STRAGE PER TUMORI DA VACCINI mRNA: 642 Morti tra 7.116 Reazioni Avverse: 2.440 con Esito Ignoto! Sospetto TURBO-CANCRO per Re Carlo e Capo Pentagono

STRAGE PER TUMORI DA VACCINI mRNA: 642 Morti tra 7.116 Reazioni Avverse: 2.440 con Esito Ignoto! Sospetto TURBO-CANCRO per Re Carlo e Capo Pentagono

37.499 Views

di Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Dopo il clamoroso decesso dell’ex premier italiano Silvio Berlusconi per una leucemia comparsa successivamente alla terza dose di vaccino Covid mRNA e altri casi di conduttrici televisive, ex calciatori, giornalisti assai noti in Italia scomparsi prematuramente per forme anomale tumorali con rapidissimo decorso fatale come tante persone meno note, ecco altri due VIP finire al centro dei riflettori per due sospetti casi di turbo-cancro ipoteticamente correlati ai sieri genici mRNA o mDNA.

Si tratta di Re Carlo III d’Inghilterra che ha scoperto improvvisamente di avere un cancro come il Capo del Pentagono, ovvero Segretario del Dipartimento della Difesa USA, Lloyd Austin.

MADRI, GIOVANI E VIP UCCISI DA TURBO-CANCRO DOPO VACCINI COVID. 8 Casi di Linfomi: Studio del Primario di Oncologia di Piacenza

Che tra i vaccini Covid e la fulminea comparsa di gravi forme tumorali vi sia un’assai sospetta correlazione lo dicono ormai molteplici fonti autorevoli:

A negare tale fondatissima ipotesi di una correlazione ci sono invece studi pagati dalle Big Pharma, oncologi che lavorano per le stesse come il consulente romano del Ministro della Salute Orazio Schillaci, e un esperto consultato dai fact-checker mediatici pagati dalla Commissione Europea per sostenere la sicurezza dei vaccini che però è stato sorpreso da un’inchiesta giornalistica rilanciata anche dalla rivista SCIENCE a taroccare uno studio sul cancro firmato insieme allo stesso Schillaci… 

NEGA TURBO-CANCRO DA VACCINI ma pubblica STUDI FALSATI! Fact-Checker LUISS è Pupillo d’Oro di Schillaci nello Scandalo Tor Vergata

Dati di Farmacovigilanza Parziali in Difetto: 642 Morti ma 3mila Casi con Esito Ignoto

Al fine di supportare la clamorosa eventualità che anche il Re d’Inghilterra e il Capo del Pentagono siano tra le vittime di turbo-cancri innescati dai vaccini Covid che loro stessi hanno imposto (il primo alla popolazione del Regno Unito, il secondo all’Esercito USA da cui è appena partita una class-action di militari proprio per i danni da sieri genici mRNA), oggi non indugeremo sulle ricerche scientifiche ma sulle statistiche che rilevano 7.116 segnalazioni avverse per neoplasie nell’Unione Europea tra cui 642 con esiti fatali e 2.449 con decorso sconosciuto che – pertanto – potrebbero innalzare il numero dei deceduti a 3mila!

TURBO-CANCRO – 2. Molti Casi Gravi/Letali e Nuove Ricerche sui Rischi Vaccini COVID rRNA. Speranza Melatonina…

Abbiamo elaborato i dati attinti da EudaVigilance, la piattaforma di farmacovigilanza passiva dell’EMA, in cui si premette che una segnalazione non corrisponde necessariamente a una reazione avversa conclamata, ma purtroppo non saranno mai verificabili perché il cosiddetto follow-up di farmacovigilanza attiva, che sarebbe obbligatorio di legge, viene condotto su campioni minimi della popolazione vaccinata nonostante per questi sieri genici mRNA e mDNA non esistano studi sulla genotossicità e cancerogenicità (come affermato da varie ricerche mondiali e dall’Istituto Superiore della Sanità di Roma che dipende dal ministero della Salute), e si sia verificato un inspiegabile e allarmante boom di 14mila nuovi tumori in Italia.

Non solo. Per facilitare i conti abbiamo preso in esame solo la prima tipologia di vaccini Covid, ovvero le prime due dosi del ciclo primario e i successivi due booster, mancano pertanto nel conteggio tutte le segnalazioni per reazioni avverse riferiti ai successivi aggiornamenti dei sieri genici alle varianti Omicron (quinta, sesta e la settima dose inoculata in Piemonte).

IN PIEMONTE SETTIMA DOSE DI VACCINI COVID. Il Governatore Cirio, Partner di Gates sull’IA, ignora gli Allarmi sui Sieri Genici mRNA Cancerogeni

Inoltre va ricordato che i dati riferiti ad Astrazeneca sono limitati in difetto in quanto il siero genico mDNA Vaxzevria non fu più somministrato nel 2022 nell’UE per i troppi effetti indesiderati ma soprattutto perché costava troppo poco e faceva concorrenza a quelli delle Big Pharma americane intrigate con la presidente della Commissione Europea di Ursula von Der Leyen e del suo amicone Bill Gates (sponsor di Moderna e Biontech ma anche maxi-finanziatore della londinese GSK socia di Pfizer).

Pertanto i numeri che analizzeremo sono molto più bassi di quelli reali anche perché si stima che le segnalazioni di reazioni avverse avvengano solo nel 10 % dei casi effettivi in quanto non sono obbligatorie ma discrezionali sia per gli operatori sanitari e gli altri soggetti deputati a farle.

COVID: VON DER LEYEN PREMIATA DALLA FONDAZIONE GATES: Per €300 Milioni Tolti agli Europei e Donati all’ONG Gavi per Vaccini delle Big Pharma

Ma prima di vedere i dati affrontiamo le drammatiche vicende personali del monarca britannico e del responsabile del Pentagono, all’interno del quale opera l’agenzia militare DARPA.

DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency) è divenuta famigerata nel mondo in relazione al SARS-Cov-2 costruito in laboratorio proprio per aver finanziato le ricerche sui virus SARS artificiali del virologo americano Antony Fauci condotte nel Wuhan Institute of Virology in tandem col professor Ralph Baric dell’Università della North Carolina, poi nel Regno Unito, quindi gli esperimenti di Moderna che brevettò il vaccino Spikevax 9 mesi prima della pandemia, e infine uno studio sul Covid-19 avviato nei laboratori batteriologi dell’Ucraina ben 3 mesi prima della comparsa ufficiale dei primi focolai in Cina…

WUHAN-GATES – 53. Il Boss dei CoronaVirus di Obama parla Calabrese! Laboratori del Pentagono aperti in Ucraina dall’ex Direttore CIA Leon Panetta

Il Cancro Misterioso di Re Carlo e quello alla Prostata del segretario Austin

«L’annuncio di lunedì che a re Carlo III è stato diagnosticato un cancro è stato uno shock per molti in Gran Bretagna, soprattutto perché il monarca 75enne ha generalmente goduto di buona salute nel corso degli anni. I funzionari del palazzo non hanno specificato che tipo di cancro abbia il re o quanto siano gravi le sue condizioni. Hanno solo detto che è stato scoperto durante il recente trattamento ospedaliero del re per un ingrossamento della prostata, ma non si tratta di cancro alla prostata».

E’ quanto ha scritto l’agenzia internazionale AP (Asociated Press) in una news di ieri che ha fatto subito il giro del mondo. Carlo III – salito al trono dopo la morte di sua madre, la regina Elisabetta II, nel settembre 2022 – ha avviato un programma di trattamenti regolari e rimanderà i compiti rivolti al pubblico, hanno detto i funzionari. E’stato dimesso da un ospedale privato di Londra una settimana fa dopo aver subito un trattamento per un ingrossamento della prostata.

