GOLPE NATO IN UCRAINA: LA GENESI – 4. Putin: “Piano contro la Russia dal 2008”. Dopo il Kiev Security Forum: per la Guerra sul Gas e sui Virus

GOLPE NATO IN UCRAINA: LA GENESI – 4. Putin: “Piano contro la Russia dal 2008”. Dopo il Kiev Security Forum: per la Guerra sul Gas e sui Virus

19.955 Views

Nell’immagine di copertina le coppie Obama-Soros e Biden-Bush del Nuovo Ordine Mondiale-NATO e il presidente russo Putin

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

ENGLISH VERSION

«L’Occidente ha provocato il conflitto in corso tra Russia e Ucraina attirando Kiev con la prospettiva dell’adesione alla NATO. Questa mossa ha cambiato drasticamente la situazione della sicurezza nel continente, ha detto martedì il presidente Vladimir Putin. L’attuale situazione di stallo non è iniziata nel 2022 ma nel 2008, ha aggiunto, parlando ai leader delle comunità locali di tutta la Russia».

RT (Russia Today) ha riportato il discorso del presidente russo (pubblicato interamente di seguito) aggiungendo che non è chiaro se Putin si riferisse a Milos Zeman, che aveva avuto stretti rapporti con Mosca per molti anni ma aveva condannato aspramente la Russia nel febbraio 2022 in seguito all’inizio della sua campagna militare contro Kiev.

LOBBY ARMI – 15. Inchiesta UE sui Missili all’Ucraina. Giallo su quelli Italiani Secretati da Crosetto, Amico dei Signori della Guerra

Infatti il presidente russo ha poi citato un ex presidente ceco, il quale ha “recentemente” ammesso che la “guerra” tra Kiev e Mosca è iniziata nell’estate del 2008, quando il blocco guidato dagli Stati Uniti ha deciso di “aprire le porte all’Ucraina e alla Georgia”.

Ma perché Putin non rivela i dettagli di queste lontane radici del conflitto in Ucraina e del precedente golpe a Kiev che l’ha innescato? Perché dovrebbe ammettere di aver avuto fiducia nella NATO e di essere stato tradito due volte in virtù della sua pazienza cristiana…

La genesi del colpo di stato della NATO in Ucraina

Per comprendere il riferimento temporale fatto dal presidente russo è necessario fare riferimento a due precedenti inchieste del ciclo “Il colpo di stato della NATO in Ucraina – La Genesi” e “Ukraine BioLabs”.

GOLPE NATO IN UCRAINA: LA GENESI – 3. Corte di Kiev Condanna i Poliziotti ma Ignora i Misteriosi Cecchini

Nel primo dossier n. 2 riferito al complotto tra “Obama, Soros, MI6 & Kyiv Security Forum” si riferisce proprio al primo summit organizzato nella capitale ucraina nel 2007 al quale presero parte influenti sionisti americani ma anche l’ex presidente repubblicano George W. Bush, in rappresentanza di quel Nuovo Ordine Mondiale (teorizzato da George Soros nel 1993) che ha poi sostenuto con l’endorsement di Joseph Biden sia nelle elezioni presidenziali del 2020 contro lo sfidante Donald Trump, sia nell’emergenza Covid, causata dal virus artificiale SARS-Cov-2 costruito in laboratorio secondo una teoria che anche il virologo Anthony Fauci ha dovuto ammettere come fondata.

NOBEL PER LA PACE ALL’ONG DI KIEV CREATA DA SOROS & USA PER IL GOLPE IN UCRAINA. Finanziata pure dalla Commissione UE che Arma Zelensky

«Il Forum sulla sicurezza di Kiev (KSF) quest’anno ha raccolto un numero record di partecipanti: oltre 1.000. Tra loro ci sono alti funzionari statali ucraini, funzionari statali e statali ucraini, diplomatici e rappresentanti di esperti comunitari provenienti da oltre 20 paesi. Vinceremo questa battaglia, dovremo seguire la nostra strada e la nostra strada è democratica, efficace, professionale e filo-occidentale» ha detto al termine del primo vertice il fondatore Arseniy Yatsenyuk era ministro degli Esteri dell’Ucraina e presidente della Verkhovna Rada, il parlamento di Kiev.

Grazie all’influenza internazionale di Open Ukraine, sostenuta da Soros che aveva già finanziato la prima Rivoluzione Arancione nel 2004, Yatsenyuk è riuscito a diventare premier dal 2014 al 2016, e a fondare il Narodnij Front, il Fronte Popolare, che ha accolto nel Consiglio militare del partito alcuni membri dei battaglioni di difesa nazionale (neonazisti).

ITALIA, GERMANIA E USA CONTRO LA CONDANNA ONU DEL NAZISMO. Per Proteggere i Fans Ucraini delle SS del Battaglione Azov di Zelensky

Il KSF, ora rilanciatrice delle minacce del presidente Zelenskyj sul suo sito ufficiale, è stato sostenuto nelle ultime edizioni dal Dipartimento di Stato americano e dal Centro di ricerca e documentazione della NATO in Ucraina, ma è stata subito appoggiata dall’International Renaissance, braccio operativo ucraino della Open Society di New York di George Soros (che ha anche finanziato il Prague Security Studies Institute – PSSI).

Al primo Forum sulla sicurezza di Kiev ha partecipato anche Bush jr, già finanziatore dei ribelli FSA in Siria dal 2006 in un piano di cambio di regime avviato nel 1983 dalla CIA.

Siria 10 anni dopo. CIA TOP SECRET FILE: guerra USA pianificata dal 1983

Il PSSI nella Repubblica Ceca (nato nel 1999) è stato organizzato dall’Adelson Institute for Strategic Studies, la fondazione del sionista americano Sheldon Adelson amico di Benjamin Netanyahu.

La guerra del gas è iniziata dopo il Forum sulla sicurezza di Kiev del 2007

Dopo il Forum sulla Sicurezza di Kiev siamo arrivati a questa spirale perversa di odio e rivalità politica nel Donbass, contraria ad ogni minimo compromesso internazionale con le Repubbliche separatiste di Lugansk e Donetsk, russofone e filorusse.

Soprattutto perché ricchissime di risorse di gas naturale di cui Burisma (ove lavorava Biden jr) detiene le licenze di estrazione, è necessario tornare indietro di 5 anni e analizzare attentamente i personaggi che hanno agito nel diffondere la protesta e chi sono stati i loro finanziatori.

Nei precedenti reportage avevamo evidenziato il ruolo dei sedicenti attivisti per i diritti umani di Canvas: ritenuti una cellula della CIA di Belgrado utilizzata per la rivoluzione Otpor in Serbia che insieme all’innesto del Califfato europeo in Bosnia prima ritardò e poi fece saltare il progetto del South Stream gasdotto tra Russia, Bulgaria, ex Jugoslavia e Italia, destinato a mettere in crisi il commercio del Gas Naturale Liquido (GNL) esportato dagli Usa in Europa con le navi e quindi gravato da maggiori costi di trasporto e di rigassificazione.

Importanti dettagli in merito sono stati raccolti nel nuovo libro “Mediterraneo Stesso Sangue, Stesso Fango” dell’ex funzionario Interpol italiano Antonio Evangelista che fu coamndante del contingente della Polizia di Stato nei Balcani e scrisse in precedenza il romanzo storico “Califfato d’Europa”.

L’AntiTG – 4. “SOS TERRORISMO JIHADISTA NELL’UE PER BOMBE DI ISRAELE & AFFARI SUL GAS”. Intervista Esclusiva all’Ex Funzionario INTERPOL Italiano

In sintesi, abbiamo quindi visto come i Forum sulla Sicurezza di Praga e di Kiev collegano gli attuali protagonisti delle guerre nel Donbass e nella Striscia di Gaza, dove il colossale progetto internazionale di sfruttamento dei giacimenti sottomarini denominato Marine Gaza, prima della nuova tremenda guerra a Gaza, stava per svilupparsi in un accordo tra Egitto, Israele e Palestina, che avrebbe portato la pace nell’area e reso impossibile a Netanyahu portare avanti il folle piano del Grande Israele per il quale è disposto a commettere il genocidio dei palestinesi.

LO SCHEMA “GRANDE ISRAELE”: RICETTA ANGLO-SIONISTA PER L’ARMAGEDDON. Giochi di Potere anche sul Gas dietro la Guerra di Gaza

Ma non solo la voracità del gas e il controllo geopolitico dell’Ucraina per questioni militari sono stati la mossa del colpo di stato di Kiev. L’altra è stata la guerra biologica.

GAZA, DONBASS, ROJAVA: Il Genocidio dei Regimi Sionisti, FiloNazisti e Jihadisti è la “Nuova” Arma Geopolitica USA-NATO

Ma non solo la voracità del gas e il controllo geopolitico dell’Ucraina per questioni militari sono stati la mossa del colpo di stato di Kiev. L’altra è stata la guerra biologica.

La guerra biologica nei complotti del NWO

«Nel giugno 2002 Putin ha lanciato un appello al vertice del G8 in Canada, chiedendo loro di aiutare la Russia a distruggere i suoi arsenali chimici, i suoi missili nucleari e i suoi sottomarini obsoleti. I leader nazionali hanno promesso 10 miliardi di dollari in 10 anni. Gli Stati Uniti hanno promesso altri 10 miliardi di dollari. Poi, a dicembre, l’amministrazione Bush, dopo un’ampia revisione, ha pubblicato la sua strategia nazionale per combattere le armi di distruzione di massa».

Questo viene ricordato nel libro scritto da Joseph P. Harahan per la Defense Threat Reduction Agency (DTRA), un’agenzia del Pentagono, che è una miniera d’oro per capire cosa sta accadendo in Ucraina dopo l’invasione russa.

COSI’ LA NATO NASCONDE VIRUS LETALI DA LABORATORIO. Russia Cacciata dal Comitato sulle Bio-Armi dopo le Denunce sul SARS-Cov-2 Artificiale

Questo è anche il filtro che ci permette di capire come Washington abbia tradito Mosca nel piano di riduzione delle armi biologiche di distruzione di massa e perché il presidente russo Vladimir Putin sia così furioso con la Casa Bianca.

«Durante il 2003 e il 2004, i funzionari statunitensi si sono incontrati con i rappresentanti ministeriali di Uzbekistan, Kazakistan, Ucraina e Azerbaigian e hanno iniziato a negoziare accordi, programmi e progetti specifici. Lavorando nell’ambito dell’Iniziativa per la prevenzione della proliferazione delle armi di distruzione di massa del CTR, questi funzionari hanno sviluppato nuovi accordi di attuazione, nuovi programmi cooperativi per le frontiere marittime e terrestri e progetti specifici per acquisire, fornire e utilizzare nuove tecnologie e attrezzature di rilevamento».

UKRAINE BIOLABS – 6. DOSSIER ARMI BATTERIOLOGICHE DTRA. Accordo Russia-USA: Putin tradito da Obama e Pentagono a Tbilisi e Kiev

Tra i protagonisti di queste missioni nell’ex Unione Sovietica ci sono due senatori destinati a diventare grandi amici secondo quell’entità bipartisan chiamata Deep State (o NWO) la cui esistenza è stata confermata da un ex direttore della CIA durante l’UkraineGate costruito ad arte per l’impeachment contro il presidente Donald Trump.

Sono Richard Lugar e Barack Obama, allora senatore dell’Illinois, che nel libro compaiono insieme in una foto di proprietà della stessa DTRA, scattata nel 2005 durante la loro visita in Georgia alle fabbriche di armi dell’ex Unione Sovietica.

UKRAINE-GATE: LA VENDETTA! IMPEACHMENT PER BIDEN. Loschi Affari col NWO di Soros. Inchiesta o Farsa?

«Nel 2005, il programma americano CTR aveva finanziato 12 progetti di ricerca con ricercatori biologici che lavoravano in cinque istituti russi. C’erano anche due progetti in Kazakistan, quattro in Uzbekistan e uno in Georgia. In Russia questi progetti di ricerca hanno coinvolto più di 400 scienziati di diversi istituti di ricerca».

Altri 12 furono poi aperti dal Pentagono in Ucraina nel 2012 quando divenne Segretario del Dipartimento della Difesa degli USA l’ex direttore della CIA Leon Panetta.

WUHAN-GATES – 53. Il Boss dei CoronaVirus di Obama parla Calabrese! Laboratori del Pentagono aperti in Ucraina dall’ex Direttore CIA Leon Panetta

Fin dall’epoca sovietica in Georgia esistevano diversi laboratori biologici, come la “Stazione Georgiana della Morte Nera”, che si trova nel quartiere Saburtalo di Tbilisi, ed è oggi il “Centro Nazionale per il Controllo delle Malattie e la Salute Pubblica”, dal 1937 i sovietici lavoravano su agenti patogeni pericolosi.

La costruzione del centro successivo iniziò nel 2004 dopo che il governo degli Stati Uniti e quello della Georgia firmarono un protocollo d’intesa tra la DTRA e il Ministero della Difesa della Georgia. Il nome completo dell’accordo era “Cooperazione nel campo della prevenzione dell’introduzione di patogeni ed esperienza relativa allo sviluppo di armi biologiche”.

Questo laboratorio è stato aperto a Tbilisi dopo la Rivoluzione delle Rose finanziata, per sua stessa ammissione, dal plutarca americano-ungherese George Soros, uno dei principali donatori dei democratici che successivamente ha investito molto nella Gilead, azienda farmaceutica americana chiamata a gestire la ricerca centro quale appaltatore del Pentagono.

WUHAN-GATES – 5. GILEAD Antivirale-Boom in Borsa grazie a OMS, Cinesi e Soros. Bio-Armi Killer con CIA e Pentagono

Gilead, presieduta dal due volte segretario alla Difesa americano Donald Henry Rumsfeld, è diventata famosa durante la pandemia per la produzione dell’antivirale Remdesivir contro il Covid-19, per il quale l’Istituto di virologia di Wuhan ha richiesto un brevetto per la Cina il 26 gennaio 2020, pochi giorni dopo il sequenziamento del nuovo ceppo mortale di coronavirus chiamato SARS-Cov-2.

La diffusione e l’efficacia di quell’antivirale erano state prodigiosamente profetizzate dall’esercitazione simulata su un’epidemia di coronavirus Event 201 tenutasi a New York nell’ottobre 2019, poche settimane prima della scoperta ufficiale dei casi cinesi di Covid-19, grazie al finanziamento del Bill & Melinda Gates Foundation, il World Economic Forum e la partecipazione dell’avvocato Avril Haines, ex vicedirettore della CIA (2009-2013) e poi Consigliere per la Sicurezza Nazionale alla Casa Bianca (2013-2016) durante l’amministrazione Obama-Biden, nel 2021 promossa da quest’ultimo direttore di tutta l’Intelligence USA.

WUHAN-GATES – 75. SPIA DI BIDEN & GATES OCCULTA SARS-COV-2 DA LABORATORIO. Rapporto Intelligence USA Difende Wuhan, Ignora Dossier Senato e Ricerche Fauci-DARPA-Moderna

Quel vertice era riuscito anche a prevedere il ritardo nell’arrivo dei vaccini anti-Covid, nonostante Moderna avesse brevettato il suo siero genico a base di RNA messaggero già nel marzo 2019, ovvero 9 mesi prima della pandemia provocata dall’uomo.

Quindi la Guerra Biologica e quella del Gas sono le trame gemelle di uno stesso diabolico piano contro la Russia orchestrato dal Nuovo Ordine Mondiale in cui ritornano spesso i nomi di Bush, Obama, Biden, Soros, Gates, Netanyahu (e di altri protagonisti sionisti come Zelenskyj.

MASSONERIA & SIONISMO – 1. Genocidi da Guerra Mondiale & Pandemia da Laboratorio per Vaccini Killer. Cataclisma & Apocalisse da Sinagoga di Satana

Come abbiamo evidenziato più volte l’anello di congiunzione tra il complotto sulla pandemia e quello per le guerre NATO in Ucraina come in Palestina è rappresentato da Jens Stoltenberg, segretario generale dell’Alleanza Atlantica, pupazzo di Bill Gates nel piano di immunizzazione globale di GAVI alliance, e futuro presidente della Norges Bank che è il più grande speculatore europeo nella Lobby delle Armi come nelle Big Pharma.

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Fabio Carisio su Twitter
Gospa News su Telegram

“SPIKE-DEMIA” TRA VACCINATI COI BOOSTER: 83 % CON SINDROME PCVS SIMILE A “LONG COVID”. Studio Indiano conferma il Disastro Sanitario imposto da Gates, NWO & Big Pharma


RT – PUTIN: “Ukraine conflict began in 2008”

CONTINUA A LEGGERE SU GOSPA NEWS INTERNATIONAL


FONTI PRINCIPALI

GOSPA NEWS – DOSSIER UCRAINA

GOSPA NEWS – LOBBY ARMI

GOSPA NEWS – WUHAN-GATES DOSSIER

LOBBY ARMI – 9. BANCA DI NORVEGIA: AFFARI DI GUERRA TRA STOLTENBERG, GATES, NATO & ITALIA. Oslo Lucrerà sui Carri Armati tedeschi in Ucraina

MEDITERRANEO DI SANGUE. Libro Profetico sul Medio Oriente dell’ex Funzionario Interpol Italiano in Giordania

WUHAN-GATES – 48. VACCINO COVID MODERNA BREVETTATO 9 MESI PRIMA DELLA PANDEMIA. Grazie ai SARS da Laboratorio di Fauci e Gates

UKRAINEGATE, COMPLOTTO DEEP STATE CONTRO TRUMP: tra i due informatori CIA spunta anche Renzi

LABORATORI SEGRETI PER VIRUS PERICOLOSI. Dossier Shock di Biosicurezza: “Nessun Elenco sui BSL-3 in Italia”. Pagati da Gates e dalla Marina USA

CALIFFATO D’EUROPA: LA JIHAD IN BOSNIA ARMATA DA SAUDITI E CIA

Libano-Iraq: i capi religiosi cristiani benedicono i golpe CANVAS di USA-CIA, Sionisti e Sunniti

(Visited 478 times, 8 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *