MASSONERIA & SIONISMO – 1. Genocidi da Guerra Mondiale & Pandemia da Laboratorio per Vaccini Killer. Cataclisma & Apocalisse da Sinagoga di Satana

MASSONERIA & SIONISMO – 1. Genocidi da Guerra Mondiale & Pandemia da Laboratorio per Vaccini Killer. Cataclisma & Apocalisse da Sinagoga di Satana

401.866 Views

“All’angelo della Chiesa di Smirne scrivi: Così parla il Primo e l’Ultimo, che era morto ed è tornato alla vita: Conosco la tua tribolazione, la tua povertà – tuttavia sei ricco – e la calunnia da parte di quelli che si proclamano Giudei e non lo sono, ma appartengono alla sinagoga di satana”. 
San Giovanni Apostolo ed Evangelista – Libro dell’Apocalisse (Ap. 2, 8-10)


Nell’immagine di copertina il primo ministro del Regime Sionista israeliano Benjamin Nethanyau e il “Papa della Massoneria” Albert Pike

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

«Rivelazione di Gesù Cristo che Dio gli diede per render noto ai suoi servi le cose che devono presto accadere, e che egli manifestò inviando il suo angelo al suo servo Giovanni. Questi attesta la parola di Dio e la testimonianza di Gesù Cristo, riferendo ciò che ha visto. Beato chi legge e beati coloro che ascoltano le parole di questa profezia e mettono in pratica le cose che vi sono scritte. Perché il tempo è vicino». 

Questo Prologo del Libro dell’Apocalisse di San Giovanni Evangelista, unico Apostolo spirato senza martirio quale premio della sua fedeltà a Gesù sotto la croce del Golgota, riletto in questi giorni, dopo quasi un milione di morti provocati negli ultimi anni dalle guerre in Ucraina, Siria. Iraq e Libia, per citare le più note, e dopo il genocidio dell’esercito israeliano in Palestina in cui sono stati massacrati dalle bombe oltre 4mila bambini in poche settimane insieme a circa 12mila adulti, ci dovrebbe ispirare una profonda riflessione spirituale anche in virtù della profezia sull’Armageddon, la battaglia finale delle armate preconizzata in Terra Santa nello stesso testo sull’Apocalisse che in greco, è bene rammentarlo significa solo “profezia”, “avvertimento” e non “catastrofe”.

STRAGE DEGLI INNOCENTI: “BIBI” NETANYAHU PEGGIO DI ERODE! Unicef: “Migliaia di Bambini Uccisi a Gaza”. Già 400 volte quelli di Betlemme…

Esse assumono un significato altrettanto tragico se pensiamo all’olocausto di milioni di vittime provocato tanto dalla pandemia innescata da un SARS-Cov-2 costruito in laboratorio quanto dai vaccini killer con cui Big Pharma senza scrupoli stanno testando la popolazione mondiale come una massiva cavia umana per giungere allo scopo transumanista della cultura sanitaria eugenetica: negatrice della Natura e del Dio Onnipotente della tradizione giudaico-cristiana, sopravvissuta a 7mila anni di tentativi di annichilimento.

VACCINI & GRAFENE – 10. Nanomateriale come Adiuvante nei Sieri Genici nonostante Gravissime Tossicità per Cervello, Fegato, Reni e Sangue

IL GENOCIDIO DEI PALESTINESI E L’OLOCAUSTO DEI VACCINATI

Dinnanzi a questo straordinario “olocausto pande-medico” reso invisibile dal negazionismo di coloro che governano la politica e la scienza in obbedienza alle potestà del Nuovo Ordine Mondiale teorizzato chiaramente come evoluzione della NATO dal plutarca ungaro-americano George Soros nel 1993, le vittime palestinesi, ucraine, siriane causate proprio da conflitti militari tramati dall’Alleanza Atlantica e dalle intelligence anglosassoni appaiono come l’ordinaria, inevitabile conseguenza dell’odio e della ferocia che funesta la storia umana dai tempi di Caino. Questo nome tonerà dopo…

AFFARI USA-ISRAELE: BOMBE PER $735 MILIONI & VACCINI PFIZER PER $2,1 MLD. Ecco perché Biden protegge la guerra di Netanyahu a Gaza

Non appare pertanto vano il riferimento biblico del Libro dell’Apocalisse a “quelli che si proclamano Giudei e non lo sono, ma appartengono alla sinagoga di satana” nel caso del leader sionista Netanyahu che sta compiendo un genocidio di palestinesi dopo aver fatto vaccinare in massa i suoi connazionali israeliani per un gigantesco business trasversale tra Lobby armi e Big Pharma con il presidente americano Joesph Biden.

WUHAN-GATES – 78. LA SINTESI: Intrighi OMS sulla BioArma SARS-Cov-2 e sul Complotto Vaccini. Analisi di McCullough

I mezzi di telecomunicazioni moderni – laddove non bloccati come a Gaza per evitare che temerari reporter possano documentare i crimini di guerra ordinati dal primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu già ribattezzato “l’Hitler del 21º Secolo” da avvocati turchi che ne esigono l’incriminazione – hanno reso agghiacciante il cruento genocidio tacitamente legalizzato dall’Occidente e compiuto nelle chiese e negli ospedali della Palestina portando davanti agli occhi e alle orecchie grida che impetrano vendetta e fanno vacillare il senso del perdono anche nei Cristiani, tutto questo strazio da tregenda satanica appare paragonabile urla dal silenzio implose nei cuori fanciulli lacerati da miocarditi letali o nei cervelli divorati da turbo-cancro delle vittime di reazioni avverse ai vaccini mRNA Covid. 

GAZA, DONBASS, ROJAVA: Il Genocidio dei Regimi Sionisti, FiloNazisti e Jihadisti è la “Nuova” Arma Geopolitica USA-NATO

Proprio perché il loro ruggito contro la morte è muto, spezzato in gola da un malore improvviso di cui troppo spesso le autorità politiche, sanitarie e giudiziarie non vogliono rilevare e svelare tracce del FALLIMENTO DI UN SISTEMA. Proprio quello del Nuovo Ordine Mondiale che sta cercando di la misericordia di Dio con l’impietosa ragione umana capace di ammazzare una bimba di 8 mesi, Indi Gregory, sebbene avesse una concreta speranza di essere assistita.

IL CATACLISMA PREVISTO DAL “PAPA” DELLA MASSONERIA AMERICANA

Se tutto ciò accadendo non è un caso ma appare un complotto internazionale e storico previsto in tempi assai remoti dal “Papa della Massoneria” americana, un generale sudista, di cui abbiamo già scritto, che fu tra i confederati fautori della Guerra di Secessione ma anche tra i fondatori del KuKluxKlan e tra i cultori di riti satanici: Albert Pike. 

GAZA, L’OLOCAUSTO DI SATANA. Basta Parole, Parlino le Immagini. 1 Minuto di Silenzio per Pregare. VIDEO Shock! Attenzione

Abbiamo già menzionato la sua fitta corrispondenza con il massone di 33 grado del Supremo Consiglio del Rito Antico Scozzese Accettato Giuseppe Mazzini che, grazie al finanziamento degli amici incappucciati delle logge di Londra pronti ad ospitarlo sebbene terrorista latitante in Europa, progettò la Spedizione dei Mille del guerrigliero massonico Giuseppe Garibaldi con cui il Regno d’Italia strappò una parte di Roma allo Stato Pontificio nel piatto gigantesco e sguaiato complotto contro il Cristianesimo e la Chiesa Cattolica, in parte attenuato solo dalla fede della Dinastia Regnante Sabauda.

SUMMIT DI MASSONI IN SFREGIO AL PAPA. Per Celare i Complotti da Mazzini in poi. Breve Storia della Massoneria e di Letali Cospirazioni

Ma ci erano sfuggiti alcuni passaggi che alla luce degli accadimenti odierni assumono una rilevanza mostruosa comprovando, inoltre, l’impronta della Massoneria, come un Marchio della Bestia, in ogni deriva conflittuale religiosa e politica, prodigiosamente prevista nei dettagli dal generale Pike.

In queste prime puntate analizzeremo la complicità cospirativa della Massoneria col Sionismo. Nelle prossime quella col Nazismo e con l’Islamismo Jihadista, dove aver analizzato in una precedente inchiesta il ruolo degli incappucciati tra Capitalismo e Comunismo.

«La Terza Guerra mondiale dovrà essere fomentata approfittando delle divergenze suscitate dagli agenti degli Illuminati fra sionismo politico e dirigenti del mondo islamico. La guerra dovrà essere orientata in modo che Islam (incluso lo Stato d’Israele) si distruggano a vicenda, mentre nello stesso tempo le nazioni rimanenti, una volta di più divise e contrapposte fra loro, saranno in tal frangente forzate a combattersi fra loro fino al competo esaurimento fisico, mentale, spirituale ed economico».

E’ quanto scrisse il 15 agosto 1871 Pike a Mazzini nelle missive catalogate presso la biblioteca del British Museum di Londra secondo le rivelazioni fatte dal commodoro della marina canadese William Guy Carr (presente in veste di consulente per gli Stati Uniti alla Conferenza di San Francisco del 26 giugno 1945) che poi riportò nel suo celebre libro Pawns in the Game (Pedine in gioco) del 1954.

Albert Pike, il papa della Massoneria americana

Carr riportò ciò che noi avevamo già menzionato nella precedente inchiesta su Pike e che cercheremo dicontestualizzare sia in ambito biblico, esoterico e storico nelle prossime righe.

«La prima Guerra Mondiale doveva essere combattuta per consentire agli “Illuminati” di abbattere il potere degli zar in Russia e trasformare questo paese nella fortezza del comunismo ateo. Le divergenze suscitate dagli agenti degli “Illuminati” fra Impero britannico e tedesco furono usate per fomentare questa guerra. Dopo che la guerra ebbe fine si doveva edificare il comunismo e utilizzarlo per distruggere altri governi e indebolire le religioni».

LA GRANDE GUERRA VOLUTA DAI MASSONI ANGLO-ITALIANI. 4 Novembre: Onoriamo i Caduti, Non la Vittoria dei Mandanti!

Aggiunse il commodoro citando il generale confederato Pike che fu Gran Maestro della Loggia Madre di Charleston ma anche, con ogni probabilità, l’unico sudista ad avere avuto, fino a poco tempo fa, una statua in sua memoria negli USA scolpita da un italiano ma di recente distrutta dai vandali:

«La Seconda Guerra Mondiale doveva essere fomentata approfittando della differenza fra fascisti e sionisti politici. La guerra doveva essere combattuta in modo da distruggere il nazismo e aumentare il potere del sionismo politico, onde consentire lo stabilimento in Palestina dello stato sovrano d’Israele. Durante la Seconda Guerra Mondiale si doveva costituire un’Internazionale Comunista altrettanto forte dell’intera Cristianità. A questo punto quest’ultima doveva essere contenuta e tenuta sotto controllo fin quando richiesto per il cataclisma sociale finale»

ECCO COME ROCKEFELLER AIUTO’ HITLER E I NAZISTI. Il Patto Standard Oil e IG Farben – Gospa News International

Rileggere queste frasi dopo aver pubblicato un’inchiesta sul recente piano militare israeliano del genocidio ed esodo forzato dei palestinesi in Egitto e in Europa rappresenta un’inquietante e scottante conferma ma non basta a comprendere le più profonde motivazioni del diabolico complotto NWO.

Il 15 agosto 1871, secondo quanto svelato da Carr, il Papa della Massoneria americana Pike rivelò a Mazzini che alla fine della terza Guerra Mondiale coloro che aspirano al Governo Mondiale avrebbero provocato il più grande cataclisma sociale mai visto.

«Noi scateneremo i nichilisti e gli atei e provocheremo un cataclisma sociale formidabile che mostrerà chiaramente, in tutto il suo orrore, alle nazioni, l’effetto dell’ateismo assoluto, origine della barbarie e della sovversione sanguinaria».

MASSONERIA E SATANISMO NELLA STORIA DI ALBERT PIKE . Generale Sudista, Gran Maestro della Loggia Madre di Charleston e Fondatore del Ku Klux Klan

E poi ancora:

«Allora ovunque i cittadini, obbligati a difendersi contro una minoranza mondiale di rivoluzionari, questi distruttori della civiltà, e la moltitudine disingannata dal cristianesimo, i cui adoratori saranno privi di orientamento alla ricerca di un ideale, riceveranno la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero rivelata finalmente alla vista del pubblico, manifestazione alla quale seguirà la distruzione della Cristianità e dell’ateismo conquistati e schiacciati allo stesso tempo».

ZELENSKY, SERVO DELLA NATO E DI SATANA! Arrestato Vescovo Ortodosso di Kiev per Pasqua. Altro Attentato Esplosivo in Russia dopo quello a Dugina

ANALISI GEOPOLITICA DELLA TERZA GUERRA MONDIALE IN FRAMMENTI

Se analizziamo attentamente quanto accaduto negli ultimi vent’anni rileggendoli con la lente di un’analisi d’intelligence geopolitica possiamo mettere insieme queste drammatici eventi che comprovano il graduale incrementarsi della Terza Guerra Mondiale “a macchia di leopardo, in frammenti, o a pezzetti” come più volte definita da Papa Francesco.

11 Settembre 2001 – Dal World Trade Center alla Guerra in Afghanistan

Evitabile strage degli attentati alle Torri Gemelle agevolati dagli ostacoli posti dal controspionaggio americano della Central Intelligence Agency (CIA) alle inchieste del direttore dell’antiterrorismo dell’FBI John O’Neill (morto nel World Trade Center dove fu assunto dopo essere stato licenziato a seguito di sabotaggio della sua attività professionale). Fin da subito è venuto a galla il ruolo occulto del controspionaggio israeliano del Mossad, di recente la sconcertante conferma che due dei dirottatori collaboravano con la CIA

11 SETTEMBRE, L’EVITABILE STRAGE PERMESSA DALLA CIA. Aiutò Al Qaeda nei Balcani. Ostacolò l’agente FBI O’Neill, Morto nel WTC

Grazie a quell’evento gli USA pilotati dalle Lobby delle Armi controllate da fondi d’investimento di finanzieri Sionisti come Larry Fink iniziarono la tremenda e fallimentare guerra in Afghanistan

18 luglio 2007 – Hamas conquista Gaza

Il Presidente palestinese Abbas emise un decreto che mette fuorilegge le milizie di Hamas che hanno sconfitto Fatah (organizzazione politica e paramilitare palestinese, facente parte dell’OLP, di cui fu leader Yasser Arafat) e quindi sottratto la Striscia di Gaza al controllo dell’Autorità Nazionale Palestinese.

ATTACCO HAMAS PER “FALSE FLAG” ISRAELE: Ignorati Allarmi dall’Egitto. Ex Agente CIA svela Trappola di Bibi e Mossad per Radere al suolo Gaza

Secondo vari esperti d’intelligence tra cui un ex dirigente della CIA Hamas, legata ai Fratelli Musulmani Sunniti (figli di un’altra storia massonica…), è stata finanziata dagli USA e da Israele proprio per portare al piano di esodo palestinese che si è configurato in questi giorni dopo gli attacchi del 7 ottobre che hanno colto di sorpresa gli espertissimi servizi segreti israeliani (Shin Bet, Mossad e quello militare Aman).

15 Marzo 2011 – Guerra Civile in Siria

Inizia la Guerra Civile Siriana grazie alla rivoluzione colorata finanziata da Soros e armata dall’operazione MOM della CIA con la fornitura di missili anticarro TOW a fazioni jihadiste estremiste correlate ad Al Qaeda.

DOSSIER TURCO: I 21 GRUPPI JIHADISTI FINANZIATI DA USA E CIA: armati coi micidiali missili TOW

Nel 2014 s’inserisce nella guerra l’ISIS fondato dal califfo Al Baghdadi poco tempo dopo la sua liberazione da Camp Bucca dove era detenuto dall’Esercito USA per attività terroristica in Iraq. E’ stato ritenuto un agente di Mossad e CIA

20 Febbraio 2014 – Inizio della Guerra in Ucraina

La seconda Rivoluzione Arancione finanziata dal sionista Soros a Kiev esplode in tutta la sua violenza per la sparatoria di misteriosi cecchini mercenari su poliziotti ucraini e sulla folla. Sembra una replica di quanto ordito dalla CIA nel 2002 a Caracas. Il Golpe finanziato dai paesi NATO si concretizza con la fuga nell’amica Russia del presidente Viktor Fedorovyč Janukovyč legittimamente eletto.

GOLPE NATO IN UCRAINA: LA GENESI – 3. Corte di Kiev Condanna i Poliziotti ma Ignora i Misteriosi Cecchini

Da li comincia la Guerra Civile del Donbass diventata Conflitto Globale dopo l’avvio dell’operazione militare di Mosca a protezione dei filorussi vittima di genocidio dai guerriglieri neonazisti del Battaglione Azov guidati dal Regime di Kiev e armati anche da Israele in un apparente, folle paradosso…

Aprile 2014 – Elezioni “sabotate” in Palestina

Fatah e Hamas siglano a Gaza degli accordi per il ritorno al voto su tutti i territori dell’ANP, prevedendo le elezioni per l’ottobre successivo.

In luglio, però, gli israeliani lanciarono l’Operazione Margine di protezione per distruggere i tunnel clandestini verso il loro paese scatenando la recrudescenza degli scontri militari. Solo il 28 agosto viene dichiarato il cessate il fuoco da entrambe le parti ma le consultazioni elettorali saranno rinviate e mai più concordate.

LA VIOLENZA DI HAMAS CONTRO I CRIMINI DI GUERRA DI ISRAELE. Terroristi Amati da Gaza, Sionisti protetti da Corte de L’Aja e USA

Ottobre 2023 – Genocidio Legalizzato a Gaza

Hamas cattura gli ostaggi di un Rave Party israeliano e vari coloni dei kibbutz nei territori occupati abusivamente. Israele risponde in modo sproporzionato bombardando chiunque, donne, bambini, ospedali, chiese, funzionari ONU. Pochi politici occidentali denunciano un GENOCIDIO che appare invece LEGALIZZATO da quasi tutti i Paesi NATO.

“UE COMPLICE DEL GENOCIDIO DEL CRIMINALE DI GUERRA NETANYAHU”. Forti Accuse dalla Ministra Spagnola

Se mettiamo in correlazione i soggetti ricorrenti di questi eventi è facile desumere che la Terza Guerra Mondiale in frammenti è già stata messa in atto da almeno due decenni con un’enorme regia occulta di quella NATO evocata da Soros a incarnare il Nuovo Ordine Mondiale.

LOBBY ARMI – 9. BANCA DI NORVEGIA: AFFARI DI GUERRA TRA STOLTENBERG, GATES, NATO & ITALIA. Oslo Lucrerà sui Carri Armati tedeschi in Ucraina

ANALISI DEL CATACLISMA SOCIALE: PANDEMIA DA VIRUS DA LABORATORIO

Torniamo alle “previsioni” stanche del massone Albert Pike e rileggiamo una frase significativa:

«Noi scateneremo i nichilisti e gli atei e provocheremo un cataclisma sociale formidabile che mostrerà chiaramente, in tutto il suo orrore, alle nazioni, l’effetto dell’ateismo assoluto, origine della barbarie e della sovversione sanguinaria».

Dal 2001 il virologo americano Anthony Fauci iniziò a giocare coi virus pericolosi manipolati in laboratorio come armi biologiche grazie ad enormi finanziamenti erogati sia dal Dipartimento della Salute che da quello della Difesa anche tramite agenzie del Pentagono come la DARPA.

WUHAN-GATES – 72. IL “TERRORISTA” FAUCI PREMIATO A SIENA. Costruì Virus SARS da Laboratorio. Grazie a Bush e al Mistero Antrace 2001 (X-file)

Nel 2004 la Commissione Europea presieduta da Romano Prodi, sodale di Soros, finanzia il Wuhan Institute of Virology potenziato dal figlio del presidente Jiangg Zemin, il Boia della Tienanmen, anche alla luce di un accordo sulla collaborazioni per la ricerca in campo batteriologico siglato con il presidente americano Bill Clinton nel 1999.

Nel dicembre 2019 viene scoperto il primo focolaio di SARS-Cov-2 a Wuhan e per oltre 2 anni gli USA accusano i Cinesi mentre la comunità scientifica di Fauci & Co. cerca di insabbiare l’orogone artificiale acclarata dalla Commissione Salute del Senato e dal Comitato di Investigazione della Camera del Congresso americano solo nel 2023.

SARS-COV-2 DA LABORATORIO, FAUCI SOTTO ACCUSA. Sospettato di Entrare alla CIA di Nascosto per Depistare le Indagini sulle Origini Covid-19

Ora anche molti politici USA ammettono il ruolo della loro nazione nella costruzione del virus da laboratorio. Lo nega la Direzione Nazionale dell’Intelligence guidata da Avril Haines che era vice direttrice CIA esperta in bio-armi quando Fauci faceva gli esperimenti sui Coronavirus per conto dell’amministrazione Obama-Biden insieme a Wuhan.

MILIARDI DI FRAMMENTI DNA SPIKE E SV40 NEI VACCINI COVID. Sarebbero la Causa del Turbo-Cancro secondo un Nuovo Studio

I politici dell’Unione Europea continuano a ignorare o negare l’origine artificiale del virus. Mentre quasi tutti hanno accolto, tanto da imporli come obbligatori persino a molte categorie professionali, i sieri genici sperimentali mRNA basati sulla tossica proteina Spike e propagandati da una girandola di interessi miliardari delle Big Pharma coi governi e con le solite Lobby Sioniste che investono anche sulle corporations dei Signori della Guerra.

Persino la Chiesa Cattolica si genuflette al DIO Vaccino. 

CRISTIANI PER LA VERITA’ SUI VACCINI COVID KILLER. Sacerdoti, Suore e Laici in Difesa dei Vaccinati Danneggiati. SOS Ignorato dai Media Cattolici Mainstream

Rileggiamo ancora la profezia di Pike, un nome davvero inquietante se associato alla quasi omonima proteina del Covid-19.

«Allora ovunque i cittadini, obbligati a difendersi contro una minoranza mondiale di rivoluzionari, questi distruttori della civiltà, e la moltitudine disingannata dal cristianesimo, i cui adoratori saranno privi di orientamento alla ricerca di un ideale, riceveranno la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero rivelata finalmente alla vista del pubblico, manifestazione alla quale seguirà la distruzione della Cristianità e dell’ateismo conquistati e schiacciati allo stesso tempo».

ANALISI STORICA DEL RAPPORTO TRA MASSONERIA E SIONISMO

I detrattori dell’analista di geopolitica militare e scrittore William Guy Carr che fa riferimento al piano diabolico della Papa della Massoneria americana si basano sul fatto che Albert Pike nel 1871 non poteva conoscere né la nascita del Comunismo, né del Nazismo, né del Sionismo.

Nè tantomeno sapere delle due guerre mondiali. A meno che non fosse tra coloro che le progettarono.

PAPA LEONE XIII, IL GRANDE ALFIERE CRISTIANO CHE SCOMUNICO’ LA MASSONERIA. Attualità della Visione del Pontefice a 120 anni dalla Morte

 

Tale osservazione è facilmente confutabile citando alcuni riferimenti storici già citati e che evidenzieremo.

«Nel luglio del 1782 l’Ordine degli Illuminati si allea con la Massoneria durante il Congresso di Wilhelmsbad, che lo storico massone Albert Mackey definisce ‘il più importante Congresso Massonico del diciottesimo secolo” – si legge nel sito La Massoneria Smascherata, zeppo di aneddoti e fonti storiche autorevoli – I partecipanti a quel Congresso dovettero giurare di non rivelare a nessuno le decisioni prese (cfr. Nesta H. Webster, World Revolution, 1921, pag. 31)».

Il Castello di Wilhelmsbad era di proprietà del banchiere ebreo aschenazita (di origini Cazaro-Europee) Mayer Amschel Rothschild che, secondo vari storici, 1777 il riunì dodici dei suoi amici più influenti e li convinse del fatto che se avessero unito le loro risorse avrebbero potuto dominare il mondo: così nacquero gli Illuminati di Baviera.

L’OLOCAUSTO ROSSO COMUNISTA COSPIRATO DAI MASSONI. Contro i Regni Cristiani di Francia, Russia e Italia

La Rivoluzione Francese conferma il loro successo con l’annientamento della prima importante Monarchia Cattolica. Sarà l’esperienza della Comune di Parigi del 1871, il rigurgito del regime del terrore, a ispirare Lenin nel suo progetto per la successiva rivoluzione Bolscevica e Comunista.

Quindi Pike non solo era ancora in vita in quel periodo ma ne conosceva i dettagli.

L’Ordine Indipendente B’nai B’rith o Bené Berith (in ebraico: בני ברית, “figli dell’alleanza”) è una loggia ebraica nata nel 1843 durante la presidenza di John Tyler ed ancora esistente ed attiva.  Fu fondata al Sinsheimer Café, nel quartiere di Wall Street, a New York, da Henry Jones e altre undici persone il 13 ottobre del 1843. Il nome originario era in tedesco “Bundes-Brueder” (che significa “Lega dei fratelli”), in quello attuale che conserva le iniziali (“BB”).

La maggior parte dei fondatori erano ebrei-tedeschi: ovvero Aschenaziti come Mayer Amschel Rothschild ma anche come il suo discendente Walter Rothschild, primogenito ed erede del banchiere Nathan Mayer Rothschild, primo barone ebreo d’Inghilterra.

LETTURA MASSONICA DELLA CRONACA SU RADIO MARIA. Padre Livio difende i Sionisti del Genocidio a Gaza dopo i NeoNazisti Ucraini

Walter Rothschild fu tra i promotori della dichiarazione per la formazione dello stato ebraico in Palestina guadagnandosi poi il merito di diventare presidente del Consiglio dei Deputati degli Ebrei Britannici dal 1925 al 1926.

Da questi germi si arrivò al 1917 quando una lettera dal ministro degli esteri britannico Arthur Balfour, indirizzata al “Caro Lord Rothschild”, sancì la dichiarazione di Balfour la quale impegnava il governo britannico a supportare la creazione in Palestina di una dimora per gli ebrei nel rispetto dei diritti delle altre minoranze residenti.

Come faceva Albert Pike a sapere tutte queste cose prima che avvenissero?

Semplicissimo perché fu tra coloro che le concertarono nel 1860 quando il generale sudista tramite Young America progettò la Guerra di Secessione Americana per difendere il diritto allo schiavismo, Mazzini con la Giovane Italia si impegnò per la Spedizione dei Mille ed Henry John Temple, III Visconte di Palmerston, Segretario di Stato britannico ed esponente della Grande Loggia d’Inghilterra garantì tutti gli appoggio finanziari e politici.

GARIBALDI E I MILLE. Mercenari dei Massoni Britannici e complici della Mafia armati contro la Chiesa Cattolica

Le prime espressioni di un protosionismo si sostanziano ad esempio nella fondazione dell’Alleanza israelitica universale nel 1860, organizzazione volta all’emancipazione delle comunità ebraiche in Medio Oriente e Nordafrica, e nella pubblicazione di varie opere, tra le quali Roma e Gerusalemme, redatta nel 1862 dal filosofo ebreo tedesco Moses Hess, Derishat Zion del rabbino polacco-prussiano Zvi Hirsch Kalischer, e l’inno Hatikvah, il cui testo venne scritto da Naftali Herz Imber e che divenne poi inno dello Stato di Israele.

Il sionismo trae le sue radici dal nuovo ambiente culturale generatosi nell’ambito dell’emancipazione degli ebrei europei avviatasi a partire dalla Rivoluzione francese e per tutto il XIX secolo e dalla Haskalah.

La haskalah, con un piccolo ritardo rispetto agli altri movimenti illuministi, sorse in Germania per poi diffondersi in gran parte dell’Europa ed in piccola parte anche oltre Atlantico. Padre ed ispiratore del movimento fu Moses Mendelssohn, vicino a Gotthold Ephraim Lessing, libero pensatore di estrazione protestante energico difensore degli ebrei in Germania. Quest’ultimo introdusse Mendelssohn nel mondo degli intellettuali berlinesi dove si dedicò alla composizione di saggi e dissertazioni filosofiche.

LA GRANDE FALSITA’ SUI SIONISTI. La Fusione tra Antisemitismo e Antisionismo è una Menzogna Propagandistica

Movimento variegato ed aperto, la haskalah non chiuse probabilmente le sue porte neppure ad esponenti dell’eresia frankista, una sorta di coda del movimento messianico di Shabatai Zevi da tempo in opposizione all’ebraismo ufficiale, legata forse a logge della massoneria, un’altra forza dei tempi, decisamente in relazione con la filosofia illuminista.

Molti ebrei influenzati dalla haskalah e dalla vicinanza che questa portava con la cultura europea furono sedotti dalla possibilità dell’assimilazione abbracciando il cristianesimo. Basti pensare alla famiglia di Karl Marx, discendente da rabbini che si convertì al protestantesimo come pure le stesse figlie di Mendelssohn. Altri, invece, gettarono le basi della nuova scienza del giudaismo, la Wissenschaft des Judentums.

LE LOGGE ISPIRATE AL FIGLIO DELL’ASSASSINO BIBLICO CAINO

Nella precedente inchiesta abbiamo evidenziato come Marx ricevette proprio dalla Massoneria britannica il compito di scrivere il Capitale. In altri reportages abbiamo rimarcato il ruolo fondamentale avuto dai Protestanti nella nascita della Grande Loggia di Londra il 24 giugno 1717.

Oggi ne aggiungiamo un altro particolare rammentando la figura di John Theophilus Desaguliers (La Rochelle, 12 marzo 1683 – Covent Garden, 29 febbraio 1744) che è stato uno scienziato, religioso e massone inglese di origini francesi.

Desaguliers emigrò in Inghilterra nel 1694, a causa dell’editto di Fontainebleau, che revocava la libertà di culto ai protestanti. Si avvicinò alla massoneria, divenendo gran maestro della Prima gran loggia d’Inghilterra nel 1718, e vice gran maestro nel 1723 e nel 1725. Sotto la sua guida, la Gran loggia di Londra e la massoneria si svilupparono in modo «sorprendente» nelle isole britanniche, al punto che «nel 1740 le logge erano già più di 180»

SUMMIT DI MASSONI IN SFREGIO AL PAPA. Per Celare i Complotti da Mazzini in poi. Breve Storia della Massoneria e di Letali Cospirazioni

Ognuno dei primissimi testi massonici contiene qualche sorta di storia del mestiere, o gilda, della massoneria. La più antica opera di questo tipo, il Manoscritto regio, databile tra il 1390 e il 1425, ha una breve storia nell’introduzione, in cui si afferma che il “mestiere della massoneria” iniziò con Euclide in Egitto, e arrivò in Inghilterra durante il regno del sovrano Æðelstan.

Poco più tardi, il Manoscritto Cooke fa risalire la massoneria a Jabal, figlio di Lamech (Genesi 4, 20-22), e narra come questa conoscenza arrivò ad Euclide, da lui ai figli di Israele quando erano in Egitto, e così via per un elaborato percorso fino ad Æðelstan. Questo mito formò la base per successive fondazioni tratte da manoscritti, e tutte sostengono che la massoneria risale ai tempi biblici, e fissano il suo consolidamento istituzionale in Inghilterra durante il regno di Æðelstan (927-939).

Poco dopo la formazione della prima gran loggia d’InghilterraJames Anderson fu incaricato di riassumere queste “costituzioni gotiche” in una gradevole forma moderna. Le costituzioni prodotte dal suo lavoro hanno un’introduzione storica più diffusa di ogni precedente, e ancora una volta collegano la storia di ciò che era diventata la massoneria alle radici bibliche, sempre inserendo Euclide nella catena della narrazione.

La prima domanda che un conoscitore della storia giudaico-cristiana dovrebbe porsi è quasi banale.

Perché i Massoni, per favolose convinzioni leggendarie e storiche, fanno risalire la massoneria a uno dei discendenti dell’assassino Caino e non al terzo figlio di Adamo di nome Set da cui nasce la cultura Semitica?

DALLA DISTRUZIONE DEL TEMPIO DI GERUSALEMME AL GENOCIDIO IN PALESTINA. Analisi delle Origini del Giudaismo

In ciò sembra evidente quella manipolazione operata nel corso dei secoli dal Giudaismo Rabbinico Taldumista ben descritto dall’esperta di Ebraismo professoressa Paola Persichetti nella precedente inchieste in cui mette in luce proprio le correlazioni di tale rigurgito ebraico successivo alla Distruzione del Tempio di Gerusalemme.

In Francia, la conferenza del 1737 del Chevalier (cavaliere) Ramsay aggiunse i massoni crociati all’albero genealogico sostenendo che avevano riportato alla luce il mestiere con i segreti recuperati in Terra Santa, sotto il patronato dei Cavalieri Ospitalieri. A questo punto, la “storia” del mestiere della massoneria continentale si distaccò da quella della massoneria in Inghilterra che nel frattempo aveva pubblicato la sua “carta”.

LO SCISMA SUL GRANDE ARCHITETTO DELL’UNIVERSO

The Constitutions of the Free-Masons, “per l’uso delle logge” a Londra e Westminster, fu pubblicato nel 1723. Fu edito dal pastore presbiteriano James Anderson, per ordine di John Theophilus Desaguliers, ed approvato da un comitato della gran loggia sotto il suo controllo. L’opera fu ristampata a Philadelphia nel 1734 da Benjamin Franklin, che in quell’anno divenne Gran Maestro dei Massoni della Pennsylvania. Fu pure tradotta in olandese (1736), tedesco (1741) e francese (1745).

Anderson era ministro di culto della chiesa presbiteriana in Swallow Street, Londra, che era stata anticamente una chiesa ugonotta, e il cui pastore negli anni 1690 era il padre di Desaguliers. Al tempo del suo incontro con Desaguliers, sembra che si fosse presentato come uno studioso talmudico.

In varie testimonianze storiche che sintetizziamo per brevità, lo stesso Anderson sembra implicare l’esistenza di una Gran loggia italiana.

A Napoli nel 1728 vide infatti la luce la prima loggia massonica regolare costituita in Italia, La Perfetta Unione. Cresciuta per volontà del principe di San Severo, aveva nel proprio emblema simboli egizi quali la piramide, la Sfinge ed il sole raggiante. A seguire fu costituita a Firenze la loggia inglese (“La Loggia degli Inglesi”), fondata nel 1731 e la massoneria si diffuse rapidamente, a dispetto di una serie di proibizioni papali.

PANDEMIA, PERENNE REGIME DI TERRORE. Profetica Scomunica della Massoneria di Papa Leone XIII…

Ma già avanti avvenne il cosiddetto Grande scisma. Secondo una diffusa opinione lo scisma tra massoneria francese ed inglese trae origine dall’assemblea generale del Grande Oriente di Francia del settembre 1877. Accettando la raccomandazione contenuta in un rapporto del pastore protestante (e massone) Frédéric Desmons, l’assemblea deliberò a maggioranza di emendare le sue costituzioni inserendo la formula “i suoi princìpi sono l’assoluta libertà di coscienza e la solidarietà umana”. Con questo si rimpiazzava la precedente enunciazione “i suoi princìpi sono l’esistenza di Dio, l’immortalità dell’anima e la solidarietà umana”.

La reazione della Gran loggia unita d’Inghilterra (UGLE) fu la risoluzione del marzo 1878 con cui si ribadiva “Che la Gran loggia, benché ansiosa di accogliere nello spirito più fraterno i Fratelli di qualsiasi Gran loggia straniera i cui procedimenti si svolgono secondo le Antiche pietre miliari dell’Ordine, tra cui la prima e più importante è la fede in  T. G. A. O. T. U. [“il grande Architetto dell’universo”, in acronimo inglese], non può riconoscere come ‘veri e genuini’ Fratelli tutti coloro che sono stati iniziati in logge che neghino o ignorino quella fede”.

MASSONERIA SIMILE ALLA BESTIA DELL’APOCALISSE

Conclusa questa lunga ma necessaria digressione storia sulla Massoneria attuata con diverse fonti di Wikipedia torniamo al principio. Al libro della Apocalisse di San Giovanne e ai simbolismi esoterici inquietanti.

“All’angelo della Chiesa di Smirne scrivi: Così parla il Primo e l’Ultimo, che era morto ed è tornato alla vita: Conosco la tua tribolazione, la tua povertà – tuttavia sei ricco – e la calunnia da parte di quelli che si proclamano Giudei e non lo sono, ma appartengono alla sinagoga di satana”. (Ap. 2, 8-10)

Se tracciamo una sintesi delle note storiche sovraesposte possiamo facilmente concludere che i primi promotori del Sionismo negli Usa sono stati i fondatori della Loggia B’nai B’rith composta da ebrei aschenaziti (come si reputa fosse anche Adolph Hitler) che gli storici della cultura giudaica definiscono la “13a Tribù di Israele” in quanto derivanti dalla diaspora dei Cazari che si erano convertiti all’Ebraismo per motivazioni squisitamente politiche.

LE ORIGINI ASHKENAZITE DI HITLER. Lo Scoop del Corriere diventa Fake-News per i Giornalisti se rilanciato dal Ministro degli Esteri Russo Lavrov

Mentre in Europa si propalò grazie alla Dinastia Rothschild (Scudo Rosso) che fu la prima a tessere le trame sovversive con vocazione antiCattolica dalla nascita degli Illuminati di Baviera fino al patto del terrore per la Rivoluzione Francese da cui scaturì chiaramente l’affrancamento del proto-sionismo insieme a quel concetto massonico di “Liberté, Égalité, Fraternité” imposto ghigliottinando persino le anziane nobili della Cattolica Vandea.

LOBBY SIONISTE – 1. Fink (BlackRock) & Singer (Elliott) con Soros & Gates nelle Big Pharma antiCovid (Gilead e GSK)

Alla luce di tutto ciò le parole del satanista Albert Pike, Papa della Massoneria americana, assumono una rilevanza icastica nel progetto comune tra Logge massoniche e Sioniste per il Nuovo Ordine Mondiale:

«Allora ovunque i cittadini, obbligati a difendersi contro una minoranza mondiale di rivoluzionari, questi distruttori della civiltà, e la moltitudine disingannata dal cristianesimo, i cui adoratori saranno privi di orientamento alla ricerca di un ideale, riceveranno la vera luce attraverso la manifestazione universale della pura dottrina di Lucifero rivelata finalmente alla vista del pubblico, manifestazione alla quale seguirà la distruzione della Cristianità e dell’ateismo conquistati e schiacciati allo stesso tempo».

SAN MICHELE E GLI ARCANGELI PROTETTORI DA EPIDEMIE E GRAVI MALI. Scudi Cristiani contro la Scienza Massonica dei Virus Diabolici

Ma seguendo questa china ermeneutica al Libro dell’Apocalisse torna alla mente con sconcertante e terrificante impeto una delle allegorie più importanti:

“Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste, sulle corna dieci diademi e su ciascuna testa un titolo blasfemo. La bestia che io vidi era simile a una pantera, con le zampe come quelle di un orso e la bocca come quella di un leone. Il drago le diede la sua forza, il suo trono e la sua potestà grande. Una delle sue teste sembrò colpita a morte, ma la sua piaga mortale fu guarita.Allora la terra intera presa d’ammirazione, andò dietro alla bestia e gli uomini adorarono il drago perché aveva dato il potere alla bestia e adorarono la bestia dicendo: “Chi è simile alla bestia e chi può combattere con essa?”(Ap. 13, 1-4). 

Il profeta San Giovanni Apostolo ed Evangelista approfondisce il concetto con un’aura visione

“Vidi poi salire dalla terra un’altra bestia, che aveva due corna, simili a quelle di un agnello, che però parlava come un drago. Essa esercita tutto il potere della prima bestia in sua presenza e costringe la terra e i suoi abitanti ad adorare la prima bestia, la cui ferita mortale era guarita”.(Ap. 13, 11-12)

Non è davvero da brividi rilevare come la Massoneria esoterica tradizionale sia diventata manifesta grazie allo scisma politico anglicano dei Protestanti e abbia consentito all’Ebraismo Farisaico, sconfitto dalla Diaspora dopo la Crocifissione del Messia atteso dagli Ebrei, di rinascere nella sua forma talmudica con il Giudaismo poi divenuto con il Sionismo la più potente componente del Nuovo Ordine Mondiale?

CARLO III PROCLAMATO RE CON LEGGE CHE VIOLA RISOLUZIONE ONU. Atto del 1701 Legittima Solo Eredi Protestanti: Discrimina Cattolici, Ebrei e Islamici

Abbiamo indizi storici che aiutano a identificare la Massoneria come una delle due Bestie apocalittiche. Ma questo tema sarà approfondito se e quando riceveremo dallo Spirito Santo il dono della sapienza necessaria per interpretarla. Perciò oggi non possiamo far altro che insinuare il dubbio…

POTENZA DI CRISTO NELLA PROFEZIA DI SAN GIOVANNI APOSTOLO

Ma è proprio il Capitolo 12 del Libro dell’Apocalisse (Ap. 12, 7-12) che giunge a illuminare con una raggiante aurora di speranza i pericoli di tutti noi Cristiani che ci sforziamo di essere tra coloro “che ascoltano le parole di questa profezia e mettono in pratica le cose che vi sono scritte”:

“Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli”. 

EUCARISTIA E PENTECOSTE: DONI SOPRANNATURALI DELL’ULTIMA CENA. Le Rivelazioni dei Vangeli degli Apostoli Giovanni e Matteo

Allora udii una gran voce nel cielo che diceva: 

“Ora si è compiuta
la salvezza, la forza e il regno del nostro Dio
e la potenza del suo Cristo,
poiché è stato precipitato
l’accusatore dei nostri fratelli,
colui che li accusava davanti al nostro Dio
giorno e notte.
Ma essi lo hanno vinto
per mezzo del sangue dell’Agnello
e grazie alla testimonianza del loro martirio;
poiché hanno disprezzato la vita
fino a morire.

Esultate, dunque, o cieli,
e voi che abitate in essi.
Ma guai a voi, terra e mare,
perché il diavolo è precipitato sopra di voi
pieno di grande furore,
sapendo che gli resta poco tempo”. 

Essendo San Giovanni l’unico Apostolo morto senza martirio per la fedeltà a Gesù Cristo sotto la croce e sopravvissuto anche all’inferno della prigionia di Patmos (dove ricevette le visioni e le locuzioni raccolte nell’Apocalisse) è probabilmente molto utile cominciare a credergli…

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Fabio Carisio su Twitter
Gospa News su Telegram


FONTI PRINCIPALI

Epiphanius – Massoneria e sette segrete, Controcorrente Edizioni, pag. 163, 164, 165, 166. – Citazioni da I Nuovi Vespri

STORIA DELLA MASSONERIA – WIKIPEDIA

GOSPA NEWS – NWO – COSPIRAZIONI – MASSONERIA

GOSPA NEWS – LOBBY ARMI REPORTAGES

GOSPA NEWS – WARZONES REPORTS

GOSPA NEWS – CRISTIANI PERSEGUITATI

GOSPA NEWS – SQUILLI DI APOCALISSE

GOSPA NEWS – WUHAN-GATES

L’AntiTG – 4. “SOS TERRORISMO JIHADISTA NELL’UE PER BOMBE DI ISRAELE & AFFARI SUL GAS”. Intervista Esclusiva all’Ex Funzionario INTERPOL Italiano

WUHAN-GATES 43. OCCULTI REGISTI DELLA PANDEMIA DA BIO-ARMA SARS-2. Bill Clinton e il Boia Cinese della Tienanmen

WUHAN-GATES – 9. LE PROVE: HIV inserito in un virus SARS nel 2004. Grazie ai milioni UE della Commissione Prodi

LOBBY ARMI – 2: LOSCHI AFFARI SIONISTI CON NEONAZISTI, ISLAMISTI E L’INDIA NUCLEARE

“TOWARD A NEW WORLD ORDER: The Future of NATO”. Soros’ 1993 Manifesto in which Forecast Ukraine War

 

(Visited 2.494 times, 136 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

4 pensieri su “MASSONERIA & SIONISMO – 1. Genocidi da Guerra Mondiale & Pandemia da Laboratorio per Vaccini Killer. Cataclisma & Apocalisse da Sinagoga di Satana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *