Parroco Cattolico di Gaza: “La Risurrezione ricomincia dal nostro Calvario in Palestina”

Parroco Cattolico di Gaza: “La Risurrezione ricomincia dal nostro Calvario in Palestina”

762 Views

Nell’immagine di copertina Il Cristo Risorto di Piero della Francesca e il parroco di Gaza Gabriel Romanelli

Ai media vaticani il parroco della Chiesa della Sacra Famiglia nella Striscia parla della Pasqua e sulla salvezza di una terra che confida in Gesù: noi che tante volte abbiamo visto interi popoli rinascere dalle ceneri pensiamo che Dio non abbandonerà questa povera gente

di Gabriel Romanelli, IVE – pubblicato in origine da Vatican News

Tutti i link ai precedenti articoli di Gospa News sono stati aggiunti a posteriori

ENGLISH VERSION

Gerusalemme. Tre giorni dopo la strage. Il Calvario è rimasto un luogo di sciagura: croci, martelli, chiodi, corde. La rugiada mattutina copre i fiori di campo che crescono tra i sassi. Silenzio. Pietre rotte. Solitudine infinita. Sembra che tutto sia finito. Da lì Dio “è partito” dalla Terra, pur non abbandonandola mai.

L’Anima Santissima del Redentore si separò dal suo Corpo proprio lì, sul Calvario, in quel giorno di oscurità, verso le tre del pomeriggio. Sono trascorsi tre giorni da quella sciagura… eppure, vicinissimo da lì… c’è il Luogo del vero nuovo inizio dell’Umanità: la Tomba di Cristo. Sì, ma la tomba è già vuota! Ne è uscito vivo, è resuscitato e lì, non tornerà mai più.

IL CALVARIO DI CRISTO – LA CROCIFISSIONE E LA MORTE

Per quanto riguarda il Calvario di Gaza, anche oggi è una sciagura: quanti morti! Feriti, malati, fame, persone abbandonate al loro destino, ostaggi e prigionieri, solitudine e depressione. Solo la rugiada mattutina su qualche erba e qualche fiore delle poche piante rimaste indicano che la primavera è arrivata.

La primavera è qui. E anche così non possiamo coprire il sole con le mani. E far finta pensando che la realtà a Gaza vada bene. No, le cose vanno male, molto male, malissimo! Ma nemmeno noi, come credenti nel Signore Risorto, possiamo coprire quell’altro Sole, che è Gesù Cristo ritornato dai morti.

A Gaza, e grazie alle celebrazioni pasquali, sappiamo che lì Cristo è tornato risorto. E Lui è stato ricevuto oggi dalla maggioranza dei nostri fratelli nella fede nella santa Comunione. Ma crediamo anche che, con la grazia della sua venuta, Egli colma e illumina ogni anima giusta.

REGALO NAZI-SIONISTA AL PAPA. Cecchino Israeliano Uccide due Cristiane della Parrocchia di Gaza. 3 Razzi contro il Convento delle Suore

Può darsi che molti non abbiano ancora conosciuto il disegno dell’Amore di Dio rivelato in Gesù Cristo, l’Emmanuele, il Figlio di Dio e figlio di Davide, il Vergine dalla Vergine, ma ciò non significa che non potrebbero partecipare misteriosamente alla grazia della Pasqua.

San Paolo ci insegna che chiunque è nato senza la Legge sarà giudicato senza la Legge. Stando così le cose, spetta a Lui giudicare e vedere ogni singolo essere umano, compreso ognuno di noi. Sappiamo che Egli ama coloro che lo cercano con cuore sincero e, sono convinto, che la maggioranza di queste persone benedette in queste terre non desiderano, nel profondo del loro spirito, questa guerra. Non la vogliono, anzi, la detestano.

VITTORIE DELLA SIGNORA DI LOURDES CONTRO I MASSONI. La Grotta di Massabielle riaperta dall’Imperatrice Cristiana grazie alla Pastorella Bernadette

Da Gaza, da quelle tombe, molti, anzi moltissimi, aspettano il giorno della risurrezione finale. Ma noi, che tante volte abbiamo visto interi popoli rinascere dalle ceneri, possiamo arrivare a pensare che da lì ricomincerà la risurrezione. Forse manca ancora un po’ di tempo, purtroppo.

Ma Dio, poiché è Giusto, non abbandonerà quella povera gente sul Calvario. Prima o poi arriverà la luce di una speranza nuova, umana, limitata sì, ma che sarà, allo stesso tempo, segno e occasione per tutti di credere in Lui, aspettarlo e amarlo.

Con il cuore pieno della gioia della Risurrezione, e pur in medio tribulationis, la nostra comunità cattolica a Gaza vi augura una felice Pasqua e vi ringrazia per tante preghiere e aiuto.

di Gabriel Romanelli, IVE – pubblicato in origine da Vatican News

Tutti i link ai precedenti articoli di Gospa News sono stati aggiunti a posteriori


FONTI PRINCIPALI DEI LINK

GOSPA NEWS – RELIGIONE CRISTIANA

GOSPA NEWS – CRISTIANI PERSEGUITATI

GOSPA NEWS – SQUILLI DI APOCALISSE

GESU’ CRISTO E’ RISORTO! IL MISTERO DELLA PASQUA VIVE PER SEMPRE

SOLO UN AUTENTICO RINASCIMENTO CRISTIANO PUO’ CACCIARE I MERCANTI DA OGNI TEMPIO POLITICO. Reso “Sacro” dai Martiri per la Libertà

I POLITICI TRADITORI DI CRISTO RISCHIANO LA DIASPORA COME GLI EBREI. Italia e USA Complici della Mattanza del Satana Sionista a Gaza in Spregio al Sangue dei Martiri

MASSONERIA & SIONISMO – 1. Genocidi da Guerra Mondiale & Pandemia da Laboratorio per Vaccini Killer. Cataclisma & Apocalisse da Sinagoga di Satana

PUTIN: CRISTIANO POTENTE E VINCENTE. Il Presidente Russo “Statista 7.0” di fronte al Circo di Clown Diabolici NWO-NATO

(Visited 221 times, 7 visits today)

fonte selezionata da Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *