siteId=76639&formatId=24">

USA, ITALIA E GERMANIA DIFENDONO IL NAZISMO INSIEME ALL’UCRAINA. 50 Paesi Votano contro la Risoluzione della Russia all’ONU

USA, ITALIA E GERMANIA DIFENDONO IL NAZISMO INSIEME ALL’UCRAINA. 50 Paesi Votano contro la Risoluzione della Russia all’ONU

7.680 Views

Nell’immagine di copertina il Battaglione Azov inquadrato nella Guardia Nazionale Ucraina

di Redazione Gospa News

ENGLISH VERSION

Proprio come continua ad avvenire in relazione al Comunismo, mai condannato dai paesi dell’Unione Europea che si sono limitati a censurare lo Stalinismo, anche il nazismo diventa oggetto di un controverso dibattito politico proprio nel momento in cui maggiormente si sta sviluppando in seno ad alcuni paesi.

Mentre le nazioni litigano all’ONU sulla risoluzione presentata dalla Russia contro la glorificazione del Nazismo, gli arresti della polizia narrano di movimenti estremisti di destra pronti a fare attentati in Italia, a entrare nel parlamento tedesco, e un americano che si dichiara fiero e di aver combattuto in Ucraina.

Ebbene proprio USA, Germania e Italia sono tra i 50 paesi che hanno votato contro alla proposta di Risoluzione, approvata da 120 paesi con 10 astenuti.

UE condanna neofascisti e Stalin ma non il Comunismo: il PD vuole celebrarne il centenario con 400mila euro degli Italiani

Il problema è proprio questo la condanna del Nazismo e dei Neo-Nazisti comporta necessariamente un’immediata condanna dei paramilitari del Battaglione Azov, protetti dal Regime di Kiev che li ha inquadrati nella Guardia Nazionale fin dalla guerra Civile nel Donbass.

Nonostante la loro vergognosa ostetazione di simboli nazisti (teschi del Terzo Reich e svastica delle SS) essi sono considerati eroi non solo dal presidente ucraino Volodymyr Zelensky ma persino da altri governanti italiani come il sottosegretario del Governo Meloni, Giovanbattista Fazzolari.

NEONAZISTI UCRAINI “EROI” PER IL ‘GURU” DELLA MELONI. Il Sottosegretario Fazzolari Elogia i Feroci Paramilitari di Estrema Destra

Ecco dunque la negazione dell’evidenza del male assoluto rappresentato dal Nazismo celebrata all’ONU, che dovrebbe condannare senza sè e senza ma, ogni mivimento estremista di destra e di sinistra.

Perchè? Perchè lo dice la Russia, ormai etichettata dal corrotto Occidente come simbolo del male, e per proteggere l’Ucraina che i Nazisti li difende da secoli con l’aiuto del controspionaggio americano della CIA…

I dettagli sulla risoluzione bocciata da USA, Italia e Germania all’ONU nell’articolo di Gospa News International in Inglese ma con traduzione automatica in Italiano. 

GUERRIGLIERI DI SATANA IN UCRAINA AL SERVIZIO DI ZELENSKY, CIA E NATO. NeoNazista USA Ammette Crimini Disumani del Battaglione Azov

US, Germany and Italy alongside to Ukraine in opposing UN anti-Nazi Resolution

CACCIA AL NEONAZISTA UCRAINO DEL BATTAGLIONE AZOV. Progettava Attentati in Italia con Armi date a Kiev dalla NATO

MARIUPOL LIBERATA DAI NAZI-SATANISTI DI ZELENSKY. Putin conquista il Primo Obiettivo Militare e Mostra il Vero Volto dei Partigiani di Kiev

Ukrainian Nationalist Movement Post-WWII Bought and Paid for by the CIA. From SS Galician to Azov Neo-Nazis

(Visited 557 times, 5 visits today)

Redazione Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *