IL MINISTRO DELLE MELONI OFFENDE I POVERI. “Mangiano meglio dei Ricchi”. Gaffe del Cognato della Premier al Meeting della Vanità Politica

IL MINISTRO DELLE MELONI OFFENDE I POVERI. “Mangiano meglio dei Ricchi”. Gaffe del Cognato della Premier al Meeting della Vanità Politica

2.396 Views

Nell’immagine di copertina i Meloni promossi dalla leader di Fratelli d’Italia. Per il cognato Lollobrigida sono da ritenersi cibo da ricchi o da poveri?

di Carlo Domenico Cristofori

«Non ce la fa il ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida. Rientrato dalle vacanze passate a Ceglie Messapica con la cognata Presidente del Consiglio e la moglie Arianna promossa a guidare la sereteria politica di Fratelli d’Italia, il ministro si lancia nell’ennesima gaffe affermando che “da noi i poveri mangiano meglio dei  ricchi”. E continuando, per l’occasione, a sostenere che gli Usa non non ci possono  insegnare nulla sul cibo perché rimpinzano le classi meno agiate di cibo spazzatura».

Comincia così l’articolo del Gambero Rosso che sotto al titolo «L’ultima gaffe di Lollobrigida: “Da noi i poveri mangiano meglio dei ricchi”» pubblica la foto di una mensa Caritas.

Per la seconda volta in pochi mesi il Ministro all’Agricoltura attacca i ceti meno abbienti. Lo fa dall’alto della sua esperienza di raccomandato della politica di eredità fascista.

Entra in politica fin da giovanissimo nel Fronte della Gioventù, l’organizzazione giovanile del Movimento Sociale Italiano, di cui è stato segretario provinciale di Roma fino al 1995. Nel 1995, durante il servizio militare in Aeronautica, viene eletto nel Co.I.R.. Dal 1997 al 1999 è responsabile nazionale di Azione Studentesca, organizzazione degli studenti delle scuole superiori legati ad Alleanza Nazionale. Dal 1996 al 2000 è stato consigliere comunale a Subiaco, mentre dal 1998 al 2003 è stato consigliere provinciale di Roma. Dal 2005 al 2006 è stato assessore allo sport, cultura e turismo del Comune di Ardea. Poi diventa assessore regionale del Lazio e quindi nel 2018 entra nella Camera dei Deputati.

Lontano parente di Gina Lollobrigida, vive a Roma, dove nel 2014 si è laureato in giurisprudenza presso l’Università telematica Niccolò Cusano. Convive da molti anni con la sorella di Giorgia Meloni, Arianna, all’epoca militante di Alleanza Nazionale e dal 2023 responsabile del tesseramento e della segreteria politica di Fratelli d’Italia.

COGNATO DI MELONI IN VINO VERITAS. Il ministro dell’Agricoltura Lollobrigida vuole i Poveri del Reddito di Cittadinanza sottopagati nei Campi

Cresciuto quindi all’ombra delle Meloni qualche settimana fa attaccò i giovani disoccupati spronandoli ad andare a lavorare nei campi e pertanto ignorando lo sfruttamento vergognoso del lavoro nero che avviene nell’ambito agricolo in Italia a causa della convergenza criminale della Mafia Nigeriana con quella Italiana, nella quale molti esponenti di Alleanza Nazionale sono rimasti sovente invischiati….

Ora, incurante dei pensionati che sono costretti a rovistare nei bidoni della spazzatura per nutrirsi e di quelli che devono andare a mangiare alla Caritas dove certamente non abbondano i magri filetti di vitello o la pasta di farro per i prezzi proibitivi, fa l’ennesima gaffe.

IL PIANO KALERGI STA UCCIDENDO L’ITALIA: 28 % dei Salari al di sotto del Reddito di Cittadinanza. 1 Milione e 600mila Immigrati Poveri

Gli Stati Uniti sono un grande popolo, ci hanno liberato, difeso, su una cosa non ci possono insegnare niente: a mangiare, lo sanno anche loro. Hanno una criticità che devono rimuovere, hanno un differente modello di educazione alimentare. Da noi è interclassista. Da noi spesso i poveri mangiano meglio dei ricchi, cercando dal produttore l’acquisto a basso costo spesso comprano qualità. Da loro le classi meno agiate vengono rimpinzate con elementi condizionanti che vanno nell’interesse del venditore più che del consumatore finale. Lo vediamo con la media del sovrappeso”. Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida, nel corso di un panel sulla sicurezza alimentare al Meeting di Rimini.

MAFIA, MASSONERIA & POLITICA. Raffica di Richieste di Condanne ai Processi “Rinascita Scott” del PM Gratteri. 17 anni per Pittelli, ex senatore con Meloni e Berlusconi

Il fatto che ciò sia avvenuto durante l’incontro annuale di Comunione e Liberazione rende le sue parole ancor più gravi e conferma l’assoluta vanità dell’evento in chiave cristiana.

Comunione e Liberazione (CL) è un movimento cattolico fondato dal sacerdote Luigi Giussani nel 1954 nell’ambiente studentesco milanese, inizialmente come branca dell’Azione Cattolica. Si caratterizza per porre il messaggio della fede cristiana come fondamento di ogni aspetto della vita e per il concetto di accompagnamento della fede con le opere, che ha portato alla fondazione della Compagnia delle Opere.

Il Meeting di Rimini ormai Lontano dai Valori Cristiani

Il Meeting di Rimini, però, si è trasformato nel Red Carpet offerto a personaggi come Lollobrigida che di cristiano non pare avere molto visto che non si è unito in matrimonio con la compagna Arianna Meloni, imitando la decisione della sorella premier Giorgia.

“Ho visto che c’è qualche ministro che pensa che i poveri mangino meglio dei ricchi… Non servono parodie quando c’è un governo così, un governo che vive su un altro pianeta”.

Così Elly Schlein alla festa dell’Unità di Bologna fa riferimento alle parole del ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida. “Sentiamo ministri che dicono che i poveri mangiano meglio dei ricchi. Mi domando se hanno mai conosciuto la povertà, mi domando in che Paese vivono” attacca la segretaria dem. “La loro idea è che la povertà sia una colpa individuale e invece è un problema sociale. Stanno combattendo i poveri anziché la povertà”, aggiunge.

MELONI-SCHLEIN VELINE BIPARTISAN DEL NUOVO FUHRER ZELENSKY. Sorrisi di Donna per Aggraziare le Armi dei Signori della Guerra NWO

Su una sola cosa la famiglia Meloni e Schlein vanno d’accordo. Sul contributo delle armi per l’Ucraina e sui vaccini Covid delle Big Pharma: due costosissime operazioni finanziarie pubbliche che hanno contribuito la presidente del Consiglio a tagliare il reddito di cittadinanza.

Oggi un altro grande sponsor della Guerra salirà sul palco di CL facendo forse rivoltare don Giussani nella tomba…

MELONI “RUBA” AI POVERI PER ARRICCHIRE LE BIG PHARMA: €650milioni in più di Vaccini coi Tagli al Reddito di Cittadinanza

«Siamo in attesa della visita del Presidente della Repubblica, che ci farà l’onore della sua presenza venerdì 25 agosto. La sua visita darà a questa giornata che comunemente viene chiamata “conclusiva” sicuramente il valore di una apertura al futuro, che nella ricchezza degli incontri che avvengono in questo Meeting chiederà ad ognuno di noi di contribuire alla costruzione di una amicizia sociale capace di affrontare le sfide che ci aspettano».

Così il presidente del Meeting Bernhard Scholz, raccontando di un Meeting che si prepara ad accogliere il capo dello Stato Sergio Mattarella per la seconda, anzi terza volta, perché dopo la visita del 2016, quando venne a parlare sul tema “La Repubblica ha 70 anni”, si collegò anche due anni fa, il 20 agosto 2021, con un messaggio in diretta.

SFREGIO DI ZELENSKY & NWO ALLA PACE. Rifiuta la Mediazione del Papa grazie alle Armi Promesse da Mattarella per il Nuovo Ordine Mondiale

“Un’amicizia sociale” che Mattarella ha esternato offrendo al presidente ucraino Volodymyr Zelensky altre armi pagate dagli Italiani proprio nel momento in cui Papa Francesco, a nome del Vaticano e della Chiesa Cattolica, si era offerto per una mediazione di pace.

Un simposio congenitamente vocato parlare dei valori cristiani è ormai divenuto la passerella delle cariche istituzionali che stanno facendo di tutto per ucciderli a favore di quella Massoneria scomunicata da Papa Leone XIII che ha più volte tentato distruggere il Cristianesimo e i Cattolici.

Carlo Domenico Cristofori
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Gospa News su Telegram


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – GEOPOLITICA

LOCKDOWN MASSONICO: Chiese vietate ai Cristiani. Piazze aperte ai comunisti. Mafiosi liberi… Mattarella Muto

PAPA LEONE XIII, IL GRANDE ALFIERE CRISTIANO CHE SCOMUNICO’ LA MASSONERIA. Attualità della Visione del Pontefice a 120 anni dalla Morte

GARIBALDI E I MILLE. Mercenari dei Massoni Britannici e complici della Mafia armati contro la Chiesa Cattolica

 

(Visited 295 times, 1 visits today)

Carlo Domenico Cristofori

2 pensieri su “IL MINISTRO DELLE MELONI OFFENDE I POVERI. “Mangiano meglio dei Ricchi”. Gaffe del Cognato della Premier al Meeting della Vanità Politica

  1. FATE VERAMENTE SCHIFO, BASTA LEGGERE LA FRASE COMPLETA DEL MINISTRO LOLLOBRIGIDA E COMPARARLA COL VOSTRO TITOLO E SENZA ESSERE DI PARTE DIMOSTRATE CHE SIETE DEI PENNIVENDOLI, VENDUTI CHE TRAVISATE ANCHE LA PIù BANALE DELLE OVVIETA’

    1. E’ un grande merito per noi essere letti anche dai servi del sistema che sta affamando l’Italia! Grazie Luciano Turello per la lezione di servilismo al potere di CettOlaQualunque solo perchè raccomandato dalla cognata. R’ esemplare l’offesa che si legge dalle parole che trasudano di neuroni spenti e viscere velenose come nella peggiore storia degli squadristi Fascisti. Per fortuna il Duce aiutava la gente povera e non la insultava. Ma ovviamente Meloni, Lollobrigida e schiavetti vari devono risponder al Nuovo Ordine Mondiale dei Rockefeller che probabilmente ha talmente pagato la vostra inutile vita da rendervi consapevoli complici delle vostre schifezze. Ci legga ancora e commenti che è un piacere commentare le sue frasi ignoranti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *