007 ITALIANI E MOSSAD MORTI NEL LAGO MAGGIORE “IN MISSIONE ANTI-IRAN”. Quotidiano Haaretz: “Altre Spie Israeliane Arrestate dai Turchi”

007 ITALIANI E MOSSAD MORTI NEL LAGO MAGGIORE “IN MISSIONE ANTI-IRAN”. Quotidiano Haaretz: “Altre Spie Israeliane Arrestate dai Turchi”

9.696 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

Finora avevamo rinunciato a scrivere dell’incidente mortale con naufragio di spie italiane e israeliane avvenuto sul Lago Maggiore perché avvolto da nebbie ben più fitte di quelle che d’inverno si adagiano sulle acque dell’amena località turistica primaverile ed estiva del Nord Piemonte.

La notizia era già stata pubblicata da qualsiasi quotidiano e non avendo nulla da aggiungere, proprio perché in qualità di direttore di Gospa News collaboro con il sito di geopolitica militare e intelligence Veterans Today sviluppando inchieste delicate su tali argomenti soprattutto nell’ambito delle armi batteriologiche, ho preferito tacere in attesa di qualche “pista” che potesse fare luce sull’accaduto.

Importante News sugli 007 Italiani e Mossad Annegati nel Lago Maggiore

Ora la notizia è davvero interessante e riteniamo di riportarla, nuda e cruda, come l’ha riferita il quotidiano israeliano Haaretz con soltanto una breve appendice sulle reazioni internazionali tra i paesi coinvolti.

UKRAINE BIOLABS – 4. ARMI BATTERIOLOGICHE NWO. Intervista di Jeff Brown per China Rising a Fabio Carisio direttore di Gospa News

Gli agenti del Mossad di Gerusalemme e quelli dell’AISI e AISE (i servizi segreti italiani interni ed esteri) di Roma che si trovavano sulla barca capovoltasi per il maltempo erano lì per festeggiare la conclusione di una missione contro l’Iran. Terminata da quanto non si sa…

Di certo c’è che sul natante “Good…uria” di Claudio Carminati c’erano 23 persone sebbene fosse omologato solo per 15. Fin dall’inizio si era fatta strada l’ipotesi di una spedizione delle spie israeliane con l’appoggio degli italiani.

Gli agenti segreti erano insieme allo skipper e a sua moglie, la russa Anna Bozhkova, 50 anni, una delle vittime insieme agli 007 Tiziana Barnobi e Claudio Alonzi, 53 e 62 anni, e all’ex Mossad Shimoni Erez, anch’egli di 53 anni. Anna aveva un permesso di soggiorno a tempo illimitato in Italia.

Le indagini avviate dal sostituto Massimo De Filippo sono incentrate, per ora, solo sulla strage.

Il Corriere della Sera invece racconta di una missione per la sicurezza di Israele condotta in Piemonte e Lombardia insieme all’intelligence italiana. Il nome è “anti-proliferazione”.

Serve a evitare che agenti di altri paesi si approprino di macchinari, tecnologia e ovviamente armi. In questo caso, spiega il quotidiano, l’avversario comune degli 007 italiani e israeliani è un paese del Medio Oriente che non viene nominato.

Ora il quotidiano Haaretz entra nei dettagli rammentando anche un’altra operazione di intelligence della Turchia contro operativi del Mossad avvenuta pochi giorni prima a Istanbul….

Ecco il testo integrale tradotto in Italiano.


Haaretz: Rapporto: l’agente del Mossad che è annegato nel nord Italia faceva parte di una missione mirata alle armi iraniane

di Redazione Haaretz

L’agente del Mossad israeliano che è annegato nel nord Italia insieme ad altri due ufficiali dell’intelligence italiana si trovava nella regione nell’ambito di un’operazione contro l’attività iraniana, secondo quanto riportato venerdì da Israeli Channel 12 News.

Secondo il rapporto, la barca carica di agenti dell’intelligence israeliana e italiana era in realtà una cena celebrativa del successo della missione, conclusasi con un tragico incidente in motoscafo che ha visto Erez Shimoni – nome di copertura dato al defunto – morire mentre cercava di salvare altri passeggeri annegati .

L’articolo del quotidiano israeliano Haaretz

Shimoni stava lavorando nell’area come parte di un’operazione mirata alle capacità di armi non convenzionali iraniane, ha riferito Channel 12 News.

Mercoledì Israele ha riferito che si trattava di un ex agente del Mossad morto quando la barca si è capovolta nel Lago Maggiore. “Il Mossad ha perso un caro amico, un impiegato impegnato e professionale che ha dedicato la sua vita alla sicurezza dello Stato di Israele per decenni, anche dopo il suo pensionamento”, si legge in una dichiarazione dell’Ufficio del Primo Ministro a nome del Mossad.

Il funerale dell’agente del Mossad annegato in Italia

Anche due agenti dell’intelligence italiana e una donna russa – parte dell’equipaggio di due persone – sulla barca sono morti quando la barca si è capovolta nel nord Italia. Secondo il quotidiano La Repubblica, a bordo c’erano anche altri dieci ufficiali dell’intelligence israeliana.

Secondo quanto riferito, l’intelligence turca scopre una rete di spie israeliane che opera contro obiettivi iraniani. Ciò che ha costretto Israele a chiarire che la guerra con l’Iran non è imminente (hyperlink inseriti dal quotidiano israeliano ma riferito a un altro episodio – ndr). 

Dopo il capovolgimento della barca, sia la squadra israeliana che quella italiana hanno nuotato per un breve tratto per raggiungere la riva, dove sono stati prontamente soccorsi.

I registri dell’aviazione pubblica rivelano la presenza di un aereo esecutivo israeliano, tipicamente impiegato per missioni ufficiali dalle autorità israeliane, partito da Israele lunedì mattina. L’aereo è decollato da Milano, vicino al lago dove è avvenuto l’incidente, ed è rientrato all’aeroporto Ben-Gurion di Tel Aviv nel tardo pomeriggio di lunedì.


Analisi di Gospa News – Lo Scenario geopolitico tra Israele, Turchia, Iran e Italia

In relazione a un intrigo internazionale con Ankara, Haaretz nell’articolo fa riferimento a un’altra operazione di intelligence avvenuta il 23 maggio a Istanbul: «In vista del ballottaggio di domenica, i media turchi filogovernativi riferiscono di 11 arresti nel secondo presunto giro di spionaggio del Mossad scoperto in meno di sei mesi» che era intento a «operare contro l’Iran».

LOBBY ARMI – 4. Italia e UK nelle mani dei Fratelli Musulmani del Qatar: soci Barclays e finanziatori di Jihadisti

Alla luce di questo riferimento diventa complesso capire se vi sia stato o meno qualche ruolo nella presunta operazione di intelligence avvenuta intorno al Lago Maggiore anche della Turchia, storica alleata dell’Italia nell’ambito della compravendita di armi ma anche dell’Iran per le strette relazioni economiche. ma nell’ultimo anno riavvicinatasi nelle relazioni internazionali con Israele.

Ciò rende necessaria una minima analisi della situazione geopolitica delle varie alleanze.

CIA & MOSSAD NEL NUOVO EMIRATO DEL TERRORISMO ISLAMICO. A Kabul Allarme Alleanze tra Talebani, Al Qaida, ISIS e Jihadisti dei Fratelli Musulmani

L’impegno del Mossad è stato rilevato come molto significativo in Afghanistan dopo il ritiro delle truppe americane.

Va rammentato che questo paese è estremamente strategico nella geopolitica dell’intelligence militare in quanto confinante sia con l’Iran che con le nazioni musulmane dell’ex URSS, nei pressi della quale, secondo l’intelligence russa, nel 2019 furono ammassati moltissimi jihadisti dell’ISIS liberati dall’Esercito USA dalle prigioni della Siria e dal’Iraq, sotto la regia del controspionaggio americano della Central Intelligence Agency.

JIHADISTI ISIS LIBERATI DAGLI USA AMMASSATI VICINO ALLA RUSSIA

Qualcosa di simile era già avvenuto per il califfo fondatore dello Stato Islamico Al Baghdadi, rilasciato per buona condotta da Camp Bucca sebbene fosse stato arrestato per terrorismo di matrice jihadista.

AL BAGHDADI, IL CALIFFO ISIS E AGENTE MOSSAD-CIA NASCOSTO DAGLI USA

La facile salita al potere a Kabul dei Talebani di confessione Islamica Sunnita integralista fu vista proprio in contrapposizione alla minoranza Sciita (le cui moschee furono colpite da gravi attentati esplosivi dopo la partenza degli americani) che è del medesimo credo musulmano del governo della Repubblica Islamica dell’Iran che ha fornito il suo appoggio militare anti ISIS alla Siria attraverso il reparto speciale per le missioni estere Forze Quds delle Guardie della Rivoluzione Islamica (Pasdaran).

CRISI KABUL: COME PREVISTO DA GOSPA NEWS IL CASO PASSA ALLA CIA. Incontro Segreto col Leader dei Talebani

Proprio le postazioni di questi paramilitari iraniani sono il movente dei continui attacchi dell’aviazione dell’Israeli Defense Forces che perdurano da anni e hanno colpito sovente anche abitazioni civili e infrastrutture di Aleppo e Damasco.

AFGHANISTAN, STRAGI ISIS IN MOSCHEE SCIITE: OMBRE DI COMPLOTTI 007. Strategia del Terrore per creare Conflitti tra Talebani e Iraniani

Mentre il Ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio, durante il primo Governo Conte sostenuto dal Movimento 5 Stelle e Lega, sfidando le ire degli USA che avevano appena ucciso il generale Qasem Soleimani, capo delle Forze Quds che sconfisse l’ISIS in Siria, avviò un progetto di cooperazione bilaterale tra Roma e Teheran in materia di intelligenza artificiale.

Poi arrivò il SARS-Cov-2 costruito in laboratorio, come sostenuto ora anche dalla Commissione Salute del Senato USA, e scoppiò una pandemia da coronavirus, prevista nel 2018 da un ex vice direttrice della CIA dell’amministrazione di Obama esperta di bio-armi e ora diventata capo di tutta l’Intelligenze Community con Biden, che fece il maggior numero di vittime proprio in Italia e Iran. 

Ecco perché è assai credibile che la missione delle spie Israeliane e Italiane sia intervenuta per troncare definitivamente relazioni internazionali clandestine e sotterranee proliferate durante e relazioni più strette tra Roma e Teheran.

CoronaVirus BIO-ARMA – 4. PANDEMIA! Come previsto dal forum Bill Gates (video) con ex-CIA. Contro Italia e Iran “BIO-GUERRA ANTI-UMANA” dopo l’accordo A.I.

 

«Un rapporto investigativo italiano ha anche rivelato che dall’altra parte del lago dove è avvenuto l’incidente c’era una “pesante” presenza russa, aggiungendo che gli agenti italiani e israeliani a bordo potrebbero aver monitorato gli accordi di equipaggiamento per droni tra aziende iraniane e italiane, potenzialmente per la guerra in Ucraina» ha evidenziato The Cradle, una rivista di notizie online che copre la geopolitica dell’Asia occidentale, riprendendo l’articolo di Haaretz.

Ma il potente controspionaggio MIT (Millî İstihbarat Teşkilâtı) della Turchia, gestore di mercenari ISIS e Al Qaida per conto della NATO in Libia, nel frattempo aveva arrestato altri agenti del Mossad proprio perché stavano conducendo operazioni contro Teheran nel territorio nazionale di Ankara.

Esiste una connessione tra i due differenti episodi come suggerito dal link di Haaretz? O è persino ardito anche soltanto porsi la domanda?

14MILA JIHADISTI IN LIBIA grazie a Turchia, Deep State NATO e Lobby Armi USA. Col plauso dell’ex consigliere di Napolitano, ora ambasciatore a Tripoli

In questo intricato e torbido contesto degno del ciclo cinematografica 007 di James Bond ovviamente quasi tutti hanno licenza di uccidere.

«Solo un giorno fa, tre soldati israeliani sono stati uccisi in un’operazione condotta da un ufficiale egiziano al confine tra Egitto e Israele. Gli omicidi sono stati oggetto di pesanti ordini di silenzio da parte delle autorità israeliane per ore prima che alla fine emergessero i dettagli» ha notato ancora The Cradle.

Se e come ci sia stata una sofisticata cospirazione dietro il naufragio della barca potrà dirlo solo la magistratura.

Ovviamente se l’alleanza anglosassone d’intelligence Five-Eyes, estesasi anche all’Italia nell’attuale accordo 14 Eyes, le permetterà di farlo.

Nel caso della strage di Ustica in cui fu abbattuto l’aereo civile DC-9 Itavia durante uno scenario di guerra con caccia della NATO nei cieli, infatti, la verità è venuta a galla solo parzialmente, svelando come causa ormai quasi certa del disastro quella di un missile, ma la responsabilità precisa è rimasta sepolta in fondo a un torbido abisso di menzogne di Stato.

Anche allora varie piste investigative individuarono come ipotetico movente della battaglia aerea le tensioni tra Israele ed Iran…

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
prohibition of reproduction without authorization 
follow Gospa News on Telegram


MAIN SOURCES

CORRIERE DELLA SERA – La missione degli 007 naufragati nel Lago Maggiore: in abiti casual al pranzo nel locale stellato

HAARETZ – Report: Mossad Agent Who Drowned in Northern Italy Was Part of Mission Targeting Iranian Weapons

THE CRADLE – Mossad agent who drowned in Italy was on ‘anti-Iran mission’: Haaretz

GOSPA NEWS – INCHIESTE OSINT – INTELLIGENCE

GOSPA NEWS – DOSSIER WUHAN-GATES

GREAT GAME INDIA – Mossad Agent Who Drowned In Italy Was On ‘Anti-Iran Mission’

https://www.gospanews.net/2022/06/27/strage-di-ustica-4-piste-sul-missile-israeliano-rivelazioni-del-capo-di-gladio-e-di-ex-mossad-tra-varie-inchieste-giornalistiche/

STRATEGIA DEL TERRORE GLOBALE DA 007 NATO & “14 EYES”. Pandemia da Laboratorio, Crisi Gas, Attentati di Kiev per la III Guerra Mondiale

PROFETESSA DI PANDEMIA CON GATES, ORA A CAPO DELL’INTELLIGENCE USA. L’ex CIA Avril Haines confermata Direttore Nazionale da Biden e Senato

WUHAN-GATES – 69. “SARS-COV-2 DA LABORATORIO CON HIV”. Rapporto Bomba del Senato Usa conferma Tutte le Scoperte di Gospa News

WUHAN-GATES – 53. Il Boss dei CoronaVirus di Obama parla Calabrese! Laboratori del Pentagono aperti in Ucraina dall’ex Direttore CIA Leon Panetta

ECCO COME LA RUSSIA STA VINCENDO IN UCRAINA. Nel Conflitto Protratto da Armi NATO coi Soldi dei Cittadini UE & USA – International Breakings by Gospa News

NETANYAHU SPARA SULLE VITTIME DEL TERREMOTO. La Siria Accusa Israele per un Missile su Damasco: almeno 5 morti

Capo CIA in Medio Oriente ucciso nell’aereo Usa caduto in Afghanistan

Breaking: l’Iran chiede all’Interpol di arrestare Trump per l’assassinio di Soleimani

(Visited 1.170 times, 1 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *