PM GRATTERI AVEVA RAGIONE! 11 ANNI PER CONCORSO ESTERNO MAFIOSO ALL’EX SENATORE CDX PITTELLI. Disse: “La Massoneria ti Apre le Strade”

PM GRATTERI AVEVA RAGIONE! 11 ANNI PER CONCORSO ESTERNO MAFIOSO ALL’EX SENATORE CDX PITTELLI. Disse: “La Massoneria ti Apre le Strade”

18.828 Views

di Carlo Domenico Cristofori

ENGLISH VERSION

“Non sono stato, non sono e non sarò mai un mafioso”. A dirlo era stato l’avvocato ed ex parlamentare Giancarlo Pittelli facendo dichiarazioni spontanee nel corso del maxi processo Rinascita Scott nel quale era imputato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Lo aveva riportato Catanzaro Informa mentre i media di mainstream hanno continuato a glissare o addirittura colpevolizzare l’ex procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri (oggi a Napoli) che lo aveva messo al carcere duro nell’ambito dell’inchiesta.

Oggi, al maxi-processo del Tribunale di Vibo Valentia nella nuova aula bunker allestita nel polo industriale di Lamezia Terme, Pittelli è stato tra i condannati eccellenti con una sentenza a 11 anni di reclusione.

I giudici hanno assolto l’ex sindaco di Pizzo Gianluca Callipo, l’ex assessore regionale Luigi Incarnato

L’ex deputato e senatore di Forza Italia Giancarlo Pittelli

«Il rito scozzese ti apre le strade e le autostrade mondiali».

L’affermazione è stata riportata da L’Espresso ed attribuita all’avvocato ed ex parlamentare di Forza Italia Giancarlo Pittelli, arrestato nell’ambito delle indagini dei Carabinieri del Ros in merito ad un «coacervo di relazioni tra i ‘grandi’ della ‘ndrangheta calabrese e i ‘grandi’ della massoneria, tutti ben inseriti nei contesti strategici (giudiziario, forze armate, bancario, ospedaliero e via dicendo), è l’effetto del pactum sceleris in forza del quale Pittelli – scrive il Gip nell’ordinanza – si è legato stabilmente al contesto di ‘ndrangheta massona’, stabilmente a disposizione dei boss alla ‘mammasantissima’ e al ‘Crimine’ dei Mancuso”». Laddove per Crimine s’intende la Cupola della ‘Ndrangheta.

GARIBALDI E I MILLE. Mercenari dei Massoni Britannici e complici della Mafia armati contro la Chiesa Cattolica

L’ex deputato e senatore di Forza Italia, poi avvicinatosi ai Fratelli d’Italia con la stima della leader Giorgia Meloni nel 2017, prima di finire in manette nel 2019 e tornare in Forza Italia nel 2021, con le sue frasi intercettate tirò in ballo con quell’antico scellerato patto tra la massoneria più influente e la politica, ma lo fece mentre era intercettato per un’inchiesta per mafia ius cui oggi è stato ritenuto colpevole dal Tribunale calabrese.

Ma nelle dichiarazioni spontanee al processo disse cose completamente differenti che riportiamo proprio a sua tutela in attesa del pressoché scontato ricorso in Appello che faranno i suoi legali contro la sentenza….

Dopo aver sostenuto che l’inchiesta gli ha “devastato la vitafamiliare e professionale”, Pittelli ha affermato che “sin dall’avvio di questa vicenda tristissima sono stato dipinto come persona di collegamento tra la criminalità organizzata, il mondo politico, il mondo degli affari, il mondo della massoneria. Penso che sia l’accusa più terribile, se così si può dire, che possa essere lanciata nei confronti di un cittadino di questo Paese“.

MAFIA, MASSONERIA & POLITICA. Raffica di Richieste di Condanne ai Processi “Rinascita Scott” del PM Gratteri. 17 anni per Pittelli, ex senatore con Meloni e Berlusconi

Poi aggiunse: “Nella mia vita professionale, politica, umana, non ho mai agito in violazione della legge. Dapprima mi sono state mosse specifiche accuse in relazione a singoli fatti. Mano a mano che l’istruttoria dibattimentale fluiva, con i suoi accadimenti di prova e gli incidenti cautelari smontavano le singole questioni, si è cercato di dipingermi come colui il quale era in grado di aggiustare processi. Ebbene, di questi processi io non so assolutamente nulla e quando si è riusciti a individuare uno specifico processo che io avrei accomodato, si è scoperto che i magistrati che avrei corrotto sono tra le persone più oneste e più integerrime del Distretto e non solo”.

‘NDRANGHETA & MAFIA: I POLITICI ARRESTATI-PROCESSATI sull’“autostrada” dei massoni…

“Io – ha aggiunto poi Pittelli – sono stato iscritto alla Massoneria dal 1988 al 1993. Non mi residuava del tempo per dedicarmi all’istituzione e decisi di smettere. Nel 2017, a seguito di insistenze di alcuni amici professionisti, capii che un rientro nell’associazione avrebbe potuto crearmi dei rapporti diversi vista la cessazione dell’attività politica e un decremento importante degli affari del mio studio. Non ho mai fatto parte di logge massoniche segrete o irregolari o occultedelle quali io disconosco anche l’esistenza”.

Carlo Domenico Cristofori
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui il direttore di Gospa News Fabio Carisio su Twitter
Gospa News su Telegram


FONTI PRINCIPALI

GOSPA NEWS – MAFIA

GOSPA NEWS – NWO – COSPIRAZIONI – MASSONERIA 

ATTENTATO AL GIUDICE BORSELLINO: 30 anni d’Ingiustizia Mafiosa nei Depistaggi di Stato e Massoneria


Processo Rinascita Scott a Lamezia, ecco la sentenza pronunciata nell’aula bunker

di Bruno Mirante – pubblicato in origine su Il Lametino

Tutti i link a precedenti articoli di Gospa News sono stati aggiunti a posteriori

E’ durata un’ora e quaranta minuti la lettura della sentenza del maxi processo Rinascita Scott, avvenuta oggi nell’aula bunker di Lamezia al termine di una camera di consiglio che ha impegnato per oltre un mese il collegio giudicante presieduto da Brigida Cavasino.

L’attesissimo verdetto ha sancito una serie di condanne e di assoluzioni rispetto alle richieste avanzate dalla procura di Catanzaro: pubblici ministeri del processo sono stati i sostituti procuratori della Dda di Catanzaro Antonio De Bernardo, Annamaria Frustaci, Andrea Mancuso e Andrea Buzzelli. Fino al giorno della requisitoria è stato applicato al processo anche l’ex procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, oggi procuratore di Napoli.

Tra le condanne che sono pronunciate 11 anni all’ex parlamentare Giancalro Pittelli, 30 anni a Saverio Razionale, 2 anni e sei mesi a Giorgio Naselli.

GRAZIE AI LOCKDOWN LA ‘NDRANGHETA “DIVORA” IL NORD! SOS Usura da Gratteri e DIA. Arresti in Piemonte e Germania

I giudici hanno assolto l’ex sindaco di Pizzo Gianluca Callipo, l’ex assessore regionale Luigi Incarnato, per il quale l’accusa aveva chiesto la condanna a un anno e sei mesi, segretario regionale del Psi Calabria e componente la direzione nazionale del partito.

Oltre a Razionale e Domenico Bonavota, è stato condannato anche Pasquale Bonavota, arrestato il 27 aprile scorso dopo 4 anni di latitanza perché ricercato per il processo Rinascita Scott ed il cui nome era inserito nell’elenco dei latitanti più pericolosi, che ha avuto 28 anni di reclusione.

Condannati anche Nicola Bonavota (26 anni di reclusione), Domenico Cugliari (22 anni e 6 mesi), Antonio Larosa (24 anni e 6 mesi), Paolino Lo Bianco (30 anni), Antonio Macrì (20 anni e 10 mesi), Salvatore Morelli (28 anni e 4 mesi), Valerio Navarra (23 anni), Agostino Papaianni (20 anni), Rosario Pugliese (28 anni) e Antonio Vacatello (30 anni).

LA CATTURA DI DIABOLIK – 2. SISDE di Mori, Carabinieri e Finanzieri Bloccati per Anni dai PM nella Caccia al Latitante Mafioso Messina Denaro

Un processo dai grandi numeri, partito dopo il maxi blitz del dicembre 2019 – coordinato dalla procura antimafia e che puntò a disarticolare le organizzazioni di ‘ndrangheta del Vibonese facenti capo alla cosca Mancuso – e che in parte è stato deciso con rito abbrevviato e oggi è arrivato il primo step del procedimento ordinario: nel processo sono imputate 338 persone, per 322 delle quali la pubblica accusa aveva chiesto la condanna da un massimo di 30 anni ad un minimo di un anno, per un totale di 4.744 anni di reclusione.

di Bruno Mirante – pubblicato in origine su Il Lametino


Ecco tutte le condanne:

Accorinti Ambrogio, di Zungri – 19 anni e 6 mesi (chiesti 27 anni)

Accorinti Pietro, alias “Scimusca” – 21 anni (chiesti 24 anni)

Aiello Domenico, di Vibo Valentia – 1 anno e 3 mesi (chiesti 6 anni)

Altamura Irene, di Serra San Bruno – 10 mesi (chiesti 2 anni)

Anello Domenico, detto “Andrea”, di Curinga – 3 anni (chiesti 3 anni 6 mesi)

Artusa Mario, di Vibo Valentia – 21 anni (chiesti 29 anni)

Artusa Umberto Maurizio, di Vibo Valentia – 18 anni (chiesti 26 anni)

Barba Bruno, di Vibo Valentia – 11 anni  (chiesti 18 anni)

Barba Francesco, di Vibo Valentia – 17 anni 6 mesi (chiesti 21 anni)

Barba Nicola, di Vibo Valentia – 3 anni  (chiesti 7 anni e 9. 000 euro multa)

Barba Vincenzo, alias “U Musichiere”, di Vibo Valentia – 28 anni (chiesti 26 anni)

Barbieri Francesco, classe ’65, detto “Ciccione o Cartiera”, di Cessaniti –  24 anni (chiesti 30 anni)

Barbieri Francesco, classe ’88 di San Calogero – 6 anni e 6 mesi  (chiesti 8 anni e 6 mesi e 7. 500 euro multa)

Barbieri Giuseppe, classe ‘73, alias “Padre Pio”, di Sant’Onofrio – 16 anni  (chiesti 24 anni)

Barbieri Giuseppe, classe ‘92, alias “Pepparijeu”, di Rombiolo- 17 anni e 6 mesi (chiesti 20 anni)

Barbieri Michelangelo, di Cessaniti – 18 anni (chiesti 18 anni)

Barbieri Onofrio, alias “38”, di Vena Superiore – 16 anni (chiesti 26 anni)

Barbuzza Giuseppe, Leonforte (En) – 4 anni e 6 mesi (chiesti 20 anni e 9 mesi)

Bognanni Francesco, di Vibo Valentia – 17 anni (chiesti 18 anni)

Bonavena Francesco, di Pannaconi di Cessaniti – 19 anni(chiesti 25 anni)

Bonavota Domenico, di Sant’Onofrio – 30 anni (chiesti 30 anni)

Bonavota Michele, di Sant’Onofrio – 4 anni (chiesti 16 anni)

Bonavota Nicola, di Sant’Onofrio- 26 anni (chiesti 30 anni)

Bonavota Pasquale, di Sant’Onofrio- 28 anni (chiesti 30 anni)

Bonavota Salvatore, alias  “Tore”,  di Sant’Onofrio – 16 anni (chiesti 24 anni)

Calabretta Giulio, di Catanzaro – 1 anno e otto mesi (chiesti 8 anni)

Calabretta Giuseppe, di Pineto – 4 mesi (chiesti 6 anni)

Camillo’ Domenico, classe ’94, di Vibo – 26 anni (chiesti 23 anni)

Camillo’ Giuseppe di Vibo – 23 anni (chiesti 27 anni)

Cannata’ Francesco, di Vibo Valentia – 3 anni e 3 mesi (chiesti 9 anni e 10. 000 euro multa)

Capomolla Cristian, di Soriano – 10 anni (chiesti 15 anni e 3. 000 euro di multa)

Carà Filippina, di Zungri – 17 anni e sei mesi (chiesti 17 anni)

Carnovale Francesco, di Vibo Valentia – 16 anni (chiesti 20 anni)

Catania Domenico, di Vibo Valentia – 9 anni e 4 mesi (chiesti 12 anni)

Catania Filippo, di Vibo Valentia – 22 anni (chiesti, 20 anni)

Ceraso Fortunato, Vibo Valentia – 17 anni e 4 mesi (chiesti 18 anni)

Chiaramonte Danilo, Vibo Valentia – 8 mesi (chiesti 10 anni e 35,000 euro di multa)

Cichello Domenico, di Filandari – 18 anni (chiesti 20 anni)

Cichello Rocco, di Filandari – 4 anni (chiesti 8 anni e 30. 000 euro di multa)

Ciconte Maria Carmela, di Sorianello – 7 anni (chiesti 16 anni)

Cirianni Francesco, di Carmagnola – 2 anni (chiesti 4 anni)

Collotta Francesca, di Polia – 10 anni (chiesti 16 anni)

Contartese Salvatore, di Limbadi – 4 anni e sei mesi (chiesti 20 anni)

Cracolici Francesco di Maierato – 18 anni (chiesti 20 anni)

Cristelli Chiarina, di Pizzo – 11 anni (chiesti 17 anni)

Crudo Domenico, di Vena Superiore – 250 euro di multa(chiesti 6 anni)

Cugliari Domenico, alias “Micu i Mela”, di Sant’Onofrio – 19 anni 4 mesi (chiesti 30 anni)

Cugliari Domenico, detto “Scric”, di Sant’Onofrio – 22 anni 6 mesi (chiesti 24 anni)

Cugliari Giuseppe, di Sant’Onofrio – 4 anni (chiesti 17 anni)

Cugliari Maria Teresa, di Sant’Onofrio – 4 anni (chiesta assoluzione)

Cugliari Raffaele, di Sant’Onofrio – 4 anni (chiesti 18 anni)

Cuomo Pino, di Lamezia Terme – 1 anno e sei mesi (chiesti 2 anni)

Curello Antonio Emiliano, di Sant’Onofrio – 16 anni (chiesti 20 anni)

Curello Nazzareno Antonio, di Vibo Valentia – 16 anni e sei mesi (chiesti 18 anni)

Curello Saverio, di Sant’Onofrio – 16 anni (chiesti 20 anni)

De Caria Paola, di Pizzo – 7 anni (chiesti 20 anni)

De Iasio Franco Domenico, di Benevento – 3 anni e 9 mesi (chiesti 5 anni e 5. 000 euro di multa)

Delfino Antonino di Reggio Calabria – 20 anni (chiesti24 anni)

Delfino Rocco, di Satriano –  5 anni (chiesti 12 anni)

De Luca Giuseppina, di Vibo Valentia – 4 anni (chiesti 6 anni)

De Marco Daniela, di Filadelfia – 2 anni e 4 mesi (chiesti 6 anni)

De Rito Mario, di Ionadi – 10 anni e 4 mesi (chiesti 22 anni)

De Vita Massimiliano, di Pizzo – 3 anni e 4 mesi (chiesti 9 anni e 15. 000 euro di multa)

De Vito Cinzia, di Piscopio – 4 anni e sei mesi (chiesti 6 anni e 1. 000 euro di multa)

Di Maria Bruno, Porto Empedocle (Ag) – 4 anni (chiesti 20 anni)

Dimitrova Zhivka Taneva, di Sant’Onofrio – 2 anni (chiesti 6 anni)

Drago Giuseppe, Cosenza – 4 anni e 4 mesi (chiesti 20 anni)

D’urzo Onofrio, Sant’Onofrio – 17 anni e 2 mesi (chiesti 22 anni)

Febbraro Domenico, di Sant’Onofrio – 4 anni (chiesti 16 anni)

Federici Luigi, di Vibo Valentia – 25 anni (chiesti 21 anni)

Ferrante Gianfranco, di Vibo Valentia – 20 anni e 2 mesi (chiesti 26 anni)

Ferraro Marco, di Vibo Valentia – 20 anni (chiesti 20 anni)

Fiorillo Michele, di Piscopio – 6 anni (chiesti 12 anni e 40. 000 euro di multa)

Fiorillo Nazzareno, di Piscopio – 6 anni (chiesti 13 anni e 40. 000 euro di multa)

Fortuna Francesco Salvatore, di Sant’Onofrio – 20 anni (chiesti 22 anni)

Fortuna Giuseppe, classe ’63, di Vibo Valentia -4 anni e sei mesi (chiesti 20 anni)

Fortuna Giuseppe, classe ’77, di Filogaso – 17 anni (chiesti 24 anni)

Fuoco Antonio, di Vibo Marina – 2 anni e 2 mesi (chiesti 9 anni e 9. 000 euro di multa)

Furlano Salvatore, di Vibo Valentia – 17 anni (chiesti 22 anni)

Galati Lucia, di Pizzo – 1 anno (chiesti 8 anni e 15. 000 euro di multa)

Galloro Raffaele, di Pizzo -5 anni (chiesti 18 anni)

Ganino Sandro, di Acquaro – 10 anni e 6 mesi  (chiesti 15 anni e 3. 000 euro di multa)

Garisto Pantaleo Maurizio, di Zungri – 4 anni (chiesti 18 anni)

Garofalo Luigi, di Rombiolo – 3 anni e 3 mesii (chiesti 13 anni)

Giamborino Benedetta, di Vibo Valentia – 4 anni (chiesti 6 anni e 10. 000 euro di multa)

Giamborino Giovanni, di Piscopio – 19 anni e sei mesi (chiesti 26 anni)

Giamborino Pietro, di Piscopio – 1 anno e sei mesi (chiesti 20 anni)

Grillo Domenico, Vibo Valentia – 3 anni (chiesti 8 anni e 15. 000 euro di multa)

Grillo Filippo, di Nerviano – 3 anni (chiesti 7 anni e 1. 000 euro di multa)

Grillo Pietro, Vibo Valentia – 3 anni (chiesti 8 anni e 28. 000 euro di multa)

Guastalegname Antonio, Vibo Marina – 7 anni (chiesti 6 anni e 9 mesi)

Inzillo Davide, di Soriano Calabro – 3 anni (chiesti 8 anni e 8. 000 euro di multa)

Ionadi Roberto, di Vibo Valentia – 2 anni (chiesti 14 anni e 14. 000 euro di multa)

Isolabella Francesco, di Pizzo – 2 anni (chiesti 10 anni)

La Malfa Emanuele, di Limbadi – 17 anni e sei mesi (chiesti 22 anni)

La Piana Giuseppe, di Cessaniti –  3 anni (chiesti 6 anni)

La Rosa Antonio, di Tropea – 24 anni (chiesti 30 anni)

Lacquaniti Saverio, detto “Caramella”, di San Gregorio d’Ippona- 4 anni (chiesti 22 anni)

Lagrotteria Andrea, di Maierato – 3 anni e 4 mesi (chiesti 6 anni e 2. 000 euro di multa)

Lagrotteria Daniele, di San Gregorio d’Ippona – 5 anni (chiesti 19 anni)

Lagrotteria Mirko Francesco, di San Gregorio – 5 anni e sei mesi (chiesti 7 anni e 2. 000 euro di multa)

Latassa Nazzareno, di Vibo Valentia – 4 anni (chiesti 4 anni)

Lazaj Robert, Albania – 18 anni e sei mesi (chiesti 22 anni)

Lenza Giovanni, di Vibo Valentia- 2 anni e sei mesi(chiesti 22 anni)

Lo Bianco Antonino, detto “Nino Crapina”, di Vibo Valentia – (prescrizione)

Lo Bianco Antonio, di Vibo Valentia – 18 anni e due mesi (chiesti 28 anni)

Lo Bianco Carmela, detta “Melina” di Vibo Valentia, – 2 anni (chiesti 14 anni)

Lo Bianco Carmelo, classe ’72, di Vibo Valentia –  7 anni (chiesti 18 anni)

Lo Bianco Domenico, classe ’62, Vibo Valentia – 7 anni (chiesti 24 anni)

Lo Bianco Domenico, classe ’78 – 7 anni (chiesti 8 anni e 15. 000 euro di multa)

Lo Bianco Michele, classe ’75, di Vibo Valentia – 5 anni (chiesti 18 anni)

Lo Bianco Michele, classe ’99, di Vibo Valentia – 2 anni(chiesti7 anni)

Lo Bianco Michele, classe ’48, di Vibo Valentia – 6 anni e s ei mesi (chiesti 22 anni)

Lo Bianco Orazio, di Vibo Valentia – 22 anni (chiesti 25 anni)

Lo Bianco Paolino, di Vibo Valentia – 30 anni (chiesti 30 anni)

Lopez Y Royo Antonio, di Vibo Valentia – 10 mesi (chiesti 5 anni e 7. 000 euro di multa)

Lo Riggio Mario, di Vibo Valentia – 17 anni (chiesti 22 anni)

Loschiavo Gaetano, di Sant’Onofrio – 10 anni (chiesti 16 anni)

Lucaj Alfred, Albania – 5 anni (chiesti 17 anni)

Macri’ Antonio, classe ’57 di Vibo Valentia – 20 anni e 10 mesi (chiesti 30 anni)

Macrì Michele Pio Maximiliano, di Vibo Valentia – 8 anni e 9 mesi (chiesti 18 anni)

Mancuso Giuseppe, classe ’90, di Limbadi – 6 anni e 8 mesi (chiesti 20 anni)

Mandaradoni Domenico, di Potenzoni di Briatico – 4 anni e sei mesi (chiesti 18 anni)

Mangone Giuseppe, di Mileto – 16 anni (chiesti 18 anni)

Mantella Andrea, di Vibo Valentia – 8 anni (chiesti 6 anni e 9 mesi)

Mantella Salvatore, di Vibo Valentia – 18 anni (chiesti 18 anni)

Marinaro Michele, di Girifalco – 10 anni e sei mesi  (chiesti 17 anni)

Mazzotta Salvatore, di Pizzo – 23 anni (chiesti 28 anni)

Menniti Vincenzo, di Sant’Onofrio – 2 anni (chiesti 6 anni)

Molino Gaetano, di Limbadi – 18 anni (chiesti 20 anni)

Morelli Salvatore, di Vibo Valentia – 28 anni e 4 mesi (chiesti 30 anni)

Moscato Domenico, alias  “Mimmo u Baruni”, di Vibo Valentia – 4 anni (chiesti 21 anni)

Naselli Giorgio,  Teramo – 2 anni e sei mesi (chiesti 8 anni)

Naso Antonella, di Limbadi – 3 anni (chiesti 3 anni)

Naso Francesco, di Limbadi – 18 anni (chiesti 25 anni)

Naso Gregorio Giuseppe, di Vibo Valentia – 3 anni e sei mesi (chiesti 4 anni)

Naso Maria Teresa, di Limbadi – 3 anni (chiesti 3 anni)

Navarra Giuseppe, Vibo Valentia 7 anni (chiesti 22 anni)

Navarra Sebastiano, Rombiolo – 3 anni (chiesti 8 anni e 30. 000 euro di multa)

Navarra Valerio, di Rombiolo – 23 anni (chiesti 30 anni)

Nesci Filippo, di Vibo Valentia – 4 anni (chiesti 6 anni)

Niglia Francesco Giuseppe, alias “Pinu u cani”, di Briatico -16 anni (chiesti 23 anni)

Oliva Emiliano, Vibo Valentia, – 8 mesi (chiesti 4 anni e 6 mesi e 5. 000 euro di multa)

Paglianiti Domenico Antonio, di San Calogero, – 3 anni e sei mesi (chiesti 18 anni)

Palmisano Giuseppe, di Vibo Valentia, – 4 anni (chiesti 13 anni e 15. 000 euro di multa)

Palmisano Loris,  di Vibo Valentia, – 14 anni e due mesi (chiesti 22 anni)

Papaianni Agostino, di Joppolo, – 20 anni (chiesti 30 anni)

Papuzzo Franco, Vibo Valentia, – 6 anni (chiesti 12 anni e 40. 000 euro di multa)

Pardea Raffaele, di Vibo Valentia, – 18 anni (chiesti 25 anni)

Pardea Rosario, di Vibo Valentia, – 3 anni e 4 mesi(chiesti 10 anni e 9. 000 euro di multa)

Patania Francesco Michelino, alias “Ciccio Bello”, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 19 anni)

Patania Salvatore, di Stefanaconi,  – 20 anni (chiesti 24 anni)

Paterno’ Francesco, detto “Cisca”, di Vibo Valentia, – 12 anni e sei mesi (chiesti 19 anni)

Petrolo Paolo, di Sant’Onofrio, – 11 anni e sei mesi  (chiesti 20 anni)

Piperno Maria, Vibo Valentia, – 2 anni e 8 mesi (chiesti 6 anni e 10. 000 euro di multa)

Pittelli Giancarlo, Catanzaro, – 11 anni (chiesti 17 anni)

Polito Domenico Salvatore, di Tropea, – 18 anni e sei mesi (chiesti 20 anni)

Polito Pietro, Briatico, – 3 anni (chiesti 16 anni e 6 mesi)

Pontoriero Antonella, Vibo Valentia, – 2 anni e 8 mesi (chiesti 6 anni)

Preiti Isabella, di Limbadi, – 3 anni (chiesti 3 anni)

Prestia Antonio, di San Calogero, – 16 anni (chiesti 18 anni)

Profeta Antonio, di Vibo Valentia, – 6 anni 6 mesi (chiesti 9 anni e 15. 000 euro di multa)

Profiti Giovanna, di Sant’Onofrio, – 4 anni (chiesti 6 anni)

Pugliese Carchedi Vincenzo, di Vibo Valentia, – 10 anni e sei mesi (chiesti 17 anni)

Pugliese Francesco, detto “Biondo”, Vibo Valentia, – 16 anni(chiesti 17 anni)

Pugliese Rosario, alias “Saro Cassarola”, di Vibo Valentia, – 28 anni (chiesti 30 anni)

Puntoriero Vincenzo, detto “Enzo”, di Vibo Valentia, – 5 anni(chiesti 20 anni)

Puntorno Andrea, di  Agrigento, – 6 anni e sei mesi (chiesti 19 anni)

Razionale Saverio, di San Gregorio d’Ippona, – 30 anni (chiesti 30 anni)

Redi Agostino, di Limbadi, 10 anni (chiesti 16 anni)

Rizzo Giovanni, di Nicotera, -17 anni (chiesti 20 anni)

Rizzo Giuseppe, di Nicotera, – 17 anni e sei mesi (chiesti 18 anni)

Romano Francesco, di Briatico, – 21 anni e 2 mesi(chiesti 25 anni)

Romano Paolo, di Briatico, – 16 anni e 10 mesi  (chiesti 20 anni)

Rubino Domenico, di Vibo Valentia, – 17 anni (chiesti 20 anni)

Ruffa Francesco, di San Gregorio d’Ippona, – 2 anni (chiesti 5 anni)

Ruggiero Antonio, di Vibo Valentia, – 3 anni e sei mesi (chiesti 9 anni e 40. 000 euro di multa)

Scrugli Antonio, di Vibo Valentia, -16 anni  (chiesti 21 anni)

Serratore Giuseppe, di Sant’Onofrio, – 4 anni (chiesti 7 anni e 3. 000 euro di multa)

Serratore Rosa, di Sant’Onofrio, – 4 anni (chiesti 7 anni)

Sicari Alessandro, di Vibo Valentia, – 4 anni (chiesti 6 anni e 1. 000 euro di multa)

Sicari Giovanni, di Briatico, – 19 anni e 2 mesi  (chiesti 25 anni)

Sicari Mario, Briatico, – 2 anni (chiesti 7 anni e 28. 000 euro di multa)

Signoretta Renato, Ionadi,  – 17 anni e sei mesi (chiesti 17 anni)

Spasari Vincenzo, di Nicotera, – 17 anni (chiesti 17 anni)

Startari Marco, di Vibo Valentia, – 10 anni (chiesti 17 anni)

Stilo Francesco, di Lamezia Terme,- 14 anni (chiesti 15 anni)

Suriano Giuseppe, di Vibo Valentia, – 18 anni e sei mesi (chiesti 16 anni e 6 mesi)

Tahiraj Eduard, Albania, – 7 anni e 3 mesi (chiesti 16 anni e 6 mesi)

Tahiraj Floriand, Valone, – assolto (chiesti 16 anni e 9 mesi)

Tarzia Francesco, di Acquaro, –  10 anni e 6 mesi (chiesti 15 anni e 3. 000 euro di multa)

Tassone Vincenzo, di Vibo, – 2 anni  (chiesti 18 anni)

Tedeschi Vittorio, di Vibo Valentia, – 2 anni e 8 mesi (chiesti 5 anni e 4 mesi e 5. 500 euro di multa)

Tomaino Aurelio, di Vibo Valentia, – 2 anni e 3 mesi(chiesti 6 anni e 2. 000 euro di multa)

Tomaino Domenico, alias “il Lupo”, di Vibo Valentia, – 17 anni e 4 mesi (chiesti 23 anni)

Tomeo Antonio, di Nicotera, – 4 anni (chiesti 19 anni)

Tripodi Antonio Mario, di Portosalvo, – 8 anni (chiesti 9 anni e 15. 000 euro di multa)

Tripodi Danilo, di Vibo Valentia, – 1 anno (chiesti 17 anni)

Tripodi Domenico, 54 anni, di Portosalvo,- 7 anni (chiesti 9 anni e 15. 000 euro di multa)

Tripodi Sante, 49 anni, di Portosalvo –  7 anni e 4 mesi (chiesti9 anni e 15. 000 euro di multa)

Tripolino Ilenia, di Marina di Gioiosa Ionica, – 6 mesi (chiesti6 anni)

Vacatello Antonio, di Vibo Marina, – 30 anni (chiesti 30 anni)

Vacatello Domenica, di Vibo Marina, – 4 anni (chiesti 6 anni)

Vacatello Leonardo, Vibo Marina, – 11 anni e 8 mesi(chiesti 24 anni)

Vacatello Maria, di Vibo Marina, – 4 anni (chiesti 6 anni)

Valenti Francesco, di San Calogero, – 1 anno e 8 mesi  (chiesti 7 anni e 6 mesi e 8. 500 euro di multa)

Valenzise Salvatore, di Castiglione Olona, – 1 anno e 8 mesi (chiesti 8 anni)

Vangeli Pierangelo, 45 anni, di Ionadi, – (prescrizione)

Ventrice Orsola, di Stefanaconi, – 4 anni (chiesti 6 anni)

Ventura Antonio, di Vibo, – 5 anni e sei mesi (chiesti 18 anni)

Vozza Concetta di Vibo Valentia, – 2 anni e 8 mesi (chiesti 6 anni e 2. 000 euro di multa)

Zinnà  Daniel, di San Nicola da Crissa, – 4 anni (chiesti 6 anni)

Zupo Gaetano, Vibo Valentia – 10 anni (chiesti 7 anni e 28. 000 euro di multa)

 

Le assoluzioni

Accorinti Angelo (classe 1988), di Zungri – assolto (chiesti 4 anni e 6 mesi e 900 euro multa)

Accorinti Angelo (classe 1991), di Zungri –assolto  (chiesti 17 anni)

Accorinti Paolo, di Zungri – assolto (chiesto 1 anno)

Accorinti Salvatore, di Tropea – assolto (chiesti 8 anni 6 mesi e 7. 500 euro multa)

Artusa Domenico, di Vibo Valentia – assolto (chiesti 3 anni)

Artusa Vittoria, detta “Mirella”, di Vibo Valentia –  assolta(chiesti 3 anni)

Barbieri Antonino, alias “Camera”, di Cessaniti – assolto (chiesti 20 anni)

Barone Antonio, di Mileto – assolto (chiesti 8 anni)

Basile Antonio Paolo, di Vibo Valentia – assolto (chiesti 7 anni)

Basile Francesco Ferdinando, di Vibo Valentia – assolto (chiesti 3 anni e 6 mesi)

Battaglia Michele, di Nicotera – assolto (chiesti 8 anni e 7. 500 multa)

Belsito Luca, di Sant’Onofrio – assolto (chiesti 20 anni)

Belsito Rocco, di Sant’Onofrio – assolto (chiesti 18 anni)

Bonavita Giuseppe Armando, Briatico – assolto (chiesta assoluzione)

Callipo Gianluca, di Pizzo – assolto (chiesti 18 anni)

Capolongo Pasquale, di Tufino (Na) – assolto (chiesti 17 anni)

Caria Enrico, di Pizzo -assolto (chiesti 17 anni)

Castagna Jessica, Vibo Valentia -assolto (chiesti 7 anni e 3. 000 euro di multa)

Castagna Nazzareno, detto “Neno” – assolto (chiesti 4 anni)

Cichello Caterina, Filandari – assolto (chiesti 4 anni)

Contartese Pantaleone, di Limbadi – assolto (chiesti 18 anni)

Corigliano Fabio Salvatore, Vibo Valentia, – assolto (chiesti 7 anni e 28. 000 euro di multa)

Crudo Antonio, di Zungri- assolto (chiesti 6 anni)

Cutrì Antonino, di Sinopoli – assolto (chiesta assoluzione)

D’ambrosio Giuseppe, di Vibo Valentia – assolto  (chiesti 7 anni e 28. 000 euro di multa)

D’Andrea Giuseppe, alias “Pino Coscia d’Agneiu” di Vibo Valentia – assolto (chiesti 20 anni)

De Domenico Paolo, di Messina – assolto (chiesti 19 anni)

De Filippis Vincenzo, di Vibo Valentia – assolto (chiesti 4 anni e 1. 000 euro di multa)

Delfino Salvatore, di Satriano – assolto  (chiesti 6 anni)

Di Maria Bruno Giuseppe, Agrigento – assolto (chiesti 17 anni)

Di Miceli Francesco, Piscopio – assolto  (chiesti 6 anni e 10. 000 euro di multa)

Di Miceli Salvatore, Piscopio – assolto  (chiesti 6 anni e 10. 000 euro di multa)

Fazzari Palmiro, Rosarno – assolto (chiesti 7 anni e 28. 000 euro multa)

Ferreri Miranda, Filandari – assolto (chiesti 4 anni 6 mesi e 900 euro di multa)

Fiare’ Filippo, di San Gregorio d’Ippona – assolto (chiesti 20 anni)

Figliano Rosa, di Sant’Onofrio, 1964 – assolto (chiesti 6 anni)

Fiorillo Patrizia, di Agrigento -assolto  (chiesta assoluzione)

Forgione Roberto, di Rizziconi – assolto (chiesti 6 anni)

Fortuna Francesco, di Vibo Valentia – assolto  (chiesti 7 anni e 7. 000 euro di multa)

Fortuna Luigi, di Vibo Valentia – assolto (chiesti 6 anni)

Francolino Antonello Salvatore, Vibo Valentia – assolto  (chiesti 7 anni e 28. 000 euro di multa)

Franzè Giovanni, di Stefanaconi – assolto (chiesti 9 anni e 12. 000 euro di multa)

Franzone Domenico, detto “Chianozzo”, di Vibo Valentia -assolto  (chiesti 22 anni)

Fusca Leonardo, di Stefanaconi – assolto (chiesti 16 anni)

Fusca Nicola, di Mileto -assolto  (chiesti 20 anni)

Galati Vito, di San Costantino Calabro – assolto (chiesti 8 anni e 7. 500 euro di multa)

Gentile Emilio, alias “Toba”, di Vibo Valentia assolto(chiesti 10 anni e 15. 000 euro di multa)

Giamborino Rosa, di Piscopio – assolta (chiesti 6 anni e 10. 000 euro di multa)

Giamborino Salvatore, di Piscopio – assolta (chiesti 7 anni e 13. 000 euro di multa)

Giurgola Rosario, di Vibo Valentia – assolta (chiesto 1 anno)

Greco Leonardo, di Pizzo – assolta (chiesti 18 anni)

Iannarelli Alessandro, di Marino (Rimini) – assolto (chiesti 20 anni)

Iannello Antonio, di Vibo Valentia – assolto (chiesti 8 anni e 15. 000 euro di multa)

Incarnato Luigi, di Cosenza – assolto  (chiesti 1 anno e 6 mesi)

Isolabella Carmelita, di Pizzo – assolto (chiesti 3 anni)

La bella Rosa, di Vibo Valentia -assolto  (chiesta assoluzione)

Latassa Antonio Salvatore, di Mongiana – assolto (chiesti 4 anni)

Lo Bianco Alfredo, di Vibo Valentia- assolto  (chiesti 5 anni e 500 euro di multa)

Lo Bianco Carmelo, classe ’92 di Vibo Valentia – assolto (chiesti 16 anni)

Lo Bianco Domenico, classe ’90, Vibo Valentia – assolto (chiesti 9 anni e 15. 000 euro di multa)

Lo Bianco Leoluca, Vibo Valentia – assolto  (chiesti 9 anni e 15. 000 euro di multa)

Lo Bianco Michele, classe ’67, di Vibo Valentia – assolto  (chiesti 8 anni e 15. 000 euro di multa)

Lo Bianco Nazzareno, Vibo Valentia – assolto (chiesti 6 anni)

Lo Gatto Vincenzo, di Vibo Valentia – assolto (chiesti 18 anni)

Lo Iacono Elisabetta, di Siracusa – assolto  (chiesti 7 anni e 10. 000 euro di multa)

Lo Schiavo Raffaele, di Vibo Valentia – assolto  (chiesto 1 anno e 6 mesi)

Macri’Antonio, classe ’90 di Vibo Valentia – assolto (chiesta assoluzione)

Malara Salvatore, di Vibo Marina – assolto (chiesti 4 anni)

Mandaradoni Giuseppe, di Piscopio – assolto (chiesti 4 anni)

Mandaradoni Salvatore, di Vibo Valentia -assolto  (chiesti4 anni e 5. 000 euro di multa)

Marasco Salvatore, di Limbadi – assolto (chiesti7 anni e 6. 500 euro di multa)

Marino Pasquale, di Pizzo – assolto (chiesti 3 anni)

Millitari’ Vincenzo Francesco, di Pizzo – assolto (chiesta assoluzione)

Moise’ Giuseppe, di Limbadi – assolto (chiesti 18 anni)

Montemagno Maria Olga, di Latina – assolto  (chiesti7 anni e 7. 000 euro di multa)

Moscato Antonio, di Vibo Valentia – assolto (chiesti9 anni e 9. 000 euro di multa)

Murmora Francesco, di Pizzo – assolto (chiesti 4 anni)

Paglianiti Domenico, di San Calogero, – assolto (chiesti 6 anni e 6. 000 euro di multa)

Papaianni Giuseppe di Joppolo, -assolto  (chiesti 10 anni e 12. 000 euro di multa)

Papalia Rosaria, Vibo Valentia, – assolto  (chiesti 7 anni e 3. 000 euro di multa)

Pardea Damiano, Ionadi,- assolto (chiesti 19 anni)

Patania Alessio, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 9 anni e 9. 000 euro di multa)

Pettinato Caterina, di Francavilla Angitola, -assolto  (chiesti 4 anni)

Pontoriero Fortunato, di San Calogero, – assolto (chiesti 6 anni e 6. 500 euro di multa)

Preiti Domenico, di San Calogero, – assolto  (chiesti 18 anni)

Prossomariti Giuseppe, Santa Domenica di Ricadi, ­ assolto (chiesti 16 anni e 6 mesi)

Pugliese Francesco, detto  “Willy” , di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 4 anni)

Pugliese Giuseppe, detto “Pino”, di Vibo Valentia, – assolto (chiesta assoluzione)

Pugliese Michael Joseph, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 17 anni)

Pugliese Nazzareno, di San Costantino Calabro, – assolto (chiesti 4 anni)

Pugliese Tommaso Vitantonio, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 3 anni)

Pulitano Daniele, di Pizzo, – assolto  (chiesti 17 anni)

Rella Paola, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 3 anni)

Riggio Vincenzo, di Briatico, – assolto (chiesti 8 anni e 30. 000 euro di multa)

Rizzo Calogero,Raffaladi (Ag), -assolto  (chiesta assoluzione)

Rizzo Salvatore, di Nicotera, –  assolto (chiesti 18 anni)

Romano Giuseppe, di Briatico, – assolto (chiesti 6 anni e 1. 000 euro di multa)

Romano Rosario, di Briatico, – assolto (chiesta assoluzione)

Rosso Domenico, di Zungri, -assolto  (chiesti 4 anni)

Scarafile Pietro, Catanzaro, – assolto (chiesti 12 anni e 40. 000 euro di multa)

Scarpino Emma, di Catanzaro, – assolto  (chiesti 3 anni)

Sciarrone Antonio, di Pizzo, assolto (10 anni e 30. 000 euro di multa)

Scrugli Marco di Vibo Valentia, – assolto  (chiesti 7 anni e 28. 000 euro di multa)

Sessa Giuseppe, di Giussano, – assolto (chiesti 6 anni)

Sessa Lucia, Vibo Valentia, – assolto (chiesta assoluzione)

Simonetti Domenico, di San Gregorio d’Ippona, – assolto(chiesti 18 anni)

Stuppia Maria Alfonsina, di Vibo Valentia, assolta (2 anni)

Surace Cristian, di Cessaniti, – 3 anni (chiesti 6 anni)

Tassi Francesco, Mileto, – assolto (chiesti 6 anni)

Tavella Rocco, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 6 anni e 10. 000 euro di multa)

Tomaino Giuseppe Alessandro, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 18 anni)

Tomeo Francesco, di Nicotera, – assolto (chiestaassoluzione)

Vacatello Rodolfo, Vibo Marina, –  assolto (chiesti 16 anni)

Vallone Cristian, di Pizzo, – assolto (chiesta assoluzione)

Vallone Olga, di Tropea, -assolto  (chiesti 6 anni)

Varone Francesco di Cinquefrondi, – assolto (chiesti 9 anni e 30. 000 euro di multa)

Vonazzo Francesco, di Vibo Valentia, – assolto (chiesti 4 anni)

Zuliani Francesco, di Piscopio, – assolto (chiesti 8 anni)

 

Le prescrizioni

Arcella Onofrio, di Sant’Onofrio – prescrizione (chiesti 3 anni 6 mesi)

Curtosi Rosario, 52 anni, di San Gregorio d’Ippona – (prescrizione)

Galeano Ornella, di Longobardi (Vibo) – prescrizione (chiesti 6 anni)

Penna Nicola, di Maierato, – prescrizione (chiesto 1 anno)

Vangeli Pierangelo, 45 anni, di Ionadi, – (prescrizione)

 

Non luogo a procedere

Amabile Francesco, di Parghelia – non doversi procedere (chiesti 5 anni e 5. 000 euro multa)

La Rosa Francesco, di Tropea-  non luogo a procedere (chiesti 3 anni)

Sgrò Nicola, di Vibo Valentia, – non luogo a procedere(chiesti 6 anni)

(Visited 405 times, 5 visits today)

Carlo Domenico Cristofori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *