siteId=76639&formatId=24">

LA REGINA DELLA PACE NON APPOGGIA LA GUERRA DEL BLASFEMO OCCIDENTE. Ma il Direttore di Radio Maria Tifa per le Armi NATO all’Ucraina

LA REGINA DELLA PACE NON APPOGGIA LA GUERRA DEL BLASFEMO OCCIDENTE. Ma il Direttore di Radio Maria Tifa per le Armi NATO all’Ucraina

17.354 Views

“L’Occidente ha incrementato il progresso, ma senza Dio, come se non fosse Lui il Creatore”
Gospa di Medjugorie – Frase espunta dal Messaggio della Madonna del 20 ottobre 1981


di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Quando voglio mantenere il mio saldo itinerario di aspirante cristiano mi sveglio con la radio sintonizzata sul Rosario di Radio Maria. Da qualche mese, però, questo impegno di devozione mariana che è indispensabile per il direttore di un giornale online intitolato alla Gospa (la Madonna che appare a Medjugorie), si sta rivelando sempre più difficoltoso.

Ciò avviene non solo per la congenita accidia spirituale che è comune ad ogni credente in Cristo, soprattutto nell’atmosfera secolarizzata e mondanizzata dell’Europa che alla nascita dell’UE ha pure rinnegato le sue Radici Cristiane storicamente inconfutabili (lo sottoscrivo in virtù dei miei studi di Storia del Medioevo all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano).

Il mio orante rito mattutino sta divenendo arduo perché in coda alle Ave Maria giunge la catechesi del direttore dell’emittente radiofonica Padre Livio Fanzaga che è sempre illuminante ascoltare quando tiene lezioni di discernimento spirituale ma, in questo momento storico, pare averlo smarrito lui per primo.

Le ”profezie” di San Pio sulla Patria Cristiana. La lotta coi Massoni e l’aborto imposto da Rockefeller – NWO

Per cimentarsi quotidianamente nella sua rubrica Lettura Cristiana della Cronaca e della Storia, già inciampata nel 2019 in aberranti denigrazioni del governo venezuelano di Nicholas Maduro sebbene sia l’erede dell’unico esempio storico di Socialismo Cristiano per il viatico lasciatogli dalla cultura politica Bolivariana di Hugo Chavez, l’anziano sacerdote si ostina nella lettura dei media di mainstream.

Essi già lo resero cieco al punto da indurlo a pensare che i vaccini antiCovid fossero un dono della Divina Provvidenza all’umanità e non una fabbrica di dittatura e denaro del Nuovo Ordine Mondiale costruita da Bill Gates ed Anthony Fauci prima con il SARS-Cov-2 da laboratorio e poi con i sieri genici a RNA messaggero: sperimentali, inefficaci e pericolosi persino secondo la sentenza di un giudice ordinario del Tribunale di Firenze.

Sentenza Bomba! MORTI DOPO I VACCINI: TRIBUNALE MANDA GLI ATTI IN PROCURA. Per Rischi di Tumori e Danni al Sistema Immunitario

La sua vanagloria intellettuale lo ha reso sempre più pervicace nel leggere la storia non attraverso il “discernimento spirituale cristiano” bensì tramite la spazzatura sbandierata come giornalismo dagli stessi organi d’informazione che sono partner della Commissione Europea nella lotta alle fake-news (come John Elkann di Stellantis, GEDI e Bilderberg) nonostante sia stata – e sia – proprio Bruxelles a portare avanti arditi esperimenti biotecnologici sul potenziamento dei virus SARS e sulla sperimentazione del grafene nei vaccini e nel cervello.

UE FINANZIA STUDI SU GRAFENE IN CERVELLO E VACCINI… E I FACT-CHECKER PER CELARLI! €70 Milioni a Piano EDMO e a Media Italiani di Massoni & Bilderberg

IL VANEGGIAMENTO DEL DIRETTORE DI RADIO MARIA

In questo humus miasmatico di vaneggiamento dell’oggettività ancor prima della spiritualità si è innestata la narrativa inarrestabile sulla guerra in Ucraina che è stata attribuita alla Regina della Pace (Kraljice mira a Medjugorie) con una superba sicumera interpretativa di un messaggio della Madonna.

Essa sconfina in un’esuberanza quasi blasfema, al pari dell’ideologia Pro Vax, Pro Armi e Pro LGBT propalata dai quotidiani che l’anziano prete legge cocciutamente su Radio Maria adombrando con fosche tinte il radioso e adamantino volto della Gospa.

MELONI HA GIURATO DA PREMIER. Dopo la Genuflessione all’Impositore di Vaccini Obbligatori e Armi a Kiev. “Ringraziamo il Presidente per il suo Magistero”

Per continuare ad alimentare il suo narcisismo iper-razionalista ma purtroppo paralogistico (basato sulle premesse erronee espunte dai fuorvianti media di mainstream) ha resettato con un colpo di spugna la sua enciclopedica ed ammirabile cultura dei messaggi mariani, per diffondere i quali padre Livio si è reso encomiabile e devoto servitore della Regina della Pace fondando un’emittente a Lei dedicata ormai diffusa in 77 nazioni del mondo di cui 32 in Europa.

Per fortuna dei devoti alla Santissima Vergine ogni radio internazionale è indipendente e, pertanto, la rubrica sulla Lettura Cristiana della Cronaca e della Storia se la devono assorbire solo gli ascoltatori italiani che cominciano a scrivere al direttore con qualche garbata lamentela: come feci io, senza ricevere risposte, sui letali sabotaggi elettromagnetici compiuti dall’esercito americano in Venezuela e sugli studi scientifici allarmanti sui vaccini antiCovid.

ATTACCO ELETTROMAGNETICO: NUOVO BLACKOUT IN VENEZUELA

Seguendo l’invito che ancora in questi giorni il sacerdote ha rinnovato a chi segue i suoi commenti, sono andato a leggere sul suo nuovo Blog, di cui va fiero come una teenager con 10mila followers su Instagram, la dichiarazione della sua posizione sulla guerra in Ucraina, espressa cadendo nella trappola tesa dai demoni del Nuovo Ordine Mondiale..

In poco più di 10 righe esaurisce un fenomeno geopolitico di estrema complessità appellandosi ad una personalissima e forzatissima interpretazione del Messaggio dato dalla Gospa alla veggente Maria Pavlovic il 25 febbraio 2022, il giorno dopo l’avvio dell’operazione speciale militare russa in Donbass.

Ecco le frasi testuali e integrali di padre Livio Fanzaga in risposta a un suo lettore (link in calce):

“Caro Antonio, L’aggressione inattesa  della  Russia all’Ucraina  è stata bollata il giorno dopo, il 25  Febbraio, nel  messaggio della Regina della  pace, come una visita di satana alla  terra, ”col suo potere di morte, odio e   paura.”

La Madonna ci ha invitato a  pregare, a  digiunare e a fare rinunce “per tutti coloro che  sono calpestati,  poveri e non hanno voce  in questo mondo senza Dio”.

La Madonna quindi ci ha indicato con chiarezza da  che parte sta satana. Non si è   messa in  mezzo a fare da arbitro, come vorrebbe  un certo pacifismo che ha dimenticato che la pace è fondata sulla verità e sulla giustizia.

PANDEMIA & UCRAINA: TRAPPOLE NWO PER DIVIDERE I CRISTIANI. Cattolici Pro-Vax e Anti-Putin contro Credenti No-Vax e Pro-Putin

Inoltre la Madonna ha ribadito questa sua  posizione quando a Settembre Ivan si è recato nella  Cattedrale di Vienna per  una veglia di preghiera per la pace.

Durante l’apparizione la Madonna, mentre invitava a pregare  per  la pace, si è inaspettatamente voltata rivolgendo gli occhi verso l’Ucraina.

Questo mi basta  per  motivare  la mia  posizione, anche se si potrebbero portare molte altre  ragioni, in primo luogo la chiara posizione del Santo Padre che anche recentemente  ha chiamato la Russia “Stato aggressore”.

Se si segue la Madonna bisogna prendere sul serio i suoi messaggi.  E  questo vale per  tutti,  nessuno escluso.

Ave  Maria

Padre  Livio

DA FATIMA ALL’UCRAINA: L’Inutile Lezione di Pace di Giovanni Paolo II ai Cristiani che Invocano Armi e Guerra

Ma il messaggio donato alla Parrocchia di San Giacomo di Medjugorie, e all’umanità intera, dalla Gospa tramite la veggente Marija Pavlovic durante le apparizioni mensili (le prime 7 avute dai 6 veggenti sono già state riconosciute dalla Chiesa Cattolica attraverso il pronunciamento della Commissione Ruini) non menziona minimamente la Russia.

”Cari figli!

Sono con voi e preghiamo insieme. Figlioli, aiutatemi con la preghiera affinché satana non prevalga.

Il suo potere di morte, odio e paura ha visitato la Terra. Perciò figlioli, ritornate a Dio, alla preghiera, al digiuno ed alla rinuncia per tutti coloro che sono calpestati, poveri e non hanno voce in questo mondo senza Dio.

Figlioli, se non ritornate a Dio ed ai Suoi comandamenti, non avete futuro. Perciò ha mandato me a voi per guidarvi.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Mentre menziona la Russia, come vedremo dopo una parentesi di storia geopolitica, in un altro importantissimo messaggio in cui la elegge, con una lapalissiana profezia, quale nazione Cristiana contrapposta all’Occidente sebbene il Cremlino fosse ancora governato dall’Ateismo comunista.

CRISTIANI PERSEGUITATI DAL REGIME NEO-NAZISTA DI KIEV. Altri RAIDS degli 007 SBU nelle Chiese Ortodosse Ucraine

BREVE CRONISTORIA DELLA GUERRA IN UCRAINA SCATENATA DALLA NATO

Orbene chi legge soltanto i giornali di mainstream come fa padre Livio che si dice a tal motivo “informatissimo” ignora alcuni fondamentali particolari che abbiamo riportato decine di volte e pertanto oggi sintetizziamo in modo estremo.

  • nel febbraio 2014 il plutarca progressista ungaro-americano George Soros, sostenitore della Lobby LGBT e del meticciato culturale finalizzato alla distruzione di ogni tradizione religiosa e in particolare di quella Cristiana, finanziò insieme ad alcune ambasciate NATO una tremenda rivolta di piazza a Kiev che diede il via alla Seconda Rivoluzione Arancione.
  • gli scontri culminarono nel misterioso massacro causato da cecchini mercenari stranieri appostati sui tetti (come a Caracas nel 2002 quando furono coordinati dal controspionaggio americano della CIA) che uccisero indistintamente manifestanti e poliziotti

GOLPE NATO IN UCRAINA: LA GENESI – 1. Strage di Cecchini in piazza Maidan a Kiev 2014 come quella con Regia CIA a Caracas 2002

BOMBA(?) SULL’ASILO IN UCRAINA, FALSE-FLAG NATO & JIHADISTI. Battaglione Sheikh Mansur Difeso da Media di Soros, UE e USA

  • in rappresaglia di questo evento inventato il 20 febbraio 2022 l’esercito di Kiev violò per la millesima volta la tregua sancita dai trattati di Minsk tra Ucraina e Russia che non ebbero mai piena attuazione per volontà del governo ucraino. Nei bombardamenti furono uccisi 2 civili del Donbass
  • il 22 febbraio 2022 il presidente russo Vladimir Putin annunciò la protezione militare delle Repubbliche di Donetzk e Lugansk ma nessuno dall’Occidente rispose con un minimo tentativo diplomatico 
  • il 24 febbraio 2022 la Russia avviò l’operazione militare speciale per la de-militarizzazione e de-nazificazione dell’Ucraina

Da quel giorno la Guerra Civile del Donbass, che dal 2014 aveva causato 5mila vittime civili, tra cui il giornalista italiano Andrea Rocchelli assassinato con un rito al bersaglio a colpi di mortaio dalla Guardia Nazionale Ucraina, uscì dall’indifferenza totale in cui era stata relegata dai media occidentali e anche da Radio Maria.

Da quel giorno le trombe dei media di mainstream iniziarono a squillare ai quattro venti la falsa propaganda antiRussa e antiPutin costruendo episodi come il finto massacro di Bucha al pari di come avevano usato l’attacco chimico di Douma in Siria, progettato da terroristi islamici armati da un paese NATO come la Turchia, per accusare il presidente siriano Bashar Al Assad.

CRIMINI DI GUERRA & INGANNI. Corte Penale contro Putin! Impuniti Alleati NATO: Nazisti Ucraini e Macellaio Bosniaco Generale di Jihadisti

Déjà vu. Per chi come Gospa News dal 2018 ha seguito le sorti della Siria, martoriata da una cospirazione orchestrata dalla CIA fin dal 1983, e quelle del Venezuela, primo caso di una massiva guerra elettromagnetica del Terzo Millennio.

Purtroppo padre Livio Fanzaga, come un novello Ulisse sedotto dalle sirene mentre vaga alla deriva nell’oceano dell’infodemia contemporanea, non solo vuole protervamente ignorare tutte le circostanze sopracitate (in grassetto tutti i fatti certi e circostanziati) ma si è appigliato pure alla Santissima Vergine per legittimare la cultura dell’odio propalata dall’Occidente contro i Russi.

L’UCRAINA VUOLE BANDIRE LA CHIESA ORTODOSSA RUSSA. Raid degli 007 SBU al Monastero di Kiev. Dopo la Legge di Discriminazione Linguistica

LA RUSSIA CHE GLORIFICHERA’ DIO… 

Ha fatto ciò con una colpa grave. Perché la sua superbia intellettuale lo ha talmente accecato da indurlo a ignorare un messaggio della Gospa di Medjugorie del 30 ottobre 1981:

“In Polonia tra breve ci saranno gravi conflitti, ma alla fine i giusti prevarranno. Il popolo russo è il popolo nel quale Dio sarà maggiormente glorificato. L’Occidente ha incrementato il progresso, ma senza Dio, come se non fosse Lui il Creatore” disse la Santissima Vergine.

Cosa dobbiamo pensare? Che la Madonna ha cambiato idea senza peraltro affermare con certezza dove sta il bene e dove sta il male?

Infatti, a differenza del messaggio di 41 anni fa, la Regina della Pace in quello del 25 febbraio 2022 non identifica da che parte sta il “potere di morte” di satana.

“Se si segue la Madonna bisogna prendere sul serio i suoi messaggi. E questo vale per tutti, nessuno escluso” ha asserito nel suo blog lo stesso Padre Livio palesandosi vittima di una colossale contraddizione tra la sua interpretazione del recente ammonimento della Gospa e quello più vecchio che lui pare aver scordato.

“DIO SARA’ GLORIFICATO DAI RUSSI”. Profezia di Medjugorie contro l’Occidente del Progresso senza il Creatore

Un vero pastore cristiano e raffinato teologo come il direttore di Radio Maria avrebbe dovuto far abbondante uso della virtù cardinale della PRUDENZA, prima di interpretare a senso unico contro Putin il messaggio della Madonna solo perché combaciava con quello che leggeva sugli stessi giornali che lo avevano indotto a vaccinarsi con tre dosi di un siero genico sperimentale, assai pericoloso e a volte anche letale.

Invece è diventato una delle trombe dei seminatori mediatici di discordia. Con l’enorme differenza che non pare consapevole di essere uno strumento della Lobby delle Armi che finanzia i giornali di mainstream e vorrebbe una guerra al giorno per togliere l’incognita dividendo di torno…

“PIU’ ARMI A KIEV”. NATO ORDINA, IL PARLAMENTO ITALIANO ESEGUE! In Festa i Signori della Guerra Amici del Ministro Crosetto

Da cristiani e mariani possiamo solo pregare per questo sacerdote affinché ritrovi la retta via del discernimento spirituale che, secondo l’insegnamento di Gesù, ci obbliga ad amare anche i nemici.

Non a invocare quei “diritti alla difesa“ e quella legittimità all’uso delle armi che sono stati giustificati dal Magistero della Chiesa Cattolica per non sconfessare le Crociate e altre guerre sibilline dello Stato Pontificio.

I pontefici nella storia, però, difesero il Cristianesimo dalle orde barbariche e dalle invasioni musulmane che volevano distruggerlo. Poi scomunicarono la Massoneria che ebbe l’ardire di assaltare le mura vaticane con la Breccia di Porta Pia.

GUERRIGLIERI DI SATANA IN UCRAINA AL SERVIZIO DI ZELENSKY, CIA E NATO. NeoNazista USA Ammette Crimini Disumani del Battaglione Azov

Com’è possibile giustificare teologicamente la “guerra santa” dell’Ucraina che è divenuta la patria dell’utero in affitto per le coppie gay e la sentina di ogni tregenda massonica del Nuovo Ordine Mondiale che brama la distruzione totale del Cristianesimo a costo di legittimare formazioni paramilitari ispirate al Nazismo e al Satanismo?

Giro questa domanda al direttore di Radio Maria e lo invito a leggere una breve nota diffusa ieri dalla fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre.

«La situazione d’emergenza, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, continua a precipitare. Mentre nella città ci sono sembianze di normalità, nelle case la situazione è totalmente diversa. Sono sconcertato dalla fame!». Lo ha raccontato ad ACS Padre Bahjat Elia Karakach OFM, parroco della chiesa di S. Francesco d’Assisi di Aleppo.

Non siamo in Ucraina. Siamo in Siria dove i nostri fratelli crepano di fame per le sanzioni imposte dagli USA e dall’Unione Europea.

Sono gli stessi aguzzini del NWO che hanno progettato il golpe a Kiev, causato la guerra civile nel Donbass e provocato la Russia al punto da indurla a entrare in guerra con un comportamento che sicuramente non è Cristiano.

“SIRIA: DISASTRO DA SANZIONI CRIMINALI”. Aiuti di Fondazioni Cristiane contro i Danni di UE, USA e NATO

Esso, infatti, non è cristianamente giustificabile da un Vangelo estremamente pacifista che predica di porgere l’altra guancia dopo lo schiaffo e di dare anche la tunica a chi vuole portarti via il mantello.

Ma non lo è per Mosca come per Kiev che continua ostinatamente a volere una guerra suicida per mire militari e politiche assolutamente suicide e fallimentari.

Ecco perché una vera pace sarà possibile quando si affronterà la questione senza pregiudizi e senza odio ma con l’amore materno di Maria che ci vuole far riflettere, nei suoi messaggi, sulla malizia con cui il demonio scatena i conflitti.

E’ triste che sia io a doverlo ricordare a Padre Livio che per smascherare satana scrisse il libro Il Falsario.

RUSSIA: ULTIMO VERO BALUARDO DEL CRISTIANESIMO. Propaganda LGBT vietata da Mosca per Proteggere i Minori da Gender e Pedofilia

E’ amareggiante che un pastore cristiano non rammenti un passo arduo quanto fondamentale del Vangelo:

E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; temete piuttosto colui che ha il potere di far perire e l’anima e il corpo nella Geenna” disse Gesù Cristo ai suoi discepoli (Matteo 10, 28).

Pertanto, se vogliamo essere autentici cristiani, dobbiamo preoccuparci solo di centinaia di bambini morti sotto le bombe di una guerra infame e sacrilega, come tutte, o di migliaia che l’Occidente civile sta educando alla cultura transgender di cui Putin ha vietato la propaganda in Russia?

Attendo una risposta dal direttore di Radio Maria, augurandogli che si ravveda per evitare di perdere ascoltatori e, con essi, i contributi necessari alla sua nobilissima missione apostolica mariana.

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Gospa News su Telegram


MAIN SOURCES

GOSPA NEWS – APOCALISSE TERRA

GOSPA NEWS – DOSSIER UCRAINA

AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE – APPELLO PER LA SIRIA

IL BLOG DI PADRE LIVIO – LA GUERRA IN UCRAINA

PANDEMIA & GUERRA: COME LOTTARE CONTRO I COMPLOTTI NWO. Lezioni Bibliche di Re Davide, Papa Wojtyla e Marc Chagall

NOBEL PER LA PACE ALL’ONG DI KIEV CREATA DA SOROS & USA PER IL GOLPE IN UCRAINA. Finanziata pure dalla Commissione UE che Arma Zelensky

REPORTER ITALIANO UCCISO IN DONBASS: Assolto il Paramilitare Ucraino alleato dei Neonazisti. Come voluto da Soros & co.

PUTIN TUONA DA MOSCA: “IL BAGNO DI SANGUE SULLA COSCIENZA DI KIEV”. Riconoscimento e Invio Militari alle Repubbliche del Donbass

“COI VACCINI COVID MILIARDI DI VITE IN PERICOLO”: VIRALE SOS DA KOBE. Testo del Biomedico Giapponese Conferma Allarme Infezioni-Breccia di Gospa News

LOBBY ARMI 5 – PIANO DI GUERRA “NWO” A RUSSIA E CONTRO-INFORMAZIONE. Progetto CEPA con NATO-UE & Industrie Belliche

UkraineGate: reporter islamico finanziato da Soros e Usa nel golpe 2014 ora ai vertici dell’industria di armi

STOLTENBERG: BURATTINO NATO DI GATES-NWO IN PANDEMIA E GUERRA UCRAINA. Vaccini GAVI & Affari NORGES BANK su Bombe RHM nello Yemen

SIRIA, CRIMINI DI GUERRA SOTTO L’EGIDA NATO. Olocausto di Bimbi per Fame e Malattie. Sequestrate 400 Donne dai Jihadisti Protetti dalla Turchia

DOUMA: MASSACRO JIHADISTA CON ARMI CHIMICHE SU 35 VITTIME LEGATE

PANDEMIA, PERENNE REGIME DI TERRORE DEI DRAGHI. Profetica Scomunica della Massoneria di Papa Leone XIII…

 

(Visited 919 times, 2 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

5 pensieri su “LA REGINA DELLA PACE NON APPOGGIA LA GUERRA DEL BLASFEMO OCCIDENTE. Ma il Direttore di Radio Maria Tifa per le Armi NATO all’Ucraina

  1. certo che se il livello forse della maggior parte dei pastori della Chiesa è quello di costui e di quello di Roma (atto d’amore fare un siero di cui nessuno conosce le proprietà, il colmo dell’irresponsabilità e immoralità), non mi meraviglia dove vadano le pecore…

    1. Gentile Carlo l’osservazione è corretta ma il vero Pastore resta Gesù Cristo che ci ha dato ogni insegnamento utile anche attraverso la testimonianza e il martirio dei suoi apostoli. Inoltre abbiamo la Madre Celeste che può guidarci. Pertanto il Pastore della Chiesa, che è solo Vic ario di Cristo ma non suo SOSTITUTO, può anche essere fragile e confuso, come purtroppo appare a volte Bergoglio che è stato scelto apposta per la sua ingenuità da cardinali senza scrupoli, ma siamo noi a dover pregare per lui.
      Imparai questo a Medjugorie nel 2017 quando avevo sentimenti molto negativi nei confronti di Papa Francesco soprattutto per la sua famosa frase “la Madonna non è una postina“ riferita proprio ai messaggi di Medjugorie.
      Ebbene furono proprio i veggenti a stupirmi invitandomi a pregare per il Santo Padre!!!
      Perchè loro sostengono che la CHIESA siamo noi, il Popolo di Dio che è anche il Corpo Mistico di Cristo, e pertanto se la Chiesa è alla deriva è anche colpa della nostra poca fede e poca preghiera…
      Da quando ho iniziato a pensare ciò che non faccio io rispetto a quello che dovrebbero fare i pastori mi sono accorto di quanto potrei fare anche per sopperire alle loro carenze. Gospa News vuole essere un piccolo strumento di evangelizzazione anche finalizzato a colmare le lacune di un Clero sottoposto a pesantissime vessazioni come quelle sulla pandemia.
      Io sono certo che il governo massonico abbia ricattato il Vaticano minancianndolo di tenere chiuse le chiese come fece in occasione della Pasqua del 2020. Perciò è comprensibile che anche loro abbiano preso scelte sbagliate. Ciò non toglie che dobbiamo continuare a segnalarle. Ma un conto è ammonire il fratello che sbaglia secondo un insegnamento evangelico, un altro è denigrarlo, detestarlo o definirlo incapace per un errore: per quanto grave possa essere soltanto Dio sa se c’era il deliberato consenso di compiere un atto “immorale e irresponsabile”.

  2. Caro direttore è successa la stessa cosa anche a me, ascoltando Padre Livio una mattina SU YOUTUBE mi sono accorta amaramente di quanto faccia politica e propaganda a favore di un regime nazista e senza scrupoli. Avrei voluto dire il mio pensiero e ricordargli la profezia della Madonna nel 1981 ma lui aveva cautamente bloccato la messaggistica sotto al video.
    Da quel giorno mi sono disiscritta dal suo canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *