GUERRA UCRAINA: IL CRUENTO NATO-SHOW… MUST GO ON! Bombe a Grappolo dagli USA, Aiuti Militari per Mezzo Miliardo dall’UE

GUERRA UCRAINA: IL CRUENTO NATO-SHOW… MUST GO ON! Bombe a Grappolo dagli USA, Aiuti Militari per Mezzo Miliardo dall’UE

9.768 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

La guerra della NATO contro la Russia condotta nel territorio dell’Ucraina e col sangue di questa martoriata popolazione fa registrare oggi altri due passi in avanti che la renderanno ancora più sanguinaria.

Dopo che il Regno unito ha fornito i missili da crociera Storm Shadow, uno dei quali sarebbe stato all’origine della strage del ristorante di Kramatorsk, e le munizioni anti-carro con uranio impoverito che possono causare gravissima contaminazione radioattiva come avvenuto dopo il bombardamento di un deposito a Khmelnitsky, gli USA hanno deciso di svuotare gli arsenali delle bombe a grappolo, inutilizzate perché troppo pericolose per i danni collaterali ai civili, e l’Unione Europea ha fatto un primo passo per uno maxi-finanziamento da 500 milioni di euro in aiuti militari, che però dovrà superare la Spada di Damocle della minaccia di blocco dell’Ungheria durante l’approvazione necessaria per convertire l’accordo propositivo ASAP in una legge.

ARMI NUCLEARI RUSSE IN BIELORUSSA. Mosca: “In Difesa dalla Guerra Non Dichiarata della NATO” – International Breakings by Gospa News

Alle pericolosissime “bombe a grappolo” di fabbricazione americana, vietate in 120 paesi del mondo, la Russia potrebbe rispondere decidendo di utilizzare i 7mila razzi di vecchia fabbricazione che tiene di riserva negli arsenali in quanto troppo pericolosi per la scarsa precisione e i danni collaterali che possono causare agli obiettivi civili vicini a quelli militari.

PUTIN: “KIEV INIZIO’ LA GUERRA NEL 2014 COI CARRI ARMATI CONTRO I CIVILI DOPO IL GOLPE”. Carta ONU legittima Intervento della Russia, dice il Cremlino

Gli Stati Uniti accettano di fornire all’Ucraina controverse bombe a grappolo

L’amministrazione Biden ha deciso di fornire munizioni a grappolo all’Ucraina e dovrebbe annunciare che il Pentagono ne invierà migliaia come parte di un nuovo pacchetto di aiuti militari del valore di 800 milioni di dollari (1,2 miliardi di dollari) per lo sforzo bellico contro la Russia, secondo le persone familiarità con la decisione.

La decisione arriva nonostante le diffuse preoccupazioni che le controverse bombe possano causare vittime civili. Il Pentagono fornirà munizioni che hanno un “dud rate” ridotto, il che significa che ci saranno molte meno munizioni inesplose che possono provocare morti civili involontarie.

Esclusivo! STRAGE DI KRAMATORSK DOPO LA CADUTA DI MISSILE BRITANNICO. Massacro forse Causato da uno Storm Shadow Intercettato dai Russi

I funzionari statunitensi hanno dichiarato di aspettarsi che gli aiuti militari all’Ucraina saranno annunciati venerdì (ora locale). Le armi proverranno dalle scorte del Pentagono e includeranno anche veicoli corazzati Bradley e Stryker e una serie di munizioni, come proiettili per obici e il sistema missilistico di artiglieria ad alta mobilità, noto come HIMARS, hanno detto i funzionari.

A lungo ricercate dall’Ucraina, le bombe a grappolo sono armi che si aprono nell’aria, rilasciando sottomunizioni, o “bombe”, che vengono disperse su una vasta area e hanno lo scopo di provocare la distruzione su più bersagli contemporaneamente.

Bombe a grappolo di fabbricazione statunitense usate dall’Arabia Saudita nello Yemenfonte Human Rights Watch (HRW)

A una convenzione che vieta l’uso di bombe a grappolo hanno aderito più di 120 paesi, inclusa l’Australia, che hanno accettato di non utilizzare, produrre, trasferire o immagazzinare le armi e di eliminarle dopo che sono state utilizzate.

Stati Uniti, Russia e Ucraina sono tra i paesi che non hanno aderito.

YEMEN: BOMBE SAUDITE MASSACRANO BIMBI IN OSPEDALE

«Le munizioni a grappolo utilizzate dalla Russia e dall’Ucraina stanno danneggiando i civili ora e lasceranno dietro di sé bombe che continueranno a farlo per molti anni. Entrambe le parti dovrebbero immediatamente smettere di usare munizioni a grappolo e non cercare di ottenere più di queste armi indiscriminate. Gli Stati Uniti non dovrebbero trasferire munizioni a grappolo in Ucraina».

Questo l’appello lanciato ieri da Human Rights Watch (Hrw) ma ignorato dall’amministrazione Biden.

Accordo della presidenza del Consiglio dell’UE per 500 milioni di euro di aiuti militari all’Ucraina

Oggi la presidenza del Consiglio ha raggiunto un accordo provvisorio con i rappresentanti del Parlamento europeo sulla legge a sostegno della produzione di munizioni (ASAP – Act in Support of Ammunition Production).

SFREGIO DI ZELENSKY & NWO ALLA PACE. Rifiuta la Mediazione del Papa grazie alle Armi Promesse da Mattarella per il Nuovo Ordine Mondiale

Il regolamento concordato mobiliterà urgentemente 500 milioni di euro dal bilancio dell’UE (a prezzi correnti) per sostenere l’aumento delle capacità produttive per la produzione di munizioni terra-terra e di artiglieria, nonché di missili. (qui l’atto in PDF)

L’accordo informale deve ora essere approvato sia dal Parlamento che dal Consiglio per diventare legge. Sarà sottoposto a votazione nella commissione per l’industria, la ricerca e l’energia lunedì 10 luglio e in seduta plenaria la stessa settimana.

AFFARI D’ORO DELLA MULTINAZIONALE DELLE ARMI TEDESCA. Rheinmetall in Enorme Crescita grazie alla Crisi Ucraina

 

Ma due giorni fa l’Ungheria ha minacciato di bloccare tutti gli aiuti militari dell’UE all’Ucraina…

L’Ungheria ha minacciato di bloccare tutti gli aiuti militari dell’UE all’Ucraina

L’Ungheria non accetterà ulteriori finanziamenti dell’UE per le spedizioni di armi all’Ucraina a meno che Kiev non rimuova il più grande prestatore della nazione dalla sua lista di “sponsor di guerra”, ha detto martedì il ministro degli Esteri Peter Szijjarto in una conferenza stampa. Il ministro ha criticato l’Ucraina per aver inserito la banca OTP ungherese in quella che ha definito una “lista della vergogna”, definendo la mossa “oltraggiosa” e “inaccettabile”.

COI MISSILI IPERSONICI LA RUSSIA PUO’ SCONFIGGERE L’UCRAINA SUBITO. Ecco perché Putin non li Usa ma l’Europa vuole Arrestarlo

“La nostra posizione è chiara: fino a quando OTP [banca] non sarà rimossa da questo elenco, l’Ungheria non darà il via libera a nessun finanziamento aggiuntivo dell’UE per le spedizioni di armi in Ucraina”, ha affermato il ministro. La decisione riguarderà non solo la tranche di armi da 500 milioni di euro (546 milioni di dollari) a cui Budapest ha posto il veto in precedenza, ma anche qualsiasi ulteriore assistenza militare, ha avvertito.

“Sarà meglio se loro [l’UE] non presenti alcuna proposta per finanziare ulteriori consegne di armi”, ha detto Szijjarto.

CONTINUA A LEGGERE SU GOSPA NEWS INTERNATIONAL

Traduzione simultanea dall’Inglese all’Italiano disponibile

UKRAINE WAR: The NATO’S BLOODY SHOW must Go On! Cluster Bombs from US and €500 million from EU in Military Aid:

Zelensky si scontra con il presidente bulgaro sulle richieste di armi

Giovedì il presidente bulgaro Rumen Radev si è ritrovato a tenere una conferenza dal suo ospite ucraino Vladimir Zelensky, dopo avergli detto che Sofia non aveva armi da vendere per Kiev. Mentre le telecamere della TV documentavano il loro incontro, Zelenskyj attaccò Radev per aver sostenuto una soluzione diplomatica al conflitto.

“Non accetto di fornire munizioni, specialmente dalle riserve dell’esercito bulgaro”, ha detto Radev a Zelensky, secondo una delle traduzioni. “Continuo a sostenere che questo conflitto non ha soluzione militare e sempre più armi non lo risolveranno”.

Zelensky si è opposto all’uso del termine “conflitto” da parte di Radev, insistendo sul fatto che “questa è decisamente una guerra”.

CONTINUA A LEGGERE SU GOSPA NEWS INTERNATIONAL

Traduzione simultanea dall’Inglese all’Italiano disponibile

Dopo aver cliccato sull’articolo che vi interessa ed essere entrati nella Sezione in Inglese basta cliccare sulla Bandierina Inglese delle lingue (sotto il menù in alto a destra o in basso a sinistra) facendo scorrere la finestrella finché non appare la bandierina della lingua Italiana


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – LOBBY DELLE ARMI

GOSPA NEWS – DOSSIER UCRAINA

LOBBY ARMI – 9. BANCA DI NORVEGIA: AFFARI DI GUERRA TRA STOLTENBERG, GATES, NATO & ITALIA. Oslo Lucrerà sui Carri Armati tedeschi in Ucraina

ANALISI DI UNA CATASTROFE PREMEDITATA. Troppi Indizi Accusano Kiev per l’Attacco alla Diga: già Colpita più volte con Missili Himars USA o Vilkha Ucraini

NUBE DI URANIO IMPOVERITO DALL’UCRAINA: ECCO LE PROVE! Elevata e Pericolosa Radioattività registrata dai Rilevatori in Polonia

“ZELENSKY VUOLE CAUSARE UN DISASTRO NUCLEARE IN EUROPA”. Mosca prevede Attacco Imminente alla Centrale di Zaporizhzhia

ZELENSKY, SERVO DELLA NATO E DI SATANA! Arrestato Vescovo Ortodosso di Kiev per Pasqua. Altro Attentato Esplosivo in Russia dopo quello a Dugina

(Visited 221 times, 1 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *