siteId=76639&formatId=24">

LA STRAGE DI HALLOWEEN NELLA NOTTE DI SATANA. “Profezie” dell’Esorcista Gabriele Amorth sui “Diritti del Diavolo” e Moniti Biblici sull’Occultismo

LA STRAGE DI HALLOWEEN NELLA NOTTE DI SATANA. “Profezie” dell’Esorcista Gabriele Amorth sui “Diritti del Diavolo” e Moniti Biblici sull’Occultismo

25.241 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

«Penso che la società italiana stia perdendo il senno, il senso della vita, l’uso della ragione e sia sempre più malata. Festeggiare la festa di Halloween è rendere un osanna al diavolo. Il quale, se adorato, anche soltanto per una notte, pensa di vantare dei diritti sulla persona. Allora non meravigliamoci se il mondo sembra andare a scatafascio e se gli studi di psicologi e psichiatri pullulano di bambini insonni, vandali, agitati e di ragazzi ossessionati e depressi, potenziali suicidi».

Il compianto padre Gabriele Amorth fece queste “profezie” alcuni anni fa, quando era ancora Presidente dell’Associazione Internazionale degli Esorcisti sul reale significato di questa festa, affermatasi e diffusasi negli USA e importata quindi in Europa.

Alla luce di queste parole può pertanto avere anche una lettura spirituale ed apocalittica, quindi non soltanto razionale ed emotiva, la strage per i festeggiamenti di Halloween avvenuta in Corea del Sud con la tragica morte violenta di almeno 153 persone, metà delle quali stroncate da un arresto cardiaco nel popolare quartiere Itaewon della capitale Seul dopo essere state travolte da una calca impazzita. Una calca che sarebbe fin troppo facile definire indemoniata…

Un inferno causato dall’ammassamento di circa 100.000 persone, per lo più adolescenti o ventenni, negli asfittici vicoli della zona. «L’alto numero di vittime è stato il risultato del fatto che molti sono stati calpestati», ha spiegato Choi Seong-beom, capo dei vigili del fuoco di Yongsan, che include Itaewon. Ha aggiunto che il conteggio potrebbe salire ulteriormente.

Da Vienna a Malmo: gay e satanisti nelle chiese d’Europa. I mercanti LGBT nel tempio cristiano

 

Secondo quanto riportato dalle unità di soccorso, almeno 81 persone sono finite in arresto cardiaco82 persone sarebbero inoltre ferite, 19 in gravi condizioni. Il bilancio degli scomparsi si attesta a 355, secondo le segnalazioni ricevute dal governo metropolitano di Seul. «Una tragedia e un disastro che non dovevano accadere», questo il primo del presidente sudcoreano Yoon Suk Yeol, che ha indetto una settimana di lutto nazionale,

STRAGE DA CALCA A SEUL: GIOVANI MORTI COME ERIKA A TORINO. Stroncata da “Arresto Cardiaco da Schiacciamento” nel 2017. Quando il 5G non Esisteva…

GLI SPIRITI MALIGNI PORTATORI DI DISGRAZIE

Padre Amorth (Modena, 1º maggio 1925 – Roma, 16 settembre 2016) , di cui ho studiato e non solo letto il suo famoso libro “Un’esorcista racconta”, introduce un concetto tanto profondo quanto inquietante per chi prende sul serio la demonologia in grado di motivare ossessioni, vessazioni, infestazioni o possessioni dell’anima (psiché in greco) e finanche del corpo umano, nella stragrande maggioranza dei casi inspiegabili dalla psicologia e dalla psichiatria che si limita a nasconderle con devastanti psicofarmaci.

Padre Gabriele Amorth con la croce con la medaglia di San Benedetto

Questi fenomeni sono invece ben noti ad altre scienze umane come l’antropologia e l’etnologia grazie alle quali ho scoperto le caratteristiche dei riti degli Yoruba per scacciare gli Exu, gli spiriti dei morti, poi divinizzati nel culto di Eshu, controversa divinità di comunicazione tra gli Orisha (gli altri dei) e gli uomini che per le sue caratteristiche ambigue è stata spesso paragonata al demonio anche per la capacità di donare intuizioni geniali e fortuna pure in ambito sentimentale e sessuale.

Ciò spiega perché la cultura africana si frammentò dinnanzi all’evangelizzazione cristiana trovando nella Bibbia le risposte a questa istanza di liberazione dal male (anche con la devozione a San Michele Arcangelo che per primo cacciò Lucidfero e gli altri angeli ribelli) oppure esasperando le credenze tribali animiste che in special modo ad Haiti diedero origine ai culti di magia nera Voodoo guidati da una divinità para-satanica.

«Baron Samedi è un potente Loa e, come spirito dei morti, ha molta influenza sul mondo vivente. Egli custodisce i cimiteri e controlla i crocevia tra la terra e i morti, che condivide con Papa Legba. È noto per essere corrotto, osceno e dissoluto, con una particolare predilezione per il tabacco e rum».

Viene perciò da domandarsi se non sia un caso che l’isola caraibica più devota ai riti voodoo sia anche una tra le più bersagliate da terremoti, uragani e alluvioni.

LA MISTERIOSA VENDETTA DEL CREATO CONTRO I NEMICI DEL CRISTIANESIMO

 

Chi è divenuto ormai totalmente prono allo scientismo ateista o al buonismo deista, contrapposto dai massoni al Teismo sul Dio rivelato nella devozione giudaico-cristiana, si arrampica sugli specchi delle spiegazioni geofisiche e microclimatiche e rifiuta, in modo lapalissianamente a-scientifico, ogni eventuale spiegazione “apocalittica” che appare invece ben riassunta dalla frase profetica di padre Gabriele Amorth:

«Festeggiare la festa di Halloween è rendere un osanna al diavolo. Il quale, se adorato, anche soltanto per una notte, pensa di vantare dei diritti sulla persona».

Se il maligno decide di vantare il suo diritto e la persona aderisce a lui con deliberato consenso rifiutando la Fede nella Grazia di Dio protettrice si espone ad una condizione di “dis-grazia” nella quale può divenire più facilmente vittima anche di una morte violenta.

DEVIANZE GENDER LGBT, TORMENTI DI VACCINI, FURORI DI GUERRE, TIMORI DI APOCALISSE. Profezie Bibliche su Giusti ed Empi

Va infatti ricordato che, come sostenne San Francesco d’Assisi nel suo Cantico delle Creature, nell’ottica salvifica di Gesù Cristo è importante che la “seconda morte” non faccia male, cioè il giudizio eterno sull’anima.

«Laudato si’ mi’ Signore per sora nostra morte corporale, da la quale nullu homo vivente pò scappare: guai a quelli che morrano ne le peccata mortali;beati quelli che trovarà ne le tue santissime voluntati, ka la morte secunda no ‘l farrà male (San Francesco d’Assisi – Cantico delle Creature)».

Ecco le parole di Gesù riportate dal Vangelo di Luca:

«4A voi miei amici, dico: Non temete coloro che uccidono il corpo e dopo non possono far più nulla. 5Vi mostrerò invece chi dovete temere: temete Colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geenna. Sì, ve lo dico, temete Costui (Vangelo di Luca, 12,4-5)».

Ecco quindi che una lettura anche spirituale potrebbe fornire qualche interpretazione differente dell’immane tragedia capitata nella Corea del Sud dell’altra notte, quando la gente, perlopiù giovane, si è riversata per le strade per celebrare il primo evento pubblico dopo le restrizioni della pandemia proprio commemorando una festa dei morti come Halloween che, alla stregua di quelle africane, trova le sue radici in culti tribali barbarici rilanciati dal neo-paganesimo anticristiano.

PANDEMIA & GUERRA: COME LOTTARE CONTRO I COMPLOTTI NWO. Lezioni Bibliche di Re Davide, Papa Wojtyla e Marc Chagall

Nell’esternare queste analisi di natura teologica poco ci cale di essere considerati “fanatici” da coloro che vogliono contrapporre la visione illuminista degli ultimi secoli e quella progressista degli ultimi decenni alla granitica storia millenaria della religione Ebraica e Cristiana.

Va rammentato che il Cristianesimo, Cattolico o Protestante, in Corea del Sud è praticato da circa il 20 % della popolazione che è in maggioranza atea per l’influenza delle politiche colonialiste occidentali per le quali ogni pulsione religiosa, evocando un concetto di libertà, rappresenta una forma di ostacolo alla dittatura sociale tecnocratica.

Essa è stata ben palesata a Seul con le arcigne restrizioni per una pandemia da SARS-Cov-2 costruito in laboratorio e finalizzata all folle tentativo di immunizzazione globale senza criteri.

Non va infatti scordato che proprio il governo sudcoreano, insieme agli USA e al Regno di Arabia Saudita, finanziò il piano dell’amministrazione Obama-Biden e delle ONG di Bill Gates che si concretizzò nel progetto-pilota dei 10 vaccini obbligatori in Italia imposti dai governi Renzi-Gentiloni attraverso il Decreto Lorenzin del 2017 col benestare compiaciuto del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della Corte Costituzionale.

RENZI “SCEICCO D’ARABIA” DOPO I VACCINI AI BAMBINI. Consulenza d’Oro dai Sauditi: Partner di GSK e Sponsor del “Decreto Lorenzin”

LE ORIGINI DI HALLOWEEN TRA RITO CRISTIANO E CELTICO

Ma torniamo all’imminente festa neo-pagana che si celebrerà nella notte del 31 ottobre in palese sfregio alla Festa Cattolica di Ognissanti del primo novembre, proprio come il culto della Befana sta sostituendo l’Epifania di Dio (l’evangelica visita dei Re Magi al Salvatore) e il transgender Santa Claus sta cercando di rimpiazzare il Bambin Gesù a Natale.

Sebbene l’origine etimologica di Halloween sia da riferire ad una tradizione cattolica, oggi le sue evocazioni si rifanno ai culti celtici e sono sconfinate fino a esibizioni ridondanti di fascinazioni sataniche come l’esaltazione di streghe, vampiri e demoni.

Il nome Halloween viene da All Hallow’s Eve, trattandosi della vigilia prima delle solennità cattoliche di Ognissanti e del Giorno dei morti, rispettivamente collocate il primo e il due novembre. Tale festività deriva da varie commemorazioni istituite dai papi Gregorio III e Gregorio IV.

IL NO-GENDER SANTA CLAUS COME ERODE: vuole uccidere Gesù Bambino!

Secondo alcune fonti storiche la festività cristiana sarebbe stata sovrapposta, dalle popolazioni celtiche convertite, ad una precedente di origine pagana. 

Diversi studiosi hanno collegato gran parte delle tradizioni per la notte di Ognissanti a Samhain, da molti descritto come l’inizio del nuovo anno celtico. La tesi non è unanimemente accolta dagli studiosi, e alcuni hanno sottolineato come si conosca poco della celebrazione; Jack Santino sostiene che la maggioranza di ciò che si sa su Samhain provenga da saghe irlandesi scritte tra il IX e il XII secolo, centinaia d’anni dopo la cristianizzazione delle tradizioni celtiche, ma che esse probabilmente riflettano comunque le pratiche precristiane originarie.

Secondo quanto riportano le fonti storiche citate da Wikipedia, Samhain era uno dei quarter days del calendario gaelico medievale e veniva celebrato il 31 ottobre e il 1º novembre in Irlanda, Scozia e nell’isola di Man. Una festa affine era tenuta dai celti brittonici, e veniva chiamata Calan Gaeaf in Galles, Kalan Gwav in Cornovaglia e Kalan Goañv in Bretagna, un nome traducibile come “primo giorno d’inverno”. Per i Celti il giorno finiva e cominciava al tramonto; così, secondo i calcoli moderni, la festa avrebbe dovuto iniziare la sera prima del 1º novembre.

LE PORTE SPALANCATE A STREGHE E DIAVOLI

Samhain segnava la fine della stagione del raccolto e l’inizio dell’inverno o la “metà oscura” dell’anno. Secondo degli studiosi esso era visto come un periodo liminale, quando il confine tra il mondo terreno e l’aldilà si assottigliava; per loro questo significherebbe che per le popolazioni gli Aos Sí, gli “spiriti”, le “fate”, avrebbero potuto entrare più facilmente nel mondo terreno ed essere considerati particolarmente attivi. 

Secondo quanto rileva ancora Wikipedia, a partire almeno dal XVIII secolo l’imitazione di tali spiriti maligni portò a fare scherzi in Irlanda e nelle Highlands scozzesi. L’usanza di indossare costumi e fare scherzi a Halloween si diffuse in Inghilterra nel XX secolo. Le persone usavano rape scavate o delle beta vulgaris come lanterne, spesso intagliate con facce dai volti grotteschi. Da coloro che le realizzavano le lanterne erano variamente considerate rappresentazioni delle anime, o usate per allontanare gli spiriti maligni.

Da qui la nascita della mitizzazione della “zucca” e la tradizionale veglia con il giro “porta a porta” per la proposta “dolcetto o scherzetto”, purtroppo sempre più usuale anche tra i bambini cattolici.

A partire dal XVIII secolo si diffuse la teoria secondo cui Samhain fosse in realtà una festa satanica, incentrata sul culto di un dio della morte o principe delle tenebre omonimo, talvolta assimilato a Satana, a cui sarebbero stati offerti sacrifici cruenti. L’idea che la festa celebri Satana, demoni e la stregoneria è stata riscontrata in alcune denominazioni protestanti, come la Chiesa Evangelica e l’Assemblea Mondiale delle Assemblee di Dio.

La cultura dei film horror, del vampirismo e del revisionismo sulla stregoneria, culminata nel film della Disney Maleficent che ha riscritto i parametri della contrapposizione bene-male stuprando la favola della Bella Addormenta, ha effettivamente evocato palesi allusioni al satanismo e all’occultismo, assolutamente proibito dalla Bibbia.

E’ solo un caso che l’attrice Angelina Jolie abbia mandato in frantumi il suo matrimonio, sia entrata in depressione ed abbia iniziato a litigare con l’ex marito Brad Pitt per la custodia dei figli pochi anni dopo la sua performance come protagonista nel “malefico” film del 2014?

Il manifesto del film Maleficent della Disney

Tanto che ad alcuni genitori appare normale far vestire i loro bimbi da diavoletti per una strana e incosciente provocazione. Ad esempio, sul sito “Pour-femme” ci sono anche le precise indicazioni su come realizzare un abito da diavolo per Halloween.

Padre Francesco Bamonte, presidente dell’Associazione internazionale esorcisti (Aie): «La mia esperienza come quella di altri esorcisti, mostra come la ricorrenza di Halloween incluso il periodo di tempo che la prepara, sia di fatto per alcuni giovani, un momento privilegiato di contatto con realtà settarie o comunque legate al mondo dell’occultismo,
con conseguenze anche gravi non solo sul piano spirituale, ma anche sul piano dell’integrità psicofisica».

Anche Aldo Buonaiuto, animatore del Servizio antisette della Comunità Giovanni XXIII, in un’intervista all’agenzia SIR ha messo in guardia dalla seduzione di Halloween: «È la matrice esoterica a renderla pericolosa. Non si tratta di una ricorrenza laica, come spesso viene presentata, ma piuttosto di un evento religioso in senso negativo, un’operazione paganeggiante che riesce a camuffarsi dietro all’apparente innocuità del ‘dolcetto e scherzetto’».

MASSONERIA IN VATICANO – 1. Dal Complotto “Alta Vendita” alla “Lista Pecorelli” coi Nomi di Notabili Cardinali

Essenziale quanto eloquente il giudizio che emise lo scomparso esorcista padre Gabriele Amorth: «Mi dispiace moltissimo che l’Italia, come il resto d’Europa, si stia allontanando da Gesù, il Signore, e che addirittura si metta a omaggiare satana. La festa di Halloween è una sorta di seduta spiritica presentata sotto forma di gioco. L’astuzia del demonio sta proprio qui. Se ci fate caso tutto viene presentato sotto forma ludica, innocente. Anche il peccato non è più peccato al mondo d’oggi. Ma tutto viene camuffato sotto forma di esigenza, libertà o piacere personale. L’uomo è diventato il “dio” di se stesso: esattamente ciò che vuole il demonio».

Va aggiunto che questa deriva è figlia della dilagante cultura massonica anglosassone.

La Massoneria deista, che adora un ignoto Grande Architetto dell’Universo contrapposto a Jahvè Dio Onnipotente rivelato, è orientata verso un inconciliabile dialogo seduttivo con la Chiesa Cattolica, funzionale ad una sua subdola intrusione comprovata da molteplici fatti storici, per una graduale attenuazione e contaminazione dei più profondi valori e precetti biblici ed evangelici.

MASSONERIA E SATANISMO NELLA STORIA DI ALBERT PIKE

Per altri versi i frammassoni ateisti sono proiettati verso il trionfo dello scientismo ateista che vuole correggere la natura umana, sfidando il Creatore, attraverso sperimentazioni transumaniste con l’utilizzo dell’iper tecnologia e dell’intelligenza artificiale anche in campo biochimico per approdare a un’eugenetica dagli effetti indesiderati ignoti, proprio come quelli dei sieri genici antiCovid costruiti con farmacologia ingegnerizzata del DNA o RNA mai utilizzata in precedenza sull’umanità.

Ma esistono frange esoteriche della massoneria che, fin dalle sue più remote origini, praticano l’occultismo e persino la devozione a Satana. Come nel caso del cosiddetto “Papa della Massoneria americana” Albert Pike, tra i fondatori del movimento razzista del Ku Klux Klan, generale sudista in prima linea della Guerra di Secessione della Confederazione del Sud per la difesa del diritto alla schiavitù, e infine noto anche per rituali satanistici…

LA CONDANNA BIBLICA DI OGNI FORMA DI OCCULTISMO

La condanna biblica di ogni forma di occultismo o adorazione magica è quanto mai esplicita nel libro del Pentateuco Biblico “Deuteronomio (18,10-12)”

“10 Non si trovi in mezzo a te chi immola, facendoli passare per il fuoco, il suo figlio o la sua figlia, né chi esercita la divinazione o il sortilegio o l’augurio o la magia; 11 né chi faccia incantesimi, né chi consulti gli spiriti o gli indovini, né chi interroghi i morti, 12 perché chiunque fa queste cose è in abominio al Signore; a causa di questi abomini, il Signore tuo Dio sta per scacciare quelle nazioni davanti a te”.

Ma esistono molteplici altri passi della Sacra Scrittura cristiana in cui ci sono palesi moniti utili a giustificare il rifiuto Cristiano di questa celebrazione neo-pagana.

“Non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; piuttosto denunciatele” (Efesini 5:11).

“Non vi rivolgete agli spiriti,né agli indovini; non li consultate, per non contaminarvi a causa loro. Io sono il Signore vostro Dio” (Levitico 19:31)

“Asteniamoci dal frequentare situazioni e ambienti che possono rappresentare rischi” (I Corinzi 15:33; Efesini 5:7, 8)

Piangiamo e preghiamo per i fratelli morti a Seul ma teniamo ben presente quest’ultimo monito fatto da San Paolo nella prima lettera ai Corinzi.

Le ”profezie” di San Pio sulla Patria Cristiana. La lotta coi Massoni e l’aborto imposto da Rockefeller – NWO

Purtroppo la stessa Chiesa Cattolica ha ridimensionato ogni attenzione “demonologica” per non correre il rischio di essere tacciata di nostalgie medievali da “caccia alle streghe” e ha dato sempre meno importanza al mandato evangelico di “cacciare i demoni” in nome di Gesù Cristo morto e risorto, tanto da non coltivare con le dovute cure la formazione di nuovi esorcisti.

Ciò non solo ha reso i pastori consacrati più esposti alle insidie del diavolo ma li ha privati dell’unico vero strumento con cui possono combatterlo, come fece padre Amorth nella sua lunga lotta contro il maligno. E come fece anche San Pio, lungimirante esempio di virtù cristiane ed anch’egli profeta delle sventure dell’Italia e dell’occidente. 

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione


FONTI PRINCIPALI

GOSPA NEWS – REPORTAGE TRANSUMANESIMO

GOSPA NEWS – INCHIESE STU COSPIRAZIONI E MASSONERIA

GOSPA NEWS – REPORTAGE CRISTIANI PERSEGUITATI

GESU’ RISORTO – I Cristiani NON festeggiano Halloween!

WIKIPEDIA – LE ORIGINI DI HALLOWEEN

AGENZIA SIR – Halloween, Parlano gli esorcisti: “Non è un gioco innocente, ma un progetto contro il cristianesimo”

SVOLTA ONLINE – HALLOWEEN? NO GRAZIE SIAMO CRISTIANI!

MATRIGNA DEL TRANSUMANESIMO NELL’ACCADEMIA PONTIFICIA. Creò il Genoma Editing da cui nacquero le Gemelle col DNA Modificato in Cina

WUHAN-GATES – 61. NEL SARS-Cov-2 “IMPRONTE DIGITALI” DI VIRUS DA LABORATORIO. Origine Artificiale confermata da Studio di Scienziato Tedesco e due Americani

NWO CONTRO L’ITALIA – 6. La Ministra dei Vaccini Obbligatori (ai sanitari) ne impose 10 ai Bimbi da Giudice. All’ombra di Napolitano & Soros

SUMMIT DI MASSONI IN SFREGIO AL PAPA. Per Celare i Complotti da Mazzini in poi. Breve Storia della Massoneria e di Letali Cospirazioni

VACCINI COVID: ALTRO STUDIO TREMENDO! Gravi Danni ai Vasi Sanguigni, Modifica DNA e probabile Causa di LONG-COVID

(Visited 2.193 times, 26 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.