SIENA-GATES – 1. BIOTECNOPOLO NELLA RETE DI BILL III & BIG PHARMA. Fauci, nei Guai negli USA per il SARS-Cov-2 Artificiale, farà Esperimenti sugli Italiani

SIENA-GATES – 1. BIOTECNOPOLO NELLA RETE DI BILL III & BIG PHARMA. Fauci, nei Guai negli USA per il SARS-Cov-2 Artificiale, farà Esperimenti sugli Italiani

134.827 Views

Nell’immagine di copertina tre dei protagonisti del Biotecnopolo di Siena voluto da 4 Ministeri italiani: Bill Gates, Anthony Fauci e Rino Rappuoli, AD di GSK

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

«Un ambiente di eccellenza in cui le Scienze della Vita giocano un ruolo preminente anche oggi con la Fondazione Biotecnopolo che si avvale del Centro nazionale anti-pandemico-CNAP con funzioni di hub antipandemico per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie. Un centro che ha l’ambizione di essere una risorsa per l’Europa e per il Mondo, entrando a far parte di una rete globale di istituti e agenzie come CEPI, HERA, NIH, CARBX, BMGF, Wellcome Trust, Pasteur Network per lo sviluppo e la produzione di vaccini ed anticorpi monoclonali per la cura delle patologie epidemico-pandemiche emergenti a partire da virus e batteri resistenti agli antibiotici (AMR)».

In cinque righe un comunicato della Fondazione Biotecnopolo di Siena chiarisce la mission del nuovo centro di ricerca farmacologica fondato da ben quattro  dicasteri italiani: Ministero della Salute, Ministero dell’Università e della Ricerca, Ministero dello Sviluppo economico e Ministero dell’Economia, ai quali si aggiungerà come “nuovo fondatore” la Fondazione Toscana Life Sciences.

Il progetto riceverà 377milioni di euro in 3 anni finanziati dal PNRR. E’ una Fondazione di diritto privato senza scopo di lucro nata il 26 agosto 2022 con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto istitutivo.

Rino Rappuoli ex Chief Scientist di GSK e AD della filiale senese della stessa Big Pharma

La nota stampa, curiosamente diffusa solo il 13 aprile 2023, si riferisce al 14° incontro della Commissione Mista USA-Italia per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica tenutosi a Roma il 26 e 27 gennaio scorso quando il Direttore Scientifico della Fondazione Biotecnopolo di Siena, Rino Rappuoli ha tenuto un approfondimento dedicato al racconto delle iniziative italiane in risposta alle pandemie, a partire dalla nascita della Fondazione.

IL BIOTECNOPOLO NELLA RETE DI BILL GATES & GSK

Da essa emerge una certezza inconfutabile sugli intrighi internazionali sanitari che vedono quale sempiterno pivot Bill Gates, già promoter della Global Security Health Agenda realizzata dall’ex presidente americano Barack Obama che ha sviluppato come primo “progetto-pilota“ i 10 vaccini obbligatori in Italia imposti dal Decreto Lorenzin.

Tale contestatissima legge, difesa dalle accuse di anti-costituzionalità dal giudice Marta Cartabia poi divenuto Ministro della Giustizia nel Governo Draghi che impose l’obbligo dei vaccini Covid a molte categorie professionali, fece la fortuna dei laboratori di Rosia (Siena) della GlaxoSmithKline di cui è stato Chief Scientist Vaccines proprio Rappuoli.

SIENA-GATES – 2. Milioni UE al Direttore del Biotecnopolo per Studi su Virus Pericolosi come a Wuhan. Premiato da ONG Coreana Finanziata da Gates, GSK e Pfizer

La multinazionale farmaceutica di Londra oggi si presenta solo come GSK forse al fine di far scordare agli italiani la sua origine con la fusione nella SmithKline Beecham che nel 1991 pagò una tangente da 600milioni di vecchie lire all’ex Ministro della Sanità Francesco De Lorenzo e al direttore generale del dicastero Duilio Poggiolini, prima dell’imposizione obbligatoria del vaccino contro l’Epatite B, a cui conseguì l’arresto dei due e la loro condanna in sede penale e civile.

VACCINO NOVAVAX, MIX PERICOLOSO SPIKE-MATRIX. Virologi: “Tecnica Nota”… Quella che SmithKline Impose con Tangenti al Ministro nel ’91!

Ma questo non ha nulla a che fare con lo stimato microbiologo di fama internazionale dottor Rappuoli, è bene precisarlo. Il ricercatore il 1° maggio 2019 ha ricevuto la Stella al Merito del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (grande fans delle Big Pharma dei vaccini come il Partito Democratico da cui proviene…). Classe 1952, ha scoperto il vaccino contro il meningococco B e C e quello contro la pertosse.

Rappuoli, prima di andare in pensione in qualità dirigente il 1° novembre scorso come annunciato da La Nazione, nell’estate scorsa fu presentato dalla Big Pharma nel ruolo di Amministratore Delegato GSK Italia all’inaugurazione dell’8 luglio 2022 del TRD Smart Lab nel campus GSK di Torre Fiorentina.

Si tratta di un progetto, finanziato con 16milioni di euro, che andrà a ricollocare in un’unica struttura tutto il gruppo di Ricerca e Sviluppo Tecnico (TRD), che conta circa cento collaboratori ed è oggi dislocato in sette edifici.

Emma Walmsley, la CEO di GSK nella governance di Microsoft

Come i lettori di Gospa News ben sanno la casa farmaceutica londinese è amministrata dalla CEO Emma Walmsley, dal 2019 membro del Board di Microsoft Corporation come direttrice non esecutiva ma attiva in due Comitati (quello sui Compensi e quello di Politica ambientale, sociale e pubblica), a conferma della significativa partecipazione finanziaria di Gates in GSK, già evidenziata da una mappa sugli investimenti sulla filiale in Germania.

Gli Imvestienti di Bill Gates in Germania: assai cospicui in GSK negli ultimi anni

Per una curiosa coincidenza l’investimento sul TRD Smart Lab è analogo al contributo da 18milioni di dollari per la ricerca su un antidoto contro Salmonella, iNTS e febbre tifoide, ottenuto nel 2020 dal Gsk Vaccines institute for global health di Siena «dal Carb-x- che fa capo all’Università di Boston e che include, fra gli altri, Il Wellcome Trust, la Bill & Melinda Gates Foundation e il National Institute of Allergy and Infectious Diseases».

IL RUOLO DELL’ONG DEI VACCINI CEPI E GAVI CON WELLCOME TRUST & ROCKEFELLER

Fatte queste delucidazioni, in ossequio al motto repetita iuvant caro ai retorici latini, rileggiamo il comunicato della Fondazione Biotecnopolo di Siena sulla sintesi del direttore scientifico Rappuoli:

«Un ambiente di eccellenza in cui le Scienze della Vita giocano un ruolo preminente anche oggi con la Fondazione Biotecnopolo che si avvale delCentro nazionale anti-pandemico-CNAPcon funzioni di hub antipandemico per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie. Un centro che ha l’ambizione di essere una risorsa per l’Europa e per il Mondo, entrando a far parte di una rete globale di istituti e agenzie come CEPI, HERA, NIH, CARBX, BMGF, Wellcome Trust, Pasteur Network per lo sviluppo e la produzione di vaccini ed anticorpi monoclonali per la cura delle patologie epidemico-pandemiche emergenti a partire da virus e batteri resistenti agli antibiotici (AMR)».

Ops!!! Ma ricompaiono sempre gli stessi nomi…

OVETTI KINDER: EPIDEMIA DI SALMONELLA SOSPETTA. Proprio mentre Bio-Criminali Gates & Fauci Finanziano in Italia Vaccino GSK contro il Batterio

Per chi non lo sapesse o ricordasse CEPI (Coalition for Epidemic Preparedness Innovations) è un’ONG nata nel Regno Unito, che ha sede a Londra (come GSK), Oslo e Washington e rappresenta una partnership globale tra pubblico e privato globale lanciata nel 2017 dai governi di Norvegia, Germania, Giappone e India, la dalla BMGF, la sigla per la Bill & Melinda Gates Foundation, da Wellcome e dal World Economic Forum.

Essa è simile all’altra ONG creata da Gates per l’immunizzazione globale e denominata GAVI Alliance.

A queste due ONG controllate da Gates il direttore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha dato il mandato di gestire il progetto COVAX per la vaccinazione Covid nei paesi poveri di cui ha assunto l’amministrazione Aurélia Nguyen, già manager nel ramo internazionale vaccini di GSK prima di entrare in GAVI.

WUHAN-GATES – 30. LOBBY DI GATES SUI VACCINI COVID. Piano miliardario COVAX-OMS gestito da ex Manager Big Pharma coi Soldi Italiani

Va rammentato che il dottor Ghebreyesus, biologo etiope ed ex ministro quale leader politico di un movimento paramilitare terrorista del Tigray, fu scelto e riconfermato quale direttore dell’OMS proprio su indicazione della BMGF che è il più importante finanziatore dell’agenzia sanitaria ONU dopo gli USA.

GAVI Alliance, inoltre, fu presentata nel 1999 proprio in Italia nel Centro Congressi della Rockefeller Foundation nell’hotel Villa Serbelloni di Bellagio (Lago di Como) che l’ha ripetutamente sostenuta. Curiosamente il dottor Rappuoli è stato visiting scientist alla Rockefeller University di New York.

LOBBY ARMI – 9. BANCA DI NORVEGIA: AFFARI DI GUERRA TRA STOLTENBERG, GATES, NATO & ITALIA. Oslo Lucrerà sui Carri Armati tedeschi in Ucraina

Ma è anche doveroso ricordare che la Norvegia, partner fondatore di CEPI, è una delle nazioni più strategiche nell’asse di speculazione Internationale tra Big Pharma e Lobby delle Armi, anche in virtù del ruolo dell’ex premier norvegese Jens Stoltenberg, passato da direttore GAVI a segretario generale NATO sotto l’egida del solito tycoon di Microsoft.

Wellcome Trust (nel 2016 finanziata da BMGF con 450mila dollari) e la fondazione di Gates, invece, hanno annunciato un contributo di 150milioni di dollari a testa per un totale di $300 milioni il 19 gennaio 2022, in occasione del quinto anniversario di CEPI.

WUHAN-GATES – 62. Vaccini d’Oro & SARS-Cov-2 da Laboratorio: Complotto NWO-Gates-CIA nel Covo dei Rockefeller a Bellagio

Nel comunicato si rammenta: «CEPI ha effettuato i primi investimenti nello sviluppo del vaccino Oxford-AstraZeneca COVID-19, che ora sta salvando vite in tutto il mondo. Il mese scorso, il vaccino Covid-19 a base di proteine di Novavax, finanziato in gran parte da CEPI, ha ricevuto l’elenco degli usi di emergenza dell’OMS ed è pronto ad aiutare gli sforzi per controllare la pandemia a livello globale».

Purtroppo, a distanza di un anno, quell’affermazione si è rivelata in parte troppo ottimistica dato che nel Regno Unito è cominciata una class action la Big Pharma britannica di Cambridge AstraZeneca per il siero genico a DNA messaggero Vaxzevria ed anche in Italia ci sono già stati i primi miseri risarcimenti per i decessi correlati con l’inoculazione del vaccino.

“DA 2 ANNI ATTENDO GIUSTIZIA PER MIA MOGLIE UCCISA DAL VACCINO ASTRAZENECA”. Il Dramma del Marito di Zelia Guzzo morta per Trombosi a 37 anni

Non solo. La società italiana del’IRBM Park Science di Pomezia (Roma) che ne ha costruito il vettore adenovirale usando quello di uno scimpanzé ha persino cambiato nome forse a causa del danno immagine subito per il flop (le conseguenze legali sono infatti tutte a carico del produttore AstraZeneca).

Wellcome Trust è inoltre una delle ONG che, insieme a GAVI, è stata accusata da un indagine giornalistica di aver praticato “lobbying” nei confronti di governi e funzionari USA e UE sulle politiche dell’emergenza antiCovid che si sono concretizzate in massivi acquisti dei sieri genici pericolosi di Pfizer e Moderna,

WUHAN-GATES – 59. BILL III Imperatore di Virus & Vaccini: $8,3 Milioni per Lobbizzare Governi UE-USA con le sue ONG

La fondazione nacque per amministrare la fortuna di Henry Wellcome, i suoi proventi derivano da un fondo che originariamente era chiamato Burroughs Wellcome, più tardi rinominato in Inghilterra Wellcome Foundation Ltd che nel 1986 ha venduto il 25% delle azioni ampliando gli investimenti nella beneficenza.

Nel 1995 ha abbandonato definitivamente il mercato farmaceutico vendendo le rimanenti azioni proprio alla Glaxo spa, storica rivale inglese; è nata, così, la GlaxoWellcome spa. Ma nel 2000, il nome Wellcome scompare contestualmente alla fusione della GlaxoWellcome con la SmithKline Beecham, che ha portato poi alla GlaxoSmithKline spa.

FAUCI SOTTO PROCESSO NEGLI USA MA CONSULENTE A SIENA

Ma gli intrighi del Biotecnopolo di Siena con GSK non finiscono qui.

Al meeting Commissione Mista USA-Italia per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica tenutosi a Roma il 26 e 27 gennaio in cui è stato presentato dal dottor Rappuoli il Biotecnopolo di Siena ha preso parte anche Cristina Cassetti, virologa e vicedirettrice della Division of Microbiology and Infectious Diseases National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) dell’U.S. National Institutes of Health (NIH) che ha passato in rassegna i 5 pilastri del piano antipandemico americano, partendo dal racconto delle persone del National Institute of Allergy and Infectious Diseases fino ad analizzare le lezioni apprese con il Covid19 e le opportunità di collaborazione con gli scienziati e i principali centri di ricerca italiani.

Fino al dicembre 2022 Anthony Fauci è stato il direttore del NIAD che, come evidenziato in precedenza, è tra gli sponsor della ricerca GSK di Siena sulla salmonella attraverso CARBX.

Anthony Fauci in videoconferenza con l’Università La Sapienza quando gli fu conferito l’Honoris Causa nel gennaio 2022

Il 13  gennaio 2022 l’Università La Sapienza ha conferito il Dottorato honoris causa in Advances in infectious diseases, microbiology, legal medicine and public health sciences alo scienziato americano di remote origini siciliane forse per preparare il terreno al suo arrivo ufficiale in Italia come consulente.

«Il consigliere nazionale alla Sanità Usa Anthony Fauci è pronto a lavorare con un nuovo centro anti pandemia a Siena. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al termine della sua missione negli Stati Uniti martedì, in cui ha ha anche incontrato il famoso immunologo» anticipò l’ANSA il 3 maggio dello stesso anno.

«L’immunologo Anthony Fauci ha accettato di operare in maniera informale come consigliere strategico di Rino Rappuoli, direttore scientifico del Biotecnopolo di Siena, istituzione fondata dai ministeri dell’Università, della Salute, dell’Economia e dello Sviluppo economico con lo scopo di dedicarsi alla ricerca applicata nelle biotecnologie e nelle scienze della vita» ha confermato la stessa Agenzia di Stampa italiana lo scorso 29 marzo 2023.

COSI’ FAUCI HA OCCULTATO LE VERITA’ SUL COVID. Testo dell’Interrogatorio coi Magistrati USA: “Lui Parlava, i Social Censuravano”

I cronisti dell’ANSA hanno celebrato con toni trionfali il suo arrivo omettendo di segnalare che Fauci si trova al momento sotto inchiesta davanti al Congresso degli USA per aver fatto dichiarazioni mendaci sotto giuramento in riferimento agli esperimenti sul Guadagno di Funzione condotti tra Cina e USA con cui è stato creato il virus della pandemia SARS-Cov-2, come accertato dalla Commissione Sanitaria del Congresso, confermato dalla FBI e segnalato dal Dipartimento dell’Energia, una delle 17 agenzie federali dell’Intelligence USA.

WUHAN-GATES – 69. “SARS-COV-2 DA LABORATORIO CON HIV”. Rapporto Bomba del Senato Usa conferma Tutte le Scoperte di Gospa News

Ma Fauci è anche sotto processo davanti ai procuratori generali Eric Schmitt (Missouri) e Jeff Landry (Louisiana) nella loro causa contro il governo federale per presunta collusione con le piattaforme Big Tech e la Casa Bianca dell’amministrazione di Joe Biden per censurare i contenuti critici dei vaccini e delle contromisure COVID-19.

Con ogni probabilità è stata annunciata una consulenza solo “informale” dell’esperto Fauci proprio per evitare una reazione mediatica e politica troppo rumorosa in caso di incarico pubblico retribuito…

WUHAN-GATES 45. FAUCI OCCULTO’ STUDIO SU SARS-2 DA LABORATORIO. Microbiologo USA: “Alterazioni Artificiali Spike”. Scoperte da Indiani e Montagnier

Anche perché, secondo un’inchiesta del giornalista investigativo Jordan Scachtel, l’ex direttore del NIAID in pensione sarebbe ancora pagato dall’Istituto Nazionale della Salute (NIH).

IL SARS-COV-2 CREATO IN LABORATORIO GRAZIE AI FINANZIAMENTI DI GATES & FAUCI

Il medico americano David Martin ha pubblicato un dossier in cui evidenzia i finanziamenti erogati dal NIAID di Fauci e dall’agenzia militare DARPA del Pentagono alla Big Pharma americana Moderna di Cambridge che è sospettata di aver avuto un ruolo significativo negli esperimenti sui virus SARS per tre motivi.

Per aver brevettato il vaccino Covid nove mesi prima della scoperta della pandemia, come dimostrato da Martin.

Per aver collaborato con il professor Ralph Baric dell’Università della Nord Carolina che lavorava insieme alla virologa Shi Zhengli, direttrice del centro di malattie infettive del Wuhan Institute of Virology sotto la supervisione di Fauci.

WUHAN-GATES – 48. VACCINO COVID MODERNA BREVETTATO 9 MESI PRIMA DELLA PANDEMIA. Grazie ai SARS da Laboratorio di Fauci e Gates

Ma soprattutto per aver creato nel 2016 un gene umano artificiale che ha 19 nucleotidi identici al SARS-Cov-2: come scoperto da una ricerca internazionale firmata anche dal presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco Giorgio Palù in cui si teorizza una sola probabilità su 30 miliardi che una simile identità genomica si posa verificare in natura, avvalorando così la tesi del virus artificiale.

Proprio il virologo Palù, curiosamente, è stato nominato dal ministero dello Sviluppo economico all’interno del Comitato Scientifico del Biotecnopolo di Siena che sarà presieduto da Franco Locatelli e vedrà tra gli altri membri la biochimica e Premio Nobel Emmanuelle Charpentier (elenco completo in calce all’articolo).

SARS-COV-2 DA LABORATORIO: PRESIDENTE AIFA CONFERMA MA DEPISTA. Insinua su Wuhan. Occulta Ruolo Moderna & Gates

Charpentier è nota in Italia perché nell’agosto 2021 fu nominata membro della Pontificia Accademia delle Scienze nonostante i suoi esperimenti sul CRISPR-Cas-9 abbiano spalancato sulla terra l’incubo bioetico del genome editing, ovvero la possibilità di manipolare il DNA umano.

Ciò è già avvenuto in Cina dove uno scienziato ha fatto nascere due gemelle con il DNA modificato per proteggerle dall’HIV ma esponendole al rischio di alterazioni cerebrali come sostenuto da esperti genetisti americani.

MATRIGNA DEL TRANSUMANESIMO NELL’ACCADEMIA PONTIFICIA. Creò il Genoma Editing da cui nacquero le Gemelle col DNA Modificato in Cina

Ecco perché il Biotecnopolo di Siena nasce già sotto molteplici cattive stelle anche per gli spettri di Gates e Fauci che aleggiano su di esso sebbene siano stati accusati apertamente dall’avvocato Robert F. Kennedy jr, grande esperto di complotti del Nuovo Ordine Mondiale dopo i misteriosi omicidi dello zio presidente JFK e del padre procuratore RFK, di aver pianificato la pandemia da “Covid19 per decenni”.

Vedremo in un’altra inchiesta, invece, le inquietanti affinità scientifiche tra Rappuoli, Palù e Fauci negli studi sull’aviaria umana… 

UN CENTRO DI RICERCA “DOPPIONE” DI QUELLO DI PADOVA

La nuova struttura senese riceverà una pioggia di contributi pubblici derivanti dal PNRR ed erogati tramite i fondi europei Next Generation UE secondo un progetto preparato dalla multinazionale McKinsey, anch’essa finanziata da Gates, di cui fu manager a Milano Vittorio Colao, ex Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale del Governo Draghi ma anche sponsor della Gavi Alliance quando fu CEO di Vodafone.

E’ mirabile come si incastrano perfettamente tutte le tessere del mosaico di un intrigo farmaceutico del Nuovo Ordine Mondiale…

NWO CONTRO L’ITALIA – 5. In mano a McKinsey-Gates anche i 209 miliardi del piano UE Next Generation

 

Il contributo per il Biotecnopolo di Siena sarà così suddiviso: 9 milioni di euro per il 2022, 12 milioni per il 2023 e 16 milioni per il 2024. Ma la fetta più grossa spetta proprio all’hub antipandemico, che riceverà 340 milioni di euro da qui al 2026.

Si tratta di una cifra analoga a quella di 320milioni di euro destinata dal PNRR a un’altra struttura che sembra quasi essere un “doppione”: la Fondazione Centro Nazionale di Ricerca “Sviluppo di terapia genica e farmaci con tecnologia a RNA” che vede come capofila l’Università di Padova e come partner altri atenei italiani ma, soprattutto, le Big Pharma dei vaccini Pfizer, Biontech e AstraZeneca.

IL MINISTRO DELLA SALUTE SCHILLACI CON BIG PHARMA & UE SUI SIERI mRNA. Rettore di Università Partner di Pfizer e del Marito di Von der Leyen

Senza dimenticare il piano di ricerca del Roma Technopole avviato nella Regione Lazio che ha come focus della mission Salute & Bio-Farma. accanto a Transizione Energetica e Transizione Digitale e nel quale compaiono tra le aziende sponsor anche due multinazionali della Lobby delle Armi…

I precedenti intrighi politici internazionali avvenuti proprio a Siena non dovrebbero indurre gli Italiani a dormire sonni tranquilli.

SCHILLACI: MINISTRO BIPARTISAN DEI PIANI FDI-PD TRA BIG PHARMA & LOBBY ARMI. Dai Vaccini mRNA alle Ricerche Militari con Leonardo e Pentagono

Basti ricordare quando accaduto col Decreto Lorenzin per il progetto-pilota dei 10 vaccini obbligatori imposto all’Italia da Barack Obama, finanziatore dei 12 pericolosi bio-laboratori aperti in Ucraina dall’ex direttore della CIA, e accolto con favore dall’AIFA e dai premier italiani Matteo Renzi che lo lanciò e Paolo Gentiloni che lo portò a compimento.

RENZI “SCEICCO D’ARABIA” DOPO I VACCINI AI BAMBINI. Consulenza d’Oro dai Sauditi: Partner di GSK e Sponsor del “Decreto Lorenzin”

Quel piano sperimentale di immunizzazione voluto da Gates fu sponsorizzato anche dal Regno dell’Arabia Saudita che poi ha stipulato una consulenza d’oro nell’ambito sanitario proprio con Renzi che non si era fatto remore a propagandare i vaccini di GSK in tutta Italia. Per un’altra curiosa coincidenza la nazione saudita è il principale centro di distribuzione GSK in Medio Oriente…

IL VACCINO GSK PER L’HERPES. PIU’ DIFFUSA DOPO I SIERI COVID PFIZER

«GSK è nota per le sue attività fraudolente da record. Nel 2012, GSK ha accettato di pagare un risarcimento di 3 miliardi di dollari al governo degli Stati Uniti, battendo il record di Pfizer per il più grande indennizzo per frode sanitaria per un produttore di farmaci nella storia degli Stati Uniti» riporta nel suo blog Sabino Paciolla traducendo un articolo del giornalista investigativo Jordan Schachtel incentrato proprio sulla consulenza di Gates a Siena.

«Negli anni Ottanta, alcuni farmaci Glaxo cambiano la storia dei trattamenti farmacologici; tra questi, Retrovir (AZT) nell’HIV, Glazidim e Augmentin in antibioticoterapia, Zantac in gastroenterologia» si vanta invece GSK nella sua storia.

Il 24 marzo scorso, però, il giornale specialistico Fierce Pharma ha riportato una news devastante per la casa farmaceutica: «Dopo aver eluso migliaia di cause federali perché un giudice distrettuale degli Stati Uniti aveva rifiutato la scienza dietro le affermazioni dei querelanti, GSK sarà costretta a difendersi in un tribunale statale quest’estate dalle accuse secondo cui il suo farmaco per il bruciore di stomaco Zantac causerebbe il cancro».

LA TRIADE DEI VACCINI. Intrighi Miliardari tra GSK, PFIZER, NOVAVAX con Lobby Sioniste, Gates, Biden & BoJo

Ma non è tutto. Proprio pochi mesi prima della pandemia la Big Pharma londinese (con sedi italiane a Verona, Siena e Parma) avviò un partnership con Pfizer di New York, poi produttrice del siero genico Comirnaty insieme alla tedesca Biontech (finanziata da Gates), in una Joint Venture Healthcare Customer ora divenuta Haleon (con sedi italiane a Baranzate e Aprilia).

Una collaborazione in realtà avviata fin dal 2009 nel quartier generale italiano di Verona quando il settore HIV di GSK diventò autonomo con la nascita di ViiV Healthcare, la prima azienda completamente dedicata all’HIV/AIDS, joint venture partecipata da Pfizer e Shionogi.

Dal maggio 2021 è diventato disponibile anche in Italia il vaccino GSK ricombinante adiuvato contro l’Herpes Zoster, il cosiddetto “Fuoco di Sant’Antonio”.

«Una malattia che ogni anno colpisce circa 150mila italiani e può causare un dolore molto intenso, talvolta durevole nel tempo, dando luogo in alcuni casi ad una complicanza invalidante chiamata Nevralgia post-erpetica (NPE) che ha un impatto negativo sulla qualità della vita dei soggetti colpiti. Si calcola che circa 1 individuo adulto su 3 sia a rischio di sviluppare almeno un episodio di Herpes Zoster (HZ) nel corso della propria vita» dichiarò la multinazionale farmaceutica londinese.

Esclusivo! EPIDEMIA DI HERPES DOPO I VACCINI COVID. 27mila Casi nell’UE: 31 Morti da Zoster. Lo Studio: “Per danni al Sistema Immunitario”

Per un’altra sinistra coincidenza tra le più diffuse e gravi reazioni avverse dei sieri genici a mRNA contro il Covid, come il Comirnaty di Pfizer, c’è proprio l’Herpes Zoster che, secondo i dati di una nostra inchiesta aggiornati al dicembre scorso, è stata segnalata in almeno 27mila casi di cui 31 con esito fatale.

Alla luce di tutti questi intrighi con le Big Pharma di Gates l’orizzonte del Biotecnopolo di Siena si preannuncia molto cupo.

Fu lui uno dei probabili registi occulti della pandemia da SARS-Cov-2 che è scoppiata nel mondo dopo 15 anni di esperimenti a Wuhan (e nei laboratori BLS 4 di Chapel Hill dell’Università della Nord Carolina) cominciati nel 2004 con una sponsorizzazione della Commissione Europea, di cui fu membro Mario Monti e presidente Romano Prodi.

Per leggere in sintesi tutti i retroscena del SARS-Cov-2 da laboratorio acquista il libro WuhanGates…

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Gospa News su Telegram


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – WUHAN.GATES REPORTAGE

GOSPA NEWS – INCHIESTE CORONA VIRUS

PFIZER-GATES UE IN PANNE, PRESIDE ANTIMAFIA IN MANETTE. Così Opera la Procura Europea dei PM Scelti da Von Der Leyen e Macron: due Amici della Big Pharma

WUHAN-GATES – 65. L’ANELLO MANCANTE DEL DIABOLICO COMPLOTTO NWO-UE: Dal SARS da Laboratorio di Monti al Vaccino COVID col Grafene di Capua

WUHAN-GATES 21. “PANDEMIA PIANIFICATA DA DECENNI”. Kennedy accusa Gates e Fauci. Il Complotto in 200 righe: sunto di 30 Inchieste. Papa: “Troppi interessi”

WUHAN-GATES – 53. Il Boss dei CoronaVirus di Obama parla Calabrese! Laboratori del Pentagono aperti in Ucraina dall’ex Direttore CIA Leon Panetta

‘No Doubt’ Fauci Funded Gain-of-Function Research That Likely Led to Pandemic, Former CDC Director Tells Lawmakers

WUHAN-GATES – 64. SCANDALO OMS: Il Francese della Task Force che Indaga sul SARS-Cov-2 Lavorò col Laboratorio Cinese sui Coronavirus Artificiali


GOVERNANCE FONDAZIONE BIOTECNOPOLO DI SIENA

La Governance della Fondazione Biotecnopolo è formata dai seguenti organi:

Consiglio

  • Silvio Aime (Presidente)
  • Gianluca Polifrone (Vice Presidente)
  • Lucia Calabrese
  • Giorgio Parisi

Comitato tecnico-scientifico

  • Franco Locatelli (designato dal Ministero della salute);
  • Emmanuelle Charpentier (designata dal Ministero della salute);
  • Henda Triki (designata dal Ministero della salute);
  • Michel Pletschette (designato dal Ministero della salute);
  • Barney Graham (designato dal Ministero dell’università e della ricerca);
  • Alimuddin Zumla (designato dal Ministero dell’università e della ricerca);
  • Gabriella Scarlatti (designata dal Ministero dell’università e della ricerca);
  • Luisa Bracci (designata dal Ministero dell’università e della ricerca,
    su indicazione dell’Università degli Studi di Siena);
  • Giorgio Palù (designato dal Ministero dello sviluppo economico);
  • Claudio Bandi (designato dal Ministero dello sviluppo economico)

Per le specifiche funzioni dell’Hub AntiPandemico, il Comitato Tecnico Scientifico è integrato dai seguenti membri

  • Direttore Generale Ricerca e Innovazione, Ministero della Salute (Giuseppe Ippolito);
  • Direttore Generale Salute e Prevenzione, Ministero della Salute (Giovanni Rezza);
  • Direttore Generale Ricerca, Ministero dell’Università e Ricerca (Vincenzo Di Felice);
  • Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA;
  • Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità – ISS (Silvio Brusaferro)

Direttore scientifico

  • Rino Rappuoli (designato dal Consiglio su indicazione del Ministero della Salute)

Collegio dei revisori

  • Fabrizio Valenza (Presidente, designato dal Ministero dell’economia e delle finanze)
  • Fabrizio Prisciandaro (designato dal Ministero dello sviluppo economico)
  • Francesco Venanzoni (designato congiuntamente dal Ministero della salute e dal Ministero dell’università e della ricerca)

(Visited 2.731 times, 2 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

2 pensieri su “SIENA-GATES – 1. BIOTECNOPOLO NELLA RETE DI BILL III & BIG PHARMA. Fauci, nei Guai negli USA per il SARS-Cov-2 Artificiale, farà Esperimenti sugli Italiani

  1. Pingback: - SHOAH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *