ATTACCO HAMAS PER “FALSE FLAG” ISRAELE: Ignorati Allarmi dall’Egitto. Ex Agente CIA svela Trappola di Bibi e Mossad per Radere al suolo Gaza

ATTACCO HAMAS PER “FALSE FLAG” ISRAELE: Ignorati Allarmi dall’Egitto. Ex Agente CIA svela Trappola di Bibi e Mossad per Radere al suolo Gaza

30.020 Views

Nell’immagine di copertina la devastazione causata dai bombardamenti su Gaza

di Gospa News International

I rapporti tra 007 Israeliani e Terroristi dietro un Attacco permesso da Netanyahu

Sabato 7 ottobre 2023, Hamas ha lanciato l’“Operazione Al-Aqsa Storm” guidata dal capo militare di Hamas Mohammed Deif. Lo stesso giorno Netanyahu ha confermato il cosiddetto “stato di preparazione alla guerra”.

Le operazioni militari sono invariabilmente pianificate con largo anticipo (vedi la dichiarazione di Netanyahu del gennaio 2023 di seguito). L’“Operazione Al-Aqsa Storm” è stata un “attacco a sorpresa”? L’intelligence statunitense afferma di non essere a conoscenza di un imminente attacco di Hamas.

ISRAELE BOMBARDA CONVOGLIO DI PROFUGHI IN FUGA DA GAZA. 40 Morti. Putin: “Crudeltà da Entrambe le Parti”

Rammentiamo che il premier Benjamin Netanyahu è capace di tutto!

Il sionista Bibi, più volte sfiduciato dal parlamento israeliano Knesset soprattutto per molteplici inchieste giudiziarie di corruzione ma nonostante ciò più volte richiamato a guidare Governi instabili e provvisori, da anni bombarda a piacimento con ogni scusa Siria, Libano e Palestina causando vari morti tra i civili ogni settimana senza la minima pietà e senza mai essere stato messo sotto accusa per crimini di guerra o violazioni dei diritti umani.

Fecero scalpore quando ordine all’aviazione IDF (Israeli Defense Forces) perpetrare nuovi attacchi sui siriani persino pochi giorni dopo il tremendo terremoto del febbraio 2023. 

NETANYAHU SPARA SULLE VITTIME DEL TERREMOTO. La Siria Accusa Israele per un Missile su Damasco: almeno 5 morti

Rilanciamo l’interessantissimo articolo scritto su Gobal Research da Michel Chossudovsky, direttore del Centro di ricerca sulla globalizzazione (CRG), e dall’ex agente antiterrorismo della CIA Philip Giraldi, direttore esecutivo del Consiglio per gli interessi nazionali.

False Flag, ovvero falsa bandiera, è un’operazione di intelligence studiata nei minimi particolari da un servizio segreto militare per incolpare di essa l’avversario.

I più drammatici casi sono stati gli attentati dell’11 settembre avvenuti con il permesso (complicità?) del controspionaggio americano della CIA e di quello israeliano del Mossad. E quello dell’attacco chimico di Douma.

Clamoroso! ATTACCHI 11 SETTEMBRE: 2 ATTENTATORI SOSPETTATI DI ESSERE AGENTI CIA. Declassificata Deposizione di Investigatore della Commissione Militare USA

Un’altro caso memorabile è quello della strage di Bucha, vicino a Kiev, messo in scena dall’Ucraina per incolpare la Russia e di cui a breve publicheremo rivelazioni importanti.

Ma prima di leggere l’analisi dell’ex agente della Central Intelligence Agency dobbiamo aggiungere un aggiornamento molto interessante che conferma parzialmente la teoria della False Flag…


Parlamentare USA: “Israele ha ignorato gli avvertimenti sull’attacco di Hamas provenienti dall’intelligence egiziana”

«Tre giorni prima dell’assalto su larga scala di Hamas a Israele, le autorità egiziane avevano avvertito le loro controparti a Tel Aviv che un’operazione del genere era imminente, ha detto mercoledì ai giornalisti il presidente della commissione per gli affari esteri della Camera degli Stati Uniti, Michael McCaul», scrive Russia Today.

“Sappiamo che l’Egitto ha avvertito gli israeliani tre giorni prima che un evento come questo potrebbe accadere”, ha detto McCaul dopo un briefing dell’intelligence a porte chiuse a Capitol Hill.

LA FEROCIA DI HAMAS CONTRO I CRIMINI DI GUERRA DI ISRAELE. Terroristi amati da Gaza, Sionisti protetti dalla Corte de L’Aja

“Non voglio entrare troppo nei dettagli, ma è stato dato un avvertimento”, ha continuato McCaul. “Penso che la domanda fosse a quale livello.”

Lunedì l’Associated Press ha riferito che i funzionari israeliani hanno ignorato i ripetuti avvertimenti provenienti dal Cairo secondo cui Hamas stava pianificando “qualcosa di grosso”. Citando una fonte interna all’intelligence egiziana, l’agenzia di stampa ha affermato che il governo israeliano ritiene improbabile che un attacco provenga da Gaza e che probabilmente avrà luogo invece in Cisgiordania.


La lotta tra Gaza e Israele è “una falsa bandiera”? Hanno lasciato che accadesse? Il loro obiettivo è “cancellare Gaza dalla mappa”?

di Philip Grialdi 

Sono l’unico che ha letto di un discorso tenuto da Netanyahu o da qualcuno nel suo gabinetto circa una settimana fa in cui lui/loro hanno fatto riferimento di sfuggita ad una “situazione di sicurezza in via di sviluppo” che piuttosto suggerisce (a me) che avrebbero potuto sapere sviluppi a Gaza e hanno scelto di lasciare che ciò accadesse in modo da poter cancellare Gaza dalla mappa come rappresaglia e, forse facendo affidamento sull’impegno degli Stati Uniti di “coprire le spalle” di Israele, coinvolgendo poi l’Iran e attaccando quel paese.

Philip Giraldi

Non riesco a trovare un collegamento, ma ho un ricordo abbastanza forte di ciò che lessi perché all’epoca pensavo che sarebbe servito come pretesto per un altro massacro di palestinesi.

Come ex ufficiale dell’intelligence, trovo impossibile credere che Israele non avesse molteplici informatori all’interno di Gaza e dispositivi di ascolto elettronici lungo tutto il muro di confine che avrebbero rilevato i movimenti di gruppi e veicoli.

In altre parole, l’intera faccenda potrebbe essere un intreccio di bugie, come spesso accade. E come sempre accade, Joe Biden si prepara a inviare alcuni miliardi di dollari al povero piccolo Israele per pagare la sua “difesa”.

AFFARI USA-ISRAELE: BOMBE PER $735 MILIONI & VACCINI PFIZER PER $2,1 MLD. Ecco perché Biden protegge la guerra di Netanyahu a Gaza

LOBBY SIONISTE – 1. Fink (BlackRock) & Singer (Elliott) con Soros & Gates nelle Big Pharma antiCovid (Gilead e GSK)


Storia: il rapporto tra Mossad e Hamas

di Michel Chossudovsky

Qual è il rapporto tra Mossad e Hamas? Hamas è una “risorsa di intelligence”? C’è una lunga storia.

Hamas (Harakat al-Muqawama al-Islamiyya) (Movimento di Resistenza Islamica), è stata fondata nel 1987 dallo sceicco Ahmed Yassin. All’inizio è stato sostenuto dall’intelligence israeliana come mezzo per indebolire l’Autorità Palestinese:

“Grazie al Mossad (l’Istituto israeliano per l’intelligence e i compiti speciali)”, Hamas ha potuto rafforzare la sua presenza nei territori occupati. Nel frattempo, il Movimento Fatah per la Liberazione Nazionale di Arafat e la sinistra palestinese furono sottoposti alla forma più brutale di repressione e intimidazione.

“Origin of US Weaponry used by Hamas must be Investigated” American & Russian Politicians said

Non dimentichiamo che è stato Israele a creare di fatto Hamas. Secondo Zeev Sternell, storico dell’Università Ebraica di Gerusalemme, “Israele pensava che fosse uno stratagemma intelligente per spingere gli islamisti contro l’Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP)”. (L’Humanité, tradotto dal francese)

CIA-GATE X-FILE: RETE BULGARA ARMA INTELLIGENCE UCRAINA & TERRORISTI. Affari d’Oro degli 007 del Controspionaggio USA anche in Medio Oriente

I legami di Hamas con il Mossad e l’intelligence statunitense sono stati riconosciuti dal deputato Ron Paul in una dichiarazione al Congresso degli Stati Uniti: “Hamas è stato fondato da Israele”?

“Conosci Hamas, se guardi alla storia, scoprirai che Hamas è stato incoraggiato e realmente avviato da Israele perché volevano che Hamas contrastasse Yasser Arafat… (Rep. Ron Paul, 2011)

CONTINUA A LEGGERE SU GOSPA NEWS INTERNATIONAL

Traduzione simultanea dall’Inglese all’Italiano disponibile con un click sulle bandierine

Update – INTEL DROP by CIA ex Agent: Hamas-Israel Fighting, likelihood “False Flag” to Wipe Gaza Off the Map. Warnings by Egypt Ignored


ANCORA SANGUE IN TERRA SANTA CON SPETTRI DI ARMAGEDDON

SPETTRI DI ARMAGEDDON. Gaza Assediata: bloccati Luce e Viveri. Hamas Minaccia la Strage di Ostaggi in TV

ANCORA MISSILI, SANGUE, GUERRA IN TERRA SANTA. Hamas reagisce ai Quotidiani Crimini Israeliani dei Sicari del NaziSionista BIBI

007 ITALIANI E MOSSAD MORTI NEL LAGO MAGGIORE “IN MISSIONE ANTI-IRAN”. Quotidiano Haaretz: “Altre Spie Israeliane Arrestate dai Turchi”


PRECEDENTI PERSECUZIONI E BOMBARDAMENTI DI ISRAELE IN MEDIO ORIENTE

CRISTIANI PERSEGUITATI DAI SIONISTI NWO IN UCRAINA E ISRAELE. Nuova Legge di Netanyahu simile a quella di Zelensky contro gli Ortodossi

EBREI ORTODOSSI ANTI-SIONISTI E CRISTIANI CONTRO LA GUERRA DI BIBI. Strage di bambini a Gaza. (aggiornamenti)

Diabolico BIbi appena confermato Premier in Israele Uccide in Siria coi Missili più della Pandemia

MISSIONI “CANAGLIA” DEI SIONISTI IN SIRIA. Benny “l’americano” prosegue la Guerra di Bibi: Terzo Attacco Aereo in una settimana

 

(Visited 992 times, 4 visits today)

Redazione Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *