WUHAN-GATES – 25. AL TOP DELL’INTELLIGENCE USA LA PROFETESSA DI PANDEMIA E NWO. Biden premia l’ex CIA Haines: guidò l’esercitazione di Gates

WUHAN-GATES – 25. AL TOP DELL’INTELLIGENCE USA LA PROFETESSA DI PANDEMIA E NWO. Biden premia l’ex CIA Haines: guidò l’esercitazione di Gates

111.201 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION HERE

L’avvocatessa Avril Haines, capace di fare una brillante carriera grazie alla sua fedeltà al Democratic Party, passando da portaborse al Congresso a vice consigliere della Sicurezza Nazionale alla Casa Bianca (2014-2017) in soli 7 anni, sarà al top dei servizi segreti americani e, di conseguenza, di quelli mondiali. Ambito in cui vanta esperienza grazie al biennio 2013-2014 come vice direttrice CIA.

E’ infatti in pole position per una nonima a Direttore Nazionale dell’Intelligence (DNI) degli USA, la stanza dei bottoni dell’ODNI (Office of the Director of National Intelligence) costituito con l’Intelligence Reform and Terrorism Prevention Act of 2004 ed ora arrivato ad avere 6 centri, 15 uffici e 1750 dipendenti.

PROFETESSA DI PANDEMIA CON GATES, ORA A CAPO DELL’INTELLIGENCE USA. L’ex CIA Avril Haines confermata Direttore Nazionale da Biden e Senato

La notizia al momento è ancora ufficiosa ma è da ritenere pressochè certa per due validissime ragioni. In primis perché l’hanno diffusa l’agenzia Bloomberg e il New York Times, ben addentellati tra i Blue del presidente-eletto USA Joseph Biden, inoltre perché è il naturale traguardo per un’ex vice cosnigliere della Sicurezza Nazionale di Barack Obama che ha evidenziato il suo nome anche in stretta relazione alla pandemia…

Prima di rammentare come e perché vediamo il potere che si troverà nelle mani se il candidato democratico diventerà il 46° inquilino della Casa Bianca, come pare assai probabile.

LOSCO CONTA-VOTI “DOMINION”. Appello alla Corte Suprema (dei giudici Barrett e Thomas vessati da Biden), sul “software di Clinton”. Bocciato dal Texas

Se da una parte il presidente in carica Donald Trump ha annuncianto un maxi appello alla Corte Suprema, dove può contare su giudici conservatori che lo stimano, dall’altra ha annunciato tramite la sua portavoce l’inizio del processo di transizione per l’insediamento di Biden.

 

IL PORTENTOSO POTERE DEL DNI

Il DNI svolge le sue missioni attraverso importanti centri operativi d’intelligence di cui il più strategico è indubbiamento il Centro Nazionale di Controspionaggio e Sicurezza (NCSC) che ha operatività in tutto il mondo perché attraverso l’ufficio esecutivo ONCIX lavora a stretto contatto con il programma Awareness of National Security Issues and Response (ANSIR) dell’FBI, con il Consiglio consultivo per la sicurezza d’oltremare (OSAC) del Dipartimento di Stato e con la Central Intelligence Agency (CIA). Nel NCSC è anche presente la National Geospatial-Intelligence Agency.

Al Direttore Nazionale dell’Intelligence, capo supremo della US Intelligence Community, non deve fare rapporto solo la CIA ma anche il direttore dell’Intelligence della Difesa da cui dipende la NSA (National Security Agency) nota anche in Europa per aver spiato i governanti di varie nazioni straniere sebbene la sua attività principale sia connessa alla sicurezza interna. NSA dipende dal Pentagono e il suo quartier generale è a Fort Geroge G Meade nel Maryland.

Il logo dell’Ufficio del Direttore Nazionale dell’Intelligence che dispone di 1.750 dipendenti

L’ODNI è quindi composto anche dal Centro nazionale di controproliferazione, dal Centro nazionale antiterrorismo (NCTC) e dal Cyber Threat Intelligence Integration Center sulle minacce cibernetiche e del web. E’ dotato di quattro uffici di supervisione: Ufficio per le libertà civili, la privacy e la trasparenza, Ufficio per le pari opportunità di lavoro e diversità, Ufficio dell’Ispettore Generale della Comunità di Intelligence, Ufficio del General Counsel.

Infine, da una delle quattro direzioni in cui è articolato l’ODNI, la Direzione Strategia e coinvolgimento dipende l’Intelligence dello IARPA Intelligence Advanced Research Projects Activity che ha come missione: “Immaginare e condurre una ricerca ad alto rischio e ad alto rendimento che fornisca tecnologia innovativa per il futuro schiacciante vantaggio dell’intelligence”.

Le altre direzioni sono Direzione della capacità d’impresa, Direzione dei partenariati per la sicurezza nazionale e quindi Direzione per l’integrazione della missione da cui dipende il Consiglio nazionale dell’Intelligence composto da settori geografici (dall’Africa al Medio Oriente, dall’Europa alla Russia) e altri strategici come scienza e tecnologia, cibernetica, distruzione e proliferazione armi di massa, affari militari ma anche economia e minacce transnazionali.

LOBBY ARMI – 4. Italia e UK nelle mani dei Fratelli Musulmani del Qatar: soci Rothschild e finanziatori di Jihadisti

Il controllo del più potente apparato di intelligence del mondo, ed in particolare del controspionaggio NCSC, porrebbe la direttrice Haines, la cui nomina dovrà comunque essere approvata dal Senato se Biden confermerà l’incarico, in una posizione privilegiata anche in relazione ai Five Eyes, il patto USUKA tra i servizi segreti dei paesi anglosassoni che coinvolge oltra agli USA, Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Ma potrà gestire le relazioni anche con gli 007 dei paesi arabi vicini Washington (tra cui il Qatar dei Fratelli Musulmani dove c’è la storica base militare Ai Force di Al Udeid) e con lo storico alleato dell’intel americana: il Mossad, il servizio di controspionaggio israeliano considerato tra i più forti del mondo a causa della sua spregiudicatezza ed abilità nelle missioni killer e nei sabotaggi di foggia terroristica, sovente adoperati in operazioni “false-flag” per far ricadere le colpe su soggetti di altri paesi stranieri.

 

MRS HAINES PROFETESSA DI PANDEMIA

Ma vediamo ora perché il suo nome è affiorato più volte nelle inchieste WuhanGates sul presunto complotto che si celerebbe dietro al SARS-Cov-2. Il virus dell’infezione Covid-19 è infatti ritenuto da molte autorità (scientifiche ma anche di intelligence Five Eyes) un OGM creato in laboratorio in un progetto seguito anche dalla Central Intelligence Agency.

«Mrs Haines è pertanto la novella Matha Hari in tailleur perfetta per rappresentare l’anello di congiunzione tra Biden e il Deep State (o NWO) proprio in virtù della sua lunga esperienza in ambito militare, spionistico ma anche accademico. Non a caso fu quindi scelta dal prestigioso Johns Hopkins Center for Health Security della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimore (Maryland), peraltro sua città natale, quale protagonista di spicco alla famosa esercitazione Event 201 tenutasi a metà ottobre del 2019 a New York per simulare una pandemia da Coronavirus in tempi tremendamente sospetti» scrivevamo su Gospa News nella precedente inchiesta WuhanGates 22, distinguendoci quale unico media nel mondo intero a puntare i riflettori sul ruolo dell’ex dirigente CIA in quel summit.

L’ex vice direttrice della CIA Avril Haines

Fu organizzata due mesi prima dei primi casi di infezione da virus SARS-Cov-2 accertati in Cina ma nello stesso periodo in cui a Wuhan si tennero i Giochi Militari Mondiali che il sito di geopolitica e intelligence Veterans Today ha indicato come un probabile momento di diffusione dell’agente patogeno ad opera di agenti segreti americani infiltrati tra gli atleti. Una circostanza avvalorata dalle gravi sindrome respiratorie patite anche da uno spadista italiano..

Non solo. Abbiamo anche rintracciato e svelato il video di una conferenza tenutasi nel 2018 a Camden (link video a fondo pagina) nel quale l’avvocatessa Haines “profetizzò” la pandemia da Coronavirus aggiungendo inoltre che contro il pericolo di queste minacce di malattie respiratorie da agenti patogeni l’unica risposta adeguata avrebbe potuto essere quella di “un ordine mondiale”.

CoronaVirus BIO-ARMA – 6. ECATOMBE ITALIA: Profezia sulla pandemia e sull’Ordine Mondiale dell’ex regina CIA di Obama e Biden

Il riferimento è ovviamente al Nuovo Ordine Mondiale che sta sempre più prendendo potere grazie alla dittatura sanitaria e cibernetica imposta da Organizzazione Mondiale della Sanità, dal Deep International State (occulto potentato finanziario-politico-militare di matrice sionista-massonica) interno alle varie nazioni che controlla i media di mainstream, e i colossi Big Tech che attraverso gli algoritmi decidono chi può avere spazio e chi no sui social network.

Google come Facebook e Twitter utilizzano al meglio quell’Intelligenza Artificiale che la stessa Haines ritiene ormai indispensabile per le forze armate, come ha evidenziato in un recentissimo dossier scritto con Michèle Flournoy, già Sottosegretario al Dipartimento della Difesa con Obama dal 2009 al 2012, ora destinata a diventare Segretario DOD, ovvero capo del Pentagono, con la presidenza Biden.

CORONAVIRUS – 10. IL COMPLOTTO IN 100 RIGHE: DALLE BIO-ARMI CIA AL NUOVO ORDINE MONDIALE

 

La profezia di Haines giunse dopo di quella che Bill Gates fece nel 2015 alla conferenza TED, ma prima di quella con cui lo stesso Biden, il 25 ottobre 2019, allarmava gli americani sostenendo che il presidente Donald Trump non sarebbe stato preparato ad affrontare una pandemia. Per la solita coincidenza sconcertante che avviene nel gorgo degli intrighi tra democratici, fu proprio la Bill & Melinda Gates Foundation a sponsorizzare l’esercitazione di ottobre Event 201 che vide protagonista l’avvocatessa dei Blue.

 

ESPERTA DI ARMI BATTERIOLOGICHE

Quel summit fu capace di predire anche il ritardo nell’arrivo dei vaccini ma l’utile supporto nelle cure di un antivirale come accaduto veramente con il Remdesivir (approvato definitivamente nei giorni scorsi dalla Food & Drug Administration come terapia efficace contro il Covid-19) che ha fatto fare affari d’oro alla Gilead, contractor del Pentagono nei misteriosi e pericolosi esperimenti batteriologici condotti presso il Richard Lugar Center di Tiblisi, in Georgia, avviato dall’amministrazione Obama nel 2011 ed entrato a regime nel 2013 proprio quando Haines fu nominata vice direttrice della CIA.

Il senatore repubblicano Richard Lugar con il collega democratico Barack Obama durante una visita ai depositi di armi distruzione di massa nei paesi dell’ex Unione Sovietica, in Georgia e in Ucraina nel 2008

Il Lugar Center, intitolato alla memoria dell’omonimo senatore repubblicano scomparso con cui Obama condivise i progetti di disarmo nei paesi dell’Ex Unione Sovietica, fu aperto in Georgia dopo la Rivoluzione delle Rose finanziata, per sua stessa ammissione, dal plutarca americano-magiaro George Soros, tra i principali donor dei Democratici come Gates, che investì copiosamente nella stessa Gilead, già presiedduta dal due volte sSecretatio della Difesa Usa Donald Henry Rumsfeld.

WUHAN-GATES – 5. GILEAD Antivirale-Boom in Borsa grazie a OMS, Cinesi e Soros. Bio-Armi Killer con CIA e Pentagono

 

Nel 2016 il laboratorio georgiano gestito da Gilead per conto dell’agenzia del Pentagono Defence Threat Reduction Agency (DTRA) e con la supervisione della CIA, fu accusato dalla Russia di testare micidiali armi batteriologiche dopo la moria di cavie umane successiva ad alcuni test clinici. Tra le varie ricerche top-secret c’erano anche quelle finalizzatie a debellare l’Epatite C in Georgia nell’ambito del progetto di UNITAID, un’iniziativa sanitaria globale ospitata nella sede dell’OMS a Ginevra che lavora con vari partner per prevenire, diagnosticare e curare le principali malattie nei paesi a basso e medio reddito, con particolare attenzione alla tubercolosi, alla malaria e all’HIV / AIDS.

Tra i sostenitori di UNITAID ci sono la Clinton Health Access Initiative e la Bill & Melinda Gates Foundation che solo nel 2017 ha donato 50 milioni di dollari. Mentre tra i soggetti coinvolti non poteva mancare USAID, anello di congiunzione tra le ricerche in campo epidemiologico e la CIA, che sovente l’ha utilizzata quale strumento finanziario dei regime change nel mondo.

WUHAN-GATES – 8. “SARS-2: virus OGM costruito con HIV”. Bio-ingegnere ex relatore NATO distrugge tesi “origine naturale”

Tutto ciò avrebbe poca rilevanza con l’attuale pandemia se non fosse che autorevoli scienziati medici come Luc Montagnier, virologo vincitore del Nobel per la Medicina, e Pierre Bricage, bio-ingegnere conferenziere NATO, sostengono che il virus SARS-Cov-2 sia stato infettato con quello dell’HIV: proprio come alcuni esperimenti condotti dai laboratori del Wuhan Institute of Virology e del Chapel Hill della North Carolina University stavano facendo grazie al progetto PREDICT 2 – USAID.

Ciò avvenne in partnership con l’OMS, grazie ai contributi dati da Gates all’iniziativa e alla stessa Organizzazione Mondiale della Sanità che gli diedero il potere di nominare l’amico biologo Tedros Adhanom Ghebreyesus, leader politico del TPLF il fronte etiope formato da guerriglieri comunisti-islamici.

WUHAN-GATES – 24. OMS IN MANO AL PUPAZZO DI GATES & CINA. Tedros leader TPLF: i ribelli Comunisti IslamicI accusati da Amnesty dell’ultimo massacro in Etiopia

La profezia di Biden del 2019 non fu sparata a caso. Il commento prendeva spunto da un articolo pubblicato il giorno precedente dal Washington Post, che riportava il rapporto Global Healt Security Index, “la prima valutazione completa delle capacità sanitarie globali”, il quale segnalava come 195 Paesi del mondo fossero impreparati ad affrontare un “evento biologico catastrofico a livello globale”.

L’Index è “un progetto della Nuclear Threat Initiative (NTI), un’organizzazione senza scopo di lucro con sede a Washington, e del Johns Hopkins Center for Health Security. La Nuclear Threat Initiative è stata fondata dal senatore democratico Sam Nunn e dal fondatore della CNN Ted Turner; mentre il Johns Hopkins Center fu l’organizzatore dell’esercitazione Event 201 che scelse proprio l’avvocato Haines, suo ricercatore universitario, come protagonista. La stessa ex vice direttrice della Cia è però anche la consulente sulle armi batteriologiche del NTI.

WUHAN-GATES – 22. EX 007 CIA, PROFETA DI PANDEMIA CON GATES, NEL TEAM DI BIDEN. Per gestire Intel Militare, AI e trading in Italia e UE col NWO

A breve potrebbe diventare la prima donna chiamata all’incarico di Direttore Nazionale dell’Intelligence americana acquisendo così un potere smisurato negli Usa ma anche in Europa, essendo membro del comitato consultivo internazionale di Tikeau Investement Management, che fa capo alla Tikehau Capital, un asset manager europeo indipendente che nel 2020 ha gestito 24 miliardi di dollari ed ha una sede nevralgica a Milano in cui lavorano ex funzionari Rothschild. Intelligence, apparati militari, bio-armi e finanziamenti: il Nuovo Ordine Mondiale può finalmente alzare il sipario e mostrare il volto dei protagonisti.

WUHAN-GATES 21. “PANDEMIA PIANIFICATA DA DECENNI”. Kennedy accusa Gates e Fauci. Il Complotto in 200 righe: sunto di 30 Inchieste. Papa: “Troppi interessi”

Così sarà sepolta per sempre la possibilità di verificare con investigazioni internazionali l’origine del SARS-2 che anche l’ex direttore del controspionaggio britannico MI 6 considera costruito in laboratorio e che l’avvocato Robert F. Kennedy jr, figlio dell’ex procuratore generale USA e nipote del presidente assassinato JFK, ritiene lo strumento di una «pandemia pianificata da decenni da Bill Gates ed Anthony Fauci». Ma non solo aggiungo io. Non dimentichiamoci i sospetti sulle esperte di intelligence in tailleur…

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione

 


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – WUHAN.GATES REPORTAGE

GOSPA NEWS – INCHIESTE CORONA VIRUS

GOSPA NEWS – INCHIESTE LOBBY ARMI

 

WUHAN-GATES – 12. EX CAPO 007 INGLESI: “SARS-2 CREATO IN LABORATORIO”. Ecco prove e foto dei test con HIV

(Visited 1.450 times, 16 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio