FURIOSA ESCALATION IN MEDIO ORIENTE. Doppio Gioco USA: Tregua-Ramadan ma 1.800 Bombe a Israele. Massacro Sionista in Siria, Proteste in Giordania contro il Genocidio

FURIOSA ESCALATION IN MEDIO ORIENTE. Doppio Gioco USA: Tregua-Ramadan ma 1.800 Bombe a Israele. Massacro Sionista in Siria, Proteste in Giordania contro il Genocidio

3.128 Views

di Redazione Gospa News International

La situazione in Medio Oriente si sta facendo sempre più incandescente sia sotto il profilo militare che sociale anche per colpa del doppio-gioco degli Stati Uniti d’America che per la prima volta hanno rinunciato a porre il veto al Consiglio di Sicurezza dell’ONU per una tregua a Gaza durante il Ramadan ma si stato già attivando per inviare nuovi armamenti a Israele sotto forma di bombe e aerei caccia, come segnala il sito iraniano Press Tv rilanciando uno scoop del Washington Post.

VERSO UN’ALTRA CARNEFICINA SIONISTA NELLA STRISCIA DI GAZA. Ok di Israele all’Operazione Rafah. Spettri di Attacchi Nucleari

Mentre gli Hezbollah libanesi rispondono con una raffica di missili agli attacchi mortali di Israele in Libano e in Siria, dove c’è stato un massacro di combattenti filo-iraniani condannato dalla Russia perché può innescare un coinvolgimento sempre più diretto dell’Iran, potenza nucleare dall’arsenale sconosciuto, in Giordania si è giunti alla sesta notte di manifestazioni contro l’ambasciata di Israele ad Amman, ritenuta responsabile del genocidio dei palestinesi a Gaza e della fame che sta decimando bambini nella Striscia.

Intanto un ex funzionario del Congresso USA, in un’intervista esclusiva con la TV iraniana, punta il dito contro l’AIPAC, il potentissimo Comitato Americano per gli Affari Pubblici Israeliani, un’organizzazione di matrice sionista accusata di finanziare la rappresaglia genocida del premier Benjamin Netanyahu grazie al supporto bipartisan dei Democratici di Joe Biden e dei Repubblicani di Donald Trump.

INFAMIE DI TRUMP! SI CONFERMA PRO-VAX E PRO-SIONISTI. L’ex Presidente USA promuove i Sieri Genici mRNA e il Genocidio di Netanyahu

Ecco le notizie flash con i reportages completi su Gospa News International.

Tutte le notizie sono leggibili sia in Inglese che in Italiano cliccando sulla bandierina in alto a destra e attivando cos’ la traduzione automatica.


MEDIO ORIENTE IN FIAMMA! Gli USA invieranno più bombe a Israele nonostante le rivolte in Giordania per il genocidio a Gaza.

Per la sesta notte consecutiva, migliaia di giordani hanno manifestato vicino all’ambasciata israeliana ad Amman per esprimere il loro sostegno ai palestinesi di Gaza.

I manifestanti si sono riuniti venerdì davanti all’ambasciata israeliana, chiedendo al governo giordano di cancellare il suo trattato di pace altamente impopolare con Israele e di porre fine a tutti gli altri accordi con il regime occupante.

I POLITICI TRADITORI DI CRISTO RISCHIANO LA DIASPORA COME GLI EBREI. Italia e USA Complici della Mattanza del Satana Sionista a Gaza in Spregio al Sangue dei Martiri

I manifestanti hanno criticato gli ultimi crimini israeliani, in particolare gli attacchi agli ospedali e ai campi profughi di Gaza.

Un nuovo rapporto afferma che l’amministrazione del presidente americano Joe Biden ha autorizzato il trasferimento di miliardi di dollari in bombe e aerei da combattimento a Israele negli ultimi giorni nel contesto della guerra genocida del regime contro i palestinesi a Gaza.

Funzionari del Pentagono e del Dipartimento di Stato hanno affermato che i nuovi pacchetti di armi includono più di 1800 bombe, ha riferito il Washington Post.

Secondo il rapporto si tratta di dispositivi da 2000 libbre che possono demolire interi isolati urbani e vengono utilizzati raramente nelle aree popolate. Israele, tuttavia, li ha ampiamente utilizzati a Gaza.

La vendetta di Hezbollah per gli attacchi sionisti in Siria e Libano.


“Lobby sionista AIPAC mette Governo USA in crisi per aver finanziato il genocidio a Gaza”.

Rodney Martin, ex membro dello staff del Congresso americano e commentatore politico, afferma che il potente Comitato americano per gli affari pubblici israeliani (AIPAC) e altri gruppi di lobby filo-israeliani negli Stati Uniti sono riusciti a mettere in ginocchio il governo degli Stati Uniti.

Martin, che vive a Scottsdale, in Arizona, negli Stati Uniti, ha fatto queste osservazioni mercoledì in un’intervista esclusiva con il sito web di Press TV, mentre commentava la politica di Washington di fornire armi a Israele nella sua guerra genocida a Gaza.

A più di cinque mesi dall’inizio della guerra israeliana nella Striscia di Gaza assediata, il bilancio delle vittime dei palestinesi ha appena superato quota 31.000, con altre migliaia ancora intrappolate sotto le macerie.

CONTINUA A LEGGERE SU GOSPA NEWS INTERNATIONAL.

“Zionist lobby group AIPAC puts US govt. in Chokehold for funding Genocide in Gaza”. Ex Congressional staffer said


INCHIESTE CORRELATE SU GOSPA NEWS

GOSPA NEWS – GENOCIDIO IN PALESTINA

“LA STRISCIA DI GAZA VA DEPOPOLATA”. Ministro Israeliano ammette l’Obiettivo del Genocidio NaziSionista per Ultimare la “Nakba” del 1948

MASSONERIA & SIONISMO – 1. Genocidi da Guerra Mondiale & Pandemia da Laboratorio per Vaccini Killer. Cataclisma & Apocalisse da Sinagoga di Satana

GAZA, DONBASS, ROJAVA: Il Genocidio dei Regimi Sionisti, FiloNazisti e Jihadisti è la “Nuova” Arma Geopolitica USA-NATO

DOPPIA STRAGE IN SIRIA. Attacco Droni sulla Cerimonia dei Cadetti Militari: almeno 80 morti. Bombe sui Curdi

VENDETTA SCIITA IN MEDIO ORIENTE (video). Missili Balistici Iraniani contro Basi dell’ISIS e del Mossad. Houti colpiscono Nave Americana

(Visited 162 times, 8 visits today)

Redazione Gospa News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *