ORRORE NELLA FOSSA COMUNE DI KHAN YOUNIS. Corpi Decapitati e Senza Organi: per il Mercato Nero di Israele in Occidente

ORRORE NELLA FOSSA COMUNE DI KHAN YOUNIS. Corpi Decapitati e Senza Organi: per il Mercato Nero di Israele in Occidente

6.237 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

«Ashraf al-Qudra, portavoce del Ministero della Sanità, ha detto lunedì che dozzine di corpi rinvenuti nelle fosse comuni sono stati decapitati e sono stati rimossi gli organi e la pelle».

L’IRNA (Iran Republic News Agency), organo di stampa del governo di Teheran, ha riportato un dettaglio agghiacciante sui terribili crimini di guerra commessi dalle forze di difesa israeliane.

Il Terribile Traffico di Organi Umani di Israele

«I medici e gli operatori di soccorso coinvolti nella rimozione dei corpi di civili da una fossa comune scoperta presso il Nasser Medical Complex nella città di Khan Younis nella Striscia di Gaza hanno segnalato la scoperta di segni che indicano la rimozione di organi interni dal defunto. Questa informazione è stata fornita dall’agenzia palestinese WAFA» ha aggiunto Russia Islamic World.

INFANTI-GENOCIDIO A GAZA COME IN NESSUNA ULTIMA GUERRA. Senatore EBREO USA: “Non è AntiSemitismo denunciare i Crimini del Governo Razzista di Netanyahu”

Questa notizia inquietante è stata quasi ignorata dai media occidentali nonostante la sua importanza. Perché ha confermato i sospetti che il regime sionista di Benjamin Netanyahu utilizzi da molti anni la guerra contro la Striscia di Gaza non solo per conquistarla attraverso uno spopolamento sistematico, per mirare al folle progetto del “Grande Israele” e per impadronirsi del ricco giacimento di gas di Marine Gaza, ma anche per rifornire il mercato nero occidentale di organi umani.

Alcuni mesi fa abbiamo pubblicato su Gospa News un’inchiesta dettagliata su questo terribile affare delle operazioni militari israeliane contro Hamas. Ora arriva la conferma.

“ORGANI UMANI RUBATI AI PALESTINESI MASSACRATI”. Ong Svizzera Euro-Med Denuncia Turpe Crimine degli Israeliani. Sotto il Naso del Procuratore ICC

«Secondo la WAFA, alcuni corpi sono stati ritrovati con le mani legate e le cavità addominali cucite, sollevando il sospetto di furto di organi. I corpi erano avvolti in sudari neri e blu fatti di plastica e nylon, che differiscono per colore dai sudari tipicamente usati a Gaza. I funzionari dell’emergenza ritengono che ciò possa essere stato fatto per aumentare la temperatura dei corpi, accelerando il processo di decomposizione e nascondendo le prove. L’agenzia rileva inoltre che alcuni corpi presentavano segni di ferite da arma da fuoco alla testa» ha spiegato Russia Islamic World.

La scoperta delle fosse comuni sabato, e continuata domenica e lunedì, è avvenuta settimane dopo che l’esercito israeliano si era ritirato da Khan Younis il 7 aprile. Gran parte della città meridionale di Gaza è ora in rovina dopo mesi di implacabili bombardamenti israeliani.

Un corpo nudo e ammanettato nella fossa comune di Khan Younis

Dopo il ritiro israeliano, i servizi di emergenza palestinesi hanno recuperato i corpi di 392 persone dalla loro tomba. Sepolti a più di tre metri di profondità, i corpi erano accatastati uno sopra l’altro. Video e fotografie pubblicati successivamente mostravano segni di tortura su alcuni corpi. Inoltre, alcuni dei sepolti sono stati trovati ammanettati con manette di plastica.

Un’Altra Fossa Comune vicino all’ospedale di al-Shifa

La settimana scorsa è stata scoperta una nuova fossa comune presso l’ospedale al-Shifa dopo un assedio durato due settimane da parte delle forze israeliane. Diverse altre fosse comuni erano state precedentemente trovate presso l’ospedale, il più grande complesso medico di Gaza.

«Al-Qudra ha confermato che atrocità simili hanno avuto luogo in altri ospedali in tutta Gaza, compresi gli ospedali Kamal Adwan, al-Quds e al-Amal, che sono stati “invasi e distrutti” dall’occupazione israeliana» ha sottolineato l’IRNA

SIRIA, TRAFFICO D’ORGANI IGNORATO DA ONU E NATO: Da White Helmets e Al Qaeda al mercato nero in Turchia denunciato dalla TV CBS

Il regime israeliano ha spesso preso di mira edifici civili come gli ospedali di Gaza per paralizzare la capacità dell’enclave di fornire servizi salvavita alla popolazione assediata. Dall’inizio di ottobre, quando è iniziata la guerra, sono stati uccisi più di 34.000 palestinesi.

Il Mercato degli Organi Umani nelle altre Guerre della NATO

Già durante la guerra civile siriana i Caschi Bianchi (Siria Civil Defence) sono stati accusati dalla Russia davanti all’ONU dello stesso traffico di organi umani. I Caschi Bianchi furono finanziati da Regno Unito-Stati Uniti e addestrati da un ex ufficiale dell’intelligence militare britannica che in seguito morì misteriosamente a Istanbul dopo l’invasione dell’esercito turco nel Rojava, il nord-est siriano controllato dai curdi).

“UCRAINA LEADER MONDIALE DEL MERCATO NERO DI ORGANI UMANI”. Portavoce Russa spiega come Acquistare un Fegato Online

La portavoce del Ministero degli Esteri russo Marija Zacharova ha accusato l’Ucraina, un altro protettorato della NATO, della stessa agghiacciante questione. I soldati dell’esercito russo hanno trovato un’orribile fabbrica per allevare bambini destinati alla prostituzione e al prelievo di organi.

Sono i paesi occidentali dove, con la scusa di esportare la democrazia, le potenze nemmeno tanto occulte stanno instaurando le dittature del Nuovo Ordine Mondiale di origine massonica e nazi-sionista.

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Fabio Carisio su Twitter
Gospa News su Telegram

Se vuoi il SOCIAL LIBERO segui il Direttore di GOSPA NEWS e ISCRIVITI a SCENARIO.PRESS


TUTTE LE FONTI DI QUESTO REPORTAGE SU GOSPA NEWS INTERNATIONAL

DALLA FINE DEL FASCISMO ALLA DITTATURA NAZI-SIONISTA NWO. Genocidi. Fosse Comuni. Deportati. Atenei Blindati. Milizie pro-SS nell’UE

MASSONERIA & SIONISMO – 1. Genocidi da Guerra Mondiale & Pandemia da Laboratorio per Vaccini Killer. Cataclisma & Apocalisse da Sinagoga di Satana

ORRENDA FABBRICA DI BIMBI SCOPERTA IN UCRAINA DAI RUSSI (video). Cresciuti solo per Prostituzione nei Bordelli Pedofili e Traffico Clandestino di Organi

ELMETTI BIANCHI DENUNCIATI PER TRAFFICO D’ORGANI

“LA STRISCIA DI GAZA VA DEPOPOLATA”. Ministro Israeliano ammette l’Obiettivo del Genocidio NaziSionista per Ultimare la “Nakba” del 1948

“NETANYAHU COME RE DAVIDE”. Miliardario Telepredicatore Battista (Sedicente Cristiano) difende Genocidio Sionista e seduce pure Anziane Cattoliche

(Visited 1.383 times, 12 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Un pensiero su “ORRORE NELLA FOSSA COMUNE DI KHAN YOUNIS. Corpi Decapitati e Senza Organi: per il Mercato Nero di Israele in Occidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *