siteId=76639&formatId=24">

“STESSI RISCHI CONTAGI COVID TRA VACCINATI E NON”. Corte Suprema Indiana annulla l’Obbligo di Sieri Genici antiCovid

“STESSI RISCHI CONTAGI COVID TRA VACCINATI E NON”. Corte Suprema Indiana annulla l’Obbligo di Sieri Genici antiCovid

5.359 Views

ENGLISH VERSION

La pandemia di Covid ha causato la morte di quasi 15 milioni di persone in tutto il mondo, stima l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Questo è il 13% in più di decessi rispetto a quanto normalmente previsto in due anni. L’OMS ritiene che molti paesi abbiano sottovalutato il numero di morti per Covid: ne sono stati segnalati solo 5,4 milioni.

In India ci sono stati 4,7 milioni di morti per Covid, si dice – 10 volte le cifre ufficiali – e quasi un terzo delle morti per Covid a livello globale. Il governo indiano ha messo in dubbio la stima, dicendo di avere “preoccupazioni” sulla metodologia, ma altri studi sono giunti a conclusioni simili sull’entità dei decessi nel paese.

“STRAGE DA MALORI IMPROVVISI DOPO VACCINI CON SOSTANZE TOSSICHE”. Esposto all’AIFA di Constitutio Italia su Miocarditi. Appello a Italiani

Nonostante ciò, in un’importante sentenza, lunedì la Corte Suprema ha stabilito che nessuno può essere costretto a vaccinarsi e che, ai sensi dell’articolo 21 della Costituzione, il diritto di un individuo all’integrità fisica include la libertà di rifiutare la vaccinazione. Vediamo perché…

La Corte ha stabilito che i mandati sui vaccini imposti dai governi statali e da altri organismi sulla scia della pandemia di COVID-19 “non sono proporzionati”. La Corte è giunta a questa conclusione perché non sono state presentate prove sufficienti al verbale per stabilire che il pericolo di trasmissione del virus COVID-19 da individui non vaccinati è maggiore rispetto a quello da persone vaccinate.

Clamoroso Studio! SPIKE DA VACCINI COVID FINO A 6 MESI NEL SANGUE. Proteina Tossica per Montagnier e Altri Medici

Il governo ha l’autorità di imporre restrizioni ai diritti individuali in nome della salute pubblica, ma tali vincoli devono soddisfare il test di legalità in tre parti della Corte Suprema, necessità genuina e proporzionalità stabilito nella decisione Puttaswamy.

“Nessun dato è stato fornito dall’Unione dell’India o dagli Stati che ci sono comparsi davanti, controverso il materiale messo dal firmatario sotto forma di parere scientifico emergente che sembra indicare che il rischio di trasmissione del virus da individui non vaccinati è quasi aumentato pari a quello delle persone vaccinate. Alla luce di ciò, le restrizioni sugli individui non vaccinati imposte attraverso vari mandati di vaccinazione da parte di governi statali/territori dell’Unione non possono essere ritenute proporzionate”, ha affermato la Corte.

OLOCAUSTO DA VACCINI COVID! 43.898 Morti nell’UE, 27.758 negli USA. Più di 5 Milioni di Danneggiati: 657 dal Nuovo Siero Novavax

Rivedere Obblighi sui vaccini

Di conseguenza, la Corte ha raccomandato a tutte le autorità, comprese le istituzioni private e le istituzioni educative, di riconsiderare le restrizioni imposte alle persone non vaccinate. La Corte ha chiarito, tuttavia, che questa direttiva è limitata all’attuale situazione di pandemia di COVID. Ha inoltre affermato che non si applica ad altre direttive di comportamento appropriato COVID-19 emesse dalle autorità.

“Fino a quando il tasso di infezione non rimarrà basso ed emergerà qualsiasi nuovo sviluppo o risultato di ricerca che fornisca la debita giustificazione per imporre restrizioni ragionevoli e proporzionate ai diritti delle persone non vaccinate, suggeriamo a tutte le autorità di questo paese, comprese le organizzazioni private e le istituzioni educative, di rivedere il ordini e istruzioni pertinenti che impongono restrizioni ai soggetti non vaccinati in termini di accesso a luoghi, servizi e risorse pubblici, se non già richiamati.

OBBLIGO VACCINI: “STOP LEGGE FINCHE’ NON DECIDE LA CORTE COSTITUZIONALE”. Appello di Confederazione di Avvocati: 170mila firme!

Si chiarisce che nel contesto della situazione in rapida evoluzione presentata dalla pandemia di COVID-19, il nostro suggerimento di rivedere i mandati sui vaccini imposti dagli Stati/territori dell’Unione, è limitato alla sola situazione attuale e non deve essere interpretato come un’interferenza con il legittimo esercizio del potere da parte dell’esecutivo di adottare misure idonee a prevenire il contagio e la trasmissione del virus”.

FONTE ORIGINALE IN INGLESE

SARS-COV-2 UCCIDE COME VELENO DI SERPENTE: VACCINI INEFFICACI. Rivoluzionari Studi su Letali Tossine nei Batteri Intestinali. Lì si cela Long-Covid

EPATITI AUTOIMMUNI PER VACCINI COVID. Allarme da 12 Studi (2 italiani). Il Ministero di Speranza li Ignora: “Nessun Legame col Boom di Casi tra Bimbi”

DATI ISS COVID: MORTI VACCINATI SUPERANO NON VACCINATI. 55 % di Decessi tra chi ha ricevuto Sieri in Italia

SANITARI VACCINATI “UNTORI” COVID. Studio Oxford: “Portano Carica Virale 251 volte superiore”. A rischio Malati e Colleghi non Vaccinati

(Visited 309 times, 38 visits today)

Redazione Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.