NORD STREAM & SABOTAGGIO USA: Radar Voli conferma Traffico di Aerei NATO sul Sito dell’Esplosione nelle Esercitazioni Baltops

NORD STREAM & SABOTAGGIO USA: Radar Voli conferma Traffico di Aerei NATO sul Sito dell’Esplosione nelle Esercitazioni Baltops

10.741 Views

Nell’immagine di copertina l’aereo da ricognizione statunitense P-8A Poseidon

di Redazione Gospa News

ENGLISH VERSION

«Durante l’esercitazione NATO Baltops 22 della scorsa estate, gli aerei della marina statunitense e tedesca hanno sorvolato regolarmente i siti di future esplosioni sui gasdotti Nord Stream, secondo l’analisi di Sputnik sui dati di Flightradar24» la clamorosa conferma giunge dal sito russo Sputnik International, sostenuto dal Cremlino ma sempre molto preciso nelle rivelazioni in campo geopolitico e militare.

Mercoledì, il giornalista investigativo e vincitore del Premio Pulitzer Seymour Hersh ha pubblicato un rapporto in cui si afferma che sommozzatori della Marina americana durante le esercitazioni NATO Baltops nell’estate del 2022 hanno piazzato esplosivi per distruggere i gasdotti Nord Stream, che la Norvegia ha attivato tre mesi dopo. Secondo il rapporto, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha deciso di sabotare i Nord Streams dopo più di nove mesi di discussioni segrete con la squadra di sicurezza nazionale.

I dati di Flightradar24 analizzati da Sputnik mostrano che, tra l’8 giugno e il 16 giugno dello scorso anno, i velivoli di sorveglianza marittima tedeschi e statunitensi P-3 Orion e P-8 Poseidon hanno effettuato voli regolari sui siti delle future esplosioni del Nord Stream.

“GASDOTTO NORD STREAM SABOTATO DA MARINA USA & CIA”. Scoop del Vincitore di Pulitzer Seymour Hersh

Gli aerei militari sono scesi a bassa quota e hanno spento i transponder in quasi tutti i voli, quindi alcune delle loro traiettorie sono rimaste non registrate.

Secondo la ricostruzione di Sputnik: «L’8 giugno, l’aereo americano Poseidon ha sorvolato i siti di tre future esplosioni sulle condutture del Nord Stream a nord-est dell’isola di Bornholm. L’aereo tedesco P-3 Orion ha quindi sorvolato un futuro sito di esplosione a est dell’isola. Il 9 giugno, l’aereo Poseidon ha sorvolato i siti a nord-est e ad est di Bornholm».

Dall’11 giugno al 15 giugno, l’aereo statunitense Poseidon ha sorvolato ogni giorno precisamente i siti dei futuri atti di sabotaggio del Nord Stream, spesso effettuando molte virate e giri a bassa quota. Il 16 giugno, il tedesco P-3 Orion ha sorvolato l’area.

L’altitudine minima di volo degli aerei militari statunitensi e tedeschi sul Mar Baltico intorno alla posizione dei gasdotti era inferiore a 600 metri (0,4 miglia). Tuttavia, avrebbe potuto essere ancora più basso in quelle parti dei voli che non sono state registrate dal sistema di monitoraggio aperto.

Secondo la fonte, l’aereo statunitense è volato dall’Atlantico all’isola di Bornholm dopo aver sorvolato la Danimarca. Quindi, l’aereo ha fatto rifornimento sulla Polonia dall’aereo di rifornimento KS-135R.

GRAVI INDIZI DI ATTENTATI NATO-KIEV. Piano di Sabotaggio UK al Ponte di Kerch. Arresti in Russia. Misteriosa Falla in Oleodotto. Drone Killer Trovato accanto al Nord Stream

Dopo il rifornimento, l’aereo statunitense è tornato a Bornholm e, verso le 04:45 Summer European Time (02:45 GMT), ha compiuto un giro completo esattamente sopra l’area dell’esplosione e ha iniziato a scendere. Girando a destra e allontanandosi dalla scena, l’aereo è sceso gradualmente da una quota di 7.300 metri a 2.200 metri per poi scomparire dai radar dopo aver spento il transponder.

Igor Korotchenko, capo del Center for Analysis of World Arms Trade, ha dichiarato a Sputnik che la traiettoria di volo dell’aereo su Flightradar24 supporta l’indagine del giornalista vincitore del Premio Pulitzer Seymour Hersh sull’esplosione degli oleodotti Nord Stream.

“Tenendo conto che la rotta del P-8A Poseidon americano è stata calcolata con il rifornimento sulla Polonia ed è stato necessario sincronizzare tutti questi momenti, possiamo dire che il suo arrivo all’ora indicata — subito dopo l’attacco — indica il volo programmato e , quindi, è un’altra conferma della versione avanzata dal giornalista americano Hersh delle ragioni e delle circostanze dell’attacco”, ha detto Korotchenko.

SABOTAGGIO NORD STREAM: FARA’ RICCHI GLI USA COL GAS LIQUIDO. Quell’Avvertimento Molto Sospetto della CIA…

“Questo dimostra ancora una volta il coinvolgimento delle agenzie governative statunitensi ufficiali in questo sabotaggio”.

Il 26 settembre 2022, tre delle quattro stringhe dei gasdotti Nord Stream e Nord Stream 2 sono state danneggiate a seguito di un’esplosione sottomarina. L’operatore del gasdotto Nord Stream AG ha riferito che il danno era senza precedenti ed era impossibile stimare i tempi per le riparazioni.

Germania, Danimarca e Svezia hanno avviato indagini separate sul sospetto sabotaggio, con i media tedeschi che hanno segnalato problemi di fiducia tra le tre nazioni dell’UE. L’ufficio del procuratore capo russo ha dichiarato di aver aperto un’inchiesta su possibile terrorismo internazionale.

FONTE ORIGINALE – SPUTNIK INTERNATIONAL

STRATEGIA DEL TERRORE GLOBALE DA 007 NATO & “14 EYES”. Pandemia da Laboratorio, Crisi Gas, Attentati di Kiev per la III Guerra Mondiale

Increasingly Lethal Military Aid to Ukraine from NATO Powers is “Deeply Immoral”. Croatian President spoke like Hungarian PM Orban

Russian Orthodox Church’s Patriarch issues Apocalyptic Warning. Musk against “Relentless Escalation” in Ukraine

 

(Visited 490 times, 1 visits today)

Redazione Gospa News

2 pensieri su “NORD STREAM & SABOTAGGIO USA: Radar Voli conferma Traffico di Aerei NATO sul Sito dell’Esplosione nelle Esercitazioni Baltops

  1. Planes are always flying over the ocean. Thats what they are designed to do if you havent notice. Where were Russia’s nuclear submarines at the time since defending a stragetic pipeline should have been a top priority; https://larouchepub.com/eiw/public/1983/eirv10n49-19831220/eirv10n49-19831220_030-ogarkov_soviet_subs_are_off_us_c.pdf or https://news.usni.org/2023/01/26/russian-arctic-threat-growing-more-potent-report-says, or https://www.theguardian.com/uk-news/2022/jan/08/uk-military-chief-warns-of-russian-threat-to-vital-undersea-cables or https://www.defenseone.com/ideas/2018/01/russian-subs-are-sniffing-around-transatlantic-cables-heres-what-do-about-it/145241/ or https://www.forbes.com/sites/hisutton/2020/08/19/how-russian-spy-submarines-can-interfere-with-undersea-internet-cables/?sh=4614d7cb3b04 and a ton of articles on the stuff. Why dont you just ask the United States Navy? Im sure they will tell you the truth because anyone that deep sea divers or million dollar dive drones placed near umteen tons of Russian sub metel close by is a total moron. Nobody is buying this nonsense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *