siteId=76639&formatId=24">

“BOOSTER ANTI-COVID PEGGIO DEL VIRUS PER GLI ADOLESCENTI”. Studio Shock dei Ricercatori di 11 Università Americane

“BOOSTER ANTI-COVID PEGGIO DEL VIRUS PER GLI ADOLESCENTI”. Studio Shock dei Ricercatori di 11 Università Americane

7.244 Views

ORIGINAL ENGLISH VERSION

Un team di nove esperti di Harvard, Johns Hopkins e altre importanti università ha pubblicato uno studio sul cambio di paradigma che presenta una valutazione del rischio-beneficio dei booster COVID-19 negli studenti in età universitaria e quindi presenta cinque argomentazioni etiche contro l’obbligo di booster COVID-19 per studenti universitari.

NANOPARTICELLE INFIAMMATORIE NEI SIERI GENICI mRNA. “Riducono Risposta Immunitaria con Danni Ereditari”, Studio Thomas Jefferson University

Lo studio di 50 pagine è stato pubblicato come prestampa su The Social Science Research Network alla fine di agosto. Gli autori hanno analizzato i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) e i dati sponsorizzati dall’industria sugli eventi avversi del vaccino e hanno concluso che l’obbligo di richiamo negli studenti universitari può causare da 18 a 98 effetti avversi gravi effettivi per ogni ricovero correlato all’infezione COVID-19 teoricamente prevenuto .

USA: SCANDALO VACCINI COVID AI BIMBI! Da GSK (socia di PFIZER) $18mila a Medico CDC che ha dato OK. Ricercatore di Fauci

Gli autori

Forse il più notevole nel team di esperti internazionali di alto profilo che ha scritto il documento è Salmaan Keshavjee, M.D., Ph.D., direttore dell’Harvard Medical School Center for Global Health Delivery e professore di Global Health and Social Medicine presso la Harvard Medical School .

Secondo la biografia online di Keshavjee, Keshavjee ha lavorato a lungo con Partners in Health, un’organizzazione no-profit con sede a Boston co-fondata dal defunto dottor Paul Farmer, nel trattamento della tubercolosi resistente ai farmaci.

Lo studio pubblicato da molti ricercatori americani

Gli altri coautori dell’articolo includono il dottor Stefan Baral, professore di epidemiologia alla Johns Hopkins University; il chirurgo Dr. Martin Adel Makary, professore alla Johns Hopkins e autore di “Unaccountable: What Hospitals Won’t Tell You and How Transparency Can Revolutionize Health Care”; e il dottor Vinayak Prasad, un ematologo-oncologo, professore all’Università della California, San Francisco, Dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica, nonché autore di oltre 350 articoli accademici e sottoposti a revisione paritaria.

WUHAN-GATES – 56. “SARS-COV-2 da Laboratorio per Vaccinazioni Massive antiAIDS”. Medico USA conferma Teorie di Montagnier e Gospa News

Rischio di allontanamento degli studenti

Lo studio sottolinea che agli studenti delle università negli Stati Uniti, in Canada e in Messico viene detto che devono ricevere una terza dose di un vaccino COVID-19 o essere cancellati.

Agli studenti delle scuole superiori non vaccinati che vogliono andare al college viene anche detto che i vaccini COVID-19 sono “obbligatori” per la frequenza.

“NESSUNO SIA COSTRETTO A VACCINARSI”. L’Arcivescovo dei Militari Usa li Difende e va contro la Linea Dura del Vaticano

Questi mandati sono diffusi, sebbene alcuni stati consentano esenzioni. Ci sono 15 stati che continuano a onorare le esenzioni filosofiche (convinzioni personali) e 44 stati e Washington, DC, consentono esenzioni religiose ai vaccini.

Anche negli stati che consentono esenzioni, le università private stanno dicendo ai genitori che non accetteranno esenzioni dai vaccini riconosciute dallo stato.

“METALLI TOSSICI NON DICHIARATI NEI VACCINI”. Scienziati Tedeschi Confermano i Precedenti Studi Italiani e le Inchieste di Gospa News

Sulla base di interviste personali con una mezza dozzina di famiglie, The Epoch Times ha riferito che gli amministratori di alcuni college e università stanno informando gli studenti che hanno le proprie équipe mediche dipendenti dall’università per esaminare le esenzioni mediche presentate dagli studenti e firmate da medici privati.

Alle famiglie è stato detto che queste équipe mediche dipendenti dall’università decideranno se i motivi di salute addotti sono validi dal punto di vista medico.

5 argomenti etici contro i booster obbligatori

Sebbene raramente riportati dai media mainstream, i richiami del vaccino COVID-19 hanno generato notevoli controversie.

Alcuni paesi stanno risarcindo silenziosamente le persone per le lesioni devastanti da vaccino e altri paesi stanno limitando le raccomandazioni sul vaccino COVID-19.

ASTRAZENECA: VACCINO KILLER NEL REGNO UNITO, “SICURO” IN ITALIA ANCHE SE UCCIDE. Primo Britannico Risarcito, Militare Siciliano senza Giustizia

Ma gli Stati Uniti ora raccomandano che i bambini di età pari o superiore a 12 anni ricevano il booster specifico per Omicron di Pfizer-BioNTech e che i giovani adulti di età superiore ai 18 anni ricevano il booster aggiornato di Moderna.

Le autorità sanitarie pubbliche canadesi ora suggeriscono che i canadesi avranno bisogno di vaccini COVID-19 ogni 90 giorni.

In questo contesto di raccomandazioni sulla salute pubblica confuse e che cambiano frequentemente e di affaticamento del richiamo, gli autori di questo nuovo preprint sostengono che i mandati di richiamo universitario non sono etici.

QUI I DETTAGLI SCIENTIFICI SULLO STUDIO – versione in INglese con traduzione automatica in Italiano

VACCINI COVID: QUARTA DOSE “THRILLER”. Bivalenti Testati solo sui Topi e Fiale Uguali a quelle dei Sieri Genici Scaduti

VACCINI & GRAFENE – 6. “NANOPARTICELLE TOSSICHE NEL SANGUE DEL 94 % DI 1.006 VACCINATI”. Studio Shock di 3 Chirurghi Italiani

COVID: SCOPERTA LA PROTEINA CHE RIVELA I LETALI COAGULI DI SANGUE. Ma Nessuno Indaga sulla Correlazione coi Vaccini

 

(Visited 404 times, 9 visits today)

fonte selezionata da Gospa News

Un pensiero su ““BOOSTER ANTI-COVID PEGGIO DEL VIRUS PER GLI ADOLESCENTI”. Studio Shock dei Ricercatori di 11 Università Americane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.