WUHAN-GATES – 47. SARS-2 DA LABORATORIO: ENIGMA REGNO UNITO. DARPA bocciò Pericolose Ricerche USA ma le Finanziò in UK con Gates

AP spiega che tale problema «è comune negli uomini di età superiore ai 50 anni (che non fanno uso preventivo di Serenoa Repens… ) e colpisce migliaia di persone nel Regno Unito. La condizione influisce sul modo in cui si urina e di solito non rappresenta una grave minaccia per la salute. Non è un cancro e non comporta un aumento del rischio di sviluppare il cancro alla prostata».

Entrambe queste ultime affermazioni sono abbastanza opinabili visti la seria incidenza del problema sull’attività sessuale, e pertanto nella sfera psico-affettiva, e visto che la presenza di cellule tumorali nell’organismo può occasionalmente portarle a bersagliare gli organi resi più fragili da altre patologie…

E’ velata dal mistero anche la vicenda del capo del Pentagono Lloyd Austin che è stato oggetto di forti polemiche all’interno del Congresso USA per aver tenuto nascosto il suo ricovero. Un parlamentare ha addirittura proposto l’impeachment… 

Pentagon Chief Hid his Cancer to White House. US Lawmaker to Launch Impeachment

Come avevamo riportato su Gospa News International (solo nella versione in Inglese) il segretario alla Difesa americano è stato curato per un cancro alla prostata all’inizio di dicembre ed è stato ricoverato in ospedale nei primi giorni di gennaio per complicazioni derivanti dalla procedura, ha rivelato martedì il Centro medico militare nazionale Walter Reed. La degenza in ospedale è stata tenuta segreta sia alla Casa Bianca che al pubblico americano per diversi giorni.

WUHAN-GATES – 78. LA SINTESI: Intrighi OMS sulla BioArma SARS-Cov-2 e sul Complotto Vaccini. Analisi di McCullough

Il Pentagono ha menzionato per la prima volta l’assenza di Austin venerdì scorso, dicendo ai giornalisti che aveva ripreso le sue funzioni. Nel fine settimana è emerso che l’ex generale era ancora al Walter Reed, a lavorare da remoto, e che non aveva informato il presidente Joe Biden né il Consiglio di sicurezza nazionale della sua assenza.

Secondo una dichiarazione pubblicata da due funzionari di Walter Reed, ad Austin è stato diagnosticato un cancro alla prostata durante uno screening all’inizio del mese scorso e il 22 dicembre è stato sottoposto a una “procedura chirurgica minimamente invasiva” chiamata prostatectomia (rimozione parziale della prostata).

I Drammatici Dati di EudraVigilance sui Tumori nell’Unione Europea

«Diversi studi immunologici hanno dimostrato che i booster inducono un passaggio dell’anticorpo da sottotipi neutralizzanti a sottotipi tolleranti, oltre a indurre una significativa soppressione delle cellule T, il che incoraggerà nuove infezioni e sopprimerà la risposta immunitaria al cancro.»,

E’ quanto ha scritto in un articolo diffuso da un media britannico prof. Angus Dalgleish, docente di oncologia alla St George’s University di Londra, che abbiamo rilanciato integralmente su Gospa News anche in Italiano.

“TROPPI RISCHI CANCRO, VACCINI COVID mRNA VIA DAL MERCATO”. Articolo Shock di Oncologo Britannico dell’Università di Londra

«Alla fine dello scorso anno ho riferito che stavo vedendo pazienti con melanoma che erano rimasti stabili per anni con una ricaduta dopo il loro primo richiamo (la loro terza iniezione). Mi è stato detto che era solo una coincidenza e di tacere, ma è diventato impossibile farlo. Da allora il numero dei miei pazienti colpiti è aumentato. Ho visto altri due casi di recidiva del cancro dopo la vaccinazione di richiamo nei miei pazienti proprio la settimana scorsa» ha aggiunto D.

«Altri oncologi mi hanno contattato da tutto il mondo, compresi l’Australia e gli Stati Uniti. L’opinione generale è che la malattia non sia più limitata al melanoma ma che si osservi un aumento dell’incidenza di linfomi, leucemie e tumori renali dopo le iniezioni di richiamo. Inoltre i miei colleghi che si occupano di cancro del colon-retto segnalano un’epidemia di tumori esplosivi (quelli che presentano metastasi multiple nel fegato e altrove). Tutti questi tumori si verificano (con pochissime eccezioni) in pazienti che sono stati costretti a sottoporsi a un richiamo Covid, che fossero entusiasti o meno, per molti di loro per poter viaggiare» ha rilevato il famoso accademico londinese chiedendo l’immeritato stop alle inoculazioni.

Ebbene i dati che abbiamo rilevato dalle tabelle di EudraVigilance aggiornate al 4 febbraio confermano un elevato numero di segnalazioni per reazioni avverse ai vaccini Covid con neoplasie maligne.

“Neoplasia” (che significa “nuova formazione”) è sinonimo di tumore, termine che indica una massa di tessuto che cresce in eccesso e in maniera scoordinata rispetto ai tessuti normali. In altre parole, le masse tumorali sono costituite dalla crescita anomala di cellule nel nostro organismo.

LA “MUSA DEI VACCINI” SANDRA MILO STRONCATA DA TURBO CANCRO. Dopo Mihailovic, Berlusconi, Purgatori e altri VIP Testimonial dei LETALI Sieri Genici mRNA

 

Le segnalazioni totali di casi di cancro quali effetti indesiderati dei più diffusi vaccini mRNA (Pfizer-Biontech e Moderna) e mDNA (Astrazeneca) sono state 7.116 (642 Fatali + 2.449). Come detto all’inizio il dato prende in considerazione solo quelli riferiti al ciclo primario e non quelli coi booster aggiornati alle varianti Omicron.

In considerazione della patologia tumorale dell’ex generale Austin Lloyd e del disturbo di Re Carlo III abbiamo analizzato anche le statistiche sulle molteplici segnalazioni per reazioni avverse ai sieri genici mRNA con differenti tipologie di cancro alla prostata. Solo per questa specifica problematica di salute sono stati registrati dalla piattaforma europea di farmacovigilanza 141 casi tra cui 15 fatali e ben 66 con esito ignoto, ovvero di cui non si conosce il decorso che, pertanto potrebbe essere stato anch’esso letale.

“CONSULENTE” DI SCHILLACI PAGATO DA PFIZER & GSK FA TERRORISMO SUI MORTI COVID (Vaccinati). Ignora Turbo-Cancro. Fu al Meeting di De Lorenzo, ex Ministro delle Tangenti Big Pharma

Ma come già evidenziato nell’introduzione le segnalazioni a EudraVigilance rappresentano solo la punta dell’iceberg di una problematica in quanto si ritiene che solo il 10 per cento vengano effettivamente segnalato sul database soprattutto per l’orientamento diffuso tra le autorità sanitarie istituzionali a non voler affossare le campagne vaccinali per la stretta collaborazione tra istituzioni governativi e e Big Pharma…

IL MINISTRO DELLA SALUTE SCHILLACI CON BIG PHARMA & UE SUI SIERI mRNA. Rettore di Università Partner di Pfizer e del Marito di Von der Leyen

Come nel caso del Centro nazionale di ricerca sui vaccini mRNA di Padova finanziato dal PNNR con i Fondi Europei NEXT GENERATION secondo il piano elaborato dalla multinazionale McKinsey finanziata dal solito Bill Gates… 

Fabio Giuseppe Carlo Carisio
© COPYRIGHT GOSPA NEWS
divieto di riproduzione senza autorizzazione
segui Fabio Carisio su Twitter
Gospa News su Telegram


REAZIONI AVVERSE DI CANCRO PER PFIZER-BIONTECH Comirnaty (Tozinameran)

NEOPLASIE MALIGNE TOTALI 4.473 (415 Fatali + 1.555 con esito ignoto)

 Fatali 415, Non Guariti 1.623, Guariti 275, Guariti con Conseguenze 278, in fase di Guarigione 327, con esito sconosciuto 1.555

VARIE TIPOLOGIE DI TUMORI ALLA PROSTATA 82 (11 Fatali + 58 con esito ignoto)

Nel dettaglio:

  • Cancro alla Prostata 73: Fatali 9, non guariti 19, guariti 2, guariti con conseguenze 3, in fase di guarigione 6, con esito sconosciuto 34;
  • Cancro Metastatico alla Prostata 4: Fatali 2, non guariti 1, in fase di guarigione 1
  • Cancro alla Prostata Ricorrente 4: GuaritI 1, in fase di guarigione 1, con esito sconosciuto 2
  • Adenoma Prostatico 1

REAZIONI AVVERSE DI CANCRO PER MODERNA Spikevax (Elasomeran)

NEOPLASIE MALIGNE TOTALI 1.478 (142 Fatali + 488 con esito ignoto)

Fatali 142, Non Guariti 558, Guariti 133, Guariti con Conseguenze 65, in fase di Guarigione 92, con esito sconosciuto 488

VARIE TIPOLOGIE DI TUMORI ALLA PROSTATA 35 (3 Fatali + 9 con esito ignoto)

Nel dettaglio:

  • Cancro alla Prostata 31: Fatali 3, non guariti 13, guariti 3, in fase di guarigione 3, con esito sconosciuto 9;
  • Cancro Metastatico alla Prostata 1
  • Cancro alla Prostata IV stadio 1
  • Adenoma Prostatico 2

REAZIONI AVVERSE DI CANCRO PER ASTAZENECA Vaxzevria (Chadox1)

NEOPLASIE MALIGNE TOTALI 1.165 (85 Fatali + 406 con esito ignoto)

Fatali 85, Non Guariti 379, Guariti 106, Guariti con Conseguenze 43, in fase di Guarigione 146, con esito sconosciuto 406

VARIE TIPOLOGIE DI TUMORI ALLA PROSTATA 24 (2 Fatali + 10 con esito ignoto)

Nel dettaglio:

  • Cancro alla Prostata 23 (Fatali 2, non guariti 5, guariti 3, in fase di guarigione 2, con esito sconosciuto 10)
  • Cancro alla Prostata Ricorrente 1

GOSPA NEWS – INCHIESTE COVID. VACCINI & Big Pharma

GOSPA NEWS – WUHAN-GATES DOSSIER

EUDRAVIGILANCE – REAZIONI AVVERSE VACCINI COVID

MODERNA CONSAPEVOLE DEI RISCHI DI CANCRO NEI VACCINI mRNA. L’esperto Malone svela Brevetto sul Pericolo di Frammenti DNA Oncogeni

COVID: “STOP VACCINI GENICI mRNA E mDNA! CAUSANO MIOCARDITI, DANNI IMMUNITARI E TUMORI”. Allarmante Studio dall’Istituto Superiore della Sanità

MOLECOLA DIABOLICA DEI VACCINI mRNA CREA PRIONI KILLER E AMEBA “MANGIA-CERVELLO”. Esplosiva Scoperta di Perez dopo Studio con Montagnier

NEI VACCINI mRNA DIABOLICA MOLECOLA DI “FRANKENSTEIN”. Conferma Scientifica da Cambridge: Vaccinati Cavie Umane in Pericolo per la M1Ψ

L’INCORONAZIONE DI RE CARLO III VIOLA I DIRITTI UMANI ONU. L’Erede può Salire al Trono solo se si ”Dichiara Protestante” Precluse le altre Fedi

200 MILITARI USA CONTRO I GENERALI PER DANNI DA VACCINI OBBLIGATORI. Nuovo Studio Conferma LONG-COVID correlato a Sieri Genici mRNA

OMICIDIO DI STATO! “CAMILLA UCCISA A 18 ANNI DAL VACCINO”. La Perizia Giudiziaria conferma gli Atroci Sospetti

WUHAN-GATES – 48. VACCINO COVID MODERNA BREVETTATO 9 MESI PRIMA DELLA PANDEMIA. Grazie ai SARS da Laboratorio di Fauci e Gates

NWO CONTRO L’ITALIA – 5. In mano a McKinsey-Gates anche i 209 miliardi del piano UE Next Generation

(Visited 2.009 times, 119 visits today)

Fabio Giuseppe Carlo Carisio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *