RAPIDE MORTI PER CANCRO AI TESTICOLI TRA SPORTIVI. Oncologo USA: “Colpa della ProteIna SPIKE dei Vaccini? Pfizer-BionTech hanno già la Cura”

RAPIDE MORTI PER CANCRO AI TESTICOLI TRA SPORTIVI. Oncologo USA: “Colpa della ProteIna SPIKE dei Vaccini? Pfizer-BionTech hanno già la Cura”

71.868 Views

di Dr. William Makis – pubblicato in origine Makis MD Substack

Dr. William Makis è un medico canadese esperto in radiologia, oncologia e immunologia. Medaglia del Governatore Generale, borsista dell’Università di Toronto.  Autore di oltre 100 pubblicazioni mediche sottoposte a revisione paritaria.

Tutti i link agli articoli di Gospa News sono stati aggiunti a posteriori.

È stato reso omaggio a un giovane giocatore di cricket irlandese, morto pochi giorni dopo la diagnosi di cancro ai testicoli. (clicca qui)Daniel Donnan, 21 anni, è stato trasportato d’urgenza all’Ulster Hospital dove è stato curato per un’emorragia cerebrale, ma gli esami medici hanno rivelato la presenza di tumori che si erano già diffusi al cervello e ai polmoni.

Al due volte campione olimpico di super gigante e discesa libera Aksel Lund Svindal è stato diagnosticato a settembre un tumore ai testicoli ed è stato operato d’urgenza.

Quattro calciatori tedeschi Sebastian Haller, Marco Richter, Timo Baumgartl e Jean-Paul Boethius

All’allenatore dei portieri della squadra di calcio inglese MK Dons, Lewis Price, 38 anniè stato diagnosticato un improvviso tumore ai testicoli nei mesi scorsi.

A Sebastien Haller è stato diagnosticato un cancro ai testicoli. 

Timo Baumgartl con tumore ai testicoli

Bobby Hill con tumore ai testicoli

 

Dan Barden diagnosi di cancro ai testicoli

Che cosa sta succedendo agli Sportivi?

Quando un “fact check” nega vigorosamente qualcosa, molto spesso è vero. Di certo esiste un fact check che nega il legame tra i vaccini COVID-19 e il cancro ai testicoli (clicca qui).

Il fact check dice che “non ci sono prove”, ma ammette: “Granello di verità: quattro giocatori di calcio della prima lega tedesca si sono ammalati di cancro ai testicoli dalla primavera del 2022”.

Ma non si tratta solo di 4 giocatori di calcio tedeschi (un articolo sostiene che in realtà sono 14). Si tratta anche di giocatori di rugby, sciatori, giocatori di cricket, ecc.

Si tratta sia di atleti che di non atleti:

 

Traduzione: “Mio figlio di 28 anni è deceduto il 22 dicembre 2021 per un cancro ai testicoli. E’ curabile al 95%. [Cancro all’]Ultimo stadio meno di due mesi dalla seconda dose di vaccino. Si è diffuso dappertutto. I medici non riuscivano a capire. Ho detto chè è stato il vaccino. Loro hanno detto che ci sono dati che supportano [questa ipotesi]. Ci sono vuluti appena 4 mesi per ucciderlo”.

Alcuni casi sono estremamente rapidi e progressivi, come questo: “stadio avanzato a meno di 2 mesi dal secondo vaccino… diffuso ovunque”.

MADRI, GIOVANI E VIP UCCISI DA TURBO-CANCRO DOPO VACCINI COVID. 8 Casi di Linfomi: Studio del Primario di Oncologia di Piacenza

O nel caso del giocatore di cricket irlandese Daniel Donnan, 21 anni, a pochi giorni dalla diagnosi alla morte.

O il caso del VAERS 1232833 – un militare di 32 anni che ha sviluppato dolore ai testicoli 4 giorni dopo la seconda dose di COVID-19 mRNA di Pfizer e 20 giorni dopo è stato diagnosticato un cancro ai testicoli con diffusione metastatica ai linfonodi retroperitoneali.

Qual è il legame tra i vaccini COVID-19 e il cancro ai testicoli?

Come oncologo, chiedo come e perché. Sì, la proteina spike del vaccino COVID-19 si localizza nei testicoli, secondo lo studio giapponese di biodistribuzione di Pfizer Organ condotto sui ratti. Ma a 48 ore, le ovaie ricevono 40 volte più LNP-mRNA rispetto ai testicoli.

 

Forse il punto più importante è che l’mRNA continua ad accumularsi nei testicoli con il tempo. Per quanto tempo e in che misura? Non lo sappiamo perché Pfizer non ha esaminato oltre le 48 ore.Più attività fisica significa più flusso sanguigno, con un maggiore apporto di mRNA al cuore e ai testicoli. Quindi, se la miocardite e la morte cardiaca improvvisa non vi colpiscono…In verità, non abbiamo idea di cosa faccia l’mRNA del vaccino COVID-19 dopo essersi depositato nei testicoli, perché Pfizer e Moderna non hanno condotto studi di cancerogenicità per verificarne la sicurezza.

traduzione dell’evidenziato: “Non sono stati condotti studi sulla sicurezza farmacologica”, Per il vaccino Pfizer non sono stati condotti studi sulla genotossicità”, “Per il vaccino Pfizer non sono stati condotti studi sulla cancerogenicità”.

COVID: VACCINATI, DANNEGGIATI & INGANNATI! Giallo Inchiesta Parlamentare. Solo Studio ISS (tardivo) su GenoTossicità dei Sieri mRNA

Pfizer/BioNTech hanno pronto un trattamento per il cancro ai testicoli

Per coincidenza, il 23 giugno 2022 BioNTech, partner di Pfizer per il vaccino a base di mRNA COVID-19, ha ricevuto l’approvazione europea per un nuovo trattamento contro il cancro ai testicoli, proprio quando i casi di cancro ai testicoli sono esplosi nella Bundesliga tedesca (clicca qui).

È interessante notare che il nuovo trattamento è rivolto a pazienti pesantemente pretrattati con tumore del testicolo avanzato recidivato o refrattario. In altre parole, tumori testicolari particolarmente aggressivi (turbo?) che non rispondono ai trattamenti convenzionali.

Ancora una volta, è come se lo sapessero.

COVID: “STOP VACCINI GENICI mRNA E mDNA! CAUSANO MIOCARDITI, DANNI IMMUNITARI E TUMORI”. Allarmante Studio dall’Istituto Superiore della Sanità

L’opinione del Dr. William Makis

Ovunque si accumuli la proteina spike del vaccino COVID-19, si osserva un “picco” di tumori: midollo osseo (leucemie), linfonodi (linfomi), fegato, reni, pancreas, ovaie, testicoli, seni, colon, cervello, midollo spinale, tiroide e altro ancora.

14MILA NUOVI CASI DI TUMORI IN ITALIA… DOPO LA VACCINAZIONE MASSIVA! Ignorati Allarmi di Montagnier, Stramezzi, due GIUDICI e Gospa News

Esiste indubbiamente un effetto locale diretto della proteina spike del vaccino sui tessuti in cui si accumula, non si tratta solo di un effetto sistemico dell’mRNA che circola e influisce sul sistema immunitario generale.

Gli oncologi non possono continuare a chiudere gli occhi di fronte a questi tumori rapidamente progressivi, o “turbo-cancro”, come vengono chiamati. Prima o poi, i medici dovranno affrontare la realtà che potrebbero aver raccomandato ai loro pazienti qualcosa di non sicuro che ha danneggiato catastroficamente il loro organismo.

FONTE ORIGINALE – MAKIS MD SUBSTACK

BOOM TUMORI & VACCINI COVID: INCUBO PURE SUI QUOTIDIANI. Esperta Oncologa rilancia SOS delle Inchieste di Gospa News

VACCINI & GRAFENE – 3. MISTERIOSE E PERICOLOSE NANOPARTICELLE NEL SIERO MRNA. Pfizer: “Tossicologia non Studiata a Fondo”

NEI VACCINI COVID MILIARDI DI MOLECOLE DI DNA SPIKE. Riproducono la Proteina Tossica del SARS-Cov-2 a Lungo Termine

 

(Visited 1.042 times, 3 visits today)

fonte selezionata da Gospa News

Un pensiero su “RAPIDE MORTI PER CANCRO AI TESTICOLI TRA SPORTIVI. Oncologo USA: “Colpa della ProteIna SPIKE dei Vaccini? Pfizer-BionTech hanno già la Cura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *