 09/10/2021

  • 786 Disturbi del sangue e del sistema linfatico inclusi 36 decessi
  • 1.428 Disturbi cardiaci inclusi 137 decessi
  • 30 Malattie congenite, familiari e genetiche
  • 805 Disturbi dell’orecchio e del labirinto incluso 1 decesso
  • 52 Disturbi endocrini incluso 1 decesso
  • 1.140 Disturbi oculari inclusi 6 decessi
  • 7.423 Disturbi gastrointestinali inclusi 66 decessi
  • 21.965 Disturbi generali e condizioni del sito di somministrazione, inclusi 381 decessi
  • 104 Disturbi epatobiliari inclusi 9 decessi
  • 347 Disturbi del sistema immunitario inclusi 7 decessi
  • 2.564 Infezioni e infestazioni incluse 102 decessi
  • 791 Lesioni, avvelenamento e complicazioni procedurali inclusi 16 decessi
  • 4.223 Indagini incluse 88 decessi
  • 502 Metabolismo e disturbi dell’alimentazione inclusi 34 decessi
  • 12.777 Disturbi muscoloscheletrici e del tessuto connettivo, inclusi 34 decessi
  • 41 Neoplasie benigne, maligne e non specificate (incluse cisti e polipi) inclusi 2 decessi
  • 16.999 Disturbi del sistema nervoso inclusi 160 decessi
  • 31 Gravidanza, puerperio e condizioni perinatali incl. 1 decesso
  • 21 Problemi relativi al prodotto
  • 1.143 Disturbi psichiatrici inclusi 13 decessi
  • 325 Disturbi renali e urinari inclusi 16 decessi
  • 1.356 Disturbi del sistema riproduttivo e del seno, inclusi 5 decessi
  • 2.985 Disturbi respiratori, toracici e mediastinici inclusi 167 decessi
  • 2.565 Disturbi della pelle e del tessuto sottocutaneo, inclusi 5 decessi
  • 258 Circostanze sociali inclusi 4 decessi
  • 606 Procedure chirurgiche e mediche con 45 decessi
  • 2.703 Disturbi vascolari inclusi 121 decessi

Questi totali sono stime basate su rapporti presentati a EudraVigilance. I totali possono essere molto più alti in base alla percentuale di reazioni avverse riportate. Alcune di queste segnalazioni possono anche essere segnalate ai database delle reazioni avverse del singolo paese, come il database VAERS degli Stati Uniti e il sistema del cartellino giallo del Regno Unito. I decessi sono raggruppati per sintomi e alcuni decessi possono essere il risultato di sintomi multipli

“NESSUNO SIA COSTRETTO A VACCINARSI”. L’Arcivescovo dei Militari Usa li Difende e va contro la Linea Dura del Vaticano

I vaccini covid-19 continuano a uccidere e danneggiare persone in tutto il mondo

Il vero numero dei decessi e delle disabilità legate alla somministrazione di vaccini Covid 19 in tutto il mondo, è sconosciuto, dal momento che i sistemi di vigilanza farmaceutica utilizzati nella maggior parte dei Paesi, sono sistemi passivi e c’è un’enorme pressione per far sì che le segnalazioni non vengano effettuate.

FONTE: EVENTI AVVERSI NEWS

2021, STRAGE DA VACCINI COME MAI DA 10 ANNI. “1000 % di Reazioni Avverse in più”. Virologa USA allerta FDA: Ignorata!

(Visited 5.464 times, 183 visits today)

Redazione Gospa News

7 pensieri su “27MILA MORTI DOPO I VACCINI NELL’UNIONE EUROPEA. Oltre un Milione di Reazioni avverse Gravi!

  1. Spett.le Redazione GospaNews,
    scrivo in rif. al vs. articolo “27MILA MORTI DOPO I VACCINI NELL’UNIONE EUROPEA…”. Ho seguito alcune istruzioni(1) di databaseItalia.it per accedere ai dati ufficiali nel sito di EudraVigilance, ma nella tab “Number of individual cases for a selected reaction”, non è possibile ottenere il numero dei deceduti (”fatal”) senza dovere selezionare UNA AD UNA tutte le venti(20) “Reaction Groups”.
    SEMBRA CHE L’EMA ABBIA FATTO APPOSTA A RENDERE IMPRATICABILE L’ACCESSO AI DATI !
    E trovo strano che nessuno si prenda l’onere di pubblicare, almeno settimanalmente, dei dati sintetici su questa MACELLAZIONE para-vaccinale a cielo aperto.
    Ho trovato molto importante anche IL PROSPETTO RIASSUNTIVO delle reazioni avverse gravi, distinte tra i quattro pseudo-vaccini, come si ottiene questo prospetto ?!
    GRAZIE per tutto ciò che potrete fare per facilitare, a chiunque “in autonomia”, la determinazione sintetica dei dati di questi quattro letali liquami sperimentali.

    1. Buongiorno. Abbiamo segnalato noi per primi questo problema. Proprio per la difficoltà di ricostruire i prospetti, che richiedeva un paio di giorni di lavoro, ci affidiamo oggi a un sito qualificato citato tra le fonti. Se vuole analizzarli di persona deve armarsi di santa pazienza e capire man mano il funzionamento delle varie voci in alto. Sarebbe estremamente complicato per non dire impossibile spiegarlo nel dettaglio. Ci persone se per motivi di tempo non abbiamo la possibilità di rispondere esaurientemente alla sua richiesta

      https://www.gospanews.net/2021/04/24/strage-infinita-di-vaccinati-ema-occulta-7-748-morti-152mila-effetti-seri-speranza-mente-alla-camera-su-reazioni-gravi-astrazeneca-aifa-1-222-casi-neurologici/

      1. Scusate, ma per selezionare tutti le voci, bastano due secondi: si seleziona la prima (o l’ultima, è lo stesso), e poi, tenendo premuto il tasto Shift (quello per rendere alternativamente il testo maiuscolo o minuscolo) si seleziona con il puntatore del mouse quella al capo opposto. In tal modo saranno tutte selezionate, non c’è mica bisogno di farlo “una per una”, come dice l’utente di cui sopra.
        Quello che non torna, semmai, è il computo totale degli esiti fatali. Da dove tirate fuori la cifra di 27’247? A me, consultando i file dei quattro sieri sul sito dell’EMA esce quella complessiva di 7’226 (che non sono certo pochi, tanto per esser chiari!), mentre se si seleziona la voce “death” dal database – eanche se si selezionano tutte le occorrenze di “death” con associazioni anche incongrue non pertinenti – le cifre ricavate sono molto più basse. Ma gli altri 20’000 dove li trovate?

        1. Questa funzione non è attivabile dal Mac. Come lei scrive e come abbiamo specificato nel precedente articolo ci sono troppe anomalie e incongruenze nei calcoli che abbiamo fatto manualmente più volte sommando tutte le reazioni fatali per ogni gruppo. Come già spiegato oggi ci affidiamo ad un sito che riteniamo molto più affidabile della stessa EMA che ha elaborato un’analisi sulle reazioni avverse solo per i primi due mesi della pandemia. A differenza di CDC e VAERS americani che stilano un computo chiaro e sintetico di tutti i decessi sospetti correlati ai vaccini ciò non viene più fatto da EMA che rimanda ai conteggi complessi e disaggregati per ogni vaccino di EudraVigilance. Il che è già estremamente sospetto

          Il dettaglio della spiegazione qui, quando già dal nostro conteggio di aprile risultavano più di 7748 reazioni avverse fatali

          https://www.gospanews.net/2021/04/24/strage-infinita-di-vaccinati-ema-occulta-7-748-morti-152mila-effetti-seri-speranza-mente-alla-camera-su-reazioni-gravi-astrazeneca-aifa-1-222-casi-neurologici/

          1. Chiaramente non potevo sapere che usaste il Mac, né lo conosco minimamente. Da quel che ne dice, sono ben contento di averlo sempre istintivamente snobbato… ma tornando seri, quello che non capisco è come facciate a dire che Eudravigilance dia la cifra da voi riportata quando, come detto, persino provando erroneamente a includere tutte le voci contenenti il termine “death” – che comprendono, ad esempio, voci del tutto incongrue come “death of pet”, chiaramente riferentesi alla divisione veterinaria, o “apparent death”, le cifre sono, anche per il siero più letale, Pfizer Biontech, nell’ordine di poco più di 2’500 decessi, 2’517, per la precisione (cosa incomprensibile, visto che nel file dedicato al suddetto siero sul sito di EMA la cifra di decessi “sospetti” riportati – piuttosto di nascosto… – è invece di 5’220). Noto poi un’altrettanto incomprensibile reticenza sul “sito più affidabile” da cui trarreste i vostri dati: non può essere divulgato? O intende il profilo twitter del matematico citato nel primo articolo di cui ha fornito il link? Sfortunatamente le cifre fornite qui non aiutano minimamente chi vuole davvero opporsi alla dittatura tecnosanitaria ormai conclamata con l’ausilio di dati incontrovertibili, perché prive come sono di qualsiasi riscontro, non fanno che aggiungere confusione a confusione, senza permettere di trarre una conclusione certa sulla questione. Men che meno aiuta il fatto che contraffacciate il logo di Eudravigilance con dati e cifre che da Eudravigilance non è possibile tirar fuori… poi non bisogna lamentarsi se i sedicenti “fact checker” con robe del genere ci vanno a nozze…

          2. Da quel che scrive credo che lei stia cercando dati con metaricerche di parole invece che analizzare le singole reazioni avverse dei gruppi, dettagliate sia dai nostri precedenti articoli che dall’ultimo. Se si presenta con nome e cognome proseguiamo la conversazione. Altrimenti ci tocca archiviarla come TROLL di manifeste intenzioni a creare caos laddove tutto è stato da noi e da altri riportati con tabelle a portate del click di MAC come di ogni bimbo di scuola elementare appena esperto di navigazione in rete. Posso e chiudo

          3. Nel togliere il disturbo, come da lei scritto in una delirante filippica impubblicabile, fa un danno a lei stesso perché non legge più notizie che altrove difficilmente trova. Ma fa un favore ai lettori che non amano leggere cervellotici e pedanti commenti più lunghi degli articoli. Buone cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *