L’ORRORE DEL FÜHRER DEI SIONISTI. ONU: “Cimitero dei Bambini, Crimini di Guerra”. Funzionario si dimette contro la Lobby di Israele

L’ORRORE DEL FÜHRER DEI SIONISTI. ONU: “Cimitero dei Bambini, Crimini di Guerra”. Funzionario si dimette contro la Lobby di Israele

20.028 Views

Nell’immagine di copertina un bambino morto e il Führer dei Sionisti Bibi Netanyahu

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

Iscriviti alla Newsletter di Gospa News (o push-on alert) per leggere le notizie non appena vengono pubblicate

ONU: “Bombardamento Israeliano del Campo Profughi Jabalia è Possibile Crimine di Guerra”

AGGIORNAMENTO DEL 2 NOVEMBRE 2023

L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani (Ohchr) ha affermato che il bombardamento da parte di Israele del campo profughi palestinese a Jabalia, nella Striscia di Gaza, potrebbe costituire un crimine di guerra.

“Dato l’elevato numero di vittime civili e l’entità della distruzione a seguito degli attacchi aerei israeliani sul campo profughi di Jabalia, temiamo seriamente che si tratti di attacchi sproporzionati che potrebbero equivalere a crimini di guerra”, ha scritto l’agenzia Onu su X.

La portata della tragedia a Gaza è “senza precedenti”. Lo ha ribadito il Commissario generale dell’agenzia Onu per i rifugiati palestinesi (Unrwa), Philippe Lazzarini, dopo aver visitato la Striscia per la prima volta dall’attacco di Hamas in Israele il 7 ottobre. stato “uno dei giorni più tristi del mio lavoro umanitario” ha aggiunto Lazzarini in un comunicato citato dal Guardian.

GENOCIDIO A GAZA: PAPA FRANCESCO PEGGIO DI PONZIO PILATO! Se ne Lava le Mani nel Sangue dei Bimbi Cristiani Innocenti

Il ministero della Sanità palestinese di Hamas ha annunciato le vittime nella Striscia di Gaza dall’inizio della guerra con Israele sono arrivate a 9.061, tra cui 3.760 bambini. Secondo il ministero, tra i decessi registrati dal 7 ottobre ci sono anche 2.326 donne. Secondo la stessa fonte, gli attentati hanno provocato anche almeno 32.000 feriti.


Mai tanti Bambini Morti in Guerra dal 2019

ARTICOLO DEL 1 NOVEMBRE 2023

Secondo un rapporto dell’organizzazione globale no-profit per i diritti dei bambini, Save the Children, a Gaza in tre settimane sono stati uccisi più bambini che in tutte le guerre nel mondo dal 2019.

Nelle ultime tre settimane, il numero di bambini uccisi a Gaza ha superato il numero di bambini uccisi nei conflitti in tutto il mondo in un anno a partire dal 2019.

È quanto emerge da un rapporto dell’organizzazione globale no-profit per i diritti dei bambini, Save the Children, con sede a Londra.

LA FILO-NAZISTA MELONI STA CON CHI UCCIDE I BIMBI IN CHIESA. Appoggia Netanyahu e Crimini di Guerra Sionisti

Sulla base delle informazioni provenienti dai ministeri della Sanità israeliano e di Gaza, i calcoli dell’organizzazione benefica indicano che 3.195 bambini sarebbero morti a Gaza dall’escalation del 7 ottobre, con altri 33 bambini morti in Cisgiordania e 29 in Israele, per un totale di 3.257 deceduti.

Ma negli ultimi giorni il bilancio è salito ad almeno 3.450 a cui bisogna aggiungere le vittime di minorenni nel terribile attacco aereo di ieri, martedì’ 31 ottobre, su Jabalia, la zona più densamente popolata dell’enclave palestinese.

L’attacco aereo israeliano sul campo profughi di Jabalia a Gaza provoca oltre 400 vittime

Più di 400 persone, quasi la metà dei quali bambini, sono state uccise o ferite dopo una serie di attacchi aerei israeliani sul campo profughi di Jabalia

, nel nord della Striscia di Gaza, ha riferito martedì il canale televisivo Al Hadath, citando il ministero degli Interni palestinese.

Il portavoce del ministero Ashraf al-Qudra ha detto in precedenza ad Al Hadath che diverse case residenziali sono state distrutte nell’attacco, con vittime che superano le 100 persone. Ha detto che i soccorritori stanno continuando a recuperare i cadaveri e i feriti da sotto le macerie.

GAZA, L’OLOCAUSTO DI SATANA. Basta Parole, Parlino le Immagini. 1 Minuto di Silenzio per Pregare. VIDEO Shock! Attenzione

Secondo l’agenzia di stampa russa TASS, un portavoce ufficiale delle Forze di difesa israeliane (IDF), il tenente colonnello Richard Hecht, ha confermato che l’esercito israeliano ha sferrato un attacco sul campo profughi di Jabalya, nel nord della Striscia di Gaza, ma ha descritto le relative vittime civili come “la tragedia della guerra”.

Secondo l’organizzazione di beneficenza, questo è il maggior numero di bambini uccisi in un conflitto armato dal 2019 e significativamente maggiore del numero di bambini uccisi in qualsiasi altro conflitto in quasi 20 paesi nel 2023.

Più bambini uccisi a Gaza in tre settimane che nelle guerre in tutto il mondo dal 2019

Secondo i rapporti annuali pubblicati dal Segretario generale delle Nazioni Unite sui bambini e i conflitti armati, il prolungato conflitto israelo-palestinese ha avuto un impatto particolarmente dannoso sulla popolazione più giovane del mondo.

BIMBI IN GUERRA: YEMEN PEGGIO DELL’UCRAINA! 400mila Neonati a rischio di Morte Imminente per Fame. Dopo Bombe Italiane

Al contrario, 2.515 nel 2021, 2.985 nel 2022 e 2.674 nel 2020 sono stati tutti persi in combattimento.

Nel 2019 si sono verificate 4.019 morti infantili documentate, principalmente a causa delle guerre e delle insurrezioni in corso in Palestina, Filippine, Afghanistan, Yemen, Siria, Myanmar, Somalia, Mali, Repubblica Centrafricana e Sud Sudan. Feriti e morti dovuti a combattimenti urbani, attentatori suicidi, attacchi aerei, mine, IED e attacchi militanti pianificati contro ospedali e scuole hanno provocato il ferimento di 6.154 bambini quell’anno.

Ogni giorno a Gaza sono circa 420 i bambini uccisi o feriti

In media, circa 420 bambini vengono uccisi o feriti ogni giorno negli attacchi israeliani alla Striscia di Gaza, ha detto ad Al Jazeera il Fondo internazionale di emergenza per l’infanzia delle Nazioni Unite (UNICEF).

“Una media di 420 bambini palestinesi sono stati uccisi o feriti ogni giorno nella Striscia di Gaza dal 7 ottobre”, ha riferito il canale. Il canale ha citato un portavoce dell’UNICEF che ha affermato che “i numeri sono spaventosi”.

STRAGE DEGLI INNOCENTI: “BIBI” NETANYAHU PEGGIO DI ERODE! Unicef: “Migliaia di Bambini Uccisi a Gaza”. Già 400 volte quelli di Betlemme…

“Secondo quanto riferito, sarebbero stati uccisi più di 3.450 bambini; sorprendentemente questo aumenta in modo significativo ogni giorno”, ha detto. “Gaza è diventata un cimitero per migliaia di bambini”.

Philippe Lazzarini, commissario generale dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA), ha affermato martedì che donne e bambini costituiscono circa il 70% delle persone uccise nella Striscia di Gaza a causa dell’escalation e che questo non può essere considerato “danno collaterale”.

La fine della civiltà occidentale verso la dittatura del NWO

Anche il presidente russo Vladimir Putin, uno dei più importanti alleati di Israele e del Primo Ministro Benjiamin Netanyahu, ha condannato questo olocausto.

Ciò è accaduto dopo che la ministra spagnolo Ione Belarra ha denunciato il genocidio palestinese definendo mister Bibi, primo ministro del regime nazi-sionista israeliano,  “un criminale di guerra”.

“UE COMPLICE DEL GENOCIDIO DEL CRIMINALE DI GUERRA NETANYAHU”. Forti Accuse dalla Ministra Spagnola

Nonostante in Occidente ogni giorno continuino ad aumentare le proteste contro questi “continui e ingiustificabili bombardamenti – come li definisce Putin – i governanti di Usa, Nato, Ue e perfino i rappresentanti del Vaticano commentano con timide parole di invito alla moderazione senza nemmeno citare Netanyahu che sta compiendo una strage di innocenti peggiore di quella biblica di re Erode a Betlemme e delle rappresaglie delle SS del führer Adolf Hitler.

Nonostante in Occidente ogni giorno continuino ad aumentare le proteste contro questi “continui e ingiustificabili bombardamenti – come li definisce Putin – i governanti di Usa, Nato, Ue e perfino i rappresentanti del Vaticano commentano con timide parole di invito alla moderazione senza nemmeno citare Netanyahu che sta portando avanti una strage di innocenti peggiore di quella biblica di re Erode a Betlemme e delle rappresaglie delle SS del führer Adolf Hitler.

LA DITTATURA SIONISTA ZITTISCE L’ONU E IL PAPA. Minacce al Segretario Generale. Bergoglio Tace sulla Strage di Bimbi Cristiani e le Bombe vicine ai Cattolici

È la vera fine della civiltà occidentale che oggi serve i sinistri interessi geopolitici e militari dell’Alleanza Atlantica (guidata da Jens Soltenberg, uomo di Bill Gates) e la sta proiettando verso quella dittatura del Nuovo Ordine Mondiale teorizzata da George Soros nel lontano 1993. in un articolo pubblicato sul sito ufficiale della Open Society Foundation.

Un alto funzionario delle Nazioni Unite si dimette per il fallimento dell’organismo nel fermare il “genocidio” dei palestinesi

Il direttore dell’Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite (OHCHR) a New York, Craig Mokhiber, si è dimesso dal suo incarico

, citando l’incapacità dell’organismo di affrontare adeguatamente la crisi israelo-palestinese.

Invece di svolgere il proprio lavoro, l’ONU si è “arresa al potere degli Stati Uniti” e ha ceduto alla “lobby israeliana”, mentre il “progetto coloniale europeo, etno-nazionalista e di colonizzazione in Palestina è entrato nella sua fase finale”, afferma ha sostenuto l’alto funzionario.

Il direttore dell’Ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite (OHCHR) a New York, Craig Mokhiber

“Ancora una volta, stiamo assistendo a un genocidio che si svolge davanti ai nostri occhi, e l’Organizzazione che serviamo sembra impotente nel fermarlo”, ha detto Mokhiber in una lettera all’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Volker Turk, pubblicata martedì.

Il funzionario ha descritto apertamente l’azione israeliana in corso nella Striscia di Gaza come “genocidio”, riconoscendo che questa parola “è stata spesso oggetto di abusi politici”.

“Ma l’attuale massacro del popolo palestinese, radicato nell’ideologia coloniale etno-nazionalista dei coloni… non lascia spazio a dubbi o dibattiti”, ha sostenuto Mokhiber.

LETTURA MASSONICA DELLA CRONACA SU RADIO MARIA. Padre Livio difende i Sionisti del Genocidio a Gaza dopo i NeoNazisti Ucraini

Si tratta di una logica palesemente suprematista che appare un fedele calco dell’ossessione nazista contro gli Ebrei oggi ribaltata nei confronti di Islamici e Cristiani, sebbene discendenti dello stesso ceppo abramitico dei Giudei.

Questa è la prova concreta che Israele non sta difendendo il Semitismo da aggressioni esterne.

Ma sta imponendo il dominio assoluto del Movimento Politico Sionista che, come abbiamo già spiegato e spiegheremo meglio in future inchieste, è nato come arma della Massoneria deista contro il Cristianesimo e l’Islam Sciita, in quanto quello Sunnita è parzialmente intrigato ad essa tramite le lontane radici dei Fratelli Musulmani. 

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Fabio Carisio su Twitter
Gospa News su Telegram


Unicef: “Gaza Cimitero dei Bambini”

da Russia Today

Il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF) ha ribadito la sua richiesta di un cessate il fuoco umanitario nella guerra tra Israele e Hamas, affermando che il conflitto sta uccidendo migliaia di bambini a Gaza e mettendone molti altri a rischio a causa della violenza e della crisi idrica.

“Gaza è diventata un cimitero per migliaia di bambini”, ha detto ai giornalisti il portavoce dell’UNICEF James Elder martedì a Ginevra, “è un inferno vivente per tutti gli altri”. Ha osservato che più di 3.450 bambini nell’enclave palestinese sono già stati uccisi e il bilancio delle vittime aumenta significativamente ogni giorno.

GAZA: STRAGE IN CHIESA ORTODOSSA. CRISTIANI CONDANNANO ISRAELE. 9 Bambini Uccisi dal Criminale Attacco dei Sionisti

Elder ha espresso i suoi commenti mentre Israele intensificava la sua offensiva di terra a Gaza in risposta agli attacchi terroristici di Hamas che hanno ucciso circa 1.400 persone il 7 ottobre. Anche il sistema idrico di Gaza è stato paralizzato dal conflitto, contribuendo a un bilancio complessivo delle vittime di oltre 8.000 persone. nel territorio.

Oltre 1 milione di Bambini rischiano di Morire di Disidratazione

“Le minacce ai bambini vanno oltre le bombe e i mortai”, ha detto Elder. Ha aggiunto che la capacità di produzione idrica di Gaza è stata ridotta al 5% del suo livello normale,

mettendo più di 1 milione di bambini a rischio di morire di disidratazione. Molti bambini si sono ammalati bevendo acqua salata per disperazione.

Elder ha osservato che anche prima dell’ultima guerra tra Israele e Hamas, più di tre quarti dei bambini di Gaza erano stati identificati come bisognosi di supporto per la salute mentale a causa del trauma che avevano dovuto affrontare. “Quando i combattimenti finiranno, il costo per i bambini e le loro comunità sarà sostenuto per le generazioni a venire”, ha affermato.

“BAMBINI INNOCENTI ANNIENTATI: ORRORE DI GAZA INGIUSTIFICABILE”. Putin contro i Bombardamenti di Israele

 

Con i bambini di Gaza che “vivono in un incubo”, ha detto il portavoce dell’UNICEF, Israele deve porre fine all’assedio del territorio. Ha chiesto che tutti i valichi di accesso a Gaza siano aperti, consentendo il passaggio sicuro di cibo, acqua, carburante, forniture mediche e altri aiuti umanitari. “E se non ci sarà un cessate il fuoco – né acqua, né medicine, né rilascio dei bambini rapiti – allora ci precipiteremo verso orrori ancora più grandi che affliggono i bambini innocenti”.

Originariamente pubblicato da Russia Today

Tutti i link alle precedenti inchieste di Gospa News sono stati aggiunti all’indomani dei collegamenti con i temi evidenziati


FONTI PRINCIPALI

GOSPA NEWS – ZONE DI GUERRA

GOSPA NEWS – LOBBY ARMI

GOSPA NEWS – COSPIRAZIONI – MASSONERIA 

GOSPA NEWS – STORIA


LA VIOLENZA DI HAMAS CONTRO I CRIMINI DI GUERRA DI ISRAELE. Terroristi Amati da Gaza, Sionisti protetti da Corte de L’Aja e USA

CRISTIANI PERSEGUITATI DAI SIONISTI NWO IN UCRAINA E ISRAELE. Nuova Legge di Netanyahu simile a quella di Zelensky contro gli Ortodossi

LOBBY SIONISTE – 1. Fink (BlackRock) & Singer (Elliott) con Soros & Gates nelle Big Pharma antiCovid (Gilead e GSK)

LOBBY ARMI – 4. Italia e UK nelle mani dei Fratelli Musulmani del Qatar: soci Barclays e finanziatori di Jihadisti

LOBBY ARMI – 9. BANCA DI NORVEGIA: AFFARI DI GUERRA TRA STOLTENBERG, GATES, NATO & ITALIA. Oslo Lucrerà sui Carri Armati tedeschi in Ucraina

“TOWARD A NEW WORLD ORDER: The Future of NATO”. Soros’ 1993 Manifesto in which Forecast Ukraine War

https://www.gospanews.net/2023/03/09/ecco-come-rockefeller-aiuto-hitler-e-i-nazisti-il-patto-standard-oil-e-ig-farben-gospa-news-international/

(Visited 1.319 times, 11 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *