MIOCARDITI: STRAGE DA VACCINI MRNA COVID! Altri 28 Morti Confermati da Autopsie (Studio), 18mila Reazioni Avverse, 10mila Infarti Misteriosi

MIOCARDITI: STRAGE DA VACCINI MRNA COVID! Altri 28 Morti Confermati da Autopsie (Studio), 18mila Reazioni Avverse, 10mila Infarti Misteriosi

21.041 Views

di Piero Angelo De Ruvo

ENGLISH VERSION

«Un documento sottoposto a revisione paritaria e pubblicato oggi dovrebbe far sì che ogni cardiologo metta in dubbio il proprio sostegno alla vaccinazione contro il COVID-19 con la realtà che alcuni pazienti sono morti di miocardite sacrificando la propria vita per un vaccino senza dati di studi randomizzati che dimostrino riduzioni nella trasmissione virale o accertati per il COVID-19, ricovero ospedaliero, morte o qualsiasi esito grave»

E’ quanto scrive il cardiologo americano Peter Andrew McCullough (nella foto di copertina, Fonte 1 – tutte le fonti in fondo all’articolo).

Autopsie confermano la Strage per Miocarditi da Vaccini Covid

McCullough stato vicecapo della medicina interna presso il Baylor University Medical Center e professore presso la Texas A&M University, in un suo articolo afferma che le fonti ufficiali hanno sempre minimizzato la miopericardite vaccinale mRNA o l’infiammazione del muscolo cardiaco e del rivestimento adiacente intorno al cuore (pericardio), sostenendo il danno cardiaco dai vaccini è molto elevato.

Hulscher et al, (Fonte 2) hanno appena pubblicato nella Società Europea di Cardiologia Heart Failure, un rapporto su 28 casi di miocardite indotta da vaccino COVID-19 e hanno concluso, sulla base dei risultati patologici, che la morte è stata causata dall’iniezione.

CUORE DEVASTATO DAI VACCINI COVID PFIZER. Strani e Letali Coaguli di Sangue, Pericardite e Infiammazioni Autoimmuni confermate da Autopsie Giapponesi

«Senza la vaccinazione, questi pazienti con un’età media di 44 anni sarebbero vivi oggi. Concludono inoltre, utilizzando i criteri di Bradford-Hill, che la morte cardiaca dopo la vaccinazione può essere dedotta utilizzando criteri epidemiologici, in altre parole, le morti cardiovascolari inspiegabili nei vaccinati senza precedenti malattie antecedenti sono probabilmente causate dalla vaccinazione».

E’ quanto aggiunge McCullough che, utilizzando CDC VAERS, UK Yellow Card e EU EudraVigilance reporting systems, anche scoperto 18.204 casi di miopericardite segnalati come reazioni avverse ai sieri genici mRNA.

AUTOPSIE SHOCK IN GERMANIA: 5 MORTI SU 25 UCCISI DA MIOCARDITI DA SIERI mRNA. Dal Bundestag Appello a fare più Esami sui Vaccinati Deceduti

Altri studi in Germania e in Giappone aveva confermato numerose morti con correlazione CERTA tra Miocarditi e vaccini mRNA.

18mila segnalazioni di Reazioni Avverse per Infiammazioni Cardiache: 22 % Letali

Un’ulteriore revisione della letteratura ha trovato decine di casi fatali ben documentati. È quanto riportato da un articolo di Lane et al.  (Fonte 3) Dal database riportato nel report dell’articolo, risulta che il tasso di mortalità è stato dello 0,22%, e nella letteratura peer-reviewed, gli esiti fatali si sono verificati tra 0,41 e 45,85% dei casi. Mentre c’è un’ampia gamma, anche un tasso di mortalità dello 0,5% se applicato a una popolazione enorme con miocardite subclinica e clinica che produce un gran numero di decessi nei giovani che è impossibile non notare.

Scoop Esplosivo! AUTOPSIE SU 326 VACCINATI MORTI: 3 SU 4 UCCISI DA INIEZIONI COVID. Sul sito Zenodo del CERN Ricerca dell’Università di Michigan

Anche il governo canadese ammette 48.780 morti in eccesso nel 2022, un aumento del 17% della mortalità.

Nell’articolo pubblicato su  Global Research (Fonte 4) si può constatare che il 90% delle persone decedute erano vaccinate. Il dottor. William Makis è un medico canadese con esperienza in Radiologia, Oncologia e Immunologia dell’Università di Toronto Scholar. In una sua recente ricerca mette in rilievo l’aumento di oltre 4000 morti per problemi cardiaci, oltre all’aumento significativo di oltre 2000 casi di turbo cancro, 2.000 tumori, 800 malattie del fegato, 500 malattie renali, 500 Diabete.

Dunque ci sono volute centinaia di eventi mortali di miocardite e pericardite, per far ammettere all’Autorità per il Farmaco Europea (EMA) e alla Commissione Europea, nella versione nuova dell’allegato I alle decisioni di autorizzazione di immissione sul mercato dei cosiddetti “vaccini”-Covid-19 Comirnaty di Pfizer/BioNTech e Spikevax di Moderna, che queste due sostanze basate su mRNA, provocano morti e altri gravissimi danni irreversibili!.

“MIOCARDITI LETALI DOPO I VACCINI COVID mRNA”. Dopo una Strage, EMA e Commissione Europea CONFERMANO il Pericolo

Attualmente, in una machiavellica contraddizione, si continua a sostenere l’affidabilità di questo farmaco a base mRNA che continua a causare morti cardiache improvvise in modo significativo, nel totale silenzio di quella parte della magistratura disattenta a questi problemi, e del mainstream che continuano a tenere gli occhi chiusi davanti a questo stillicidio umano.

DENUNCIO’ LE MORTI DOPO VACCINI COVID: GIUDICE ZANDA NEL MIRINO. Nordio Istiga Azione Disciplinare al PG voluto da Mattarella

10mila Malori Improvvisi per Misteriosi Problemi Cardiaci in Australia

Proprio per dimostrare questa correlazione, almeno statisticamente, alcuni scienziati australiani costruiranno il più grande database mai realizzato al mondo di decessi per arresto cardiaco improvviso, nel tentativo di risolvere uno dei misteri più sfuggenti e spaventosi delle malattie cardiovascolari.

“Il nuovo super-registro, denominato CODEX-SD che collega i dati delle ambulanze e quelli forensi, offrirà per la prima volta ai ricercatori uno sguardo più approfondito sulle cause degli arresti cardiaci improvvisi e cosa si potrebbe fare per fermarli. Un progetto sostenuto dalla Heart Foundation combinerà ed esaminerà i dati sull’arresto cardiaco provenienti da due grandi database esistenti”.

“CHI TI AMA, TI PROTEGGE” MA… NON TI VACCINA! Morti Improvvise nei Bimbi: Strano Screening Cardiaco di Medici NO-VAX (Frajese) e ASL PRO-VAX

Ha affermato la dottoressa Elizabeth Paratz del Baker Heart e del Diabetes Institute, responsabile del progetto, la dottoressa assicura che CODEX-SD aiuterà i ricercatori a individuare quale ulteriore lavoro è necessario svolgere per sbloccare i misteri genetici che hanno reso l’arresto cardiaco improvviso, una delle principali cause di morte per le persone di età pari o inferiore a 50 anni in Australia.

Negli ultimi anni, in media, in Australia, 25.000 persone hanno subito un arresto cardiaco extraospedaliero e, nel 30-40% dei casi (ovvero circa 10mila), i medici non riescono a spiegarne la causa.

“Questa mancanza di spiegazione rende le cose incredibilmente difficili per le famiglie, ma anche la mancanza di sapere chi altro potrebbe essere a rischio nella famiglia aggiunge un altro livello di angoscia”,  la dottoressa Paratz conclude,

“GRAVI INFIAMMAZIONI MUSCOLARI DOPO VACCINI mRNA”. Ricerca Coreana rilancia Allarmi di Segalla e McCullough. Pericoli Cardiaci!

“ Il 90% delle persone che subiscono un arresto cardiaco improvviso muoiono, quindi se riusciamo a migliorare questa statistica – e dobbiamo farlo – uno dei vantaggi, e il più importante, è che abbiamo maggiori possibilità di tenere unite le famiglie”.

Sempre dai ricercatori australiani, arriva la richiesta di una sospensione momentanea per i vaccini covid -19, a fronte di un aumento di morti in eccesso. “La maggior parte dei decessi legati alla COVID-19 in Australia si è verificata tra settembre 2021 e settembre 2022”.

VACCINI mRNA KILLER. 14 MODI IN CUI POSSONO UCCIDERE. Sintesi dei Più Scioccanti Studi Mondiali per Patologia

Se nel 2020, sono stati segnalati meno di 1.000 decessi correlati alla COVID-19 nel Paese, un anno dopo, nel 2021, sono stati segnalati circa 1.300 decessi. Ma in totale, nel 2021 si sono verificati più di 10.000 decessi in eccesso.

“Pertanto, circa il 90% dei decessi in eccesso erano decessi non dovuti a COVID”, hanno concluso i ricercatori, ponendo un grandissimo quesito, al quale nessuna autorità si è degnata fino ad oggi di dare una risposta.

5mila Italiani Vaccinati destinati a Morire di Miocardite

Come riportato da un articolo di Naveen Athrappully e pubblicato su The Epoch Times.  Questi dati sono perfettamente in linea con il progetto della dottoressa Elizabeth Paratz, due studi diversi che portano allo stesso risultato, ovvero di una NON adeguata previsione rischi benefici di un medicinale somministrato alla popolazione mondiale troppo in fretta e forse con troppa superficialità abbagliati dall’enorme profitto.

“Dovremmo fermarci, riflettere e riaffermare le libertà essenziali, accogliere la fine della pandemia COVID-19, abbracciare l’immunità naturale e revocare tutte le terapie mediche obbligatorie”. Affermano i medici che svolgono questa ricerca in maniera autonoma ed indipendente.

7 EURODEPUTATI CHIEDONO IL RITIRO DEI VACCINI COVID. Per Miocarditi Letali, Malori Improvvisi e Sicurezza Incerta nei Fragili

Richiesta fatta il 29 settembre 2023 da 7 Eurodeputati tra cui l’italiana Francesca Donato, presentando una precisa e circostanziata “Interrogazione prioritaria con richiesta di risposta scritta P-002869/2023 alla Commissione” in cui di fatto si sollecita il ritiro dal mercato dei sieri genici mRNA antiCovid denominati Comirnaty (Pfizer-Biontech) e Spikevax (Moderna).

La risposta è sintetizzata in questa frase: ” La Commissione non intende pertanto revocare le autorizzazioni all’immissione in commercio di Comirnaty e Spikevax.” Motivando che le patologie di ”… mocardite e pericardite sono molto rare, e si verificano rispettivamente in meno di una persona vaccinata su 10 000…”.

IN PIEMONTE SETTIMA DOSE DI VACCINI COVID. Il Governatore Cirio, Partner di Gates sull’IA, ignora gli Allarmi sui Sieri Genici mRNA Cancerogeni

Confermano quindi che quasi 5 mila italiani devono sacrificarsi per continuare la campagna vaccinale dove il Pimonte ha inaugurato la SETTIMA DOSE.

E’ questa infatti la proporzione tra un decesso ogni 10mila vaccinati sulla base dei dati ufficiali pubblicati da RAI News che hanno rilevato una copertura vaccinale del 90 % su 59milioni di abitanti.

Ma rimane un problema enorme: secondo altre ricerche internazionali circa decine di milioni di persone hanno subito lesioni cariche latenti a causa dei sieri genici mRNA che potrebbero trasformasi in patologie o addirittura decessi da un istante all’altro…

Piero Angelo De Ruvo

Sottufficiale dell’Esercito Italiano in Congedo.. Ex sindacalista militare
Membro del direttivo dell’associazione Constitutio Italia

Ogni link a precedenti articoli di Gospa News è stato aggiunto a posteriori  dalla Redazione


FONTI PRINCIPALI

FONTE 1 – ARTICOLO McCULLOUGH

FONTE 2 – RICERCA Hulscher et al,

FONTE 3 – RICERCA Lane et al

FONTE 4 – GLOBAL RESEARCH

FONTE 5 – THE EPOCH TIMES

TUTTI GLI ARTICOLI DI PIERO ANGELO DE RUVO

GOSPA NEWS – INCHIESTE COVID, VACCINI & BIG PHARMA

GOSPA NEWS – WUHAN-GATES DOSSIER

“GIUSTIZIA PER RAFFAELLA E GLI ALTRI POLIZIOTTI MORTI DOPO I VACCINI”. Intervista-Video col Sindacalista OSA Porto. Manifestazione e Petizione per l’Inchiesta su Speranza per Omicidio

“LESIONI CARDIACHE NASCOSTE IN DECINE DI MILIONI DI VACCINATI COVID CON MODERNA”. Studio Shock dalla Svizzera

“IL 100 % DEI VACCINATI HA PROBLEMI DI CUORE”. Il Medico Americano J. Mercola svela Studio Svizzero e Metodi per Curare Long Covid

(Visited 1.387 times, 8 visits today)

Piero Angelo De Ruvo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *