LA GRANDE FALSITA’ SUI SIONISTI. La Fusione tra Antisemitismo e Antisionismo è una Menzogna Propagandistica

LA GRANDE FALSITA’ SUI SIONISTI. La Fusione tra Antisemitismo e Antisionismo è una Menzogna Propagandistica

8.771 Views

Nell’immagine di copertina una foto d’archivio dei manifestanti ebrei ortodossi a New York contro la propaganda sionista israeliana

originariamente pubblicato da Ben Bartee su Global Research

ENGLISH VERSION

Tutti i link alle precedenti inchieste di Gospa News sono stati aggiunti a posteriori per le connessioni con i temi evidenziati

Iscriviti alla Newsletter Gospa News per leggere la notizia non appena viene pubblicata

Nell’ultima trovata pubblicitaria di questo genere, con rendimenti in rapida diminuzione, i rappresentanti dello Stato israeliano alle Nazioni Unite hanno iniziato ad apparire con la stella d’oro sul bavero che ricorda quella usata durante la persecuzione nazista degli ebrei europei negli anni ’30.

Al centro era scritto “Mai più”.

LA VIOLENZA DI HAMAS CONTRO I CRIMINI DI GUERRA DI ISRAELE. Terroristi Amati da Gaza, Sionisti protetti da Corte de L’Aja e USA

Il discorso esplicativo dell’ambasciatore si è svolto lungo questi punti centrali del dibattito, facendo ripetutamente riferimento all’Olocausto e paragonandolo all’attacco di Hamas del 7 ottobre.

L’implicazione retorica è chiara: l’opposizione politica a Israele è antisemita. Apparentemente la sottigliezza non è una priorità dei diplomatici israeliani.

Allo stesso modo, l’ADL, mentre porta avanti le sue operazioni politiche di censura negli Stati Uniti, confonde abitualmente il discorso politico legittimo con l’antisemitismo e tutti gli altri tipi di “verboten-ismi”.

LETTURA MASSONICA DELLA CRONACA SU RADIO MARIA. Padre Livio difende i Sionisti del Genocidio a Gaza dopo i NeoNazisti Ucraini

È ora che smettiamo di giocare a questi giochi semantici. Antisemitismo e antisionismo sono due concetti distinti:

L’“antisemitismo” è definito come “ostilità o discriminazione nei confronti degli ebrei in quanto gruppo religioso, etnico o razziale”.

L’“antisionismo” è definito come “l’opposizione alla fondazione o al sostegno dello Stato di Israele”.

Il primo è un pregiudizio religioso/etnico millenario; quest’ultima è un’ideologia politica in opposizione a un’entità politica chiamata Israele.

L’ambasciatore israeliano sostiene che l’attacco di Hamas è “10 volte più grande dell’11 settembre”

Opporsi alle attività dello Stato israeliano non equivale a odiare gli ebrei più di quanto l’opposizione al Cremlino equivalga all’anticristianesimo. In effetti, un ampio contingente di ebrei ortodossi – sebbene non ricevano molta copertura mediatica statale a causa dell’evidente difficoltà narrativa che presentano – si oppongono allo Stato di Israele per motivi religiosi.

Ancora una volta, il punto deve essere sottolineato: questi antisionisti non sono solo ebrei, ma tra gli ebrei più intransigenti, dogmatici e fondamentalisti del pianeta. Nessuno sano di mente, anche se ritiene che le proprie opinioni politiche su Israele siano fuorvianti, potrebbe onestamente considerarli antisemiti.

EBREI ORTODOSSI ANTI-SIONISTI E CRISTIANI CONTRO LA GUERRA DI BIBI. Strage di bambini a Gaza. (aggiornamenti)

Queste sono cose basilari, tali che un bambino potrebbe facilmente capirle.

Naturalmente, non è che i fornitori di questa fusione non lo capiscano; utilizzano cinicamente la memoria dell’Olocausto come arma da utilizzare come copertura politica per le attività dello Stato di Israele.

Ci sono molte ironie rilevanti.

L’ORRORE DEL FÜHRER DEI SIONISTI. ONU: “Cimitero dei Bambini, Crimini di Guerra”. Funzionario si dimette contro la Lobby di Israele

Innanzitutto, la fusione tra antisemitismo e antisionismo pone gli ebrei che vivono al di fuori di Israele e non hanno alcuna affiliazione politica con Israele in una posizione svantaggiosa.

Perché un ebreo americano dovrebbe essere necessariamente, in virtù della sua identità etnica o religiosa, legato a uno stato a migliaia di chilometri di distanza in una regione completamente diversa del mondo, che potrebbe sostenere o meno?

La seconda notevole ironia è che la cosiddetta ideologia progressista “anticoloniale” che ha attanagliato la sinistra della Giustizia Sociale™ è stata fortemente incoraggiata da artisti del calibro dell’Anti-Defamation League – che, tra l’altro, ha costantemente diffamato qualsiasi critici dei suoi programmi di ingegneria sociale definendoli letteralmente nazisti.

Come spesso accade, la bestia della Giustizia Sociale™ scatenata in Occidente si è rivoltata contro il gruppo che l’ha promossa, e la stanca replica dell’ADL “stai zitto, nazista” a qualsiasi deviazione dall’ortodossia statale neoliberista non è riuscita a produrre i risultati neutralizzanti desiderati.

Questa è stata la lezione centrale di “Il ragazzo che gridava al lupo” – una lezione che, ancora una volta, un bambino potrebbe cogliere.

GAZA: GENOCIDIO PREMEDITATO DA TEMPO. Svelato Piano Segreto Sionista per la Pulizia Etnica. Israele minaccia pure la Croce Rossa

Inoltre, gli argomenti pro-Israele utilizzati da gruppi come l’ADL e l’AIPAC per mantenere il sostegno politico americano ed europeo a Israele sono essi stessi confusi e contorti.

Israele è una democrazia liberale moderna e secolare sullo stampo dell’Occidente (“l’unica democrazia in Medio Oriente”, come viene costantemente ricordato agli americani, in voluta contrapposizione alle orde sporche di islamici che la circondano) o è uno stato etnico teocratico? come “casa degli ebrei”?

La risposta dipende da quale narrazione sia più vantaggiosa per gli interessi israeliani in un dato momento.

DITTATURE DEL LIBERALISMO SENZA DIO. Legami tra Opposti: Capitalismo, Comunismo, Massoneria Sionista e ’68 Clericale in Vaticano

Si tratta, ancora una volta, di giochi semantici infantili con applicazioni politiche e di ingegneria sociale trasparenti che tutti noi dovremmo essere in grado di vedere attraverso e scartare se mai vogliamo avere una conversazione seria sulla devastante situazione in Medio Oriente per tutti. le parti coinvolte.

originariamente pubblicato da Ben Bartee su Global Research

Tutti i link alle precedenti inchieste di Gospa News sono stati aggiunti all’indomani dei collegamenti con i temi evidenziati

Iscriviti alla Newsletter Gospa News per leggere la notizia non appena viene pubblicata

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul Substack dell’autore, Armageddon Prose.

Ben Bartee, autore di Broken English Teacher: Notes From Exile, è un giornalista americano indipendente con sede a Bangkok con i pollici opponibili. Collabora regolarmente con Global Research.


FONTI PRINCIPALI

GOSPA NEWS – ZONE DI GUERRA

GOSPA NEWS – ZONE DI GUERRA

GOSPA NEWS – LOBBY ARMI

GOSPA NEWS – COSPIRAZIONI – MASSONERIA 

GOSPA NEWS – STORIA

GENOCIDIO A GAZA: PAPA FRANCESCO PEGGIO DI PONZIO PILATO! Se ne Lava le Mani nel Sangue dei Bimbi Cristiani Innocenti

LA FILO-NAZISTA MELONI STA CON CHI UCCIDE I BIMBI IN CHIESA. Appoggia Netanyahu e Crimini di Guerra Sionisti

GAZA, L’OLOCAUSTO DI SATANA. Basta Parole, Parlino le Immagini. 1 Minuto di Silenzio per Pregare. VIDEO Shock! Attenzione

MEDITERRANEO DI SANGUE. Libro Profetico sul Medio Oriente dell’ex Funzionario Interpol Italiano in Giordania

“BAMBINI INNOCENTI ANNIENTATI: ORRORE DI GAZA INGIUSTIFICABILE”. Putin contro i Bombardamenti di Israele

(Visited 526 times, 5 visits today)

fonte selezionata da Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *