“PASSAPORTO VACCINALE OMS-UE: CONDANNA A MORTE PER MILIONI DI EUROPEI”. Agghiacciante Previsione di Esperto USA sul Piano degli “Amici di Gates”

“PASSAPORTO VACCINALE OMS-UE: CONDANNA A MORTE PER MILIONI DI EUROPEI”. Agghiacciante Previsione di Esperto USA sul Piano degli “Amici di Gates”

36.299 Views

Nell’immagine di copertina Bill Gates, che divenne il più importante finanziatore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e fece nominare come direttore il suo burattino Tedros Adhanom Ghebreyesus, e la sua amica Ursula Von Der Leyen, presidente della Commissione Europea, premiata da un premio della Bill & Melinda Gates Foundation per l’acquisto e la promozione vaccini Covid

PASSAPORTI IN RITARDO… PER IMPORRE QUELLI VACCINALI UE-OMS? Tremendo Sospetto dietro all’Ingiustificabile Disservizio in Italia


di Michael Nevradakis, Ph.D. – originariamente pubblicato su The Defender – sito web dell’associazione Children’s Health Defense di Robert F. Kennedy jr.

ORIGINAL ENGLISH VERSION

Tutti i link agli articoli di Gospa News sono stati aggiunti a posteriori in relazione agli argomenti trattati

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e la Commissione europea – il ramo esecutivo dell’Unione europea (UE) – lunedì hanno lanciato un “partnership fondamentale per la salute digitale” che segna l’inizio della rete globale di certificazione della salute digitale dell’OMS (GDHCN) per promuovere un passaporto vaccinale digitale interoperabile globale.

A partire da questo mese, l’OMS adotterà il sistema di certificazione digitale COVID-19 dell’UE “per istituire un sistema globale che contribuirà a facilitare la mobilità globale e proteggere i cittadini di tutto il mondo dalle minacce per la salute in corso e future, comprese le pandemie”, secondo gli annunci di lunedì dell’OMS e della Commissione europea.

L’OMS e la Commissione europea affermano che l’iniziativa GDHCN, in corso dal 2021, “svilupperà un’ampia gamma di prodotti digitali per offrire una salute migliore a tutti”.

Le organizzazioni hanno affermato che l’OMS non raccoglierà i dati personali delle persone tramite questi passaporti digitali, affermando che tale raccolta di dati “continuerà ad essere di dominio esclusivo dei governi”.

Il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus ha lodato il nuovo accordo:

“Basandosi sulla rete di certificazione digitale di grande successo dell’UE, l’OMS mira a offrire a tutti gli Stati membri dell’OMS l’accesso a uno strumento sanitario digitale open-source, che si basa sui principi di equità, innovazione, trasparenza, protezione dei dati e privacy”.

“I nuovi prodotti sanitari digitali in fase di sviluppo mirano ad aiutare le persone ovunque a ricevere servizi sanitari di qualità in modo rapido ed efficace”.

WUHAN-GATES – 24. OMS IN MANO AL PUPAZZO DI GATES & CINA. Tedros leader TPLF: i ribelli Comunisti IslamicI accusati da Amnesty dell’ultimo massacro in Etiopia

L’esperto di tecnologia: “Vaccinazione forzata per partecipare alla vita sociale”

Tuttavia, gli esperti che hanno parlato con The Defender hanno affermato che le ramificazioni di un tale sistema per la libertà umana e la libertà di movimento hanno sollevato preoccupazioni.

Il giornalista indipendente James Roguski ha dichiarato a The Defender che l’OMS non sta aspettando una conclusione positiva di questi negoziati per attuare iniziative come un passaporto digitale globale per il vaccino. Egli ha detto:

“L’annuncio dell’OMS e della Commissione europea in merito al lancio della loro partnership per la salute digitale non è stata certo una sorpresa. Più di un mese fa, l’OMS ha pubblicato silenziosamente che stavano lavorando per “rendere operative” proprio le cose che venivano “negoziate”.

AL G20 MELONI TACE SUI VACCINI MA SOTTOSCRIVE IL “GREEN PASS ETERNO”. E gli Hub su Terapie mRNA Promosse dal ministro Schillaci

“Questo è solo un esempio che mostra chiaramente che i ‘negoziati’ super-segreti relativi al regolamento sanitario internazionale (RSI) sono una farsa”.

Michael Rectenwald, Ph.D., autore di “Google Archipelago: The Digital Gulag and the Simulation of Freedom”, ha dichiarato a The Defender che, con il pretesto di preservare la libertà, un sistema di passaporti digitali “significa restrizioni al movimento e alla vita per i non vaccinati e la vaccinazione forzata per partecipare alla vita”.

Il Trattato Pandemico Mondiale e la Malattia X

L’annuncio della collaborazione tra OMS e Commissione europea è arrivato pochi giorni dopo la conclusione dell’annuale Assemblea mondiale della sanità (OMS) dell’OMS.

Mentre il trattato sulla pandemia e gli emendamenti del RSI non sono stati finalizzati alla riunione di quest’anno, i funzionari di alto livello dell’OMS hanno avvertito del rischio di una futura pandemia e della diffusione di una mortale “Malattia X” e hanno espresso la necessità di “limitare le libertà personali” durante un futura emergenza sanitaria.

INFLUENZA AVIARIA DA LABORATORIO – 3. Allarme dall’Esperto Militare Batteriologico Russo sugli Esperimenti USA in Ucraina e Italia

L’UE è stata una forte sostenitrice dei passaporti digitali per i vaccini, lanciati per la prima volta per i suoi Stati membri alla fine del 2020, in concomitanza con l’introduzione dei vaccini COVID-19, con il nome di “Green Pass”.

L’esperienza dell’UE con i pass digitali è indicata nell’annuncio di lunedì, che afferma:

“Uno degli elementi chiave nel lavoro dell’Unione europea contro la pandemia di COVID-19 sono stati i certificati COVID-19 digitali. Per facilitare la libera circolazione all’interno dei suoi confini, l’UE ha rapidamente istituito certificati COVID-19 interoperabili”.

GREEN PASS UE, MICROCHIP SOTTOPELLE E MARCHIO DELLA BESTIA 666 DI GATES. Il Piano Transumanista di Klaus Schwab (Great Reset) e NWO contro il Cristianesimo

“Basato su tecnologie e standard open-source ha consentito anche la connessione di paesi extra UE che rilasciano certificati… diventando la soluzione più utilizzata in tutto il mondo.”

Roguski ha detto a The Defender che l’UE è stata anche tra i più forti sostenitori dei passaporti per i vaccini durante i negoziati in corso per il “trattato pandemico” dell’OMS e gli emendamenti al RSI.

“Vogliono davvero il certificato sanitario digitale globale”, ha detto Roguski a The Defender a marzo. “Principalmente, viene dall’Unione Europea”.

“DUE GIORNI PER FERMARE IL TRATTATO PANDEMICO OMS”. Contro Dittatura Sanitaria e Sorveglianza Globale 356mila Firme raccolte da CitizenGo

“Passaporti pandemici una condanna a morte per milioni”

Secondo Roguski, l’UE, durante i negoziati per gli emendamenti IHR, ha avanzato proposte che cercano di “‘normalizzare’ l’implementazione di un certificato sanitario digitale globale”.

La Repubblica ceca ha richiesto i moduli di localizzazione dei passeggeri “contenenti informazioni sulla destinazione del viaggiatore”, preferibilmente in formato digitale, ai fini del tracciamento dei contatti.

Hanno anche proposto che l’Assemblea della salute dell’OMS “possa adottare, in collaborazione con l’Organizzazione per l’aviazione civile internazionale [ICAO] … e altre organizzazioni pertinenti, i requisiti che i documenti in formato digitale o cartaceo devono soddisfare per quanto riguarda l’interoperabilità delle piattaforme informatiche, requisiti dei documenti sanitari, nonché garanzie per ridurre il rischio di abusi e falsificazioni”.

“GLI USA HANNO DIFFUSO IL SARS-COV-2 DA LABORATORIO”. Grave Denuncia da Esperto di Brevetti all’International Covid Summit UE

L’OMS elenca l’ICAO come uno “stakeholder” ufficialmente riconosciuto.

La Repubblica Ceca e l’Ue hanno proposto documentazione non solo per la vaccinazione, ma “certificati di test e certificati di guarigione” nei casi “in cui non sia stato ancora reso disponibile un vaccino o una profilassi per una malattia per la quale si è verificata un’emergenza sanitaria pubblica di rilevanza internazionale dichiarata”.

I piani per il GDHCN dell’OMS sono in lavorazione almeno dall’agosto 2021, quando l’OMS ha pubblicato un documento intitolato “Documentazione digitale dei certificati COVID-19: stato di vaccinazione: specifiche tecniche e guida all’implementazione, 27 agosto 2021”.

WHO Confusion on People’s Immunity and Effectiveness of Covid Vaccines: Contradictory Document by Technical Advisors

Il quadro GDHCN è entrato nell’agenda dell’OMS di quest’anno, che ha dichiarato:

“Il Segretariato ha sviluppato linee guida SMART (basate su standard, leggibili da una macchina, adattive, basate su requisiti e verificabili) sulla documentazione digitale dei certificati COVID-19, comprendenti raccomandazioni su dati, funzionalità digitale, etica e architettura di fiducia necessarie per garantire l’interoperabilità delle vaccinazioni e delle cartelle cliniche a livello globale”.

L’OMS ha anche annunciato il completamento con successo di uno “studio di fattibilità tecnica per la creazione di una rete di fiducia globale federata, che ha testato la capacità di interoperare il contenuto sanitario e le reti di fiducia attraverso gli sforzi regionali esistenti”.

NON SOLO €10MILIONI A SOCIETÀ MEDICHE… PFIZER PAGA PURE I FACT-CHECKERS UE! Rubrica pro Vaccini sulla Repubblica di Elkann (Bilderberg)

I funzionari dell’UE si sono spesso elogiati per il lancio del “Green Pass” del blocco, promuovendo il modo in cui la privacy delle persone sarebbe stata protetta sull’app. L’introduzione del “Green Pass” è stata accompagnata da dichiarazioni della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen che chiedeva una “discussione” sulle vaccinazioni obbligatorie nell’UE.

Una delle priorità dichiarate dall’UE nell’ambito del suo piano quinquennale 2019-2024 è la creazione di una “identità digitale per tutti gli europei”. Vale a dire, ogni cittadino e residente dell’UE avrebbe accesso a un “portafoglio digitale personale”, che includerebbe carte d’identità nazionali, certificati di nascita e medici e patenti di guida.

Queste proposte e iniziative sembrano essere strettamente allineate con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite, e in particolare con il Target 16.9, che prevede la fornitura di un’identità legale digitale per tutti, compresi i neonati, entro il 2030.

WUHAN-GATES – 59. BILL III Imperatore di Virus & Vaccini: $8,3 Milioni per Lobbizzare Governi UE-USA con le sue ONG

Tedros ha affermato che gli SDG sono “la nostra stella polare”, mentre si rivolgeva alla WHA di quest’anno.

Rectenwald ha definito i “passaporti pandemici” una “condanna a morte per milioni”. Ha detto a The Defender:

“Nonostante gli studi dimostrino che i vaccini per frenare le pandemie sono stati mortali e inutili, l’OMS sta raddoppiando gli obblighi sui vaccini”.

I passaporti pandemici equivalgono a una condanna a morte per milioni e all’abrogazione dei diritti per i non conformi. L’OMS dovrebbe essere fermata prima che completi la costruzione di un sistema totalitario globale”.

di Michael Nevradakis, Ph.D. – originariamente pubblicato su The Defender – sito web dell’associazione Children’s Health Defense di Robert F. Kennedy jr.


L,INKS MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – COVID 19 & VACCINI KILLER

GOSPA NEWS – DOSSIER WUHAN-GATES

LESIONI CEREBRALI DA VACCINI COVID: PFIZER SAPEVA DI 44MILA CASI DAL 2020! Studio conferma l’Allarme Lanciato da Gospa News prima di CDC e FDA

DENUNCIO’ LE MORTI DOPO VACCINI COVID: GIUDICE ZANDA NEL MIRINO. Nordio Istiga Azione Disciplinare al PG voluto da Mattarella

WUHAN-GATES – 62. Vaccini d’Oro & SARS-Cov-2 da Laboratorio: Complotto NWO-Gates-CIA nel Covo dei Rockefeller a Bellagio

EMA: “SANGUINAMENTO MESTRUALE ALTERATO DOPO VACCINI COVID”. Ignorato SOS sugli Aborti Occultati da Pfizer ma Svelati da Medico Canadese

TRA I VACCINI DI ROUTINE DEI BIMBI PURE I BOOSTER COVID PERICOLOSI E A VOLTE LETALI. Sciagurata Scelta dell’Autorità Sanitaria

CHI INDAGA SUI VACCINI COVID PERICOLOSI FINISCE SOTTO INCHIESTA! Caso Zanda in Italia, Impeachment per l’AG Paxton negli USA

POLIZIOTTO PERSEGUITATO DOPO DENUNCE SUI VACCINI COVID PERICOLOSI. Antonio Porto da Agente antiMafia a Sindacalista LES Sospeso

(Visited 1.864 times, 16 visits today)

fonte selezionata da Gospa News

Un pensiero su ““PASSAPORTO VACCINALE OMS-UE: CONDANNA A MORTE PER MILIONI DI EUROPEI”. Agghiacciante Previsione di Esperto USA sul Piano degli “Amici di Gates”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *