siteId=76639&formatId=24">

DARPA-GATES – 1. Caccia al DNA Umano dell’Agenzia del Pentagono Focalizzata su Misteriosi Progetti Militari di Epigenetica

DARPA-GATES – 1. Caccia al DNA Umano dell’Agenzia del Pentagono Focalizzata su Misteriosi Progetti Militari di Epigenetica

2.856 Views

Nell’immagine di copertina il medico della Marina, Jean-Paul Chrétien, responsabile del progetto DARPA di Epigenetica

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

«L’Ufficio per le tecnologie biologiche (BTO) dell’Agenzia per i progetti di ricerca avanzata della difesa (DARPA) sta sponsorizzando una Giornata dei proponenti per la prevista comunità di proponenti a sostegno del programma Epigenetic CHaracterization and Observation (ECHO). DARPA è interessata a ridurre la minaccia rappresentata dall’uso di armi di distruzione di massa (WMD) da parte di attori statali o non statali e migliorare la diagnostica per le truppe che potrebbero essere state esposte ad agenti di minaccia. Il programma ECHO mira a sviluppare tecnologie che consentano l’uso dell’epigenoma di un individuo per rivelare la sua storia di esposizione alle armi di distruzione di massa e ai precursori di armi di distruzione di massa. Il Proposers Day si terrà venerdì 23 febbraio 2018 presso l’ECC di Arlington, in Virginia. È richiesta la registrazione avanzata».

Fu questo l’appello lanciato quasi 5 anni fa dall’Agenzia per i progetti di ricerca avanzata della difesa (DARPA) del Pentagono, il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America.

Il progetto DARPA Epigenetic CHaracterization and Observation (ECHO)

Cominciò così la caccia al genoma umano per mappare il corredo genetico DNA ancor prima che lo stesso ente desse inizio alle ricerche sull’uso del grafene per il controllo neurocerebrale degli esseri umani ma dopo aver finanziato alla Big Pharma Moderna gli studi sui virus geneticamente modificati in laboratorio e quelli sui sieri genici a mRNA contro i SARS che consentirono alla casa farmaceutica di Cambridge (Massachusetts, US), finanziata dall’imperatore mondiale dei vaccini Bill Gates, di sviluppare un antidoto contro il Covid-19 ben 9 mesi prima della scoppio ufficiale dell’epidemia.

Ma anche di costruire un gene umano artificiale con 19 nucleotidi identici a quelli del SARS-Cov-2…

Dossier Bomba Gospa News. DARPA-GATES: Grande “Rapina” di DNA Umani coi Tamponi Covid del Pentagono

In poche righe abbiamo evidenziato perché il progetto sulla Caratterizzazione e Osservazione Epigenetica sia tanto attuale. Ma lo capiremo ancor di più nelle prossime inchieste che svilupperemo in modo più o meno approfondito (con o senza nomi di aziende) in funzione delle donazioni che riceveremo per essere pronti a eventuali battaglie legali, come abbiamo spiegato nell’articolo introduttivo a questo dossier DARPA-GATES.

L’inchiesta è così denominata per il ruolo troppo ricorrente di Bill Gates nei progetti governativi civili e militari degli USA e si affianca al ciclo WuhanGates arrivato al reportage n. 64.

Abbiamo infatti già le prove che l’agenzia militare del Pentagono lavora infatti con uno dei più importanti produttori di tamponi RT PCR antiCovid legittimando così il sospetto che stia facendo un’enorme caccia al DNA umano di portata mondiale, che potrebbe essere utile non solo a sviluppare progetti di difesa, come vaccini più geneticamente calibrati, ma anche di offesa come virus biogenetici su cui già la DTRA (Defense Threat Reduction Agency), l’altra agenzia del Pentagono per la riduzione della minaccia, ha lavorato nei suoi laboratori batteriologici aperti in tutto il mondo e in particolare in Ucraina.

WUHAN-GATES – 53. Il Boss dei CoronaVirus di Obama parla Calabrese! Laboratori del Pentagono aperti in Ucraina dall’ex Direttore CIA Leon Panetta

Proprio perché stiamo scrivendo di argomenti che potrebbero apparire fantascientifici ci limiteremo a riportare quanto scrive la stessa DARPA in relazione al suo progetto ECHO, aggiungendo solo alcune considerazioni finali.

Per sviluppare la sua iniziava il 23 febbraio 2018 organizzò il primo “proposers day” indirizzato a potenziali collaboratori o contractors (appaltatori) «per fornire ai potenziali esecutori informazioni su se e come potrebbero rispondere alle sollecitazioni di ricerca e sviluppo del governo e per aumentare l’efficienza nella preparazione e valutazione delle proposte».

Ecco quanto si legge sul sito ufficiale del progetto ECHO (link a fondo pagina):

«Il programma Epigenetic CHaracterization and Observation (ECHO) mira a ridurre la minaccia rappresentata dalle armi di distruzione di massa (WMD). Per fare ciò, il programma sta costruendo un dispositivo portatile che analizza l'”impronta digitale” epigenetica di un individuo per rivelare potenzialmente una storia dettagliata dell’esposizione di quell’individuo alle armi di distruzione di massa o ai loro precursori. DARPA prevede che la stessa tecnologia potrebbe fornire una diagnostica rapida per le truppe che potrebbero essere state esposte ad agenti di minaccia o che potrebbero essere affette da infezioni, fornendo un segnale tempestivo per applicare contromisure mediche efficaci».

E’ quanto scrive il comandante (CDR) Jean-Paul Chrétien dell’Ufficio Tecnologie Biologiche (BTO), Responsabile del programma. Jean-Paul Chretien è entrato a far parte di DARPA come program manager nel 2020. I suoi interessi includono la prevenzione delle malattie e degli infortuni, la medicina operativa e le contromisure contro le minacce biologiche. Si si è laureato presso l’Accademia Navale degli Stati Uniti, dove era un Truman Scholar, e ha ricevuto il suo MD dalla Johns Hopkins University School of Medicine e PhD (epidemiologia genetica) e MHS (biostatistica) dalla Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health.

Jean-Paul Chretien, manager del Biological Technologies Office della DARPA, Pentagono, USA

Prima di venire alla DARPA, Chretien ha guidato il Pandemic Warning Team presso il National Center for Medical Intelligence della Defense Intelligence Agency. Ufficiale medico navale, i suoi precedenti incarichi includono consigliere politico senior per la difesa biologica presso l’Ufficio della politica scientifica e tecnologica della Casa Bianca; responsabile del team per l’innovazione e la valutazione presso il dipartimento di sorveglianza sanitaria delle forze armate; e direttore della protezione sanitaria della forza per le forze statunitensi e NATO nel sud-ovest dell’Afghanistan.

«La tecnologia ECHO funzionerebbe leggendo rapidamente l’epigenoma di un individuo – una parte della biologia umana che aiuta il nostro corpo a rispondere al mondo in continua evoluzione che ci circonda – e identificando le firme epigenetiche indicative di armi di distruzione di massa, precursori o esposizione a malattie infettive. Sebbene il codice genetico sottostante di una persona sia stabile, gli eventi della vita possono lasciare segni distinguibili sul genoma che modificano il modo in cui i geni sono espressi» aggiunge il medico della Marina in forza alla DARPA

WUHAN-GATES – 49. SARS-2 FAUCI, GRAFENE DARPA-OBAMA, VACCINI GATES-BIDEN-UE. Complotto NWO per Controllo NeuroCerebrale

 

«L’epigenoma è la combinazione di tutte queste modifiche naturali e, sebbene le modifiche epigenetiche possano registrarsi in pochi secondi o minuti, possono potenzialmente imprimere il genoma per decenni, lasciando una biografia unica e cronologica delle esposizioni di un individuo».

«Il sistema ECHO legge l’epigenoma di qualcuno da un campione biologico come una puntura del dito o un tampone nasale e conduce analisi per rivelare possibili eventi di esposizione anche quando altre prove fisiche sono state cancellate. La tecnologia ECHO offrirebbe un enorme vantaggio rispetto alle tecnologie di screening diagnostico e forense all’avanguardia in quanto identificherà il tipo di esposizione e il momento in cui si è verificata, il tutto senza la necessità di tracce della minaccia nel campione» aggiunge Chretien.

WUHAN-GATES – 50. SARS-2 BIO-ARMA TORMENTA PALU’! Tracce di Covid in Brevetto mRNA 2016 Moderna svelate dal Virologo (n. 1 AIFA) e Medici Usa

«Gli esecutori del programma svilupperanno nuovi approcci per identificare e caratterizzare le firme epigenetiche da WMD, precursori o eventi di esposizione a malattie infettive e creeranno nuovi strumenti bioinformatici per eseguire analisi forensi con elevata sensibilità, specificità e risoluzione temporale».

«Dovranno creare un dispositivo in grado di eseguire molteplici analisi molecolari e bioinformatica a bordo in 30 minuti o meno, rispetto a una media di due giorni utilizzando gli attuali processi di laboratorio. Entro la fine del programma, DARPA prevede di dimostrare le capacità di ECHO in un dispositivo portatile che potrebbe essere utilizzato da un operatore in ambienti austeri con una formazione minima» conclude l’articolo pubblicato sul sito ufficiale.

Ebbene questo fantascientifico dispositivo sarebbe testato sulla popolazione degli USA e dell’Unione Europea da due aziende leader nel campo della genomica ma anche nell’ambito dei tamponi Covid.

La massiva diffusione dei RT PCR durante la pandemia, sebbene alquanto inaffidabili per l’alta percentuale di asintomatici ovvero potenziali falsi positivi, sarebbe stata un’occasione eccezionale per consentire all’agenzia militare del Pentagono di raccogliere materiale genetico all’insaputa del donatore…

Sveleremo le altri parti dell’inchiesta appena raggiungeremo il budget della nostra raccolta fondi!

Leggi inoltre… 

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Gospa News su Telegram


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – WUHAN.GATES REPORTAGE

GOSPA NEWS – INCHIESTE CORONA VIRUS

DARPA – Epigenetic CHaracterization and Observation (ECHO)

Cari Lettori… GOSPA NEWS HA BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO. Perché sempre più CENSURATA dai Social di Mainstream. Bastano 10 euro…

WUHAN-GATES – 48. VACCINO COVID MODERNA BREVETTATO 9 MESI PRIMA DELLA PANDEMIA. Grazie ai SARS da Laboratorio di Fauci e Gates

COVID, FDA SCONFESSA CDC: OK A TAMPONI RT-PCR COI “RISCHI FALSI POSITIVI”. Esauriti Test Amazon: Affaroni su Omicron!

WUHAN-GATES – 40. FAUCI & APPRENDISTI STREGONI. Virus SARS da Laboratorio fin dal 2000! Affare Usa-Cina

WUHAN-GATES – 32. BILL III: IMPERATORE DI VACCINI nel Cartello Big Pharma

(Visited 583 times, 7 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *